I PIU' LETTI
FI'ZI:K ANTARES VERSUS EVO 00 ADAPTIVE, WELCOME TO THE FUTURE
di Giorgio Perugini | 28/04/2020 | 08:30

Questa sella è dedicata agli scettici, soprattutto a quelli che guardano con diffidenza la stampa 3D, ritenendola valida solo per qualche esercizio di stile. fi’zi:k ha sviluppato una innovativa imbottitura stampata in 3D in collaborazione con Carbon®, azienda leader in questo settore e quello che è nato non è una semplice sella, ma la pura rappresentazione di quanto oggi si possa osare grazie alla tecnologia. Ecco a voi la nuova fi’zi:k Antares Versus EVO 00 Adaptive.

Per scegliere una nuova strada servono coraggio e idee chiare

fi’zi:k ha scelto la rinomata piattaforma Antares Versus 00 per questo importante battesimo, ma un domani grazie a questa tecnologia è facile intuire che ognuno potrà avere la propria sella su misura. La stampa 3D perfezionata da Carbon® grazie alla rivoluzionaria tecnologia Carbon Digital Light Synthesis™ definisce nello spazio una struttura « aperta » formata da un preciso schema, una sorta di traliccio che risponde a funzionalità diverse zona per zona senza che si possa però cogliere nel suo aspetto alcuna variazione. In poche parole, messe da parte le schiume utilizzate fino ad oggi, è finalmente possibile differenziare millimetro per millimetro la capacità con cui questa imbottitura risponde, programmando con estrema precisione la densità del materiale e quindi il supporto fornito all’atleta.

Novità e solide certezze come lo scafo e il Moebius Rail

Dal punto di visto estetico, l’impatto è incredibile, ma il riscontro più veritiero si trova con il tatto, infatti, basta maneggiare questo reticolato 3D giallo per percepirne le diverse densità. Da una zona all’altra c’è sempre un passaggio decisamente graduale in cui l’elasticità o lo smorzamento variano sensibilmente. Disponibile nelle versioni 274 x 139 mm ( 147g ) e 274 x 146 mm (154g ), Antares Versus EVO Adaptive 00 sfrutta un solido scafo in carbonio ad alto modulo abbinato al Moebius Rail anch’esso realizzato in carbonio. Questa è la solida base su cui poggia l’imbottitura Adaptive, una parte che abbiamo già apprezzato nella Antares Versus EVO 00.

Una novità fatta di grande sostanza

La sella Adaptive sfrutta un design maturato studiando una miriade di dati raccolti da fi’zi:k con studi biometrici di molti atleti, professionisti e non. Il risultato è una sella davvero molto confortevole, una piacevole sensazione che si avverte anche cambiando spesso posizione di seduta. Il supporto fornito dalla struttura stampata in 3D è continuo e si adatta dinamicamente alle pressioni apportate durante le diverse fasi della pedalata. Per quanto riguarda le vibrazioni, la struttura in 3D fa miracoli e se non fosse per quelle derivanti dal manubrio e dai pedali non si sentirebbe nulla. Il colore che vedete nelle foto, un verde /giallo, è il colore definitivo e resta tale e quale anche dopo diversi cicli di utilizzo. Potete anche sporcarla di fango, poi basterà un po’ d’acqua per rimuovere tutto.

 

Sembra arrivata dal futuro

Dal punto di vista degli attriti tra sella e tessuto del pantaloncino, non ho avvertito nulla di strano e i bordi dell’imbottitura, accuratamente smussati in fase di stampaggio, ben si comportano durante la pedalata senza mai ostacolarne i movimenti. Per quanto mi riguarda, il rodaggio con Antares Versus EvO 00 Adaptive è durato un minuto, una manciata di secondi per capire di essermi direttamente seduto sul futuro. Nelle varie uscite ho alternato salopette di Assos, Santini e Nalini, ottimi prodotti che hanno senza dubbio migliorato il comfort in sella. Il lungo canale che caratterizza le selle della linea Versus fa in modo che tutto funzioni alla grande anche se sono convinto che l’innovativo stampaggio in 3D sfruttato da fi’zi:k possa mettere in discussione la  sua futura funzione. La struttura a nido d’ape offre un buon grip, un grip che diventa via via maggiore quando piove, ma solo perché il pantaloncino e il fondello trattengono più acqua.

Design unico e tanto comfort, abbastanza per diventare la sella del Team Ineos

Per prima cosa a fi’zi:k va attribuito grande merito per aver intuito quanto potesse cambiare il futuro delle selle grazie ad un’azienda della Silicon Valley come Carbon® e alla sua innovativa stampa 3D. In secondo luogo, se mai ce ne fosse il bisogno, questa Antares Versus EvO 00 Adaptive conferma le grandi capacità del marchio veneto di fondere le tecniche e i materiali più innovativi con la migliore abilità artigianale. in terzo luogo, due colpi di pedale e Adaptive convince subito! Antares Versus EvO 00 Adaptive è stata la ciliegina sulla torta, visto che la ho utilizzata per completare l’assemblaggio di una Pedemonte Aurata RS, un prodotto di altissima fascia e italiano al 100%, accostandola ad altri elementi italiani come il Gruppo Campagnolo Chorus 12s e le  ruote Campagnolo Bora WTO 33. Come scritto in precedenza, il rodaggio di questa sella è durato pochissimo e ancora ricordo il primo giro fatto, 130km filati via lisci come l’olio e corsi in assoluto comfort. Rispetto alla Antares Versus EVO 00 è tutta un’altra musica ed il merito è tutto dell’imbottitura stampata in 3D. Dalla punta alla parte più larga della coda la sostanza della struttura a nido d’ape offre sempre il corretto supporto senza mai cedere completamente, un indizio che mi permette di capire con quanta precisione possa essere programmata la risposta dell’imbottitura in 3D.

www.fizik.com

 

 

 

 

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
EX 900 Sport piace perché è dotata di un’autonomia straordinaria, perché ha un cuore italiano, perché è versatile ed è in grado di soddisfare sia chi ne fa un uso...

Finalmente Scerni è pronta a riassaporare le emozioni della mountain bike per celebrare l’edizione numero 10 del Trofeo Accademia della Ventricina dove sport e promozione del territorio vanno di pari...

L’asfalto è rovente, le fontanelle sono sempre troppo poche e la colonnina sale senza fermarsi, ma questo è il momento della stagione che preferisco e non mi dispiace affatto pedalare...

La ventiquattresima edizione de L'Eroica è annullata. La decisione è concordata tra organizzazione e Comune di Gaiole in Chianti alla luce delle regole imposte dalle autorità competenti che snaturerebbero, anche...

La prima domenica di agosto ha portato circa 150 bikers a mettersi in luce tra San Giovanni Rotondo e il suo paesaggio con i muretti a secco e con vista...

Quanto fatto da Prologo in collaborazione con il Politecnico di Milano non è solo una semplice sella, ma un progetto innovativo che sfrutta tecnologie 4.0 per offrire comfort e performance...

Il “bike-boom” scoppiato dopo il lockdown ha impresso un’accelerata vigorosa al settore del ciclismo, che già da alcune stagioni era in continua espansione. Una crescita che si prevede continuerà...

Se stai cercando una scarpa da gara o una calzatura tuttofare, le nuove SHIMANO ME7 e ME5 sono quello che fa per te. La ME7 è la scarpa da...

Il grande lavoro della Vastese Inn Bike continua senza sosta per infiocchettare nel migliore dei modi la ripresa della mountain bike in Abruzzo che avrà il suo giorno clou domenica...

Wilier Triestina SpA comunica l’avvenuta esecuzione dell’accordo con Pamoja Capital, family office svizzero-canadese, che attraverso un aumento di capitale è il nuovo socio di minoranza dell’azienda italiana di biciclette fondata...

Qualità e tecnicità sono due voci che precedono da sempre il marchio Assos e nessun appassionato ne fa mistero, posizionando spesso quanto prodotto dalla storica azienda svizzera ai primi posti...

Comincia il viaggio alla scoperta dei quattro comuni che saranno sedi di tappa nella seconda edizione di Appenninica MTB Parmigiano Reggiano Stage Race, in programma dal 27 Settembre...

Lo ripetiamo spesso per ricordare quanto sia difficile rinnovare prodotti che si avvicinano alla perfezione, ma il nuovo KASK Mojito³, basandosi sul successo del famoso Mojito X, alza ulteriormente l’asticella...

La nuova linea AGX di Prologo nasce per soddisfare tutto il bisogno di avventura e libertà che ognuno di noi vive, soprattutto dopo averne compreso l’importanza in seguito all’arrivo del...

Immaginatevi di abitare in mezzo alle Dolomiti venete, di svegliarvi una mattina, prendere la bicicletta e andare in Sicilia. È quello che ha fatto Giovanna Costa, 32enne insegnante di sostegno...

Nel 2019 non era stato possibile portare in strada la Gran Fondo Andora, dopo la gradita edizione del 2018 e così il GS Loabikers, ci ha riprovato nel 2020, ottenendo...

Non chiamiamoli saldi, ma promozioni sì. Da lunedì 3 agosto sulla piattaforma canyon.com sarà possibile approfittare di 48 di forti promozioni su tutte le E-Bike e gli accessori. Questo sì...

Alessandro Del Gallo e Daniele Silvestri ce l'hanno fatta: hanno scalato il loro Everest, anzi il loro personalissimo altimetro che misurava il dislivello affrontato è stato anche più “generoso”, evidenziando...

Con due nuove opzioni e una colorazione completamente nera, le nuove selle Antares Versus Evo R1 e R3 sono ancora più eleganti e offrono una seduta davvero innovativa, completamente stampata...

In casa Mtb Puglia si sta infatti lavorando per ultimare i dettagli della prima edizione della cross country XC del Poggio, datata domenica 2 agosto a San Giovanni Rotondo. La...

L’orizzonte è delineato: perduta giocoforza l’edizione 2020, la Granfondo Gimondi Bianchi è già pronta per maggio del prossimo anno a Bergamo, con 2700 partecipanti abili e arruolati e...

Probabilmente già molti di voi si sono innamorati delle RX8, scarpe gravel targate Shimano davvero strepitose. Grazie a contenuti tecnici di primissimo livello e materiali di alta qualità, le RX8...

Farina e biciclette non hanno mai avuto nulla in comune. Fino a qualche mese fa, quando sono diventati il simbolo della pandemia globale, nati dal desiderio di riscoprire l’autenticità e...

Pedalare alla scoperta del territorio in tutta sicurezza e nel rispetto dell'ambiente, per una vacanza piacevole e sostenibile. Questa è la proposta di E.ON, tra i principali operatori energetici del...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Qualità e tecnicità sono due voci che precedono da sempre il marchio Assos e nessun appassionato ne fa mistero, posizionando...
di Giorgio Perugini
Nel momento più caldo dell’anno non si deve rinunciare al casco ma puntare su un prodotto leggero, sicuro e molto...
di Giorgio Perugini
Non tutti gli amatori desiderano suole rigide e tomaie iper contenitive ed il motivo è semplice, la ricerca delle massime...
di Giorgio Perugini
Il nostro Vincenzo Nibali è senza dubbio un immenso campione, un atleta geniale e moderno in grado di vincere su...
di Giorgio Perugini
In casa Veloflex non ne hanno mai fatto mistero, infatti, chiamano i loro copertoncini direttamente tubolari aperti, giusto per far...
di Giorgio Perugini
Ci sono prodotti che hanno fatto la storia del ciclismo, rivoluzionando completamente ogni concetto di vestibilità e sostegno offerto all’atleta....
di Giorgio Perugini
La e-bike è il futuro ed è l’emblema della nuova mobilità, per intenderci, quella sostenibile che promette di cambiare il...
di Giorgio Perugini
Il casco Giro Manifest Sferical è l’ultima novità destinata al mondo off-road che sfrutta la Spherical™ Technology creata in partnership...
di Giorgio Perugini
I gusti cambiano e cambiano soprattutto le esigenze di chi pedala, oggi più che mai. L’amatore evoluto passa molte ore...
di Giorgio Perugini
Dopo aver apprezzato in lungo e in largo la nuova chiusura powerstrap elaborata da fi’zi:k è arrivato il momento di...
di Giorgio Perugini
Per molti versi, cercando tra le bici più performanti e veloci in circolazione è difficile trovarne una comoda e accogliente...
di Giorgio Perugini
L'edizione speciale a tiratura limitata di un capo, di un accessorio o di una bici è una di quelle cose...
di Giorgio Perugini
Spesso con gli amici se ne discute a lungo ma non si arriva mai ad un punto. Chiacchiere da bar...
di Giorgio Perugini
Abbiamo imparato a conoscere Tubolito per via delle sue camere d’aria arancioni realizzate con uno speciale elastomero termoplastico. Detto così...
di Giorgio Perugini
Starvos WaveCel, il nuovo casco Bontrager, ha il grande merito di proporre la tecnologia WaveCel ad un pubblico più ampio,...
di Giorgio Perugini
Dopo aver calato una scala reale con la gamma Velo Road Racing, Pirelli ha messo le mani sul gravel con...
di Giorgio Perugini
Questa sella è dedicata agli scettici, soprattutto a quelli che guardano con diffidenza la stampa 3D, ritenendola valida solo per...
di Giorgio Perugini
Mi ero fatto altri programmi, ebbene sì, ma credo che lo steso valga per tutti voi. Non era ancora finito...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy