I PIU' LETTI
CARRERA TD 01 AIR, MEDIA GAMMA? NON SCHERZIAMO!
dalla Redazione | 10/01/2018 | 09:48

Se avete messo via qualche mancia durante le festività natalizie, sappiate che siete ancora in tempo per scegliere la nuova bici per la stagione 2018. Detto questo, non sentitevi obbligati a spendere cifre elevate perché oggi con una spesa adeguata potete portarvi a casa un vero gioiello. La proposta giusta per voi potrebbe essere la nuova Carrera TD01 Air, una probike di media gamma dalle qualità notevolihttp://carrerapro.bike

2.jpeg 

Questa bici noi di Tuttobicitech la conosciamo molto bene anche perché l’abbiamo cullata e lanciata in migliaia di km fin dallo scorso giugno, periodo in cui non era ancora presente in listino visto che la presentazione al pubblico è avvenuta durante la fiera di Verona a settembre. Carrera ha deciso di intrappolare in questo modello tutta l’esperienza e alcune delle migliori tecnologie che troviamo sull’alta gamma. In genere funziona così con i progressi tecnologici, il meglio del meglio prima o poi arriva alla portata dell’utente medio e questo è proprio il caso della TD01 Air.

3.jpeg 

Il telaio è realizzato anche con fibre di carbonio ad alto modulo distribuite sapientemente nelle zone giuste del telaio per garantire massime prestazioni, quindi troveremo carbonio 60T e 40T ai vertici del triangolo anteriore, zone che sono quelle più soggette allo stress meccanico e vengono appunto rinforzate per dare al ciclista le giuste sensazioni di rigidità e prontezza. Il carbonio Toray T700 22T è il composito che completa il telaio fornendo la giusta dose di flessibilità.

Per trovare la ricetta giusta serve essere un po’ sarti e un po’ ingegneri e in casa Carrera sanno fare molto bene entrambe le cose. L’aspetto generale del telaio è “aero” e ben distinguibili sono tutti i profili impreziositi dalle forme Kamm. Ogni singolo segmento del triangolo anteriore, reggisella compreso (completamente regolabile in inclinazione e con serraggio a scomparsa), adotta il concetto della “coda tronca” secondo cui è possibile ottenere il miglior compromesso tra aerodinamica e peso.

La forcella è molto rigida e assicura una guida estremamente reattiva, merito di un rake di poco più contenuto di quello della sorella maggiore AR01. Non manca però il controllo e la precisione, supportata comunque da una rigidità corretta del telaio nella zona dello sterzo. Lo stesso feeling si ha sulla zona del movimento centrale di tipo Press Fit da 86x41 e anche a livello dei foderi posteriori, bassi, aerodinamici e asimmetrici. 430 grammi per la forcella e 1190 grammi per il telaio sono valori che riportano ad una ciclistica muscolosa, capace di sostenere anche grandi carichi di potenza. Per essere ancora più precisi, la TD01Air che abbiamo in dotazione è arrivata con una configurazione di montaggio che è cambiata spessissimo, infatti ruote, pneumatici e sella seguono l’andamento delle nostre varie review, mentre il telaio, il gruppo FSA K-Force We (siamo la prima rivista italiana ad averlo testato in anteprima sul campo da giugno scorso), il manubrio Vision 5D e la guarnitura completa di misuratore di potenza FSA Powerbox Carbon, sono stati capi saldi fin dall’inizio del test.

Queste variabili mi hanno permesso di conoscere a fondo le potenzialità della TD01Air
, del resto potete immaginare quanto solo due coppie di ruote diverse possano trasformare l’anima di una bici. Nell’insieme questa nuova TD01 Air è un eccellente esempio di media gamma, una bici performante e accessibile, esattamente come richiesto dal mercato odierno. Con un montaggio basato su gruppo Shimano Ultegra e componentistica Vision-Fsa si parte da un prezzo chiaramente favorevole e forse sottostimato rispetto al reale valore della bici. Verniciatura (grafiche moderne e piacevoli), stile e qualità del montaggio sono dettagli più vicini all’alta gamma che alla media a conferma che Carrera abbia alzato l’asticella dei propri standard.

9.jpeg 

La configurazione in cui la ho preferita è stata quella da velocità pura in cui prima le Vision Metron 81 e poi le Campagnolo Bora Ultra 50, accoppiate a rapporti veloci 53/39-11/25, hanno dato il meglio di loro. Tenere medie elevate non è un problema grazie ad una posizione in sella veramente eccellente poiché la geometria rimane quasi a cavallo tra quelle delle due regine di Carrera, ovvero la AR01 e la Erakle Air, due bici che hanno la competizione nel DNA.

Il tubo verticale e lo snodo sella sono esaltanti mentre si pedala composti in velocità e la risposta dei foderi bassi è sempre vigorosa. Il sistema frenante Direct Mount trova pane per i suoi denti e sia la forcella che il canotto dello sterzo reagiscono con grande equilibrio anche in caso di frenate vigorose. Il telaio è ovviamente predisposto per accogliere anche il sistema frenante a disco e tutti i gruppi elettronici in commercio, tutto sempre a scomparsa con passaggio cavi interno.

L’accoppiata tra manubrio Vision Metron 5D e comandi K-Force We vi mettono nella posizione migliore per una guida aggressiva, vista la facilità con cui si azionano i bottoni per le cambiate. Vi assicuro in anteprima che il nuovo gruppo di FSA entra nel segmento dei cambi elettronici senza alcun timore, mostrando qualità davvero interessanti ma di questo ne parleremo nei prossimi giorni. Nei percorsi vallonati con ruote Corima 32MM MCC S+ da 1.100g le cose cambiano molto e la reattività in salita viene nettamente esaltata. Detto questo è chiara una cosa, TD01Air sa adattarsi e ripaga con franchezza in ogni circostanza molto più di quanto una bici di media gamma sappia fare.  Veloce, solida e moderna: TD01 Air punta decisa su chi non ha il portafoglio gonfio. Con questo ragionamento non desidero togliere autorevolezza al top di gamma, infatti, la AR01 è e resta al vertice della gamma ma TD01Air sa fare bene molte cose. La prossima frontiera per i costruttori sarà proprio quella di fornire bici sempre più performanti a prezzi più bassi grazie ai traguardi tecnologici ottenuti e Carrera si è già portata un pezzo avanti. Adatta alle corse in circuito, alle GF e perché no, anche alle brevi prove di Triathlon, TD01 Air è pronta per le vostre prossime sfide.

 

www.carrera-podium.it

 

★★★★☆ design
★★★★★
finiture
★★★★☆
tecnologia
★★★☆☆
montagna
★★★☆☆
leggerezza
★★★★★
prezzo
★★★★★
pianura
★★★★★
comodità
★★★★☆
aerodinamica
★★★★★
versatilità

Giorgio Perugini

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Sono stati più di 500 i partecipanti alla seconda edizione di Ammiraglia, l’evento organizzato da RMS dedicato ai rivenditori per presentare le numerose novità di prodotto e, al...

  L’8° edizione de L’Intrepida ha rappresentato una straordinaria festa di sport ed ha regalato emozioni e divertimento a tutti i protagonisti, confermando il successo del 2018 e facendo un...

Il 10 ottobre 2020, l´Istria300 trasformerà la città croata di Poreč-Parenzo nella mecca del Ciclismo internazionale. Con lo slogan "Ride Your Limits", l'Istria offre condizioni ottimali per...

Scelti gli azzurri per la prova di Coppa del Mondo di BMX Freestyle in programma a Chengdu, in Cina, dal 31 ottobre al 3 novembre. All'evento sono stati convocati dal...

Si sono aperte ufficialmente le iscrizioni alla Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica, che nel 2020 compirà 30 anni. Una longevità davvero di tutto rispetto per questa manifestazione, che è...

Ci si aspettava fuoco e fiamme dall’ultima tappa dell’Iron Bike 2019 in programma a Masseria Coppa, nel cuore dell’Alta Murgia e, in effetti, così è stato. Non solo per quelle...

Ad Antrodoco c’è grande fervore in vista del ritorno della Cicloturistica Le Vie del Marrone: gli organizzatori dell’Asd Mtb Monte Giano sono ancora ben intenzionati a dare il meglio di...

Freddo la mattina e poi un bel sole fino a 22 gradi per tutto il resto della giornata. Salita, questa volta sì e più del solito: l'unico modo per arrivare...

I dati parlano di un movimento gravel in piena espansione, numeri favorevoli per le case seguiti da quelli altrettanto positivi che raccontano di nuove manifestazioni dedicate e grande...

L’edizione 2019 del festival Milano Montagna ha avuto come protagonisti tre atleti del team Red Bull Italia. Si tratta del campione meranese di parapendio Aaron Durogati, il biker Marco Aurelio Fontana, fresco...

La quarta edizione della Conquistadores Cup consacra la manifestazione fra gli appuntamenti ufficiali FCI più apprezzati di fine stagione: valida come ultima prova del Circuito delle Colline Toscane, regional series...

Prosegue a suon di vittorie la marcia inarrestabile del 28enne vicentino Nicholas Pettinà nella 31^ edizione del Trofeo d'Autunno-"La Storia Siamo Noi" di mountain-bike. L'ultima della serie è...

Un giorno per gustarla, una stagione per prepararla. La Granfondo Sestriere Colle delle Finestre è un'esperienza ricca di emozioni uniche. La scalata dell'epica...

E' da poco terminata la stagione 2019 e ancora sentiamo il tepore dell'ultima granfondo svoltasi a Loano poche settimane fa, ma il GS Loabikers, il sodalizio loanese diretto da Piernicola...

Stabilita la data e la location delle premiazioni dell’Umbria Tuscany Mtb. I protagonisti del circuito saranno premiati sabato 2 novembre dalle ore 18 presso la sala congressi dell’UmbriaVerde Sporting...

Dominio a stelle e strisce nel primo mondiale UCI dedicato alla pump track. Tommy Zula e Payton Ridenour hanno primeggiato nelle finali maschile e femminile del Red Bull UCI Pump Track World Championship, andate in...

Chi la ha provata, racconta di essersi sentito caldo per tutto il tempo, nonostante condizioni climatiche pessime e gelo totale. La maglia Intima Base 2 di Spatzwear, il...

Si sono aperte ufficialmente le iscrizioni per la terza edizione della Granfondo Michele Scarponi, che nel 2020 si terrà domenica 19 aprile a Filottrano. Sino al 31 dicembre sarà possibile...

Eccola qui L'Eroica, bella e gioiosa, chiassosa e felice, internazionale, autentica, esigente e intrigante. Poetica all'infinito. Eccola qui L'Eroica, organizzata con il contributo, il lavoro e il sostegno entusiasta di tanti.Si dice...

Con un successo condito dalla presenza di circa 250 partecipanti e un eccellente spettacolo sulle strade attorno l’area Metropolitana di Bari e l’Alta Murgia, è andata in archivio positivamente la...

Cosa ti aspetti da un casco da enduro? Massima protezione, tanta comodità ma anche leggerezza, le giornate in sella sono lunghe e divertenti, perché zavorrarsi? Partiamo proprio da...

Sarà ancora MOA Sport a fornire, nel 2020, l’abbigliamento tecnico al Team Beltrami TSA, squadra sbarcata quest’anno nel mondo del professionismo come Continental, categoria confermata anche per la prossima stagione.Le...

Pedalata ma non solo, l’obiettivo è quello di vivere una grande festa del ciclismo di fine stagione. Appuntamento a Pomarance (PI) domenica 20 ottobre con la 2a edizione della Freccia Geotermica. Quest’anno il Velo Etruria...

Enervit, forte della lunga esperienza maturata accanto all’Equipe Enervit, ha deciso di suggellare ancora di più il rapporto con la sua fedele alleata dando vita a un magazine di approfondimento...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
di Giorgio Perugini
Se c’è un capo che ritengo indispensabile, quello è sicuramente il gilet. Pratico e leggero, trova spazio facilmente...
di Giorgio Perugini
  Superleggera come la luce, bella come poche altre possono esserla. Aurata si presenta così, come un pezzo di rara...
di Giorgio Perugini
Avete il piglio del velocista? Siete passisti veloci e divorate asfalto a grande velocità? Immagino quindi che la...
di Giorgio Perugini
Forza e coraggio, arriva il periodo più difficile dell’anno per quanto riguarda il modo di vestirsi direte le...
di Giorgio Perugini
Oakley, storico e rinomato marchio produttore di occhiali, ha lanciato l’anno scorso la sua collezione di caschi dedicati...
di Giorgio Perugini
Air PRO non è semplicemente un casco leggero e perfettamente a suo agio nelle calde giornate estive, è...
Gli occhiali Julbo Aero sono pensati per chi ama praticare sport governati della velocità ed è proprio per...
di Giorgio Perugini
Le giornate calde proseguono e se tutto va come nelle passate stagioni, il completo estivo rimarrà ancora a...
di Giorgio Perugini
Abbiamo già parlato della nuova collezione SIXS e anche del nuovo logo aziendale, una novità che accompagna con...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventral di Poc aveva un compito arduo, ovvero far dimenticare agli amanti del marchio lo storico...
di Giorgio Perugini
Il periodo estivo rimette in strada molti appassionati, pronti a sfidare il caldo e le strade roventi. Non...
di Giorgio Perugini
Tutti voi conoscerete Scicon per via delle borse portabici, probabilmente le migliori in circolazione, ma possiamo tranquillamente ricordare...
di Giorgio Perugini
Cosa ci aspettiamo da un completo estivo? Generalmente lo vogliamo leggero e ben realizzato con tessuti all’avanguardia, aero ma anche...
di Giorgio Perugini
La gravel è la bici del momento, inutile negarlo. In un momento di vacche magre, molti si sono...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy