I PIU' LETTI
GIRO-E 2020: SULLE STRADE DEL GIRO D'ITALIA
dalla Redazione | 16/02/2020 | 07:20

È stato presentato al CosmoBike Show di Verona il Giro-E 2020, unico evento a tappe al mondo riservato alle bici a pedalata assistita. Una e-bike experience che si svolge sulle strade del Giro d’Italia nei giorni del Giro d’Italia e offre ai partecipanti le emozioni della Corsa Rosa: il foglio firma alla partenza, il pubblico ai lati delle strade, la conquista di una delle sette maglie in palio, la premiazione sul podio dei campioni, una hospitality riservata all’arrivo. Oltre alla straordinaria opportunità di pedalare accanto a leggende del ciclismo come Gianni Bugno o Fabiana Luperini, a campioni di altri sport o manager appassionati di ciclismo.

Il format, creato da RCS Sport, già organizzatore del Giro d’Italia, giunge quest’anno alla seconda edizione, dopo la numero zero del 2018. Un’idea che ha fatto da traino a un movimento, quelle delle e-road, che allora non esisteva: dall’unico marchio di bici per un gruppo limitato a venti ciclisti del primo anno, si è passati ai sei marchi e gli oltre 500 ciclisti coinvolti del 2019. “Una crescita vertiginosa che ci riempie d’orgoglio e va di pari passo con l’esplosione del mercato delle e-bike”, commenta Paolo Bellino, amministratore delegato e Direttore Generale di RCS Sport. Che continua: “Il segreto? È un’esperienza unica perché si può vivere il Giro dall’interno, oltre a poter scoprire la bellezza del nostro Paese”. Merito delle bici a pedalata assistita, che consentono a tutti di superare salite mozzafiato e rendono il Giro-E un banco di prova eccezionale per i costruttori di motori, batterie e telai.

L’edizione 2020 vanta molte novità. Crescerà il numero dei team coinvolti (l’anno scorso erano dieci, composti ognuno da cinque ciclisti più il capitano, a formare un “gruppo” di 60 ciclisti), diminuirà la lunghezza delle tappe (compresa tra i 65 e i 110 chilometri), si disputeranno anche le cronometro (che sono due su un totale di 18 tappe), ci saranno una maggiore attenzione all’efficienza energetica dei team (premiata con una maglia ad hoc) e città di partenza dedicate. Dall’Etna al Sestriere, sarà una vera e propria immersione nel mondo Giro, grazie alla possibilità di transitare sul percorso e al traguardo poco prima dei professionisti.

 

Partenza il 12 maggio a Caltanissetta, in concomitanza con la quarta tappa del Giro d’Italia, e conclusione a Milano in piazza Duomo il 31 maggio. In mezzo tanta strada, bici, emozioni e, appunto, salite. Come quelle, iconiche, che conducono al Colle dell’Agnello o ai 2758 metri del Passo dello Stelvio, Cima Coppi 2020, ovvero la vetta più alta della Corsa Rosa. Che i partecipanti del Giro-E, nonostante l’ausilio del motore, dovranno comunque guadagnarsi, perché non è mai la bici che ti porta in cima alla salita, ma le gambe e i sogni di chi pedala.

DICHIARAZIONI
Roberto Salvador, Direttore del Giro-E
ha dichiarato: “Giunto al suo terzo anno il Giro-E sta trovando una sua collocazione e una sua autonomia all’interno del Giro d’Italia. Stiamo mettendo in campo un grande sforzo organizzativo che sono convinto darà i suoi frutti nel mese di maggio. L’edizione 2020 proporrà alcune importanti novità: tutte le partenze, tranne la tappa conclusiva, saranno diverse da quelle del Giro d’Italia e coinvolgeranno nuove città mentre gli arrivi saranno gli stessi della corsa dei professionisti; un’altra novità le tappe a cronometro, inoltre aumenteremo il numero dei team coinvolti e introdurremo nuove maglie tra cui la “Maglia Verde Efficienza Energetica”. Partenza il 12 maggio a Caltanissetta, in concomitanza con la quarta tappa del Giro d’Italia, e conclusione a Milano in piazza Duomo il 31 maggio. In mezzo tanta strada, bici ed emozioni”.

Al Giro-E sarà presente anche il Team Durango formato da ex piloti di auto e moto. Ecco cosa hanno dichiarato Jarno Trulli, Marco "Macio" Melandri e Thomas Biagi.

Jarno Trulli: "Ho sempre avuto una passione per la bici e mi sono sempre divertito. Voglio ringraziare Ivone Pinton e Rödl & Partner per questa bella iniziativa che porterà il nostro team sulle strade del Giro-E. Vorrei fare la tappa di casa, quella abruzzese, visto che sono di Pescara. In generale mi piace molto anche l’aspetto green del Giro-E, un evento votato al futuro". 

Marco Melandri: "Andando in bici ho scoperto una nuova dimensione e mi diverto moltissimo. Quest’anno al Giro-E vorrei fare più di una tappa, non solo quella che arriva a Madonna di Campiglio che è la mia zona di adozione". 

Thomas Biagi "Sono bolognese e andavo spesso in bici sui colli intorno a Bologna. Per me è un’opportunità per risalire in sella dopo qualche anno in cui ho pedalato poco. Essendo un pilota di gare endurance, sulla lunga durata, trovo queste tappe del Giro-E molto simili a corse come la 24 Ore di Le Mans in cui bisogna saper gestire bene le energie del pilota come quelle del mezzo".

Fabiana Luperini, vincitrice di cinque edizioni del Giro d’Italia e tre Tour de France: “È una bellissima iniziativa perché permette a persone comuni di partecipare al Giro d’Italia. Affronti le salite dei campioni, percorsi che senza l’assistenza del motore sarebbero impossibili. Tagliare il traguardo dei professionisti è un’emozione unica. Tornare vent’anni dopo sulle strade che mi hanno vista protagonista è stata rivivere un sogno”. 
 
Mara Santangelo, prima tennista italiana a conquistare un torneo del Grande Slam nel doppio: “La bici è stata uno dei miei grandi amori giovanili. E anche uno dei pochi sport che praticavo come allenamento quando giocavo a tennis. Ce l’ho nel cuore. L’anno scorso ho fatto due tappe del Giro-E. Ho vissuto delle emozioni incredibili, che non avevo mai provato. Prima di tutto il percorso: lo scenario è meraviglioso. Poi il pubblico del Giro, che è incredibile. Comunque per arrivare a Passo Rolle la fatica si è fatta sentire. Le bici sono assistite, ma la fatica si fa lo stesso”.

Tappa 

Data

Partenza-Arrivo

KM

1

12 maggio

CALTANISSETTA – AGRIGENTO

95

2

13 maggio

BIANCAVILLA – ETNA

87

3

14 maggio

GIARDINI NAXOS – VILLAFRANCA TIRRENA

103

4

15 maggio

SOVERIA MANNELLI – CAMIGLIATELLO SILANO

89

5

16 maggio

GROTTAGLIE – BRINDISI

66

6

17 maggio

MANFREDONIA – VIESTE

110

7

19 maggio

ORTONA – TORTORETO

114

8

20 maggio

MAROTTA – RIMINI

100

9

21 maggio

SAN MARINO – CESENATICO

70

10

22 maggio

ROVIGO – MONSELICE

73

11

23 maggio

REFRONTOLO – VALDOBBIADENE (TT)

22,3

12

24 maggio

MANIAGO – PIANCAVALLO

68

13

26 maggio

FAEDIS – SAN DANIELE DEL FRIULI

74

14

27 maggio

TRENTO – MADONNA DI CAMPIGLIO

78

15

28 maggio

PRATO ALLO STELVIO/PRAD A.S.J – LAGHI DI CANCANO

63

16

29 maggio

VIGEVANO – ASTI

106

17

30 maggio

BUSCA – SESTRIERE

97

18

31 maggio

CERNUSCO SUL NAVIGLIO – MILANO (TT)

16,1

 

GIRO-E 2020 IN NUMERI

  • 18 tappe, di cui 2 a cronometro
  • 1431 km percorso complessivo
  • 79,5 km percorso medio di ogni tappa
  • 23.900 metri dislivello positivo complessivo
  • 1.328 metri dislivello positivo medio di ogni tappa

 

I PARTNER DEL 2020
Enel X, Title Sponsor e Sponsor Maglia Viola; Toyota, Official Car; Intimissimi Uomo, Sponsor Maglia Blu; Navigare, Official Leisure Partner; NamedSport, Official Nutrition Partner.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
La gara vera è stata rinviata ma abbiamo limitato i danni visto che ieri la battaglia sui muri del Fiandre c’è stata ma è stata solo online. Oggi Bkool non...

Un solo obbiettivo: la velocità. Velocity HD Race è il prodotto più innovativo ed aerodinamico della gamma Alé, interamente creato usando tessuti testati nella galleria del vento capaci di assicurare...

La Terminillo Marathon è sinonimo di grande festa dello sport e della montagna reatina, nata con l'obiettivo di promuovere lo sport delle due ruote e il territorio che vuole rilanciarsi...

Nel pieno di una pandemia provocata da un patogeno nuovo, si naviga come in mezzo alla tempesta senza sapere né come, né quando approderemo ad un porto sicuro. La condizione attuale...

32 anni fa nasceva il Triathlon del Lago di Caldaro e da allora ha scritto pagine di storia del triathlon nazionale e internazionale, regalando momenti di grande sport e di...

Tutto rimandato al 2021. Questa la decisione presa dagli organizzatori del Jeko Umbria Marathon Mtb davanti al perdurare dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 e a seguito delle misure prese dal Governo...

Con grande dispiacere vi abbiamo comunicato dello spostamento del nostro Colnago Cycling Festival. Vi abbiamo chiesto di aiutarci a mettere insieme qualcosa di bellissimo, che potesse portare un raggio di...

Lo zampino dei pro serve sempre, soprattutto in casi come questo. È così che nasce Watt, la nuova sella per il triathlon di Selle Italia sviluppata insieme al campione Patrick...

La Granfondo Squali - Trek di Cattolica e Gabicce Mare dà appuntamento a tutti al 14-15-16 maggio 2021. «Abbiamo deciso di fermarci - sottolinea Filippo Magnani del Comitato Organizzatore -...

Le differenze non sono mai state un problema. Professionista o no, performance-oriented o meno, La Passione Cycling Couture ha creato le sue collezioni tenendo in considerazione tutte le possibili esigenze....

Il Gc Michele Scarponi comunica l’annullamento definitivo dell’edizione 2020 della Granfondo Michele Scarponi - Strade Imbrecciate. L’appuntamento è dunque fissato per domenica 18 aprile 2021, quando sarà possibile svolgere con...

Passione, condivisione e dedizione a un grande sport. Questa la filosofia di Alé che da oltre trent’anni veste campioni e amanti del ciclismo. Per realizzare i capi underwear della collezione SS 2020 Alé sceglie anche l’innovazione di Dryarn®: la...

Giro sorprende e rilancia sfruttando i grandi passi avanti fatti con l’ultimo modello stradale Imperial Shoe, quindi ecco a voi le nuovissime Sector Shoe, le scarpe definitive per il gravel...

Cari Amici Bikers, stiamo tutti vivendo momenti davvero difficili, con forte apprensione e preoccupazione. Cerchiamo di essere estremamente scrupolosi nel rispettare le restrizioni attuali fiduciosi di “farcela”! Siamo abituati a...

 È in arrivo una buona notizia per tutti gli appassionati di escursioni su due ruote: nella regione patria dell’enduro italiano è nato il CER LOMBARDIA - Escursionisti Lombardi Su...

Il Marche Marathon - Ciclo Promo Components - Trofeo Namedsport si ferma e dà appuntamento a tutti al 2021. Questa la decisione presa dagli organizzatori del circuito davanti all’emergenza sanitaria causata dal COVID-19 e...

GRANFONDO INTERNAZIONALE LA FAUSTO COPPI OFFICINE MATTIO. ARRIVEDERCI AL 2021!  La Granfondo internazionale di Cuneo, prevista domenica 28 giugno, è rinviata al prossimo anno. Le iscrizioni finora pervenute saranno valide...

In seguito agli sviluppi delle misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19,  l’Associazione Ciclistica Col San Martino, dopo aver richiesto agli organi competenti la possibilità...

La cinquantesima edizione della granfondo internazionale di cicloturismo Nove Colli si correrà il 23 maggio 2021. Nonostante fosse già tutto pronto, è questa la sofferta, ma inevitabile, decisione presa dal...

Di solito lì, da Gravedona ed Uniti, di fronte a quella cartolina che è il lago di Como in questa stagione escono occhiali e caschi. Gli stessi che indossano con...

In questi giorni ci sentiamo tutti parte di una grande famiglia, del resto il Covid-19 ha scosso le nostre vite mettendo chiunque in difficoltà.  Piccole o grandi imprese non devono...

Sono tempi di attesa, riflessione e coraggio questi, che inducono all'ascolto e alla narrazione. Ci permettiamo di raccontarvi una piccola parte della più ampia storia della nostra azienda, che descrive...

Sul finire dell’800 il matematico francese Henri Poincarè ebbe a dire che “La scienza è fatta di dati come una casa è fatta di pietre: ma un ammasso di...

L’emergenza sanitaria causata dal diffondersi del COVID-19 ha portato Santini Cycling Wear e US Bormiese a decidere di annullare l’edizione 2020 della Granfondo Stelvio Santini, inizialmente prevista per domenica 7...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Veloflex è uno di quei marchi che non hanno bisogno di tante presentazioni, infatti, sono largamente conosciuti da chi pretende...
di Giorgio Perugini
Ci sono tecnologie che fanno la differenza, una di queste, almeno per quanto riguarda la costruzione bici, è IsoSpeed. Preferite...
di Giorgio Perugini
Lo ammisi subito e senza mai tirarmi indietro, la Grail mi ha fatto impazzire fin dalla sua presentazione....
di Giorgio Perugini
Conoscevo molto bene Olympia Boost, oggetto di una review approfondita esattamente l’anno scorso, quindi, visto l’ottimo feedback avuto...
di Giorgio Perugini
Chiamatela Killer SLR, anzi Killer SLR ElectroDisko. Non è un semplice bici, ma un pezzo d’arte in movimento....
di Giorgio Perugini
Pensate ancora che la rinomata scorrevolezza dei cuscinetti Campagnolo sia solo una leggenda? Eh no ragazzi, si tratta...
di Giorgio Perugini
Quando si parla di Assos, non a caso si racconta di grande qualità, una percezione che coinvolge la...
di Giorgio Perugini
Design, materiali tecnologicamente all’avanguardia e eccellente abilità manifatturiera, sono in breve i tratti distintivi che descrivono meglio la AHW XWarm...
di Giorgio Perugini
Con lei ho imparato a fare video e foto bellissimi, utili per ricordare le migliori avventure della stagione....
di Giorgio Perugini
Il freddo è arrivato e la pioggia non ci ha risparmiato, ma con gli ultimi prodotti di Santini creati con...
di Giulia De Maio
La scienza Enervit mette a disposizione degli sportivi la gamma più ricca e completa di gel energetici per la performance...
di Giorgio Perugini
L’azienda americana Trek ha da poco creato un nuovo gruppo di prodotti accumunati dalla sigla XXX, un vero...
di Giulia De Maio
La stagione invernale è l’ideale per tirare un po’ il fiato, concentrarci sulla nostra bicicletta e magari concederci qualche sfizio...
di Giorgio Perugini
Agli irriducibili del completo estivo non posso fare altro che suggerire i manicotti e i gambali Storm della...
di Giorgio Perugini
Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy