I PIU' LETTI
URSUS PEDALA CON I BIG FRA INNOVAZIONE E SOSTENIBILITA'
dalla Redazione | 06/11/2021 | 09:49

Ursus Spa è un’azienda metalmeccanica che viaggia su due e su quattro ruote, e viaggia veloce. Il simbolo di Ursus, il toro scalpitante, è un’immagine familiare agli appassionati di ciclismo, perché negli stabilimenti di Rosà nascono ruote superleggere in carbonio che da anni calcano le scene nobili del pedale: dal Tour de France alla Parigi Roubaix, dal Giro d’Italia alla Milano-Sanremo.

Bici non vuol dire solo agonismo: Ursus sforna milioni di componenti “urban”, in prevalenza mozzi, cavalletti e bloccaggi, ed è fra i principali produttori al mondo. Ma Ursus significa anche automotive: importanti commesse di componenti meccanici in alluminio e acciaio sono destinate a clienti finali come Bmw, Daimler (Mercedes), Porsche, Peugeot e Citroen.

“I nostri clienti sanno che qui trovano la certificazione IATF, un protocollo molto rigoroso dettato dall’industria automotive, che si traduce in garanzia assoluta di qualità e rappresenta una forte credenziale per l’azienda” spiega Mirko Ferronato, Ceo di Ursus Spa.

I numeri. Ursus è una realtà imprenditoriale con oltre 50 anni di storia, che dà impiego a 65 addetti e conta tre sedi produttive, tutte a Rosà, per complessivi 12 mila metri quadrati di superficie coperta. Il fatturato, chiuso a 21 milioni di euro 2020, si attesterà a oltre 30 milioni a fine 2021. L’80% della produzione è destinata all’export.

Una storia di innovazione. L’azienda, oggi guidata da Mirko Ferronato, fu fondata nel 1967 da suo papà Sergio assieme al fratello Domenico. Fu Sergio, nel lontano 1966, a gettare il seme dell’innovazione, che tuttora ispira i successi imprenditoriali di Ursus. La sua invenzione ha rivoluzionato il sistema di fissaggio di manubri, cannotti reggisella e non solo: una leva a chiusura su perno eccentrico, facilmente azionabile a mano, al posto del tradizionale bullone. Da allora Ursus non ha mai smesso di innovare. Ne sono un esempio le ruote in carbonio superleggere TS47 Disc, l’avveniristico manubrio da corsa Magnus H.02, a totale integrazione dei cavi di comando, o il “supermozzo” HD50, con le tolleranze ridotte al micron per una scorrevolezza e silenziosità un tempo impensabili.

Ruote da campioni. Attualmente Ursus è sponsor di tre team professionistici: TotalEnergies, Caja Rural e Vini Zabù. Filippo Pozzato e “Mr.Roubaix” Niki Terpstra sono due dei campioni che hanno corso con Ursus. Con Ursus Filippo Baroncini ha vinto di recente il campionato del mondo su strada Under 23. «I componenti di alta gamma per ciclismo da competizione sono il nostro fiore all’occhiello, ma l’aumento della domanda nella divisione bici deriva in gran parte dall’e-bike, dal gravel e, in generale, dalla bicicletta di uso comune” spiega Mirko Ferronato.

Ursus è al fianco dei campioni anche nel Moto GP: è infatti sponsor ufficiale del pilota Enea Bastianini, due volte terzo nel motomondiale 2021.

L’intero ciclo produttivo sotto un unico tetto. “Abbiamo fatto dell’internalizzazione un punto di forza: che si tratti di particolari di una sospensione per auto o di una ruota in carbonio, il prodotto nasce e viene ultimato nei nostri stabilimenti, il processo produttivo è sempre sotto il nostro controllo – racconta il Ceo di Ursus -. Crediamo nell’innovazione e nella tecnologia, la nostra prossima frontiera si chiama automatizzazione. Abbiamo introdotto da poco una nuova linea completamente automatizzata e vogliamo continuare ad investire in questa direzione».

Orari “smart”. L’approvvigionamento delle materie prime è ormai un problema generalizzato, e lo è anche il reperimento del personale. Ursus è alla costante ricerca di addetti per completare la pianta organica, figure tecniche e non solo.

Per venire incontro alle esigenze del personale femminile impiegato in produzione, l’azienda ha introdotto l’orario 7-11,30 / 12-15.30. «E’ stata un’iniziativa molto apprezzata, perché tiene conto delle esigenze delle famiglie - commenta Mirko Ferronato -. Avere molta parte del pomeriggio libero consente alle nostre dipendenti di fare molte cose e di stare più tempo con i figli”.

Obiettivo sostenibilità. L’accorciamento della filiera e la sua riorganizzazione secondo i criteri Industry 4.0 sono espressione dell’impegno dell’azienda per la riduzione delle emissioni di Co2.

Ursus è dotata di un massivo impianto fotovoltaico che produce 550 KWh di elettricità pulita. “Per noi le energie rinnovabili sono molto più di uno slogan – afferma Mirko Ferronato -. Ritengo che il consumo di Co2 per realizzare qualsiasi prodotto dovrebbe essere una delle informazioni messe a disposizione del consumatore, ma prima servono gli strumenti per misurare le emissioni. Noi lo stiamo cercando, spero che presto arriveremo a dare questo servizio ai nostri clienti e all’ambiente, e spero soprattutto che non saremo i soli a farlo”.  

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Negli ultimi 10 anni sia i rider che le bici Canyon hanno raggiunto risultati eccezionali nel mondo delle gare gravity. A partire dalle vittorie nell'Enduro, seguite poi da quelle nel...

Il nuovo ciclo computer GPS Rider S500 di Bryton è stato sviluppato con i feedback dei ciclisti professionisti e sfrutta un hardware efficiente ed elegante e un nitido schermo da...

Dopo diversi anni con INEOS-Grenadiers, Gianni Moscon si prepara ad affrontare una nuova avventura con l’Astana Qazaqstan Team con l'obiettivo principale di puntare alle Classiche. Niente cambia invece per Sidi...

Il Design & Innovation Award, considerato come gli Oscar della Bike Industry, è più di un semplice conferimento di titoli o un applauso per i marchi.È il premio che mette...

Tra i rapporti più travagliati della storia c’è senz’altro quello che lega, direi a doppio nodo, freddo ed estremità del corpo, non credete? Chi pedala attraverso la stagione invernale tenta...

C’è la conferma di un’altra partnership di rilievo e prestigio per Drone Hopper Androni Giocattoli. Il team, anche per questo 2022, sulle sue Emme4Squadra di Bottecchia potrà contare sulle selle...

Non si tratta certo di un segreto, ma spesso lo dimentichiamo. Una bicicletta ben lubrificata e in perfetto ordine dal punto di vista meccanico è senza dubbio più prestazionale e...

“Il perdurare dell’emergenza sanitaria ci rende impossibile riuscire ad organizzare in primavera il grande evento che avevamo pensato per la città di Bologna, con gli alti standard di sicurezza che...

“Ferrara città delle biciclette”…a Marzo più che mai! Sotto le torri del Castello Estense prenderanno il via a distanza di una settimana due manifestazioni diventate veri e propri eventi nei...

Bryton ha rilasciato in questi giorni un importante aggiornamento del firmware per Rider 750, un o step con cui il dispositivo aggiunge le utilissime funzioni Live Track ed Esplora, oltre alle...

La giuria del prestigioso premio Design & Innovation Award ha visto nel modello Scultura di Merida la miglior bici da strada per la stagione 2022, la stessa identica bici utilizzata...

Nuova partnership per la Biesse Carrera nella stagione 2022: il team sceglie EthicSport per l'integrazione sportiva. Leader nel settore, EthicSport è un'azienda italiana sinonimo di qualità ed efficienza. Tutti i prodotti...

Il Gruppo Fassina e la Prosecco Cycling hanno effettuato una donazione al Comune di Valdobbiadene destinata all’acquisto di apparecchiature di radio trasmissioni da utilizzare nelle attività della Protezione Civile. “Ringrazio...

La new FUNK è la nuova e-BIKE compatta con ruote da 20” pensata per la mobilità urbana da MBM Cicli. In particolare, questo modello si presenta sul mercato in due diverse...

Prosegue nel segno della continuità la storica collaborazione tra il #GreenTeam e l’azienda italiana specializzata nella produzione di calzature da ciclismo di alto livello. Per Gaerne il 2022 sarà una...

Pedalare con la Fat Bike nella neve di Folgaria, Lavarone, Lusérn e Vigolana sembra impossibile? Un vero ciclista non perde l’opportunità di vivere al massimo la sua passione anche nella...

Anche quest’anno la mountain bike abruzzese delle specialità marathon e granfondo torna a far parlare di sé con la Mtb Abruzzo Cup. Sono soprattutto l’impegno e il consolidamento del successo...

Non ho dubbi a riguardo, la Alpha Ros 2 Jacket gioca duro contro il freddo e si prende lo scettro di giacca più calda che io abbia mai provato. Castelli...

Prima erano rumors, ora è realtà. Prologo e il team Bahrain Victorious sono felici di svelare la nuova collaborazione che porterà il team di Colbrelli e Caruso a vestire i...

Se sui rulli sudate le famose sette camicie, vi consiglio di puntare su abbigliamento e calzature dedicate come le leggerissime Shimano IC1. Realizzate con una tomaia in rete traspirante, sono...

Dal 1 Gennaio si sono aperte le iscrizioni per la 8a edizione della competizione internazionale Alta Via Stage Race, che vedrà arrivare da tutti i continenti biker pronti a sfidarsi...

È già proiettata alla nuova data del 5 giugno 2022 la Terminillo Marathon. La manifestazione granfondistica su strada a cura dell’Asd CicloTour di Rieti guarda sin da ora allo svolgimento...

Limar, azienda leader nella produzione di caschi per il ciclismo, offre nel proprio catalogo diversi ottimi prodotti, alcuni forniti anche di sistema MIPS®. L’impegno di Limar è quello di garantire...

Nel prestigioso concorso Design&Innovation Award 2021 non hanno avuto dubbi per premiare la Merino Membrane Softshell Jacket x OSRAM, un perfetto mix di design, innovazione e funzionalità. Non si tratta...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Tra i rapporti più travagliati della storia c’è senz’altro quello che lega, direi a doppio nodo, freddo ed estremità del...
di Giorgio Perugini
Abbiamo già provato per voi il nuovo occhiale 022 di Salice, un prodotto di fascia media che non teme affatto...
di Giorgio Perugini
Il nuovissimo occhiale 022 di Salice sfrutta linee più attuali che mai per offrirvi prestazioni di altissimo livello, merito anche...
di Giorgio Perugini
Cercate una ebike che possa sostituire uno scooter per la città? Tranquilli, la Trek Verve+3 è una ebike da città robusta,...
di Giorgio Perugini
Alle due versioni Ventral Spine e Ventral Air Spin va ad aggiungersi Ventral Tempus Spin, un casco aero che offre...
di Giorgio Perugini
Difficilmente un claim potrebbe raccontare più di un prodotto come in questo caso: infatti, la scritta «Lusso Omologato» che campeggia...
di Giorgio Perugini
Ingegnerizzata da Dallara, leggerissima e affascinante nelle sue linee sinuose, la nuova SLR Boost Tekno Superflow si presenta così nei...
di Giorgio Perugini
Spesso si ricade nella frase fatta «sono bastati pochi metri» per raccontare quanto un prodotto abbia la capacita positiva di...
di Giorgio Perugini
Nella nuova maglia Gravel Jersey 3/4 Isadore concentra tutta il proprio know-how e prende decisioni che si rivelano vincenti, fin...
di Giorgio Perugini
Il passaggio è davvero semplice, del resto il vento sa essere anche veloce, no? Salice ha preso la via più...
di Giorgio Perugini
Durante la scorsa stagione ho utilizzato prevalentemente le ruote URSUS Miura TC37 disc su strada, elemento naturale di questo meraviglioso...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali KOO Demos sono tra gli occhiali preferiti del team Eolo-Kometa ed offrono un’ottima protezione grazie ad un design...
di Giorgio Perugini
Iconici, essenziali e apprezzatissimi da un esercito di appassionati che rivedono in questi occhiali il mito, il ciclismo dei campioni...
di Giorgio Perugini
Il calzino è un capo che spesso può fare una grande differenza, soprattutto  se indossiamo scarpe con suola in carbonio....
di Giorgio Perugini
Per ottimizzare un capo occorre togliere? Per rendere migliore lo stesso capo potrebbe essere utile semplificare e ridurre al minimo...
di Giorgio Perugini
L’alluminio non passa mai di moda e la riprova sono le ruote Miche Graff SP destinate alle gravel, un set...
di Giorgio Perugini
Leggerezza, ventilazione e aerodinamicità, come fare a trovare il giusto equilibrio in un completo da bici? Non è una cosa...
di Giorgio Perugini
Alé è un brand italiano che non ha bisogno di molte presentazioni, del resto si tratta di un marchio che...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy