I PIU' LETTI
DOMENICA L’IRON BIKE SI CHIUDE A RUVO DI PUGLIA CON LA MEDIOFONDO MASSERIA COPPA
dalla Redazione | 17/10/2019 | 07:18

Questa domenica sarà il Parco Nazionale dell’Alta Murgia, nella cornice della Masseria Coppa, ad ospitare la tappa conclusiva del circuito Iron Bike Puglia 2019, la prova decisiva per l’assegnazione delle ambite maglie di leader del campionato di corse in fuoristrada sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana. Dopo aver sconfinato in Basilicata e in Calabria ed essere passato per la Valle d’Itria, la Murgia e le gravine, aver guardato la Puglia dall’alto dei 1152 metri del Monte Cornacchia ed essersi rinfrescato sulle spiagge di Vieste, il circuito Iron Bike torna lì dove tutto è iniziato, ovvero sulle Murge.

Sarà però un percorso e soprattutto una location del tutto inedita ad accogliere il folto gruppo di biker per l’ultima tappa di stagione (il ciclocross è infatti già cominciato): è la prima edizione, infatti, di una corsa ciclistica che parta e arrivi nel perimetro della Masseria Coppa, nel punto baricentrico in assoluto di tutto il Parco Nazionale dell’Alta Murgia, in agro di Ruvo di Puglia. L’organizzazione della tappa è affidata allo staff del Team Eurobike di Corato che, coadiuvato dai locali dell’Avis Bike Ruvo, ha predisposto due tracciati di gara, uno valido per la classifica Iron Bike, di 50 km, e uno di lunghezza ridotta aperto anche ai cicloturisti, di 29 km.

IL PERCORSO – A guardarlo dall’alto ricorda un grande numero 8, che cinge in un abbraccio alcuni dei luoghi più significativi dell’Alta Murgia, unendoli con tracciati tanto cari ai biker: si riconoscono infatti i sentieri dell’Acquedotto Pugliese, del Bosco Scoparella e Patanella, della lama Ferrata e Ferratella, della grava Cavallerizza e dell’immenso altopiano murgiano dipinto con i colori dell’autunno, lambendo lo Jazzo del demonio.

Un percorso con i connotati tipici murgiani, dunque, quello della Mediofondo Masseria Coppa, caratterizzato da strade bianche e rapidi cambiamenti di ritmo, passaggi sotto le fronde delle querce roverelle e anche su viottoli (più o meno) asfaltati, tipici della viabilità locale. Il terreno è misto, talvolta bianco (breccia), talvolta con pietre calcaree affioranti e particolarmente umido nei tratti sottobosco. bianca.
Il dislivello previsto, 720 metri per il giro lungo e 460 per il corto, non deve dunque trarre in inganno: non saranno le salite a fare la differenza, ma il ritmo, la tecnica e la velocità: esattamente quello che ci vuole per una corsa autunnale di fine stagione che lanci lo sprint finale dell’Iron Bike 2019.

GLI ORGANIZZATORI - Nata nel 2002 per volontà dell’energico creativo Luigi Carrer, detto “Maurizio”, il team Eurobike ha sempre avuto base a Corato, città della quale col tempo ha adottato anche i colori. Verde come i campi della Murgia e le foglie degli ulivi, terreni privilegiati di allenamento, verde come la speranza in un futuro ciclistico d’alto livello per le due ruote del sud.
Molto attiva in campo agonistico, vanta titoli di campione italiano tra i cicloamatori e nelle categorie giovanili. Sin dalla sua fondazione al piacere di gareggiare ha sempre abbinato la passione per l’organizzazione degli eventi, che hanno coinvolto anche zone lontane dal suo terreno di caccia. Ma il suo ambito prediletto resta l’Alta Murgia, con i suoi sentieri di allenamento battuti in lungo e in largo. Proprio in questa ottica ha organizzato il Trittico delle Masserie Murgiane, nel 2011 e nel 2012, il circuito tutto dedicato alla scoperta dei percorsi locali che poi si è evoluto gettando le basi per l’Iron Bike.

Per l’ultimo appuntamento del 2019 il cerchio si chiude proprio in una Masseria. E nella tenuta Coppa, in agro di Ruvo di Puglia, si avvarrà dell’affiancamento di una società con 30 anni di storia che ha svolto tantissime gare su strada, non ultimo il Campionato Regionale FCI categoria Esordienti/Allievi del 17 giugno 2018 e la tappa inaugurale dell’Iron Kids 2019. Si tratta dell’Avis Bike Ruvo è una solida realtà ciclistica del territorio con il pallino della sicurezza e del divertimento. Proverbiali le organizzazioni delle gare su strada (tra le quali si annoverano anche diverse edizioni del “Memorial Di Franco” con arrivo sul corso cittadino) tutte emerse per l’impeccabile precisione organizzativa.

L’ISCRIZIONE – Le iscrizioni sono aperte presso il portale ufficiale dei cronometristi ICRON.it. Per tutti i tesserati FCI vanno obbligatoriamente effettuate anche tramite il sistema Federale fattore K (MEDIOFONDO ID GARA: 147576 e GIRO CORTO ID GARA: 151985). Per il pagamento della quota di iscrizione è sempre possibile pagare brevi manu direttamente presso il negozio Cicli Eurobike di Carrer Luigi con sede sulla SP231 al Km 31,000 – 70033 Corato (BA) – Tel./Fax 0802145448 – Cell. 351 529 57 46 fino al giorno antecedente la gara.
Il costo della quota d’iscrizione alla Mediofondo Masseria Coppa per Amatori M/F è pari:
  • € 20,00  effettuando il pagamento entro il giorno antecedente la gara (19/10);
  • € 30,00  effettuando il pagamento la mattina della gara (domenica 20/10);
Il costo della quota d’iscrizione al percorso turistico della Mediofondo Masseria Coppa per Escursionisti non tesserati M/F è pari:
  • € 15,00  effettuando il pagamento entro il giorno antecedente la gara (19/10);
  • € 30,00  effettuando il pagamento la mattina della gara (domenica 20/10);
A queste spese va sempre aggiunto il costo del noleggio chip pari a € 5,00.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Nell’ambito del concorso promosso da Progress Sitefinity, piattaforma internazionale di Web Content Management System (CMS), il sito web globale mapei.com è stato premiato come miglior sito nella categoria "multisite".  Il concorso, indetto per la prima volta...

Bend36 e EF Pro Cycling Team annunciano una collaborazione preziosa ed autentica. 30 giovani ciclisti professionisti provenienti da 17 nazionalità metteranno alla prova le loro abilità conducendo le più audaci competizioni...

La proposta Santini per pedalare quest’estate è Redux. La linea nasce dalla filosofia “less is more”: meno peso e minore resistenza aerodinamica per essere più veloci e performanti, meno cuciture...

Il mondo intero è stato costretto a fermarsi a causa del coronavirus, ma ilProrider non ha mai abbandonato la bicicletta. Pur rispettando tutte le limitazioni imposte dal governo e dalle autorità...

"L’idea di una città in cui prevale la bicicletta non è pura fantasia”. Marc Augé aveva ragione: questo mezzo di trasporto ha due secoli alle spalle eppure non è mai...

Q36.5® è uno di quei marchi che lavora sodo su ricerca e innovazione e i risultati sono sempre spettacolari. L’anno scorso sono rimasto letteralmente a bocca aperta dopo aver provato...

Domenica 7 giugno 2020 la Granfondo Stelvio Santini, annullata a causa dell’emergenza sanitaria, si correrà virtualmente su ROUVY. Non proprio tutta la granfondo,...

La stagione estiva, nonostante l’attualità rifletta una situazione del tutto anomala, ha ormai spalancato le proprie porte: è tornato lo sport praticato all’aperto (nel limite delle norme)...

Per vivere la sfida in Mountain Bike nel cuore dell’Appennino emiliano bisognerà aspettare qualche mese in più del previsto. Gli organizzatori di Appenninica MTB Parmigiano Reggiano Stage Race, valutata la...

Se abitate nei pressi del confine con il Ticino e avete voglie di tornare a pedalare in gruppo, l'occasione giusta è quella che andrà in scena l'11 luglio prossimo....

La data da segnare in calendario è il 18 ottobre 2020, quando tutti i cicloamatori, che vorranno vivere le salite e le atmosfere della granfondo Nove Colli ed emulare i...

Nel mondo del ciclismo, così come capita in ambito automobilistico e motociclistico, le repliche dei mezzi ufficiali utilizzati in corsa dai professionisti sono dei cimeli che difficilmente scappano dalle mire...

Eleganza innata, fascino indiscutibile, anima urbana e grinta da vendere: in poche parole, UB77. La nuova Urban Bike, autentica rivoluzione per la categoria firmata C.B.T. ITALIA, si presenta al grande pubblico...

Il mondo è cambiato, e la vita, lavorativa e non, delle persone dovrà misurarsi con strumenti nuovi e scelte innovative. Prendiamo ad esempio il settore dei trasporti: la capacità di...

Abbiamo imparato a conoscere Tubolito per via delle sue camere d’aria arancioni realizzate con uno speciale elastomero termoplastico. Detto così suona semplice, ma dietro queste camere si cela un grande...

Anche la Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica dà appuntamento a tutti al 2021. Questa la decisione presa dagli organizzatori della manifestazione davanti alle incertezze determinate dall’emergenza epidemiologica da COVID-19....

Gli ultimi mesi hanno certificato la validità dell’acquisto online, del resto, non potendo mettere il becco fuori di casa sono stati in molti a sperimentare questo servizio. Per alcuni, in...

Punta di diamante della proposta turistica delle Marche - nominata da Lonely Planet Best in Travel 2020, al secondo posto tre le dieci migliori destinazione al mondo e unica italiana...

La Fiera del Cicloturismo, evento promosso dalla società milanese specializzata in comunicazione per la bicicletta Bikenomist srl, che si sarebbe dovuto svolgere a marzo a Milano, dà appuntamento alla primavera...

Il Centro Ricerche Mapei Sport riapre le porte dopo il lockdown, rispettando altissimi standard di sicurezza. Per ritornare operativo dopo la chiusura imposta dall’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, nei laboratori...

Super Dextrin Gel è un prodotto innovativo nato dalla grande competenza di EthicSport che si è guadagnato in breve ampio apprezzamento dal pubblico. Il suo segreto? Difficile dirlo, si tratta...

X‐BIONIC® è un marchio che ha fatto breccia nel cuore degli appassionati grazie a prodotti incredibilmente evoluti dal punto di vista tecnico, caratteristica evidente per via dei materiali utilizzati ma...

Comunicazioni Look ricevute negli scorsi giorni raccontano di una collezione primavera-estate 2020 pronta per il lancio già più di un mese fa, ma tutti sappiamo come è andata a finire....

È tempo di ripartenza anche per gli amanti del triathlon e per questa impegnativa specialità Alé Cycling propone un anuova collezione di body tra i quali spicca il modello Hawai...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Abbiamo imparato a conoscere Tubolito per via delle sue camere d’aria arancioni realizzate con uno speciale elastomero termoplastico. Detto così...
di Giorgio Perugini
Starvos WaveCel, il nuovo casco Bontrager, ha il grande merito di proporre la tecnologia WaveCel ad un pubblico più ampio,...
di Giorgio Perugini
Dopo aver calato una scala reale con la gamma Velo Road Racing, Pirelli ha messo le mani sul gravel con...
di Giorgio Perugini
Questa sella è dedicata agli scettici, soprattutto a quelli che guardano con diffidenza la stampa 3D, ritenendola valida solo per...
di Giorgio Perugini
Mi ero fatto altri programmi, ebbene sì, ma credo che lo steso valga per tutti voi. Non era ancora finito...
di Giorgio Perugini
Ci sono ritorni e ritorni, questo è vero, concordate? Talvolta un ritorno può essere un flop e altre meno e...
di Giorgio Perugini
Con Killer SLR Pittorico 3D la bici diventa come la tela di un pittore e vi riporta direttamente nel momento...
di Giorgio Perugini
Veloflex è uno di quei marchi che non hanno bisogno di tante presentazioni, infatti, sono largamente conosciuti da chi pretende...
di Giorgio Perugini
Ci sono tecnologie che fanno la differenza, una di queste, almeno per quanto riguarda la costruzione bici, è IsoSpeed. Preferite...
di Giorgio Perugini
Lo ammisi subito e senza mai tirarmi indietro, la Grail mi ha fatto impazzire fin dalla sua presentazione....
di Giorgio Perugini
Conoscevo molto bene Olympia Boost, oggetto di una review approfondita esattamente l’anno scorso, quindi, visto l’ottimo feedback avuto...
di Giorgio Perugini
Chiamatela Killer SLR, anzi Killer SLR ElectroDisko. Non è un semplice bici, ma un pezzo d’arte in movimento....
di Giorgio Perugini
Pensate ancora che la rinomata scorrevolezza dei cuscinetti Campagnolo sia solo una leggenda? Eh no ragazzi, si tratta...
di Giorgio Perugini
Quando si parla di Assos, non a caso si racconta di grande qualità, una percezione che coinvolge la...
di Giorgio Perugini
Design, materiali tecnologicamente all’avanguardia e eccellente abilità manifatturiera, sono in breve i tratti distintivi che descrivono meglio la AHW XWarm...
di Giorgio Perugini
Con lei ho imparato a fare video e foto bellissimi, utili per ricordare le migliori avventure della stagione....
di Giorgio Perugini
Il freddo è arrivato e la pioggia non ci ha risparmiato, ma con gli ultimi prodotti di Santini creati con...
di Giulia De Maio
La scienza Enervit mette a disposizione degli sportivi la gamma più ricca e completa di gel energetici per la performance...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy