I PIU' LETTI
CIPOLLINI THE ONE, UNA PUROSANGUE
di Giorgio Perugini | 20/07/2018 | 11:11

È inutile girarci intorno, questa Cipollini The One è un po’ come Super Mario Cipollini, è davvero difficile che passi inosservata. Muscolosa, cattiva e bassa all’anteriore, non ci sono dubbi, The ONE nasce per correre e pretende di essere portata al limite, sempre che voi riusciate a trovarlo! Design, finiture, montaggio e verniciatura sono tipiche della fascia altissima di mercato e fanno gola a chi fa della bicicletta la propria passione.

Il telaio è un monoscocca in carbonio T1000 e M46J, una struttura moderna e affilata in cui l’aerodinamica cerca di governare l’ipertrofia di tutte le sezioni. Diversi sono i comparti del telaio che destano grande attenzione ma uno su tutti è il carro posteriore, probabilmente l’elemento su cui The ONE basa gran parte della sua forza.

Una nuova laminazione degli strati del carbonio fa in modo che la potenza espressa sui pedali e quindi sul movimento centrale venga trasmessa in maniera perentoria sulla ruota posteriore. È proprio così, non ci sono filtri.  In particolare modo, sono proprio i foderi alti che sembrano fondersi con il tubo orizzontale come se fossero un pezzo unico. Questa sensazione la ritroverete spesso pedalando, infatti, è la rigidità e la resistenza complessiva di questo telaio ad essere protagonista assoluta. Il telaio in questa versione per freni tradizionali (ora c’è anche la versione disc) monta freni direct mount, potenti e perfetti come sempre e può ospitare pneumatici fino a 28mm.

La forcella, completamente monoscocca e realizzata con carbonio T1000, ha due bracci davvero sottili, rettilinei nella loro parte anteriore e leggermente arrotondati nella parte posteriore rivolta verso il telaio. Una prima piccola cover viene applicata dietro lo sterzo sia per migliorarne l’aerodinamica che per fornire all’atleta un miglior set up mentre la seconda nasconde la vite brugola per regolare l’altezza della sella. Il movimento centrale da 41x86.5mm è perfettamente intrappolato in una parte del telaio che vede fondersi i foderi posteriori, il tubo obliquo e il piantone orizzontale incurvato che carena leggermente la ruota posteriore.

Dati alla mano, in questa ultima versione il risparmio di peso è stato enorme e ha fatto in modo che illeso complessivo del telaio non superasse i 950g nella taglia M. Tutto questo risparmio rispetto la precedente versione non ha intaccato la rigidità, anzi, questo modello supera il predecessore con miglioramenti ampiamente percepiti e attestati intorno al 20% con prove strumentali.

Il tubo sella « aero » si continua nel piantone verticale formando una piacevole pinna nella parte posteriore del tubo orizzontale, un dettaglio che è impreziosito con il nostro tricolore. Per quanto riguarda il montaggio della bici in prova, abbiamo potuto contare su un gruppo Dura-Ace R9100, ruote Fulcrum Racing 55T per tubolare ,tubolari Vittoria Corsa da 23mm, manubrio e pipa 3T in alluminio e sella Selle Italia SLR superflow.

Inutile nasconderlo, sono stati i tratti pianeggianti e le grandi « menate a pancia bassa » a farmi innamorare di The One. Personalmente, su una bici veloce e scattante come questa avrei preferito l’accoppiata 52/36 per l’anteriore, una rapportatura che avrebbe reso maggiormente godibile il suo carattere impetuoso.

Scattante e reattiva come una molla, The One appaga laddove regna l’agonismo. In salita la prontezza e la rigidità del telaio compensano i 200 grammi in più rispetto ad un modello ultraleggero e montando ruote a profilo basso ci si può davvero divertire.  Lo sconnesso, come era prevedibile, si rivela un terreno problematico, ma non tanto quanto avrei immaginato. Proprio per questo motivo, sono rimasto impressionato dal confort complessivo offerto da questa bici, ricordando comunque che non nasce per le belle passeggiare nei prati ma per correre in testa al gruppo nelle più dure competizioni mondiali.

La verniciatura è davvero impeccabile ed il colore scelto ha una tonalità che fa emergere con raffinatezza le abbondanti forme di questo telaio. Il montaggio rispetta l’identità del mezzo e le aspettative di chi la compra, in particolare, sono proprio le ruote a profilo alto a dimostrarsi profondamente azzeccate e ad assecondare la continua ricerca di velocità.

Il reparto posteriore è solido e reattivo in una maniera strepitosa ed è ben indirizzato dalla precisione e dall’affidabilità del’avantreno. Guidandola si apprezza il baricentro basso, una caratteristica che la rende sveltissima nello scendere in piega e nel cambiare traiettoria in un lampo. Non venite a raccontarmi poi che le bici aero sono tutte uguali, The One ed in genere le Aero all’italiana mantengono una forte identità e si discostano di molto dai prodotti esteri.

In questo caso poi, siamo dinnanzi ad un prodotto estremamente verace che sprizza vitalità e testosterone da ogni suo particolare. Il tubo sterzo ha un profilo schiacciato lateralmente mentre avanza anteriormente come una sorta di muso, una caratteristica che emerge immediatamente se si osserva di profilo. The One è bella e originale e si conferma un progetto dal DNA profondamente sportivo. Se dovessi fare un paragone con il mondo dell’automotive non farei assolutamente fatica ad accostarla ad una raffinata ed esuberante Pagani Huayra.

www.mcipollini.com

★★★★★ design

★★★★★ finiture

★★★★★ tecnologia

★★★★★ pianura

★★★★☆ leggerezza

★★★★★ montagna

★★★★☆ comodità

★★★★☆ versatilità

★★★★★ aerodinamica

 Nel test abbiamo utilizzato:

-Completo Nalini (Centenario Jersey-Bibshort Tourmalet)

-Scarpe Gaerne G-Stilo+ Summer

-Casco Bollé The One

-Occhiali Bollé Vortex

-Garmin 1030

-Pedali Kéo Blade Carbon

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
E’ una scarpa molto leggera, infatti, in soli 287 grammi incorpora tutto quello che un ciclista cerca in calzature robuste, funzionali e confortevoli. Le G-Volata sono un prodotto ricco dal...

Lavora a pieno ritmo la macchina organizzativa della 6ª Granfondo Squali-Trek, che si terrà il 14, il 15 e il 16 maggio a Cattolica e Gabicce Mare,  con apertura dell’area expo già da venerdì 14 maggio...

Undici piste ciclabili che collegano le Dolomiti al Garda, avvicinando ambienti unici e i borghi più caratteristici in ogni vallata e più di 8000 chilometri di percorsi per...

La nuova linea Kinetic di Northwave mette sul piatto tecnologia, innovazione, nuovi fondelli e fit studiati in base alle esigenze di ogni ciclista, oltre ad design elegante e sobrio. Il...

Siamo precisamente a 6 mesi dall’evento GF Nibali – 5 Mila Marche che si svolgerà a Porto Recanati (Mc), e quale data migliore potevamo scegliere per annunciare il nostro ingresso...

Per un anno le cicliste e i ciclisti di tutto il mondo hanno dovuto rinunciare all’Eroica Dolomiti, ma sabato 4 settembre si svolgerà di nuovo l’originale evento vintage nel cuore...

Il countdown è cominciato: mancano meno di due mesi alla settima edizione dell’Alta Via Stage Race e l’Organizzazione svela l’affascinante percorso che attraverserà la Liguria lungo l'Alta Via dei Monti...

Così come fu nella prima edizione della Granfondo Città di Diano Marina, anche il prossimo fine settimana di sabato 17 e domenica 18 aprile, la cittadina rivierasca darà il benvenuto...

Come sempre impeccabile il lavoro dell’Asd Cicli Sport Mania per allestire il Memorial Mario Parmegiani. Quella di Popoli è ormai una classica di primavera della mountain bike abruzzese che si...

La famiglia WTO si è allargata ed è completissima, infatti, tra le 33, le 45, le 60 e le 77mm Campagnolo ha messo insieme una piattaforma moderna e performante adatta...

Un buon bicchiere di vino è capace di suscitare emozioni, appagare una necessità sensoriale, far vivere un momento di benessere. Le emozioni di un vino si legano anche ai ricordi...

La Costa degli Etruschi Epic non ha voluto deludere i tanti appassionati che le hanno e le stanno dando fiducia. Mantenere la gara in calendario, in questa situazione difficile, è...

Bontrager ha presentato oggi la nuovissima linea Aeolus RSL, ampliando la propria offerta di ruote ad alte prestazioni, spostando molto in alto l’asticella delle prestazioni. Le nuove Aeolus RSL saranno...

In origine fu il primo impianto integrato nel modello elettrico di punta della collezione Bianchi, l’avveniristico e-SUV nel 2019, un modello spaziale sotto ogni aspetto, tradizione che oggi continua con...

Tra due mesi si svolgerà la seconda edizione della BERGHEM#molamia, evento cicloamatoriale in programma domenica 13 giugno 2021, a Gazzaniga, in Valle Seriana. La BERGHEM#molamia vuole far scoprire il benessere...

Che l’Appennino emiliano-romagnolo fosse il cuore pulsante di Appenninica MTB Stage Race lo si era capito già dal nome, ma a ribadire questo legame profondo da oggi c’è anche un...

È stata inaugurata oggi la Ciclovia del Sole sull’ex ferrovia Bologna-Verona da Mirandola (Tramuschio) a Sala Bolognese (Osteria Nuova): 46 km realizzati in due anni dalla Città metropolitana di Bologna...

Topeak, marchio distribuito in Italia da Ciclo Promo Components, ha in catalogo oggetti meravigliosi e praticissimi ed uno dei miei preferiti è il mini utensile Mini 20 PRO, un pezzo...

Briko®, storico brand italiano di attrezzatura e accessori sportivi, ha da sempre progettato i propri prodotti lavorando su performance e tecnologia, con particolare attenzione alla sicurezza dei propri atleti e...

Una simpatica iniziativa lanciata dai gemelli Enzo e Maurizio Giustozzi, organizzatori della Gf dei Sibillini, in accordo con Sonia Roscioli, coordinatrice del Marche Marathon - Ciclo Promo Components - Trofeo Namedsport. Tra tutti quelli che,...

Martedì 13 aprile un grande evento per inaugurare la Ciclovia del Sole sull’ex ferrovia Bologna-Verona. Per rispettare le misure anti-Covid sarà senza pubblico ma trasmesso in diretta su social, web...

Xenia Materials è un’azienda italiana con sede a Vicenza diventata famosa per la sua capacità di ingegnerizzare e produrre materiali innovativi a base polimerica per l’applicazione nei settori più avanzati. L’azienda...

La Bottega di Alcide è un laboratorio artigianale che si avvale della Stampa 3D per realizzare le sue idee e Alcide Pece è il creativo che produce Climb3D, un prodotto...

La parentesi primaverile riservata agli Under 23 ha portato una ventata di novità all'interno della Work Service Marchiol Vega: oltre alle buone prestazioni offerte dai ragazzi diretti da Mirco Lorenzetto,...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Il casco Helios™ Spherical MIPS® è stato una delle ultime novità di Giro ed è un modello leggero e incredibilmente...
di Giorgio Perugini
Selle Italia ha pensato bene di proporre il nuovissimo modello Flite anche in versione Gravel e vi dirò, operazione riuscita...
di Giorgio Perugini
È davvero difficile raccontarvi se un gruppo è migliore di un altro, del resto, comprenderete quante siano le differenze tra...
di Giorgio Perugini
I generi esistono ancora? Si direbbe di sì per quanto riguarda la tipologia di telaio, in effetti, esiste quello aero,...
di Giorgio Perugini
23 grammi vi sembrano tanti? Io sono certo che siano pochissimi e racchiudere tanta tecnologia in un peso così contenuto...
di Pietro Illarietti
Si chiama Revolution e suona tanto di reazionario, ma in realtà si tratta di una bicicletta che va addomesticata e...
di Pietro illarietti
Si chiama Eclipse, un nome suggestivo, che significa eclisse. Una novità di casa Somec, azienda italianissima di Lugo di...
di Giorgio Perugini
È veramente difficile trovare ultimamente un marchio oltre a POC che si sia distinto di più per il design dei...
di Pietro Illarietti
Si chiama Aqua Pro Jacket, by Sportful, e nel nome c'è molta dell'essenza di questo capo che si propone...
di Giorgio Perugini
Le abbiamo già conosciute, infatti ve ne ho parlato in occasione della loro presentazione, del resto la speciale edizione Les...
di Giorgio Perugini
Un casco oggi deve rispondere davvero a molti requisiti, inoltre, per molti è diventato un capo/accessorio da abbinare speso a...
di Giorgio Perugini
Se vi piacciono i telai classici e avete il pallino per i prodotti leggeri, con la nuova Pedemonte Aurata RS...
di Giorgio Perugini
È passato un mese abbondante dal lancio della nuova gamma di tubeless prodotti da Pirelli e non ci sono dubbi,...
di Giorgio Perugini
Le Bont Vaypor S sono scarpe dalle altissime prestazioni ed è il motivo principale che le fa preferire da molti...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventus 2.0 e gli occhiali Supernova formano un’accoppiata appagante dal punto estetico e interessantissima dal punto di vista...
di Giorgio Perugini
Che Trenta 3K Carbon sia un casco vincente, comodo e sicuro lo dimostrano in ogni occasione gli atleti del UAE...
di Giorgio Perugini
Sutro è un modello iconico e ha dalla sua molte caratteristiche tecniche oltre ad un design che ha spopolato nell’ultimo...
di Giorgio Perugini
Qualità e tecnicità sono due voci che precedono da sempre il marchio Assos e nessun appassionato ne fa mistero, posizionando...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy