I PIU' LETTI
INNSBRUCK. CAPITALE DELLE ALPI, CAPITALE DEL CICLISMO
dalla Redazione | 20/09/2018 | 07:57

La Capitale delle Alpi diventa sempre di più bike city e si prepara ad ospitare dal 22 al 30 settembre 2018 il Campionato Mondiale di Ciclismo su strada UCI, dimostrando così la sua competenza sportiva mondiale. Tutti gli amanti delle due ruote potranno ammirare i più grandi ciclisti del mondo sfidarsi in un percorso insidioso e faticoso, fino ad arrivare a tagliare il traguardo a Innsbruck.

Un evento da seguire, magari approfittando dell’occasione per concedersi l’ultima vacanza della stagione, regalandosi qualche giorno alla scoperta di Innsbruck e dei suoi villaggi d’incanto su 2 ruote.  

In vacanza su 2 ruote

In città o in montagna la Capitale delle Alpi è la città perfetta per gli amanti delle due ruote. La rete di piste ciclabili attorno a Innsbruck e ai suoi villaggi d’incanto comprende 115 km di percorsi per mountainbike e 350 km di piste ciclabili per ogni livello di difficoltà. Si può anche lasciare tranquillamente a casa la propria bicicletta. “Die Börse” (La Borsa), lo specialista in fatto di ciclismo nel centro di Innsbruck, ha la bicicletta giusta per qualsiasi percorso: citybike, mountainbike, bici da downhill, biciclette elettriche, biciclette per bambini. Chi invece preferisce scoprire il centro della Capitale delle Alpi in bicicletta può utilizzare le city bike, le cui stazioni si notano in ogni quartiere della città: qui si possono noleggiare le bici per una comoda passeggiata in città, per poi restituirla lasciandola alla stazione successiva.

A ognuno il suo percorso

Innsbruck dispone di una rete di tracciati per mountain bike perfettamente allestita, ottimamente tenuta e ben segnalata. I dislivelli variano dai 600 ai 2.200 metri e i percorsi sono tanto vari da soddisfare sia le esigenze dei principianti di ogni età, sia quelle degli esperti in cerca di forti emozioni. Le numerose malghe della regione di Innsbruck offrono inoltre svariate possibilità per delle pedalate in completo relax. A seconda dell’allenamento e del tempo a disposizione, è possibile raggiungerne più d’una nel corso di uno stesso tour, prevendendo almeno una sosta golosa, con uno spuntino, naturalmente accompagnato da panorami straordinari. I mountain biker più allenati possono inoltre affrontare la scalata e conquistare, ad esempio, i 2.248 metri della montagna di casa della città di Innsbruck, il Patscherkofel.

Le pedalate alla scoperta dell’Innradweg, il percorso ciclabile lungo il fiume Inn, sono perfette per tutta la famiglia. Questo agevole tracciato consente di ammirare la natura, il paesaggio e le bellezze culturali dei dintorni. Il tracciato ciclabile Genuss.Radweg, all’insegna del gusto, parte a ovest di Innsbruck e conduce lungo l’Inn toccando ben 27 irresistibili stazioni che offrono prelibatezze tipiche della regione. Chi desidera pedalare con la famiglia, potrà scegliere anche il percorso Bergdoktor-Radweg sul soleggiato altopiano di Mieming, oppure il Patscherkofel-Radweg, che si estende ai piedi della montagna attraverso i paesi a sud di Innsbruck.

Innsbruck ha molto da offrire anche agli skater e agli amanti della BMX, che nel centro Skatehalle Innsbruck troveranno il loro paradiso: i 1.900 metri quadri del palazzetto offrono infatti ostacoli, rampe, un’area principianti e una per esperti. Per chi invece preferisce cimentarsi all’aperto, la città di Innsbruck ha predisposto anche un luogo pubblico: la piazza Landhausplatz con la sua pavimentazione liscia, i sinuosi passaggi e tutto lo spazio che serve per affascinanti esibizioni sportive nel cuore della città.

Bike City Card e Aprés bike

L’immancabile Bike City Card consente di sperimentare tutti i single trail dei dintorni di Innsbruck, ma anche di allenarsi nel Bikepark Innsbruck, sui tracciati della Nordkette, sui trail degli impianti Elferlifte di Neustift im Stubaital e nel Bikepark Tirol di Steinach am Brenner. L’utilizzo degli impianti di risalita è incluso nella card, disponibile anche nella versione valida per più giorni.

A Innsbruck ciclismo vuol dire anche Après Bike: che si scelga un’accogliente birreria, un Irish Pub, una pregiata hamburgheria, un semplice bar o un club esclusivo, la giusta atmosfera rilassante è sempre garantita.

Campionato Mondiale di Ciclismo UCI - 22 - 30 settembre 2018 

8 giorni, 12 corse, oltre 1.000 atleti ed entusiasmo senza fine. Tutto il Tirolo attende con ansia il Campionato mondiale di ciclismo su strada di fine settembre. Con il campionato mondiale di ciclismo UCI 2018, l’Austria ospita per la terza volta questo evento sportivo di livello mondiale, che è invece una prima assoluta per il cuore delle Alpi. Innsbruck e quattro regioni tirolesi si trasformeranno nel palcoscenico dei ciclisti migliori del mondo. Per la gara di corsa a cronometro, sia individuale che a squadre, e per la prova su strada nelle categorie Elite maschile e femminile, Juniores maschile e femminile, nonché Under 23 maschile, i concorrenti partiranno da Kufstein, Rattenberg, presso i Mondi di cristallo di Wattens o dall’area 47 di Ötztal. Il traguardo di ogni singola gara sarà invece la capitale Innsbruck.

L’highlight assoluto del campionato mondiale di ciclismo in Tirolo sarà la corsa su strada di ben 265 chilometri, nel corso della quale i partecipanti della categoria Elite maschile dovranno superare esattamente 4.670 metri di dislivello. Per gli spettatori la competizione risulterà particolarmente avvincente, perché il vincitore emergerà solo a breve distanza dal traguardo, sull’infernale salita Höttinger Höll, con una pendenza fino al 25%.

www.innsbruck-tirol2018.com

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Sull’Altopiano del Sole è già tempo di pensare alla stagione 2019 e la Valle Camonica BIKEnjoy rappresenta senz’altro uno degli eventi più importanti che coinvolge l’intero territorio. Una grande festa...

Oltre allo stupendo scenario di San Benedetto del Tronto e della Riviera delle Palme, la Fondo senza Tempo - Pedalata del Santo,...

Si lavora a pieno regime in casa Bombike Team per l’organizzazione della XC Eliminator-Città di Tagliacozzo (Trofeo Obelisco). Sprint, rilanci, scatti e velocità sono gli ingredienti principali di una disciplina...

Sarà un fine settimana denso di appuntamenti rivolti agli amanti della storia, dello sport, della natura e della valenza simbolica del Monte Grappa: dal Sacrario alle malghe, dalle passeggiate al...

Dopo la tre giorni sullo Stelvio, a inizio giugno, la Haute Route ritorna in Italia. La ciclosportiva organizzata da OC Sport (www.ocsport.com) proporrà infatti dal 21 al 23 settembre la Haute...

Il Giro d’Italia di HandBike riparte, dopo la pausa estiva, domenica 23 settembre 2018. Teatro della quinta tappa della nona edizione 2018 il borgo di Castagneto Carducci/Donoratico, cantato e descritto...

  Rudy Project è on-line con un nuovo sito internet. Profondamente rinnovato in ogni aspetto, il nuovo www.rudyproject.com è pensato per raccontare al meglio il mondo Rudy Project, a partire...

  Da un paio di anni è di gran moda indossare calzini colorati e vivaci mentre si pedala, un capo che spesso viene scelto in puro contrasto con i colori...

In occasione dei Mondiali di ciclismo su strada 2018 che si svolgeranno a Innsbruck, capoluogo del Tirolo austriaco, dal 23 al 30 settembre, Santini, partner dell’Union Cycliste Internationale, presenta Il...

Il percorso di Selle Italia a fianco dei principali eventi ciclistici internazionali porta questa volta l’azienda “fuori strada”. Quest’anno il brand di Asolo sarà infatti, per la prima volta, fornitore...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




  Da un paio di anni è di gran moda indossare calzini colorati e vivaci mentre si pedala, un capo...
di Giorgio Perugini
Riciclare è la parola d’ordine quando si pensa all’ambiente e all’inutile spreco di materie prima una volta utilizzate per realizzare...
di Giorgio Perugini
Avete presente quelle nuvole gonfie di pioggia, pronte ad esplodere in un fragoroso temporale da un istante all’altro?...
di Giorgio Perugini
Sicurezza, ventilazione e aerodinamicità sono solo alcune delle voci che descrivono al meglio il casco Ventus, un progetto...
di Giorgio Perugini
Gran Turismo in ambito automobilistico va ad indicare una auto con prestazioni elevate, ma anche confortevole e incline...
di Giorgio Perugini
Le ruote Aelous XXX nascono per stupire e catturare gli sguardi. Scure, cattive e leggere divorano l’asfalto con...
di Giorgio Perugini
Siamo quasi alla fine di stagione e si avvicinano gli ultimi due appuntamenti targati Eroica, Eroica Dolomiti e...
di Giorgio Perugini
II mese di settembre è un mese bugiardo, permettetemi lo sfogo, almeno dal punto di vista climatico. Basta...
di Giorgio Perugini
  Il dilemma è sempre lo stesso, ventilato o aerodinamico? Oggi scegliere il casco giusto, tralasciando i fenomeni di costume...
di Giorgio Perugini
  Bike Inside è un marchio di abbigliamento ciclistico giovane e reattivo e negli ultimi anni ha avviato tantissime collaborazioni...
di Giorgio Perugini
  Pedaled è un marchio che mi stupisce sempre ed il merito di queste piacevoli sensazioni è da attribuire alla...
di Giorgio Perugini
  Sono passati circa quattro mesi da quando sono tornato a pedalare su un pedale Shimano, li alterno in particolare...
di Giorgio Perugini
  Lo ammetto e non ne faccio un mistero, sono stato tra i primi in Italia ad utilizzare i prodotti...
di Giorgio Perugini
  Questo marchio non è certo ai suoi primi giorni di vita, infatti, è ben dagli anni ’80 che Titici...
di Giorgio Perugini
  Che il ciclismo di oggi sia fortemente contaminato dalla moda non è certo una scoperta ma è proprio questa...
di Giorgio Perugini
Le nuove Infinito R1 Knit nascono per offrire al ciclista una nuova esperienza in termini di calzata, sia in termini...
di Giorgio Perugini
L’edizione 2018 dell’Eroica (qui il Link dell’Eroica Gaiole) si sta avvicinando ed una cosa è certa, è decisamente...
di Giorgio Perugini
Nella mia esperienza da ciclista ho imparato che le vecchie regole valgono per tutti e una delle più note in...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy