I PIU' LETTI
LA PROTESTA DELL'ACOFI. PERCHE' NON ABBIAMO RISPOSTE DALLA FEDERAZIONE?
dalla Redazione | 31/05/2020 | 07:35

Siamo molto dispiaciuti, sia come associazione A.C.O.F.I. che come addetti ai lavori facenti parte del fuoristrada, che il nostro Presidente Federale non abbia ancora dato una risposta alla nostra presentazione, questo ci fa pensare che il fuoristrada non sia proprio di suo interesse.

Ricordiamo che A.C.O.F.I. (Associazione Ciclisti Organizzatori Fuoristrada Italiani) rappresenta la base del fuoristrada italiano, comprendendone i suoi vertici; atleti, team società e organizzatori di altissimo livello. Basti pensare che il Presidente, Massimo Debertolis, oltre che un affermato team manager, è stato l’unico campione del mondo marathon italiano. Luca Bramati, vicepresidente, è un un altro personaggio di spicco del movimento fuoristrada, vincente in Coppa del Mondo XCO e vincitore della Coppa del Mondo di Ciclocross e del Superprestige, attualmente impegnato come team manager in una formazione registrata UCI. Al loro fianco tutti i principali team elite del panorama nazionale, gli organizzatori degli eventi italiani più importanti, tra i quali Alessandro Saccu, in rappresentanza de settore XCO, oltre agli atleti di maggior spicco, basti pensare che Eva Lechner e Samuele Porro ne sono i rappresentanti. A questo gruppo si stanno affiancando, poco alla volta, numerosissime società che operano nel settore e che cercano in questa associazione un riferimento per promuovere l’intero movimento.

Il Italia esiste un'altra associazione, l’A.C.C.P.I. (Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani), che è dedita all’attività della strada. Questa, nel corso degli anni, ha acquisito importanza e collabora attivamente con gli organi federali, non capiamo perché un’associazione mirata a far crescere il fuoristrada non meriti neanche una risposta alla mail di presentazione, in fondo noi abbiamo solo chiesto di contribuire alla crescita del settore fuoristrada, portando le idee degli organizzatori e dei team più rappresentativi del fuoristrada.

Abbiamo letto le dichiarazioni del Presidente della Commissione fuoristrada Paolo Garniga e ci siamo sorpresi, anche perché è noto che sono rarissime le esternazioni da parte sua. Ci dispiace solo che gran parte del comunicato sia improntato sull'attività pre-pandemia e non su quella post.

Ovviamente l'aver fissato le date dei Campionati Italiani è stato un primo passo doveroso, che andava fatto dopo che l’UCI ha stabilito le date per gli eventi internazionali, senza dimenticarsi che andavano concordati con gli organizzatori per verificarne la fattibilità. A parte detti Campionati e due gare già spostate dagli organizzatori, null'altro è giunto fino alle società.

Essendo coscienti che sono state prese anche altre decisioni, è probabile che ci sia un problema di comunicazione da parte della Commissione. È evidente perché neanche i Presidenti dei vari Comitati Regionali ne sono a conoscenza, considerato che alcuni vorrebbero già chiudere la stagione qui. Politica regionale (ad esempio Veneto e Toscana) in contraddizione con la linea nazionale. Nessun presidio sul territorio ha contattato le società per comunicare alcunché. Le uniche comunicazioni sono avvenute tra le tre società organizzatrici che si sono premurate di annullare o spostare le date degli eventi. Solo un numero esiguo di società organizzatrici sono state contattate, il più per richiesta delle stesse.

Al pari delle linee guida ideate per operare nelle strutture e negli impianti, i praticanti outdoor si sarebbero aspettati qualcosa per capire come svolgere attività di gruppo all'aperto.

Per tutto quello che riguarda il settore giovanile poi è buio pesto. Riportiamo un dato ricordato da Gamiga stesso: 537 su 996 atleti iscritti appartenevano alle categorie giovanili, più del 50% dei tesserati, questo solo nel ciclocross. E nella mountain-bike è uguale. I ragazzi non possono andare sempre in giro da soli. Bisogna pensare anche a loro, il nostro futuro. Se esistono dei tavoli di lavoro o delle commissioni nessuno nel settore ne è informato. L'apprensione é crescente.

Quindi, riassumendo per concretizzare tutto quello espresso dalla Commissione, sono state fissate alcune date per delle gare. Del resto nessuna indicazione.

Non si sa con quali modalità si potrà correre.

Non si sa come si potranno riprenderere gli allenamenti di squadra.

Non si sa se le giovanili potranno gareggiare, ma almeno pensare a come riprendere l'attività con le società di appartenenza?

La Commissione è avvezza a prendere decisioni senza consultare chi poi opera sul campo e poi emanare regolamenti. Forse, visto il periodo storico, sarebbe opportuno coinvolgere anche gli attori principali e condividere con loro la stesura della sceneggiatura.

Siamo coscienti che ci sono tantissime cose da fare e tantissimi aspetti da valutare, gli addetti ai lavori nelle varie commissioni sono contati.

Ci sono però molte figure che sono disponibili ad aiutare ed alleggerire il carico di lavoro. Noi siamo una di quelle. Anche fosse solo per tenere informate le società di quanto allo studio.

Le società, gli organizzatori, gli atleti e i tecnici, sono tutti coscienti del momento difficilissimo che sta attraversando la nostra società. Sono coscienti che è ora di mettere da parte le rivalità personali e di guardare le capacità individuali, che solo uniti possiamo provare ad uscire da questa situazione. Non è semplice ascoltare tutti, mediare e razionalizzare, ma proprio questa situazione fa sì che si mettano da parte gli interessi dei singoli e si pensi ad un futuro comune.

Questo è lo spirito che ci anima.

Gli operatori del fuoristrada chiedono solo di essere partecipi nello sviluppo del proprio futuro. Non chiedono nulla, si offrono per collaborare.

In attesa di una risposta salutiamo cordialmente tutti gli operatori del settore. Non esitate a contattarci (info@acofi.it) per i vostri dubbi e perplessità, cercheremo di supportarvi e darvi delle risposte.

comunicato stampa ACOFI

 

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
La nuova linea AGX di Prologo nasce per soddisfare tutto il bisogno di avventura e libertà che ognuno di noi vive, soprattutto dopo averne compreso l’importanza in seguito all’arrivo del...

Immaginatevi di abitare in mezzo alle Dolomiti venete, di svegliarvi una mattina, prendere la bicicletta e andare in Sicilia. È quello che ha fatto Giovanna Costa, 32enne insegnante di sostegno...

Nel 2019 non era stato possibile portare in strada la Gran Fondo Andora, dopo la gradita edizione del 2018 e così il GS Loabikers, ci ha riprovato nel 2020, ottenendo...

Non chiamiamoli saldi, ma promozioni sì. Da lunedì 3 agosto sulla piattaforma canyon.com sarà possibile approfittare di 48 di forti promozioni su tutte le E-Bike e gli accessori. Questo sì...

Alessandro Del Gallo e Daniele Silvestri ce l'hanno fatta: hanno scalato il loro Everest, anzi il loro personalissimo altimetro che misurava il dislivello affrontato è stato anche più “generoso”, evidenziando...

Con due nuove opzioni e una colorazione completamente nera, le nuove selle Antares Versus Evo R1 e R3 sono ancora più eleganti e offrono una seduta davvero innovativa, completamente stampata...

In casa Mtb Puglia si sta infatti lavorando per ultimare i dettagli della prima edizione della cross country XC del Poggio, datata domenica 2 agosto a San Giovanni Rotondo. La...

L’orizzonte è delineato: perduta giocoforza l’edizione 2020, la Granfondo Gimondi Bianchi è già pronta per maggio del prossimo anno a Bergamo, con 2700 partecipanti abili e arruolati e...

Probabilmente già molti di voi si sono innamorati delle RX8, scarpe gravel targate Shimano davvero strepitose. Grazie a contenuti tecnici di primissimo livello e materiali di alta qualità, le RX8...

Farina e biciclette non hanno mai avuto nulla in comune. Fino a qualche mese fa, quando sono diventati il simbolo della pandemia globale, nati dal desiderio di riscoprire l’autenticità e...

Pedalare alla scoperta del territorio in tutta sicurezza e nel rispetto dell'ambiente, per una vacanza piacevole e sostenibile. Questa è la proposta di E.ON, tra i principali operatori energetici del...

Sarà l’incantevole location del Monte Tamaro nel comune di Monteceneri (Svizzera) ad ospitare, dal 15 al 18 ottobre 2020, i Campionati Europei Mountain Bike 2020 per le categorie Junior, Under...

Giorni di frenetica attività per la SpoletoNorcia: se la settimana è iniziata con l’annuncio degli SpoletoNorcia BikeDays, con relativi annessi e connessi, si terminerà da tifosi sfegatati, per sostenere l’impresa...

Dopo lo straordinario debutto nel 2019 della 1° edizione della competizione su distanza 70.3, il 10 e l’11 ottobre 2020 Borgo Egnazia è pronta ad ospitare nuovamente tutte le emozioni...

Presentato come world news a EUROBIKE 2019, arriva oggi sul mercato la nuova, innovativa, EIT Palm Technology. Elastic Interface®, global leader nella produzione di fondelli di altissima qualità per pantaloncini...

Briko è e resta un marchio che si è legato a doppio nodo al ciclismo, un legame che corre indietro nel tempo e ritrova oggi vigore nella nuova collezione ed...

Quello della tecnologia, per sua natura, è un mondo in continua evoluzione. Ogni giorno è alla ricerca di soluzioni innovative che rispondano a...

La 25 edizione della classica di MTB “100 Km dei Forti” si farà il 3 e 4 ottobre prossimo. Sugli altipiani trentini di Fogaria, Lavarone e Luserna, tra paesaggi spettacolari...

Nel momento più caldo dell’anno non si deve rinunciare al casco ma puntare su un prodotto leggero, sicuro e molto ventilato. Lazer Genesis, l’ultimo nato dalla più antica azienda produttrice...

Il giorno più atteso dagli amanti del Downhill in Val di Sole sta per arrivare. Sabato 1° agosto riapre infatti il BikePark Val di Sole a Daolasa di Commezzadura, sede...

Una situazione eccezionale doveva, per forza, essere affrontata in modo eccezionale. E, eccezionale, per il Comitato Organizzatore de La SpoletoNorcia in MTB non l’ha inteso come vestire i panni di...

Era il 1990 e la Sella Flite era un prodotto innovativo in cui si concentravano alcuni nuovi concetti che avrebbero fatto storia, infatti, a trent’anni di distanza si parla di...

Siamo esperti che lavorano per esperti, con esperti. Il nuovo casco Volante è il casco più veloce della gamma di prodotti veloci di Lazer. È stato sviluppato con atleti di...

La P lunga presenta in grande stile due prodotti tubeless che mirano diretti alle vittorie nelle più ambite competizioni professionistiche ed è così che la già ampia gamma di pneumatici...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Nel momento più caldo dell’anno non si deve rinunciare al casco ma puntare su un prodotto leggero, sicuro e molto...
di Giorgio Perugini
Non tutti gli amatori desiderano suole rigide e tomaie iper contenitive ed il motivo è semplice, la ricerca delle massime...
di Giorgio Perugini
Il nostro Vincenzo Nibali è senza dubbio un immenso campione, un atleta geniale e moderno in grado di vincere su...
di Giorgio Perugini
In casa Veloflex non ne hanno mai fatto mistero, infatti, chiamano i loro copertoncini direttamente tubolari aperti, giusto per far...
di Giorgio Perugini
Ci sono prodotti che hanno fatto la storia del ciclismo, rivoluzionando completamente ogni concetto di vestibilità e sostegno offerto all’atleta....
di Giorgio Perugini
La e-bike è il futuro ed è l’emblema della nuova mobilità, per intenderci, quella sostenibile che promette di cambiare il...
di Giorgio Perugini
Il casco Giro Manifest Sferical è l’ultima novità destinata al mondo off-road che sfrutta la Spherical™ Technology creata in partnership...
di Giorgio Perugini
I gusti cambiano e cambiano soprattutto le esigenze di chi pedala, oggi più che mai. L’amatore evoluto passa molte ore...
di Giorgio Perugini
Dopo aver apprezzato in lungo e in largo la nuova chiusura powerstrap elaborata da fi’zi:k è arrivato il momento di...
di Giorgio Perugini
Per molti versi, cercando tra le bici più performanti e veloci in circolazione è difficile trovarne una comoda e accogliente...
di Giorgio Perugini
L'edizione speciale a tiratura limitata di un capo, di un accessorio o di una bici è una di quelle cose...
di Giorgio Perugini
Spesso con gli amici se ne discute a lungo ma non si arriva mai ad un punto. Chiacchiere da bar...
di Giorgio Perugini
Abbiamo imparato a conoscere Tubolito per via delle sue camere d’aria arancioni realizzate con uno speciale elastomero termoplastico. Detto così...
di Giorgio Perugini
Starvos WaveCel, il nuovo casco Bontrager, ha il grande merito di proporre la tecnologia WaveCel ad un pubblico più ampio,...
di Giorgio Perugini
Dopo aver calato una scala reale con la gamma Velo Road Racing, Pirelli ha messo le mani sul gravel con...
di Giorgio Perugini
Questa sella è dedicata agli scettici, soprattutto a quelli che guardano con diffidenza la stampa 3D, ritenendola valida solo per...
di Giorgio Perugini
Mi ero fatto altri programmi, ebbene sì, ma credo che lo steso valga per tutti voi. Non era ancora finito...
di Giorgio Perugini
Ci sono ritorni e ritorni, questo è vero, concordate? Talvolta un ritorno può essere un flop e altre meno e...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy