I PIU' LETTI
RANDO IMPERATOR, DUE GIORNI PER ATTRAVERSARE LE ALPI IN BICI
dalla Redazione | 12/02/2019 | 07:24

Arrivano da tutta Italia e dal resto d’Europa: sono i ciclisti carichi di passione della Rando Imperator, la randonnée che ancora una volta unirà Monaco a Ferrara, passando per Bolzano e Mantova, in un viaggio di due giorni dalla Germania all’Italia. Sabato 4 e domenica 5 maggio 2019 si torna a pedalare senza confini, con la quinta edizione dell’evento ciclistico di Witoor che conferma il tracciato lungo l’antica via Claudia Augusta, un tempo strada dell’Impero Romano e oggi splendido percorso cicloturistico. Un’esperienza unica per un itinerario che scavalca le Alpi, dalla Baviera all’Emilia-Romagna, dalla montagna fin quasi al mare, portando in Italia ciclisti appassionati delle lunghe distanza provenienti da tutto il mondo: le iscrizioni proseguono e si punta a quota 200 partecipanti.

 

Inserita nel circuito Audax Italia, la Rando Imperator è l’unica randonnée del calendario europeo ad attraversare quattro stati diversi: Germania, Austria, Svizzera e Italia. Propone quattro brevetti, che coinvolgono anno dopo un anno un numero di partecipanti sempre più crescente: uno da 600km, da Monaco a Ferrara, due da 300km, Monaco-Bolzano e Bolzano-Ferrara, e uno da 200km, la novità di quest’anno, Bolzano-Mantova. La rivista specializzata Soigneur l’ha inserita tra le ventidue esperienze memorabili che un ciclista possa vivere: «la Rando Imperator è un gioiello, in due sole tappe si attraversano le foreste bavaresi, si scalano le Alpi, si scende nella pianura italiana, dove ad attendere i ciclisti ci sarà buon cibo e – si spera – bel tempo».

 

Organizzata da Witoor Sport, la Rando Imperator unisce l’amore per la bici a un’esaltante esperienza turistica, grazie a un percorso spettacolare: si parte dalle rive dell’Isar a Monaco per arrivare ai piedi del Castello Estense a Ferrara. Non ci sono confini per i ciclisti e la bici rappresenta il mezzo che tiene uniti territori diversi: chi pedala è animato dalla stesso spirito di scoperta e voglia di stare insieme. Un’idea che ispira ciclisti da tutta Italia e anche dall’estero: le iscrizioni per l’edizione 2019 sono aperte online su  HYPERLINK "http://www.randoimperator.com" www.randoimperator.com, con oltre 140 ciclisti già iscritti, dall’Italia e da Germania, Austria, Svizzera, Bielorussia, Olanda, UK e USA.

 

La Rando Imperator promuove un uso della bici più personale e meno agonistico: un’occasione per valorizzare il territorio in modo attivo e coinvolgente, grazie a un tracciato ricco di paesaggi diversi. Partenza all’alba a Monaco, si attraversa la Baviera e il Tirolo, entrando in Italia dal Passo Resia, scendendo fino a Bolzano, seguendo l’Adige, poi Mantova e infine l’arrivo a Ferrara in piazza Castello. Gli iscritti possono scegliere quattro tipologie di percorso: la Monaco-Ferrara (600km), con partenza alle 4.30 sabato 4 maggio e arrivo il giorno seguente, la Monaco-Bolzano (300km, 4 maggio), la Bolzano-Ferrara (300km, 5 maggio) e la Bolzano-Mantova (200km, 5 maggio). La maggior parte del percorso si svolge interamente su piste ciclabili, seguendo l’itinerario europeo dell’antica Via Claudia Augusta, strada costruita dai Romani duemila anni fa. Un tracciato lineare e non ad anello, diviso in quattro brevetti diversi: Bolzano è il centro del percorso lungo (600km) e dei tre percorsi brevi, da Monaco a Bolzano o da Bolzano a Ferrara o Mantova, per tre tragitti differenti ma sempre entusiasmanti.

 

La randonnée è un modo di andare in bici senza guardare al cronometro, su lunghe e lunghissime distanze: ideata in Francia nell'Ottocento, oggi fa parte di un circuito di manifestazioni organizzato da Audax Italia. Witoor, per alimentare questo approccio sano al ciclismo, organizza sette punti ristoro lungo il percorso, utili anche per il controllo del passaggio dei ciclisti (necessari per ottenere il brevetto finale): oltre alle sedi di partenza e arrivo, Monaco e Ferrara, gli atleti potranno fare rifornimento anche a Garmisch (GER), Passo Resia, Bolzano, Mantova e Sermide (MN). I partecipanti potranno usufruire di un transfer a prezzi speciali da Ferrara a Bolzano e Monaco sia all’andata che al ritorno, oltre che di tariffe convenzionate per il pernottamento nelle tre città. La pedalata non è supportata, i ciclisti dovranno affrontare da soli il percorso, come prevede lo spirito delle randonnée: non ci sono ordini d’arrivo, conta solo arrivare alla fine. Confermati anche quest’anno l’assegnazione di premi speciali, estratti a sorte tra i partecipanti.

 

Bolzano sarà ancora lo snodo fondamentale della Rando Imperator: in città infatti alloggeranno parte degli atleti in viaggio, e in piazza Municipio all’alba di domenica 5 maggio ci sarà la partenza dei percorsi brevi fino a Mantova e Ferrara. L’evento conferma così la sua importanza per la promozione turistica attiva della via Claudia Augusta, ormai entrata nei pacchetti di molti tour operator europei: un percorso nato per celebrare uno degli itinerari cicloturistici più belli d’Europa, carico di storia e dall’unica caratteristica di scavalcare le Alpi, scenario ideale per cicloturisti attivi e curiosi.

 

Un filo lungo 600km che tiene insieme paesi e popoli diversi, fatto di bici, pioggia, sole, fatica, solitudine e incontri. Un filo con cui scrivere un’altra pagina di storia sulle orme delle antiche vie romane: la lista di luoghi attraversati è infinita, tra salite e discese, e riporta alle origini dei viaggi in bici, quando la scoperta del mondo e di se stessi era la miccia che innescava i ciclisti pionieri. Randonneur provenienti da tutta Italia e alcuni anche dal resto d’Europa sono pronti a partecipare a un evento dalla potenziale portata internazionale, con un percorso lineare che esalta le caratteristiche del viaggio e della scoperta, tipiche di una manifestazione ciclistica come la randonnée. 

 

Come spiega l’organizzatore Simone Dovigo, presidente Witoor Sport: «Chi ha partecipato alla Rando Imperator lo conferma: è l’esperienza più affascinante che attualmente può fare un randonneur in Europa. L’obiettivo è raggiungere quota 200 iscritti, attraverso anche il coinvolgimento dei club Audax mondiali che stiamo contattando in questi giorni. Tutti i partecipanti si portano a casa un ricordo speciale: che si tratti di un paesaggio visto o un momento di scambio con un compagno di pedalata, o la gioia di aver portato a termine un viaggio così lungo in così poco tempo».

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Davide Cassani,  CT della nazionale italiana maschile élite di ciclismo su strada, e Alessandra Sensini, vice Presidente del CONI e Campionessa olimpica e mondiale di windsurf, pedaleranno insieme agli appassionati per DYNAMO...

Giovedì 31 ottobre a Corridonia si terrà il Trofeo Città di Corridonia, gara in notturna di ciclocross che aprirà il calendario della Fertesino Cup 4x4 off road, circuito...

Finalmente ci siamo! Per tutti gli appassionati della Dieci Colli, una delle grandi classiche di primavera, firmata dal Circolo Giuseppe Dozza sotto l’egida di Acsi Ciclismo, si...

Questa domenica sarà il Parco Nazionale dell’Alta Murgia, nella cornice della Masseria Coppa, ad ospitare la tappa conclusiva del circuito Iron Bike Puglia 2019, la prova decisiva per l’assegnazione delle...

Vaccino antinfluenzale sì o no? Questa è una domanda che sempre più di frequente viene posta ai medici dello sport. Il dottor Claudio Pecci è estremamente favorevole a una vaccinazione...

CI sono tanti temerari che non si fermano mai e pedalano davvero in tutte e quattro le stagioni, noncuranti di freddo, pioggia e spesso anche la neve. Insomma,...

Pronti via: è scattata la corsa al pettorale per la Granfondo Stelvio Santini 2020. Confermate anche quest’anno le tariffe di iscrizione, con una divisione nelle tempistiche, e i tre consueti...

La promozione del territorio passa anche attraverso lo sport. Quest’anno il comitato organizzatore della Sportful Dolomiti Race (in calendario il 21 giugno 2020) ha intensificato il suo impegno in particolare...

È iniziata la settimana che culminerà con l’8° edizione de L’Intrepida, in programma ad Anghiari domenica 20 ottobre. L’attesa cresce, così come il numero degli iscritti che ha già superato...

Nei 100 anni dalla nascita di Fausto Coppi ed in memoria di Felice Gimondi, nasce un brevetto dedicato a quei ciclisti (la maggioranza) ai quali non interessa andare forte quanto...

I più abili freerider del mondo tornano nel deserto di rocce rosse dello Zion National Park, Utah, per la Red Bull Rampage 2019. Tra dieci giorni esatti creeranno le loro linee...

I meteorologi parlano già di un autunno lungo, una vera mezza stagione in cui potremo finalmente utilizzare i classici capi del periodo, differentemente da quanto successo nei precedenti...

Affermazione del carabiniere vicentino Nicholas Pettinà nella 17^ edizione della "Su e Zo per i Fossi" svoltasi domenica 13 ottobre ad Adria, in provincia di Rovigo, e valida per...

La diciannovesima edizione del circuito Coppa Piemonte prenderà il via, domenica 29 marzo 2020, in terra francese con la Granfondo Nice Côte d’Azur-Nice-Matin. L'altra new entry è la Granfondo del...

Sono Borja Conejos, Jack Carthy e Vera Baron i nuovi campioni mondiali di bike trial, rispettivamente primi classificati nelle categorie Elite Men 20’’, Elite Men 26’’ e Open Femminile: si è concluso...

  Mentre fervono i preparativi della grande festa finale di venerdì 18 ottobre, presso Cascina Maggia a Brescia, continua a ritmo serrato il grande lavoro del comitato organizzatore per proporre...

La Sassovivo Wild è alla sua quinta edizione, un’iniziativa che ha il fascino del grande evento e che si ripropone domenica 27 ottobre sotto la regia organizzativa dell’Asd All Mountain...

Tutto pronto per #NoiConVoi2019: gli organizzatori sono certi che il rush finale farà salire il numero degli iscritti, perché ancora una volta sarà il numero dei partecipanti a fare la...

In 300 hanno pedalato nel nome di Aldo Sassi. La sesta edizione della “Pedala con Aldo” è andata in scena lo scorso fine settimana a Cagno, in provincia di Como,...

Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran fondo alle uscite in solitaria. Oggi più che mai non...

  Sono Charlotte Worthington e Anthony Jeanjean i primi Campioni Europei di BMX Freestyle Park, la spettacolare disciplina che tra meno di 10 mesi farà il proprio ingresso nel programma...

All’alba di ieri mattina, mentre il primo sole illuminava lo scenario unico dei Fori Imperiali e il Colosseo, tantissimi cicloamatori, amici e...

Dopo la vittoria di Bauke Mollema su Alejandro Valverde e Egan Bernal ne Il Lombardia NamedSport, 2.500 amatori si sono cimentati nella Gran Fondo Il Lombardia Enel, sulle strade dove...

Le notti d’estate sono fatte per pedalare, e anche quest’anno l’ha confermato: il tour estivo delle Bike Night ha portato oltre 3500 persone in viaggio di notte. Le pedalate notturne...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
di Giorgio Perugini
Se c’è un capo che ritengo indispensabile, quello è sicuramente il gilet. Pratico e leggero, trova spazio facilmente...
di Giorgio Perugini
  Superleggera come la luce, bella come poche altre possono esserla. Aurata si presenta così, come un pezzo di rara...
di Giorgio Perugini
Avete il piglio del velocista? Siete passisti veloci e divorate asfalto a grande velocità? Immagino quindi che la...
di Giorgio Perugini
Forza e coraggio, arriva il periodo più difficile dell’anno per quanto riguarda il modo di vestirsi direte le...
di Giorgio Perugini
Oakley, storico e rinomato marchio produttore di occhiali, ha lanciato l’anno scorso la sua collezione di caschi dedicati...
di Giorgio Perugini
Air PRO non è semplicemente un casco leggero e perfettamente a suo agio nelle calde giornate estive, è...
Gli occhiali Julbo Aero sono pensati per chi ama praticare sport governati della velocità ed è proprio per...
di Giorgio Perugini
Le giornate calde proseguono e se tutto va come nelle passate stagioni, il completo estivo rimarrà ancora a...
di Giorgio Perugini
Abbiamo già parlato della nuova collezione SIXS e anche del nuovo logo aziendale, una novità che accompagna con...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventral di Poc aveva un compito arduo, ovvero far dimenticare agli amanti del marchio lo storico...
di Giorgio Perugini
Il periodo estivo rimette in strada molti appassionati, pronti a sfidare il caldo e le strade roventi. Non...
di Giorgio Perugini
Tutti voi conoscerete Scicon per via delle borse portabici, probabilmente le migliori in circolazione, ma possiamo tranquillamente ricordare...
di Giorgio Perugini
Cosa ci aspettiamo da un completo estivo? Generalmente lo vogliamo leggero e ben realizzato con tessuti all’avanguardia, aero ma anche...
di Giorgio Perugini
La gravel è la bici del momento, inutile negarlo. In un momento di vacche magre, molti si sono...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy