I PIU' LETTI
HERO DUBAI: BUONA LA PRIMA! L’ESORDIO CHE SANCISCE L’INTERNAZIONALITÀ DELLA MOUNTAIN BIKE
dalla Redazione | 26/02/2020 | 07:39

È difficile spiegare come nasce un’idea. Può arrivare dopo un sogno, un particolare accadimento, dopo una precisa analisi oppure, in un modo molto più romantico e inconscio, osservando il disegno di un bambino. Ed è proprio così che è nato il progetto di HERO Dubai, da una scritta tracciata quasi per caso sulla sabbia del deserto di Dubai, vero e proprio hub internazionale che connette l’Europa con Asia e America.

Prima tappa del nuovo circuito internazionale HERO World Series, nato dal successo dell’ormai iconica HERO Südtirol Dolomites, la maratona di mountain bike più dura al mondo, la HERO Dubai si è tenuta lo scorso venerdì 7 febbraio ed è stata organizzata in collaborazione con XDubai, società di sport marketing che promuove lo sport nel territorio facente parte degli UAE, e con il supporto operativo del Dubai Sports Council.

Il mese di febbraio ha visto, e vedrà, a Dubai il susseguirsi di ben 70 eventi sportivi, dal triathlon, al ciclismo su strada, al tennis fino ad arrivare naturalmente alla mountain bike. 

«XDubai è sempre alla ricerca di eventi sportivi di alto livello da poter portare negli Emirati Arabi Uniti, motivo per il quale abbiamo lavorato per due anni per far sì che la HERO si tenesse anche qui a Hatta, a Dubai. – ha dichiarato Javad Khoramifar, General Manager di XDubai - Abbiamo voluto organizzare questa gara per dare il via a un evento da far crescere di anno in anno, fino a raggiungere il format e un successo simile alla tappa principale HERO Dolomites che si tiene sulle Dolomiti.
Grazie al nostro partner Meraas e al comune di Hatta, la prima edizione di Hero Dubai è stata un grande successo. Con oltre 400 ciclisti, di provenienza sia locale che internazionale, siamo stati in grado di organizzare una gara dura, ma allo stesso tempo sicura e divertente. Sono già in corso i preparativi per l'edizione 2021 di HERO Dubai, che coinciderà anche con Expo 2020 Dubai. Questo perché vorremmo organizzare il più grande evento di mountain bike del Medio Oriente».

Un evento internazionale

A conferma di come Dubai sia un centro geograficamente strategico che ha visto la partecipazione alla HERO Dubai di oltre 400 iscritti provenienti da oltre 53 nazioni.

Lo dimostra nuovamente il podio, su cui sono saliti atleti di sei paesi diversi: Colombia, Cechia, Estonia, Iran, Lituania e Slovenia. A vincere sono stati Leonardo Paez, UCI Mountain Bike Marathon World Champion in carica, e la slovena Blaza Pintaric, protagonisti fin da subito della gara e che hanno firmato la prima pagina dell’albo d’oro di una competizione che fin dall’inizio ha mostrato le sue potenzialità.

Con la HERO Dubai, per la prima volta nella sua storia, la regione Middle East ha ospitato un evento di mountain bike inserito nel calendario internazionale dell’UCI, la federazione mondiale del ciclismo. 

«HERO Dubai ha ottenuto un grande successo nel suo debutto, a dimostrazione di come Dubai si stia confermando sede di rilievo di eventi sportivi internazionali.  – ha commentato Khalid Al Awar, Director of Sports Events Department of Dubai Sports Council - Siamo molto orgogliosi di questo traguardo e ci mettiamo sempre del nostro meglio - Dubai Sports Council insieme al team organizzatore – per organizzare eventi che non solo soddisfino le aspettative di partecipanti e fan, ma che le superino.

Organizziamo e co-organizziamo cinque eventi ufficiali dell’Union Cycliste Internationale (UCI) a Dubai, tra cui HERO Dubai e il magnifico UAE Tour, e questo è la prova della crescente popolarità del ciclismo a Dubai e negli Emirati Arabi Uniti. Ospitiamo anche una serie di altre competizioni ciclistiche internazionali, regionali e locali, e abbiamo piste ciclabili dislocate in tutta la città.

Dubai è una delle principali destinazioni ciclistiche del mondo, come ai nostri fan e media piace definirci, e non vediamo l'ora di crescere e migliorare ancora di più e di offrire un’edizione di HERO Dubai ancora più grande e migliore quando, il prossimo anno, il circuito HERO World Series farà tappa qui da noi».

Una location esclusiva

Teatro della prima edizione di HERO Dubai è stato il comprensorio di Hatta, e più precisamente l’Hatta Wadi Hub, struttura per le attività sportive outdoor, inserita nel suggestivo Parco Nazionale di Dubai. Voluta da Meraas, holding con sede a Dubai che mira a migliorare il paesaggio urbano dell'emirato con iniziative che vedono l’uomo come il focus centrale, l’Hatta Wadi Hub guarda con particolare attenzione al mondo della mountain bike offrendo, oltre a una fitta rete di tracciati lungo i quali pedalare alla scoperta del deserto di Dubai, diversi servizi tra cui un noleggio di biciclette in loco gestito in maniera altamente professionale.

«È una grande emozione aver potuto mostrare lo spirito avventuroso di Hatta per quanto riguarda il mondo della mountain bike. – ha dichiarato Rashid Al Sharif, Chief Operating Officer di Meraas - L'energia che la prima tappa della HERO World Series ha portato a Hatta è stato un modo entusiasmante per poter far conoscere lo scenario spettacolare che il Parco Nazionale offre agli appassionati di attività all'aria aperta di tutte le età.
Ospitare i migliori biker del mondo e lanciare la prima edizione di HERO ha dimostrato come gli Emirati Arabi Uniti vogliano promuovere uno stile di vita sportivo e attivo, in linea con la Vision 2021 della nazione che mira a sostenere una società coesa e sana, riunita dallo sport».

Una visibilità mondiale

La prima edizione di HERO Dubai verrà senza dubbio ricordata per il grande successo ottenuto in termini di numero di partecipanti in un’area del Middle-East ma anche per la copertura mediatica internazionale che ha saputo conquistare. La gara è stata ripresa dai principali canali di news internazionali che ha raggiunto un totale di 94 milioni di utenti in Europa, Asia e America.

Sotto il profilo del supporto televisivo, la gara è stata trasmessa da Dubai Sports TV, primo canale sportivo di Dubai, nonché dall’emittente BeinSports nell’intera area Mena, del Pacifico fino a raggiungere i Paesi Europei e gli USA e il Messico.
I principali siti tematici di ciclismo e di mountain bike hanno trasmesso per un’ora la competizione HERO Dubai. Infine, l'evento ha ottenuto grandi visualizzazioni nei canali social della manifestazione e dei Partner dell'evento, oltre che su quelli delle associazioni e comunità che hanno partecipato alla HERO Dubai 2020.

«Il circuito HERO World Series è nato per portare, e per far vivere, le emozioni uniche che la mountain bike regala in contesti naturali altamente attrattivi - commenta Gerhard Vanzi, ideatore del format HERO – Portare nel deserto di Dubai lo spirito e il fascino di una manifestazione nata sulle Dolomiti per noi è stato motivo di grande soddisfazione e di orgoglio. Ringraziamo gli enti che ci hanno supportato in questo percorso, e ora guardiamo ai prossimi due appuntamenti».

Archiviata con successo la tappa di Dubai, si guarda già al secondo appuntamento del circuito HERO World Series 2020 che tornerà dove tutto è nato: in Italia. Il 20 giugno 2020 si terrà infatti sulle Dolomiti l’undicesima edizione della HERO Südtirol Dolomites. Chiuderà il circuito la HERO Thai in Thailandia del 10 ottobre 2020. Ad oggi sono ben 33 gli iscritti a tutte e tre le tappe.

 

Per ulteriori informazioni: www.herodubai.com e www.heroworldseries.com

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
La gara vera è stata rinviata ma abbiamo limitato i danni visto che ieri la battaglia sui muri del Fiandre c’è stata ma è stata solo online. Oggi Bkool non...

Un solo obbiettivo: la velocità. Velocity HD Race è il prodotto più innovativo ed aerodinamico della gamma Alé, interamente creato usando tessuti testati nella galleria del vento capaci di assicurare...

La Terminillo Marathon è sinonimo di grande festa dello sport e della montagna reatina, nata con l'obiettivo di promuovere lo sport delle due ruote e il territorio che vuole rilanciarsi...

Nel pieno di una pandemia provocata da un patogeno nuovo, si naviga come in mezzo alla tempesta senza sapere né come, né quando approderemo ad un porto sicuro. La condizione attuale...

32 anni fa nasceva il Triathlon del Lago di Caldaro e da allora ha scritto pagine di storia del triathlon nazionale e internazionale, regalando momenti di grande sport e di...

Tutto rimandato al 2021. Questa la decisione presa dagli organizzatori del Jeko Umbria Marathon Mtb davanti al perdurare dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 e a seguito delle misure prese dal Governo...

Con grande dispiacere vi abbiamo comunicato dello spostamento del nostro Colnago Cycling Festival. Vi abbiamo chiesto di aiutarci a mettere insieme qualcosa di bellissimo, che potesse portare un raggio di...

Lo zampino dei pro serve sempre, soprattutto in casi come questo. È così che nasce Watt, la nuova sella per il triathlon di Selle Italia sviluppata insieme al campione Patrick...

La Granfondo Squali - Trek di Cattolica e Gabicce Mare dà appuntamento a tutti al 14-15-16 maggio 2021. «Abbiamo deciso di fermarci - sottolinea Filippo Magnani del Comitato Organizzatore -...

Le differenze non sono mai state un problema. Professionista o no, performance-oriented o meno, La Passione Cycling Couture ha creato le sue collezioni tenendo in considerazione tutte le possibili esigenze....

Il Gc Michele Scarponi comunica l’annullamento definitivo dell’edizione 2020 della Granfondo Michele Scarponi - Strade Imbrecciate. L’appuntamento è dunque fissato per domenica 18 aprile 2021, quando sarà possibile svolgere con...

Passione, condivisione e dedizione a un grande sport. Questa la filosofia di Alé che da oltre trent’anni veste campioni e amanti del ciclismo. Per realizzare i capi underwear della collezione SS 2020 Alé sceglie anche l’innovazione di Dryarn®: la...

Giro sorprende e rilancia sfruttando i grandi passi avanti fatti con l’ultimo modello stradale Imperial Shoe, quindi ecco a voi le nuovissime Sector Shoe, le scarpe definitive per il gravel...

Cari Amici Bikers, stiamo tutti vivendo momenti davvero difficili, con forte apprensione e preoccupazione. Cerchiamo di essere estremamente scrupolosi nel rispettare le restrizioni attuali fiduciosi di “farcela”! Siamo abituati a...

 È in arrivo una buona notizia per tutti gli appassionati di escursioni su due ruote: nella regione patria dell’enduro italiano è nato il CER LOMBARDIA - Escursionisti Lombardi Su...

Il Marche Marathon - Ciclo Promo Components - Trofeo Namedsport si ferma e dà appuntamento a tutti al 2021. Questa la decisione presa dagli organizzatori del circuito davanti all’emergenza sanitaria causata dal COVID-19 e...

GRANFONDO INTERNAZIONALE LA FAUSTO COPPI OFFICINE MATTIO. ARRIVEDERCI AL 2021!  La Granfondo internazionale di Cuneo, prevista domenica 28 giugno, è rinviata al prossimo anno. Le iscrizioni finora pervenute saranno valide...

In seguito agli sviluppi delle misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19,  l’Associazione Ciclistica Col San Martino, dopo aver richiesto agli organi competenti la possibilità...

La cinquantesima edizione della granfondo internazionale di cicloturismo Nove Colli si correrà il 23 maggio 2021. Nonostante fosse già tutto pronto, è questa la sofferta, ma inevitabile, decisione presa dal...

Di solito lì, da Gravedona ed Uniti, di fronte a quella cartolina che è il lago di Como in questa stagione escono occhiali e caschi. Gli stessi che indossano con...

In questi giorni ci sentiamo tutti parte di una grande famiglia, del resto il Covid-19 ha scosso le nostre vite mettendo chiunque in difficoltà.  Piccole o grandi imprese non devono...

Sono tempi di attesa, riflessione e coraggio questi, che inducono all'ascolto e alla narrazione. Ci permettiamo di raccontarvi una piccola parte della più ampia storia della nostra azienda, che descrive...

Sul finire dell’800 il matematico francese Henri Poincarè ebbe a dire che “La scienza è fatta di dati come una casa è fatta di pietre: ma un ammasso di...

L’emergenza sanitaria causata dal diffondersi del COVID-19 ha portato Santini Cycling Wear e US Bormiese a decidere di annullare l’edizione 2020 della Granfondo Stelvio Santini, inizialmente prevista per domenica 7...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Veloflex è uno di quei marchi che non hanno bisogno di tante presentazioni, infatti, sono largamente conosciuti da chi pretende...
di Giorgio Perugini
Ci sono tecnologie che fanno la differenza, una di queste, almeno per quanto riguarda la costruzione bici, è IsoSpeed. Preferite...
di Giorgio Perugini
Lo ammisi subito e senza mai tirarmi indietro, la Grail mi ha fatto impazzire fin dalla sua presentazione....
di Giorgio Perugini
Conoscevo molto bene Olympia Boost, oggetto di una review approfondita esattamente l’anno scorso, quindi, visto l’ottimo feedback avuto...
di Giorgio Perugini
Chiamatela Killer SLR, anzi Killer SLR ElectroDisko. Non è un semplice bici, ma un pezzo d’arte in movimento....
di Giorgio Perugini
Pensate ancora che la rinomata scorrevolezza dei cuscinetti Campagnolo sia solo una leggenda? Eh no ragazzi, si tratta...
di Giorgio Perugini
Quando si parla di Assos, non a caso si racconta di grande qualità, una percezione che coinvolge la...
di Giorgio Perugini
Design, materiali tecnologicamente all’avanguardia e eccellente abilità manifatturiera, sono in breve i tratti distintivi che descrivono meglio la AHW XWarm...
di Giorgio Perugini
Con lei ho imparato a fare video e foto bellissimi, utili per ricordare le migliori avventure della stagione....
di Giorgio Perugini
Il freddo è arrivato e la pioggia non ci ha risparmiato, ma con gli ultimi prodotti di Santini creati con...
di Giulia De Maio
La scienza Enervit mette a disposizione degli sportivi la gamma più ricca e completa di gel energetici per la performance...
di Giorgio Perugini
L’azienda americana Trek ha da poco creato un nuovo gruppo di prodotti accumunati dalla sigla XXX, un vero...
di Giulia De Maio
La stagione invernale è l’ideale per tirare un po’ il fiato, concentrarci sulla nostra bicicletta e magari concederci qualche sfizio...
di Giorgio Perugini
Agli irriducibili del completo estivo non posso fare altro che suggerire i manicotti e i gambali Storm della...
di Giorgio Perugini
Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy