I PIU' LETTI
CANYON. NEURON:ON 5.0, DIVERTIMENTO PURO
di Giorgio Perugini | 15/07/2019 | 09:33

Non mi sono mai schierato contro le e-bike e non lo farò mai. Mi appassionano tutte le bici, quindi ho accolto le e-mtb e le e-road con grande entusiasmo, comprendendone a fondo le enormi potenzialità e il loro ruolo vincente nel tenere o riportare qualcuno sui pedali. Recentemente ho utilizzato la Neuron:ON 5.0 di Canyon e vi confesso che mi sono divertito come un bambino! Ho riassaporato le emozioni della moto da enduro (ovviamente in scala ) in un mix che sa di ciclismo e libertà, fantastico! Schiacciate ON e spassatevela, ecco a voi Neuron:ON.

 

Con un telaio in alluminio 6061 e le migliori tecnologie prese in prestito dalla Spectral:ON, l’altra e-mtb di casa, Neuron:ON 5.0 ha meccanica raffinata e prestanti ruote da 29’’, il massimo per correre veloci e planare sopra ogni ostacolo.

L’escursione da 130mm affiancata alle ruote grandi assicura ottimo comfort anche nelle situazioni più complicate e veloci mentre il cuore pulsante  della bici è il fantastico motore Shimano Steps E8000, una bomba di primo livello. Tutto il pacchetto è configurato con assoluta maestria per contenere il prezzo finale ed offrire all’utilizzatore una e-mtb caparbia ed efficiente, pronta ad affiancarvi ovunque.

La batteria Shimano Steps E8000 504 Wh trova posto sul tubo obliquo e resta fissata stabilmente  senza mai intaccare il baricentro della bici. Il montaggio prevede componenti Shimano, quindi via libera al deragliatore XT, leva cambio Deore M6000, pacco pignoni Shimano HG500 a dieci velocità 11-36 e pedivelle Shimano.

La guarnitura anteriore ha corona da 34T mentre le ruote Shimano RT54 in alluminio e i grandi rotori nipponici da 180mm assicurano frenate potenti anche se vi lanciate a tutta velocità. Il reggisella telescopico Iridium Dropper, oramai indispensabili su qualsiasi mtb, si aziona comodamente dal manubrio e dona l’agilità necessaria per i passaggi più complicati ( 100-150mm ).

La sella Canyon SD:ON è stata creata appositamente per le e-mtb e ha quindi forme specifiche: la punta è leggermente più larga del normale con un parte posteriore che garantisce tutto il sostegno necessario nelle fasi di spinta e vi assicuro che il motore Shimano Steps E8000 di brio ne ha da vendere. Le coperture sono Schwalbe Hans Dampf 2.6“ e offrono un controllo totale sul mezzo anche sui fondi difficili.

Il mio approccio con la Neuron:ON 5.0 è stato praticamente immediato, infatti, già alla prima uscita mi sono divertito come un pazzo e notizia delle notizie, ho anche pedalato un bel po’! L’assistenza è vigorosa, soprattutto se desiderate la massima potenza, ma se vi dedicate ad una bella giornata in giro per i vostri sentieri preferiti, anche la modalità ECO vi restituirà sensazioni ottime e una assistenza coerente.

A motore spento, il mezzo con i suoi 22 kg abbondanti si fa sentire ma credetemi, pedalare è assolutamente possibile e non vi uccide affatto. Il discorso in salita si fa tuttavia più complicato ma non impossibile, quindi, anche se rimanete a secco con un po’ di buona volontà tornerete a casa. Ho alternato tratti con assistenza ad altri a motore spento anche per fare qualche esercizio di forza. Poi, una volta terminati gli esercizi, ho sempre dato sfogo a tutta la voglia di correre e di saltare che avevo in corpo e in questi momenti la Neuron:ON 5.0 ha risposto colpo su colpo.

La guida è esaltante e se vi piace ballare tra le curve troverete in questa e-mtb un compagno eccellente di gioco. Il largo manubrio Race Face Ride Risebar in alluminio è immenso e vi permette di buttarla giù in curva e recuperarla in fretta. Mi sono concesso salti e salite al limite utilizzandola come se fosse una moto per poi gestire pedalate veloci in modalità Trail in assoluta goduria. Logicamente, se utilizzate a fondo il motore, soprattutto al massimo livello di assistenza, l’autonomia tende a diminuire in fretta.

Canyon si conferma leader nella vendita online e la bici vi arriva in un bellissimo scatolone ( è pesante, sappiatelo ) in cui troverete tutto il necessario per metterla su strada. Basta poi caricare la batteria e gonfiare pneumatici e forcelle per lanciarvi nella prima uscita. Infine, resta ottimo il lavoro del carro posteriore, progressivo nell’escursione e per nulla disturbato nel lavoro dall’azione del freno posteriore. Il motore resta ben protetto da una robusta cover perfettamente integrata nel proseguo del tubo obliquo, un plus importante per tutte le varie pietraie e per i muretti che sarete soliti affrontare.

 

La forcella anteriore RockShox Recon RL da 130 e l’ammortizzatore RockShock deluse R copiano alla grande tutto e non mostrano limiti. Sia chiaro, con la mtb non sono uno scatenato ma non sono neanche un fermo e questa Canyon Neuron:ON 5.0 mi ha messo davvero il turbo. Ho provato una confidenza totale e mi sono permesso fin da subito salti e manovre che non avrei mai immaginato, correndo veloce anche su percorsi molto accidentati. Inoltre, grazie al motore Shimano, è possibile andare veramente forte in salita e spingendo forte sui pedali vi sembrerà di volare.

Non vi fate spaventare dalle dimensioni overzize di questa bici perché si dimostra agile anche nei tratti più complicati e ha una frenata potentissima azionabile con due sole dita. Le finiture sono all’altezza del marchio con una verniciatura robusta che non teme l’usura e il passare del tempo. Anche se non è una bici 100% muscolare, questa Neuron:ON 5.0 mi ha completamente conquistato. Sceglietela se per voi è la prima esperienza con una e-bike, oppure se cercate una bici con cui sbizzarrivi in pedalate entusiasmanti tra un rifugio e un altro. Oppure, sceglietela e basta, perché pedalare fa bene sempre e comunque.

www.canyon.com

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Sono davvero bellissime e assolutamente performanti le ultime nate in casa Losa, storica azienda telaistica milanese che propone una collezione davvero interessante per la stagione 2020. Cominciamo con la AIRTD2,...

E' stata annunciata la grande avventura dell'inverno 2020 di Omar Di Felice. L'ultracyclist specializzato nelle lunghe traversate  questa volta tenterà una prima invernale mai realizzata: l'attraversamento di uno dei luoghi...

Per il settimo anno di fila, l’appuntamento con il circuito fuoristrada Sulle Orme dei Sanniti suscita sempre grande emozione tra gli appassionati di mountain bike e tra i più stretti...

Domenica 8 Dicembre, presso il ristorante La Selva di Calenzano (FI) si è tenuto il pranzo sociale della società Ciclissimo Bike Team.  Il pranzo è stato voluto da tutto il...

Per molti le Vision Metron 40 sono sinonimo di efficienza e duttilità, un set di ruote che si è esaltato nelle mani di grandi campioni che le hanno...

  Il raggio d’azione della funzione Garmin Pay™ sugli smartwatch Garmin si allarga anche ai clienti di FinecoBank: a partire da oggi, infatti, tutti i possessori di una carta Mastercard...

  Grande partecipazione per la prima edizione della “Pedalata di Santa Claus”, la cicloturistica a scopo benefico organizzata dalla Asd Opi Bike insieme all'assessorato allo sport del Comune di Porto...

Dopo l’esordio dell’anno scorso per presentare la variante legata alla tappa del Giro d’Italia, il comitato organizzatore della Sportful Dolomiti Race è tornato in bicicletta vestito da Babbo Natale per...

Anche il Team Bahrain Mclaren ha deciso di utilizzare solo ruote con freno a disco nelle gare su strada nel 2020. Per fare questo ha scelto il brand Vision, il...

Le selle corte hanno guadagnato meritatamente l’attenzione giusta e sono diventate in breve una vera risorsa per chi ha sempre avuto problemi di adattamento sulla sella tradizionali. Dimensioni...

È un mezzogiorno di fuoco, quello che ci propongono gli organizzatori della Sportful Dolomiti Race. Per le 12 di oggi, infatti, è annunciato l'arrivo di una grande notizia: a precederla,...

“La tradizione è una bellezza da conservare, non un mazzo di catene per legarci.” Le parole del poeta Ezra Pound, racchiudono i segni distintivi del tema scelto per l’edizione 2020 della...

La prima BIKE Transalp 1998 è stata per molti partecipanti un viaggio verso l’ignoto, un vero e proprio tour alla scoperta delle Alpi. 22 anni dopo è difficile trovare strade...

Domenica 6 settembre 2020 il circuito marchigiano, a cui sino alla mezzanotte del 31 dicembre ci si potrà abbonare con una quota di 170 euro, farà a tappa a Recanati...

Era il lontano 2007 e mi ricordo ancora le ottime sensazioni provate pedalando con le Racing Zero di allora, pazzesche! Rappresentavano per quegli anni una chicca da professionista,...

Matteo Cervellin, medico chirurgo specialista in ortopedia e traumatologia, ci spiega come ridurre il rischio di infortunio. L’attività fisica è considerata uno dei maggiori fattori di protezione da patologie cardio-circolatorie...

Full Speed Ahead, leader mondiale nella produzione di componenti per il ciclismo su strada e la MTB, ha stretto una partnership con Sport Plus Health, una piattaforma integrata per l’analisi...

Si avvicina il Natale ed è tempo di regali. Ecco allora che il Comitato organizzatore della Granfondo San Benedetto del Tronto - Ciù Ciù del 31 maggio 2020 ha pensato...

  E’ una realtà relativamente recentemente il negozio “Clodebike” di Claudio Bombelli con sede a Pioltello, in provincia di Milano, in via Leonardo da Vinci 18. Il negozio è operativo...

  Nei giorni scorsi abbiamo letto delle sedute di “dry needling” a cui Vincenzo Nibali si sottopone per alleviare i dolori che prova alla schiena dopo la caduta al Tour 2018....

Un casco deve essere resistente e protettivo ma se riesce ad essere anche leggero, il prodotto diventa ancora più interessante. Mi sbaglio? In effetti, non diciamo nulla di...

Che sia per uno sportivo, un’amante dell’attività fisica o semplicemente per chi pensa al proprio benessere, grazie all’ampia gamma di prodotti Compex, sarà impossibile non trovare il regalo giusto.PER I...

Il prossimo anno l’Alta Valtellina, che è famosa nel mondo per i mitici passi alpini dello Stelvio, del Gavia e del Mortirolo che hanno segnato e segnano la storia del...

Scott Italia – Libarna Bike Racing Team nasce grazie all’intraprendenza di alcuni imprenditori che attraverso il punto vendita Libarna Bike coinvolgono la Scott Italia e creano un progetto ambizioso che...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Il freddo è arrivato e la pioggia non ci ha risparmiato, ma con gli ultimi prodotti di Santini creati con...
di Giulia De Maio
La scienza Enervit mette a disposizione degli sportivi la gamma più ricca e completa di gel energetici per la performance...
di Giorgio Perugini
L’azienda americana Trek ha da poco creato un nuovo gruppo di prodotti accumunati dalla sigla XXX, un vero...
di Giulia De Maio
La stagione invernale è l’ideale per tirare un po’ il fiato, concentrarci sulla nostra bicicletta e magari concederci qualche sfizio...
di Giorgio Perugini
Agli irriducibili del completo estivo non posso fare altro che suggerire i manicotti e i gambali Storm della...
di Giorgio Perugini
Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
di Giorgio Perugini
Se c’è un capo che ritengo indispensabile, quello è sicuramente il gilet. Pratico e leggero, trova spazio facilmente...
di Giorgio Perugini
  Superleggera come la luce, bella come poche altre possono esserla. Aurata si presenta così, come un pezzo di rara...
di Giorgio Perugini
Avete il piglio del velocista? Siete passisti veloci e divorate asfalto a grande velocità? Immagino quindi che la...
di Giorgio Perugini
Forza e coraggio, arriva il periodo più difficile dell’anno per quanto riguarda il modo di vestirsi direte le...
di Giorgio Perugini
Oakley, storico e rinomato marchio produttore di occhiali, ha lanciato l’anno scorso la sua collezione di caschi dedicati...
di Giorgio Perugini
Air PRO non è semplicemente un casco leggero e perfettamente a suo agio nelle calde giornate estive, è...
Gli occhiali Julbo Aero sono pensati per chi ama praticare sport governati della velocità ed è proprio per...
di Giorgio Perugini
Le giornate calde proseguono e se tutto va come nelle passate stagioni, il completo estivo rimarrà ancora a...
di Giorgio Perugini
Abbiamo già parlato della nuova collezione SIXS e anche del nuovo logo aziendale, una novità che accompagna con...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy