I PIU' LETTI
TORNA LA GF SEGAFREDO ASOLO: LA CARICA DEI 1.000 TRA COLLI E VIGNETI
dalla Redazione | 02/09/2021 | 07:55

Dopo lo stop forzato di un anno causa pandemia torna la Granfondo Segafredo Asolo a celebrare quella 5. Edizione saltata nel 2020 per il lockdown.

 Per evitare un secondo annullamento, pur di salvare l’evento il comitato organizzatore della Asd Dolomiti Psg ha accettato di posticiparlo dal suo periodo originario di metà aprile al 4 settembre, in un calendario che mai come in questo fine estate appare fitto di manifestazioni. Da qui anche la necessità di anticiparla. Per la prima volta quindi la granfondo si correrà di sabato, un po’ come spesso accade nel mondo professionistico. 

Resta inalterato il percorso con i suoi 107km e poco piu di 1300mt di dislivello totale in un Sali e scendi tra le colline e gli ulivi asolani e i pendii dei vigneti del prosecco di Valdobbiadene.

 Partenza alle 7.30 da Casella d’Asolo (zona impianti sportivi), anticipata anche questa di mezzora con la speranza di garantire una pedalata lontana dal traffico, e arrivo ad Asolo, alla fine di via Foresto Nuovo. Passato il traguardo i ciclisti proseguiranno in discesa verso via Forestuzzo arrivano nell’area verde dei parcheggi dell’ex-ospedale dove sarà allestita tutta la logistica della manifestazione dalla segreteria e consegna pettorali, al bike park, la zona premiazione e l’area pasta party. Un pasta party che, che causa covid, sarà un po’ diverso dai soliti momenti conviviali che caratterizzano il mondo delle granfondo che quest’anno si stanno abituando ai “pasta party take away”. Parola d’ordine evitare assembramenti che possano generare situazioni pericolose. 

Ai ciclisti sarà chiesto, ma ormai sono abituati, di indossare la mascherina fino a 30” dal via. Il ristoro di Guia, posto circa a metà gara, sarà tutto monoporzionato per lo stesso motivo. 

Nonostante il periodo difficile e il calo di iscritti registrato in tutti gli eventi sportivi, in 1.000 sono pronti a darsi battaglia scaldando le gambe sulla salita di CASSANEGO. Dagli ulivi della pedemontana asolana i granfondisti si sposteranno sulle colline del prosecco affrontando un’altra salita classica, il COMBAI: breve ma intenso, con un momento di riscaldamento sullo strappetto di Guia. Rientro in zona asolana con l’ultimo colpo di reni su FORCELLA MOSTACCIN. Ultimi 10km e poi l’ultima fatica di via Foresto Nuovo che porterà i granfondisti ad Asolo, la città dai 100 orizzonti. 

Al via sono già pronti 1.600 ciclisti provenienti da 30 province di tutta Italia, non solo del Triveneto. In griglia ci saranno anche ciclisti austriacim brasiliani, svizzeri e persino un gruppo di sei Estoni. Solamente 78 le donne al momento pronte a pedalare per i 110km del tracciato (unico per tutti) con i suoi circa 1.500mt di dislivello totale.

E non passerà inosservato in griglia di partenza anche Fausto PINARELLO. La Granfondo Segafredo Asolo è la settima e ultima tappa decisiva per la classifica finale del circuito Maglia Nera dedicato al padre Giovanni “Nani” Pinarello che vedrà la sua festa finale a Jesolo, alla cronometro 6xAndrea, dedicata al figlio più giovane di Nani di cui quest’anno ricorre il decennale della prematura scomparsa.

E DOMENICA 5 settembre torna anche la SEGAFREDO GOURMET

 

Da prologo della granfondo è diventata epilogo felice. Domenica 5 settembre sarà tempo per la pedalata dei più golosi, la SEGAFREDO GOURMET,. Iscrizioni chiuse, la pedalata partirà quest’anno da Montebelluna, da Villa Mangilli – Guillon. Si tratta di 30km circa di pedalata in zona Montello, la palestra all’aperto dei ciclisti trevigiani, con una tappa imperdibile per il palato all’Osteria Cescato a Santa Maria della Vittoria.  Al via oltre un centinaio di pedalatori golosi capitanati dal patron dell’azienda Segafredo, Massimo Zanetti che assieme alla moglie Sigrid accoglieranno amici da tutta Europa pronti a pedalare senza fretta ma con tanta voglia di allegria.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Siete alla ricerca di un integratore rivoluzionario che vi offra più energia e più a lungo? Da oggi c’è SUPER DEXTRIN ENDURA®, una soluzione all’avanguardia che può darvi più sostengo...

RCR si presenta al grande pubblico con numeri di altissimo livello, la prima aerolight di VAN RYSEL nasce per essere la punta di diamante dell’intera collezione stradale. Sviluppata in collaborazione...

Inutile raccontarsi che oggigiorno le nostre strade si dimostrano nemiche nei confronti dei ciclisti, un anello debole degli utilizzatori che paga pesantemente dazio quando si parla di incidenti stradali. Essere...

La stampa 3D ha letteralmente rivoluzionato diversi processi produttivi semplificando interi passaggi o, meglio ancora, ha consentito lavorazioni del tutto impensabili prima. In Selle Italia hanno fatto loro questa tecnologia...

I campionati UCI Gravel World Championship 2023 in programma il prossimo 7 e 8 ottobre saranno un spettacolo e tra le aziende a crederci ed essere in prima linea ci...

Il telaio in alluminio Alpha della uova Domane AL di Trek è un vero portento, infatti, la quarta generazione di questo storico modello statunitense si presenta in grande spolvero offrendo...

Sembra davvero che i prodotti endurance siano molto richiesti dal mercato, una tendenza che riporta gran parte dei consumatori verso bici certamente performanti, ma soprattutto comode, versatili e veloci. In...

Da oltre 100 anni, Shimano si impegna nel produrre componenti per ciclismo della massima qualità, durevoli e affidabili. Insieme alla nostra fidata rete di rivenditori, abbiamo aiutato milioni di...

La convocazione agli Europei Under 23 della Nazionale italiana di Giacomo Villa, già in azzurro quest'anno alla Liegi-Bastogne-Liegi Under 23 ad aprile e alla Kreiz Breizh a fine luglio in...

Shot 2S di SIDI è un vero concentrato di tecnologia, leggerezza ed eleganza oggi in un nuovo design dalle linee pulite per uno dei prodotti top di gamma, tra i...

In occasione dell'evento PIERER New Mobility "Dealers First" lo scorso giugno a Eurobike, l'Azienda ha condiviso gli ambiziosi piani di crescita incentrati sui suoi marchi a vocazione internazionale. "Continueremo su...

MCIPOLLINI, il brand di biciclette supportato dall’esperienza del celebre ex campione di ciclismo Mario Cipollini, ha presentato la sua gamma e le novità 2024 in occasione dell’ultimo Italian Bike Festival,...

Oggigiorno è davvero impensabile uscire in bici senza un multitool in tasca, del resto, anche per riparare una banale foratura serve una brugola per svitare i perni passanti, oppure per...

Se nel programma Fulcrum forma e funzione diventano concetti indissolubilmente legati tra loro, una cosa è chiara, le nuove ruote Wind 42 e 57 fanno in modo che la versatilità...

Il 2024 ciclistico di Briko® si apre con una conferma e una novità, poiché anche il prossimo anno proseguirà la sponsorizzazione della squadra Green Project Bardiani-CSF Faizanè, cominciata nel 2014;...

Una cosa è certa, oggi grazie a geometrie molto spinte e al sapiente uso della fibra di carbonio le aziende riescono a fare miracoli e creare telai performanti e semplici...

Si è svolta a Misano la conferenza stampa, organizzata dalla Regione Emilia Romagna, di presentazione del passaggio, in questa regione, del Tour de France 2024. In quest'occasione, Santini, official partner...

Polini Motori, l'azienda leader in Italia nella produzione di parti speciali per scooter e ciclomotori e punto di riferimento nel mondo delle e-bike dal 2016, continua la sua corsa nel...

Pinarello ha lanciato una nuova gamma di colori completa per la sua bici da strada di punta: la DOGMA F. I nuovi colori sono divisi in tre stili chiamati Nebula, Sonic...

Gli appassionati di gravel e del bike-packing, sanno bene quanto sia importante avere l'equipaggiamento giusto per affrontare al meglio le proprie avventure. FSA è entusiasta di presentare il prodoto definitivo...

Come vuole la prassi, da casa MICHE arrivano solo vere prelibatezze e la nuova famiglia di ruote Kleos ne è ampia dimostrazione. Kleos parola che in greco antico ( κλέος...

La nuova regina in casa Bianchi è una creatura nuova, quella che potremmo rappresentare come la nuova generazione di all-rounder. Il battesimo ufficiale è avvenuto questa mattina a Misano, in...

Nell’evoluzione di una specie ogni variazione, solo se ben calibrata, produrrà il progresso. Ciò che conta davvero non è la forza o l’intelligenza. A far la differenza è la capacità...

C-Shifter è l’ultimo nato dalla nobile famiglia Shifter di Bollé, un occhiale ad alte prestazioni dotato di ottiche sopraffine che è al servizio di molti professionisti. Provato in un lungo...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Una cosa è certa, oggi grazie a geometrie molto spinte e al sapiente uso della fibra di carbonio le aziende...
C-Shifter è l’ultimo nato dalla nobile famiglia Shifter di Bollé, un occhiale ad alte prestazioni dotato di ottiche sopraffine che...
di Giorgio Perugini
Adidas si è immessa con forza nel ciclismo, un’azione che permette di trovare il celebre marchio a tre strisce sia...
di Giorgio Perugini
Avete in tasca pochi denari e cercate un casco nuovo? Limar Maloja sarà la vostra sorpresa per l’estate 2023! Limar,...
di Giorgio Perugini
Giro Sport Design crede in maniera forte al progetto Aries, tanto da metterlo nella condizione di scalzare il modello Aether,...
di Giorgio Perugini
L’iconico pantaloncino da gara prodotto da Assos, l’Equipe R, viene completamente rivisto e rilanciato riprendendo molti concetti iper sportivi che...
di Giorgio Perugini
Iconici ma incredibilmente moderni e funzionali, così si presentano i nuovi Detector di Briko, un modello che si ispira fortemente...
di Giorgio Perugini
Ci sono prodotti che nascono in maniera specifica per il gravel e altri che, pur essendo destinati anche al ciclismo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali 026 di Salice sono posizionati al vertice della collezione dedicata agli occhiali destinati al ciclismo e si sono...
di Giorgio Perugini
Il marchio Q36.5® si è confermato ai vertici negli ultimi anni, una scalata costante che ha visto il brand entrare...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali Donzi di Assos si posizionano con ambizione nella fascia premium e lo fanno con caratteristiche di grande qualità....
di Giorgio Perugini
Dopo averci stupito con Tensione e Cima, le scarpe da ciclismo stradale, UDOG ha realizzato Distanza, le scarpe da gravel...
di Giorgio Perugini
Limar ha sperimentato davvero molto negli ultimi anni ottenendo risultati pazzeschi con l’aerodinamica Air revolution, ma il nuovo casco Air...
di Giorgio Perugini
Just1 Racing è un marchio che ha già una ottima reputazione nel motociclismo, un mondo in cui questa bella azienda...
di Giorgio Perugini
Per vivere al 100% l’esperienza gravel occorre prendere le misure con la specialità e sfruttare anche un abbigliamento adeguato. Pantaloni...
di Giorgio Perugini
Il cycling kit prodotto da Nalini che vi presento oggi è il completo giusto per i giorni di gara o...
di Giorgio Perugini
Il modello Ventral è senza dubbio uno dei caschi più diffusi al mondo, un successo guadagnato grazie ad un design...
di Giorgio Perugini
Il peso sulle spalle della bella V3 è pesante: infatti, questo modello, un fortunatissimo monoscocca, ha il difficile ruolo di rappresentare...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155
Pubblicità | Redazione | Privacy Policy | Cookie Policy | Contattaci

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy