I PIU' LETTI
HERO DUBAI: BUONA LA PRIMA! L’ESORDIO CHE SANCISCE L’INTERNAZIONALITÀ DELLA MOUNTAIN BIKE
dalla Redazione | 26/02/2020 | 07:39

È difficile spiegare come nasce un’idea. Può arrivare dopo un sogno, un particolare accadimento, dopo una precisa analisi oppure, in un modo molto più romantico e inconscio, osservando il disegno di un bambino. Ed è proprio così che è nato il progetto di HERO Dubai, da una scritta tracciata quasi per caso sulla sabbia del deserto di Dubai, vero e proprio hub internazionale che connette l’Europa con Asia e America.

Prima tappa del nuovo circuito internazionale HERO World Series, nato dal successo dell’ormai iconica HERO Südtirol Dolomites, la maratona di mountain bike più dura al mondo, la HERO Dubai si è tenuta lo scorso venerdì 7 febbraio ed è stata organizzata in collaborazione con XDubai, società di sport marketing che promuove lo sport nel territorio facente parte degli UAE, e con il supporto operativo del Dubai Sports Council.

Il mese di febbraio ha visto, e vedrà, a Dubai il susseguirsi di ben 70 eventi sportivi, dal triathlon, al ciclismo su strada, al tennis fino ad arrivare naturalmente alla mountain bike. 

«XDubai è sempre alla ricerca di eventi sportivi di alto livello da poter portare negli Emirati Arabi Uniti, motivo per il quale abbiamo lavorato per due anni per far sì che la HERO si tenesse anche qui a Hatta, a Dubai. – ha dichiarato Javad Khoramifar, General Manager di XDubai - Abbiamo voluto organizzare questa gara per dare il via a un evento da far crescere di anno in anno, fino a raggiungere il format e un successo simile alla tappa principale HERO Dolomites che si tiene sulle Dolomiti.
Grazie al nostro partner Meraas e al comune di Hatta, la prima edizione di Hero Dubai è stata un grande successo. Con oltre 400 ciclisti, di provenienza sia locale che internazionale, siamo stati in grado di organizzare una gara dura, ma allo stesso tempo sicura e divertente. Sono già in corso i preparativi per l'edizione 2021 di HERO Dubai, che coinciderà anche con Expo 2020 Dubai. Questo perché vorremmo organizzare il più grande evento di mountain bike del Medio Oriente».

Un evento internazionale

A conferma di come Dubai sia un centro geograficamente strategico che ha visto la partecipazione alla HERO Dubai di oltre 400 iscritti provenienti da oltre 53 nazioni.

Lo dimostra nuovamente il podio, su cui sono saliti atleti di sei paesi diversi: Colombia, Cechia, Estonia, Iran, Lituania e Slovenia. A vincere sono stati Leonardo Paez, UCI Mountain Bike Marathon World Champion in carica, e la slovena Blaza Pintaric, protagonisti fin da subito della gara e che hanno firmato la prima pagina dell’albo d’oro di una competizione che fin dall’inizio ha mostrato le sue potenzialità.

Con la HERO Dubai, per la prima volta nella sua storia, la regione Middle East ha ospitato un evento di mountain bike inserito nel calendario internazionale dell’UCI, la federazione mondiale del ciclismo. 

«HERO Dubai ha ottenuto un grande successo nel suo debutto, a dimostrazione di come Dubai si stia confermando sede di rilievo di eventi sportivi internazionali.  – ha commentato Khalid Al Awar, Director of Sports Events Department of Dubai Sports Council - Siamo molto orgogliosi di questo traguardo e ci mettiamo sempre del nostro meglio - Dubai Sports Council insieme al team organizzatore – per organizzare eventi che non solo soddisfino le aspettative di partecipanti e fan, ma che le superino.

Organizziamo e co-organizziamo cinque eventi ufficiali dell’Union Cycliste Internationale (UCI) a Dubai, tra cui HERO Dubai e il magnifico UAE Tour, e questo è la prova della crescente popolarità del ciclismo a Dubai e negli Emirati Arabi Uniti. Ospitiamo anche una serie di altre competizioni ciclistiche internazionali, regionali e locali, e abbiamo piste ciclabili dislocate in tutta la città.

Dubai è una delle principali destinazioni ciclistiche del mondo, come ai nostri fan e media piace definirci, e non vediamo l'ora di crescere e migliorare ancora di più e di offrire un’edizione di HERO Dubai ancora più grande e migliore quando, il prossimo anno, il circuito HERO World Series farà tappa qui da noi».

Una location esclusiva

Teatro della prima edizione di HERO Dubai è stato il comprensorio di Hatta, e più precisamente l’Hatta Wadi Hub, struttura per le attività sportive outdoor, inserita nel suggestivo Parco Nazionale di Dubai. Voluta da Meraas, holding con sede a Dubai che mira a migliorare il paesaggio urbano dell'emirato con iniziative che vedono l’uomo come il focus centrale, l’Hatta Wadi Hub guarda con particolare attenzione al mondo della mountain bike offrendo, oltre a una fitta rete di tracciati lungo i quali pedalare alla scoperta del deserto di Dubai, diversi servizi tra cui un noleggio di biciclette in loco gestito in maniera altamente professionale.

«È una grande emozione aver potuto mostrare lo spirito avventuroso di Hatta per quanto riguarda il mondo della mountain bike. – ha dichiarato Rashid Al Sharif, Chief Operating Officer di Meraas - L'energia che la prima tappa della HERO World Series ha portato a Hatta è stato un modo entusiasmante per poter far conoscere lo scenario spettacolare che il Parco Nazionale offre agli appassionati di attività all'aria aperta di tutte le età.
Ospitare i migliori biker del mondo e lanciare la prima edizione di HERO ha dimostrato come gli Emirati Arabi Uniti vogliano promuovere uno stile di vita sportivo e attivo, in linea con la Vision 2021 della nazione che mira a sostenere una società coesa e sana, riunita dallo sport».

Una visibilità mondiale

La prima edizione di HERO Dubai verrà senza dubbio ricordata per il grande successo ottenuto in termini di numero di partecipanti in un’area del Middle-East ma anche per la copertura mediatica internazionale che ha saputo conquistare. La gara è stata ripresa dai principali canali di news internazionali che ha raggiunto un totale di 94 milioni di utenti in Europa, Asia e America.

Sotto il profilo del supporto televisivo, la gara è stata trasmessa da Dubai Sports TV, primo canale sportivo di Dubai, nonché dall’emittente BeinSports nell’intera area Mena, del Pacifico fino a raggiungere i Paesi Europei e gli USA e il Messico.
I principali siti tematici di ciclismo e di mountain bike hanno trasmesso per un’ora la competizione HERO Dubai. Infine, l'evento ha ottenuto grandi visualizzazioni nei canali social della manifestazione e dei Partner dell'evento, oltre che su quelli delle associazioni e comunità che hanno partecipato alla HERO Dubai 2020.

«Il circuito HERO World Series è nato per portare, e per far vivere, le emozioni uniche che la mountain bike regala in contesti naturali altamente attrattivi - commenta Gerhard Vanzi, ideatore del format HERO – Portare nel deserto di Dubai lo spirito e il fascino di una manifestazione nata sulle Dolomiti per noi è stato motivo di grande soddisfazione e di orgoglio. Ringraziamo gli enti che ci hanno supportato in questo percorso, e ora guardiamo ai prossimi due appuntamenti».

Archiviata con successo la tappa di Dubai, si guarda già al secondo appuntamento del circuito HERO World Series 2020 che tornerà dove tutto è nato: in Italia. Il 20 giugno 2020 si terrà infatti sulle Dolomiti l’undicesima edizione della HERO Südtirol Dolomites. Chiuderà il circuito la HERO Thai in Thailandia del 10 ottobre 2020. Ad oggi sono ben 33 gli iscritti a tutte e tre le tappe.

 

Per ulteriori informazioni: www.herodubai.com e www.heroworldseries.com

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Si sono da poco spenti i riflettori di un vero e proprio spettacolo che ha visto come protagonisti i nomi di riferimento...

Le Marche un quadro a cielo aperto “pennellate” dalle ruote delle biciclette. Si può sintetizzare cosi il successo e l’entusiasmo che hanno accompagnato lo svolgimento a Numana del Bike Tour...

E’ stata presentata ieri a Feltre l’edizione del ”Rinascimento” come ha definito Ivan Piol, presidente del Pedale Feltrino, la 26. SPortful Dolomiti Race che torna in calendario il 20 giugno...

ROX 2.0, ROX 4.0 e ROX 11.1 EVO  sono i nuovi prodotti pensati e realizzati per ciclisti amatoriali e professionisti, device dotati di numerose funzioni. Sigma, marchio distribuito in Italia...

La pista permanente Bike Off Road di Castelfranco Veneto ospiterà il 19/20 giugno il Demo Ride Trek dove sarà possibile testare gratuitamente numerosi modelli MTB, strada ed e-bike. I più...

Velo Plus è un’azienda dinamica che vive di ciclismo ed è specializzata nella produzione di abbigliamento personalizzato, un segmento particolarmente caro agli amatori. Nella nuova collezione possiamo però trovate moltissime...

Un’idea, un regalo, un omaggio. E alla fine un’opera d’arte. De Rosa presenta la SK Pininfarina “Proud To Be Italian”, un personalissimo omaggio ad Elia Viviani, primo ciclista italiano nella...

In questo momento particolare siamo obbligati a guardare avanti, a quando la tensione e l’oppressione avranno finalmente lasciato il posto al desiderio di tornare a pedalare senza vincoli e restrizioni...

Torna nel panorama ciclistico amatoriale nazionale il Giro d’Italia Amatori, in agenda dal 2 e al 4 luglio in Umbria di nuovo a Perugia rinnovando il proprio impegno e la...

È la stessa da cui si stacca per vincere, esattamente lo stesso modello che ha utilizzato per lanciare la sua carriera nell’olimpo dei re delle grandi corse a tappe. Signori...

Tecnologia circolare vuol dire senza cuciture, quindi comfort e grande sensazione di avvolgimento per un fit unico. La Passione presenta SML, una serie di accessori e base layers realizzati con...

E’ confermata l’edizione 2021 della marathon valtellinese in calendario sabato 31 luglio. La fattibilità è stata ribadita dopo un incontro del Comitato Organizzatore con il sindaco di Valdidentro che ha...

C’è tanta voglia di tornare a pedalare. Ci si approssima all’arrivo dell’estate, l’Italia ed il mondo vedono finalmente un po’ di luce, dopo i mesi più bui della pandemia, e...

Dal bellissimo catalogo di Anima, marchio distribuito da Ciclo Promo Components, ho pescato due accessori che posso tranquillamente inserire tra gli “indispensabili“, ovvero la chiave Multiuso 8 funzioni e il borsello Power Top Tube....

Mancano ormai pochissimi giorni alla BERGHEM#molamia, l’evento cicloamatoriale che è in programma domenica 13 giugno 2021 a Gazzaniga,  in Valle Seriana. Andate sold out già da diversi giorni le iscrizioni, la Sc...

La Nazionale Paraciclismo torna a calcare il palcoscenico iridato con il Campionato del Mondo di Cascais, in programma dal 9 al 13 giugno al Circuito di Estoril e lungo le strade del Portogallo....

Dopo una pausa di tre settimane il circo itinerante che è la Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup torna a Leogang, in Austria, dove nel fine settimana andrà in scena...

Sul canale Youtube Fontanaprorider è finalmente online il secondo short film realizzato da Marco Aurelio Fontana con la sua Posh Cinema Production. Il Prorider bronzo olimpico di Londra 2012 dopo...

Tutti gli appassonati delle due ruote dell'area Sud Milano possno fare salti di gioia perché da oggi hanno un nuovo punto di riferimento: è stato inaugurato, infatti, il punto vendita...

Alé è un brand italiano che non ha bisogno di molte presentazioni, del resto si tratta di un marchio che ha alle spalle già 30 anni di storia ma resta...

A meno di una settimana prende il via la undicesima edizione della BMW HERO Südtirol Dolomites 2021, tanti sono i nomi eccellenti tra quelli degli iscritti alla maratona di mountain...

Una splendida felpa sarà il gadget pensato dagli organizzatori per tutti coloro che si iscriveranno alla Granfondo Sibillini, in programma domenica 27 giugno a Caldarola, che quest’anno porterà di nuovo...

Canyon Italia offre l'opportunità di partecipare all'evento per gli amanti del gravel in puro stile Eroica e pedalare nella bellezza delle strade bianche e colline toscane. In palio due race...

I pedali Look si sono guadagnati la fama nel mondo strada e anche nelle specialità dell’off-road e da poco anche in quel segmento trasversale che fa felici davvero molti utilizzatori,...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Alé è un brand italiano che non ha bisogno di molte presentazioni, del resto si tratta di un marchio che...
di Giorgio Perugini
In questo ultimo anno abbiamo potuto tutti constatare quanto sia cresciuto il fenomeno gravel, un nuovo trend che ha confermato...
di Giorgio Perugini
La rivoluzione OCLV 800 Series abbraccia anche la gamma Madone esaltandone reattività e leggerezza, una dieta dimagrante per questo telaio...
di Giorgio Perugini
Il mercato delle e-bike corre veloce, un incremento davvero positivo che ha dimostrato quanto i nostri consumatori fossero in realtà...
di Giorgio Perugini
Finisseur, marchio prodotto da Deporvillage, azienda leader della vendita online per articoli sportivi, ha recentemente lanciato la propria collezione primavera-estate,...
di Giorgio Perugini
Si fa presto a dire pronto gara, infatti, questo è uno spot troppo spesso abusato. In casa Assos non si...
di Giorgio Perugini
Il casco Helios™ Spherical MIPS® è stato una delle ultime novità di Giro ed è un modello leggero e incredibilmente...
di Giorgio Perugini
Selle Italia ha pensato bene di proporre il nuovissimo modello Flite anche in versione Gravel e vi dirò, operazione riuscita...
di Giorgio Perugini
È davvero difficile raccontarvi se un gruppo è migliore di un altro, del resto, comprenderete quante siano le differenze tra...
di Giorgio Perugini
I generi esistono ancora? Si direbbe di sì per quanto riguarda la tipologia di telaio, in effetti, esiste quello aero,...
di Giorgio Perugini
23 grammi vi sembrano tanti? Io sono certo che siano pochissimi e racchiudere tanta tecnologia in un peso così contenuto...
di Pietro Illarietti
Si chiama Revolution e suona tanto di reazionario, ma in realtà si tratta di una bicicletta che va addomesticata e...
di Pietro illarietti
Si chiama Eclipse, un nome suggestivo, che significa eclisse. Una novità di casa Somec, azienda italianissima di Lugo di...
di Giorgio Perugini
È veramente difficile trovare ultimamente un marchio oltre a POC che si sia distinto di più per il design dei...
di Pietro Illarietti
Si chiama Aqua Pro Jacket, by Sportful, e nel nome c'è molta dell'essenza di questo capo che si propone...
di Giorgio Perugini
Le abbiamo già conosciute, infatti ve ne ho parlato in occasione della loro presentazione, del resto la speciale edizione Les...
di Giorgio Perugini
Un casco oggi deve rispondere davvero a molti requisiti, inoltre, per molti è diventato un capo/accessorio da abbinare speso a...
di Giorgio Perugini
Se vi piacciono i telai classici e avete il pallino per i prodotti leggeri, con la nuova Pedemonte Aurata RS...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy