I PIU' LETTI
FI'ZI:K. ARIA R3, COMFORT E PERFORMANCE IN PERFETTA ARMONIA
dalla Redazione | 16/05/2018 | 09:26

Le nuove scarpe da ciclismo Aria R3 di fi’zi:k rappresentano una delle migliori scelte per chi ricerca performance e comodità, due doti che è difficile ritrovare in modo così equilibrato su un prodotto come questo. Ottima chiusura, una bella suola e una tomaia traforata sono solo alcuni dei migliori aspetti su cui poter contare. Questa la pagina ufficiale di fi’zi:k

La tomaia è realizzata in mIcrofibra Microtex ed è arricchita con tanti fori fatti a laser, importanti per aumentare lo scambio di calore con l’esterno consentendo una pregevole ventilazione.

L’aspetto generale è molto elegante con cuciture ridotte al minimo, una pulizia che esalta il sistema Volume Control con cui il piede viene contenuto all’interno della calzatura. In questo sistema gioca un ruolo determinante il sistema di chiusura Boa® con due rotori IP1-B, due elementi capaci di garantire un serraggio affidabile e forte, regolabile al millimetro.

I cavi messi in tensione dai due rotori Boa® corrono lateralmente attraverso robuste asole che ne determinano il percorso. A serraggio avvenuto, tutti i benefici offerti dal Volume Control sono decisamente evidenti…

La calzata può contare su un volume interno ben gestito, grazie anche alla soletta strutturata in modo tale da offrire un ottimo supporto al tallone e alla zona metatarsale.

La suola in fibra di carbonio UD ha un disegno molto bello ed affusolato, caratterizzato da due prese d’aria frontali ed una posteriore. Sempre su questo elemento vengono posizionate due protezioni frontali e un tacco gommato sostituibile. Il posizionamento della tacchetta può essere super preciso utilizzando le varie linee incise orizzontalmente.

Le scarpe Aria R3 si posizionano appena sotto il top di gamma Infinito R1, un modello con cui condividono molto più di quanto possiate immaginare. fi’zi:k nell’ultimo biennio ha spinto il piede sull’acceleratore ed i risultati si vedono eccome, basti guardare la vasta gamma di selle, una delle più complete in circolazione e la linea di calzature che copre in maniera precisa tutte le varie utenze dalla base fino al vertice.

8.jpeg 

Per evitare che si verifichino sfregamenti e che il piede possa muoversi causando problemi alla zona del tendine di Achille, fi’zi:k inserisce qui delle micro sfere di silicone direttamente nella trama del tessuto.

In questo modo la scalzata viene del tutto evitata ed il piede rimane inserito con estrema precisione all’interno della scarpa, un accorgimento condiviso con le Infinito R1 che stiamo già utilizzando.

La linguetta è ben realizzata e non crea fastidiose sovrapposizioni di tessuto neanche serrando con forza i due rotori Boa. Per quanto riguarda la comodità occorre specificare che con le Aria R3 troveranno ottimo responso anche i ciclisti con le piante dei piedi più larghe, sarà poi il Volume Control a gestire la gestione dei volumi interni.

11.jpeg 

In diversi mesi di utilizzo, ho pedalato a lungo con temperature prossime allo zero e successivamente a lungo intorno ai 25-28°C. La ventilazione offerta dai micro fori a laser aiuta in maniera consistente, un fattore importante per chi pedala a lungo nei mesi più caldi.

Per quanto riguarda la tenuta della microfibra Microtex, nulla da eccepire, è davvero superba!  Ancora ora entrambe le scarpe sembrano praticamente nuove. Per quanto riguarda la suola, penso che sia ottima con una rigidezza notevole, del resto, non ho mai registrato particolari flessioni neanche spingendo con grande vigore. La finitura opaca di questa struttura è super, un vero punto di forza su cui fi’zi:k ha costruito gran parte della sua fama e della sua eleganza. I due rotori Boa sono come al solito perfetti e offrono una regolazione assolutamente personalizzabile e sicura.

Per quanto riguarda la calzata, ho registrato un miglioramento rispetto le Infinito R1B, scarpe con cui ho pedalato a lungo durante la passata stagione, sia a livello di comodità sia per la ventilazione. Il tallone è rigido e protettivo, perfetto per il contenimento del piede, lo stesso ragionamento di sicurezza si ritrova anche nella punta, ben sagomata e rigida.

Le Aria R3 sono disponibili in diversi colori e nei numeri dal 37 al 48 ad un prezzo di 275.00€, un valore di prestigio ma probabilmente allineato con le caratteristiche offerte. Sono certo che una spesa simile sia importante, ma chi acquista una scarpa come questa, anche se prodotta all’estero, può contare sul fatto che la sua tenuta nel tempo sarà ottima e scandita da prestazionali elevate. Per quanto mi riguarda, il punteggio da attribuire a questo prodotto è alto.

 

https://www.fizik.com/eu_en/

 

★★★★☆ prezzo
★★★★★ competizione
★★★★★ comodità
★★★★☆ rifiniture
★★★★★ solidità
★★★★★ ventilazione
★★★★☆ rigidità suola
 
Giorgio Perugini
 
 

 

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
La nuova Dogma F conferma quanto nel DNA Pinarello sia di rigore combinare prestazioni incredibili, tecnologia all'avanguardia e bellezza estetica, una via quella scelta dalla celebre azienda italiana percorsa da...

La nuova Colnago V4 è una bicicletta allround che si inserisce nel filone del progetto di sviluppo della V4Rs, la bicicletta costruita per vincere, che accompagna i grandi successi del team UAE...

One-to-One, ovvero unico. Ecco in un brevissimo passaggio quello che vi fornisce Fizik, ovvero una sella su misura stampata in 3D. Il recenti prodotti del marchio di Pozzoleone avevano fatto...

Probabilmente in questi anni abbiamo commesso un errore mettendo nel dimenticatoio l’alluminio e oggi Specialized ci ricorda che questa lega può dare ancora immense soddisfazioni se lavorata in modi nuovi....

Pedalare durante l’estate offre sicuramente ottimi benefici, ma occorre essere ben equipaggiati per farsi amico anche il sole più cocente. Un completo leggero e dall’eccellente traspirabilità è la regola da...

In città le soste brevi sono quelle in cui si rischia maggiormente di vedersi rubare la bici, due fatidici minuti in cui la nostra bella, spesso a pedalata assistita, prende...

Load Modular è la nuova proposta di Briko per il mercato della MTB: un occhiale altamente protettivo caratterizzato da una costruzione modulare in grado di assicurare massima protezione per gli occhi,...

Per tutti gli sciatori, l'allenamento in bicicletta è ormai diventato fondamentale. E i campioni della neve vanno a cercare il meglio del meglio. Gli sciatori azzurri Mattia Casse e Guglielmo...

Svitol Bike, la linea di Svitol dedicata alla manutenzione e alla cura di bici e di e-bike e distribuita in Italia da Ciclo Promo Components, cresce con l’arrivo di Detergente...

Il nuovo progetto Drali riporta in voga l’acciaio e la sua comprovata duttilità nei telai da corsa. È proprio così che il marchio meneghino presenta oggi Trinity, il telaio con...

Si è tenuta ieri, alla presenza del membro del governo Cantonale, Mario Fehr, del Consigliere comunale Filippo Leutenegger e di altre personalità, la conferenza stampa organizzata dal Comitato Organizzatore Locale,...

Le ragioni per cui si desidera una e-road sono tante. C’è chi la sceglie per conquistare salite altrimenti troppo impegnative, chi per esplorare percorsi lontano da casa, o chi per...

Aliante Adaptive si affianca ai modelli Antares ed Argo andando a completare la famiglia di selle con cover stampate in 3D, il celebre sistema Adaptive messo a punto da Fizik...

È l’estate di Parigi 2024, è l’estate delle Olimpiadi. Tra storie, sogni e obiettivi, tutti gli occhi del mondo saranno sulla capitale francese. E ci saranno anche MCipollini e le...

Il modello Egos è uno di quelli utilizzati dal Team Bahrain Victorius, un casco destinato alle massime competizioni in cui gli atleti hanno bisogno di massima ventilazione. In questo progetto...

Grandi novità su Wikiloc: arrivano infatti due nuove funzionalità, vale a dire Route Planner e Mappe 3D. La piattaforma di navigazione outdoor consente ora di pianificare percorsi direttamente da casa...

Core e Concrete College sono le due collezioni pensate da Canyon per chi si ispira alla cultura del ciclismo, capi streetwear ma destinati a chi vive il fascino de ciclismo...

La sella NAGO è uno dei prodotti più iconici di Prologo, un modello che nella sua vita ha affiancato molti campioni in vittorie importantissime nelle classiche di un giorno e...

La maglia Ombra di Santini è stata pensata per essere un capo unisex e viene realizzata con tessuti Polartec®, Power Stretch™ e Delta™. Questo nuovo capo si distingue per il...

La nuova bici da cronometro e da triathlon Supersonica SLR di Wilier rappresenta molto di più di un semplice nuovo modello di altissima gamma, infatti, è la perfetta sintesi di...

Come era prevedibile, il gravel oggi è una specialità con due anime, una che vive di performance e velocità ed una decisamente più orientata all’avventura. Così Bianchi, dopo aver lanciato Impulso, la fast gravel...

La bicicletta è uno strumento capace di avvicinare persone e generazioni diverse. Che sia usata per la mobilità urbana, per una passione che accompagna sin dalla più tenera età, per...

Per il sesto anno consecutivo, Alé conferma la partnership con il Giro d’Italia dei giovani e firma un accordo con RCS Sport per la fornitura delle maglie dei leader di...

Colnago, bicicletta ufficiale del Tour de France, presenta la Colnago Fleur-de-Lys, un’opera d’arte prodotta in 111 esemplari numerati come omaggio a Firenze, la culla del Rinascimento, che ospiterà le Grand...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




La nuova Dogma F conferma quanto nel DNA Pinarello sia di rigore combinare prestazioni incredibili, tecnologia all'avanguardia e bellezza estetica,...
Il modello Egos è uno di quelli utilizzati dal Team Bahrain Victorius, un casco destinato alle massime competizioni in cui...
La maglia Ombra di Santini è stata pensata per essere un capo unisex e viene realizzata con tessuti Polartec®, Power...
di Giorgio Perugini
Gli zaini idrici di Thule hanno dimostrato negli anni di avere un qualcosa di speciale, merito di una visione aziendale...
di Giorgio Perugini
TPU si o TPU no? Lattice o butile? Possiamo dare più di una buona motivazione per avvalorare la scelta di...
di Giorgio Perugini
Il modello 029 di casa Salice nasce dalla grande esperienza maturata da Salice nelle massime competizioni, un terreno in cui...
di Giorgio Perugini
Sarebbe bello proporre soluzioni avanzate ad un prezzo altamente accessibile, no? È così che prende l’abbrivio la vita di due...
di Giorgio Perugini
Nei mesi passati Trek ha ampliato la propria linea di scarpe ad alte prestazioni per ciclismo su strada inserendo tre...
di Giorgio Perugini
Non molto tempo fa KASK presentò al mondo il casco Utopia, un casco modernissimo che ha stravolto gli schemi ottimizzando...
di Giorgio Perugini
Audace, moderno ma anche incredibilmente protettivo e versatile, ecco in poche parole cosa mi trasmette l’occhiale Kosmos PH di Limar,...
di Giorgio Perugini
I caschi sono tutti uguali? Certo che no e questo è un aspetto su cui più volte abbiamo cercato di...
di Giorgio Perugini
Da sempre in casa Trek la parola Madone ha un solo sinonimo ed è “velocità”. La nuova Madone SL 7...
di Giorgio Perugini
Laddove C sta per Carbonio e congiunzioni (anche se oggi dobbiamo parlare di parti), Colnago, Cambiago e Classe c’è anche...
di Giorgio Perugini
Se siete alla ricerca di un winter kit adeguato per pedalare in questo inverno, le proposte di Q36.5® vi daranno...
di Giorgio Perugini
Temevamo un arrivo repentino del freddo e così è stato, ora fuori le temperature sono scese molto e negli ultimi...
di Giorgio Perugini
Desiderate un’esperienza di ascolto ottima anche mentre correte o pedalate? Niente di più facile con le cuffie a conduzione ossea...
di Giorgio Perugini
Per molti amanti del gravel arriva la parte della stagione che regala emozioni forti, infatti, la natura che si appresta...
di Giorgio Perugini
Siamo a novembre e in alcune regioni d’Italia si registrano ancora temperature superiori ai 25°C, una situazione surreale che però...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155
Pubblicità | Redazione | Privacy Policy | Cookie Policy | Contattaci

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy