I PIU' LETTI
HERO DOLOMITI, NON PERDETE LA DIRETTA STREAMING. LIVE
dalla Redazione | 15/06/2019 | 06:53

È davvero un'occasione da non perdere, quella che tuttobicitech e tuttobiciweb vi propongono questa mattina: dalle 10, infatti, potete seguire la diretta streaming della Hero Dolomiti, considerata la marathon più dura del mondo. Salite durissime e discese da brivido in uno scenario davvero unico.

Un solo consiglio: godetevela insieme a noi.

Per seguire la diretta streaming CLICCA QUI

Da domani si passa a due cifre: dall’edizione numero 9 dello scorso anno a quella del decennale di domani: a Selva Val Gardena e nelle valli intorno al gruppo del Sella tutto è pronto per accogliere i 4.019 biker di BMW HERO Südtirol Dolomites. È quanto emerso dalla conferenza stampa di oggi che lancia così il grande evento di domani: dopo la presentazione del programma della maratona HERO 2019 a cura di Genni Tschurtschenthaler, managing director della manifestazione, si è passati alla situazione dei tracciati di gara in alta quota che erano ancora innevati fino a qualche giorno fa.

QUANTA NEVE. «Le abbondanti nevicate della primavera hanno scaricato molto neve nei tratti in quota, e nelle parti a nord e in perenne ombra, abbiamo cercato di conservare il  percorso originario scavando nella neve il tracciato di gara, solo in un tratto intorno al Passo Pordoi del percorso da 60 chilometri abbiamo ritenuto di effettuare una breve deviazione su strada, ovviamente per ragioni di sicurezza sia dei partecipanti che dello staff – ha commentato Peter Runggaldier, direttore di gara di HERO sin dalla sua prima edizione nel 2010 – tuttavia possiamo dire che la modifica apportata nulla toglie al fascino della gara e nel complesso i percorsi rimangono uguali nella lunghezza e nel dislivello».

LA HERO SI FA IN TRE. Accantonati gli aspetti logistici della competizione, l’attenzione si è spostata sulla notizia già annunciata in settimana e che riguarda l’internazionalizzazione della gara nel prossimo futuro. Infatti nel 2020 nasce HERO World Series, ovvero il nuovo circuito mondiale con tre competizioni in stile HERO: a Dubai il primo appuntamento in calendario l’8 febbraio, a cui seguirà HERO Südtirol Dolomites il 20 giugno e il challenge si concluderà nella località di Chiang Rai nel nord della Tailandia l’11 Ottobre 2020.

Image

«Abbiamo lavorato intensamente per questo progetto transnazionale che abbiamo chiamato HERO World Series e finalmente con grande soddisfazione ne diamo l’ufficializzazione – ha commentato Gerhard Vanzi, ideatore e fondatore di HERO – e siamo consapevoli del grande respiro internazionale che il nostro format potrà esprimere in futuro sul mercato del turismo sportivo». Le iscrizioni alle tre gare del nuovo circuito apriranno lunedì 17 giugno alle ore 12.00, le prime 10 iscrizioni saranno in omaggio.

LA HERO METTE LE ALI. Dalla partnership siglata con XDubai, è nata l’idea di una azione promozionale unica nel suo genere: durante la presentazione è stato proiettato in anteprima mondiale lo strepitoso video in cui si vedono i Jetman di XDubai volare fra le montagne delle Dolomiti e portare la bandiera di HERO verso Hatta nel deserto degli Emirati Arabi Uniti. Immagini spettacolari che faranno il giro de mondo per promuovere la gara HERO a Dubai: «Siamo lieti di collaborare con HERO per portare questo incredibile evento a Dubai, in quanto rappresenta una piattaforma dove avviare la costruzione di un forte movimento legato alla mountain bike sia per i residenti che per i turisti degli Emirati Arabi Uniti. L'evento è anche in linea con le iniziative del nostro governo che desidera trasformare Hatta in una destinazione ecosostenibile di livello mondiale» ha commentato Javad Khoramifar, general manager di XDubai.
«Siamo orgogliosi di lavorare con HERO nello sviluppo e nella crescita globale dell'evento. Il percorso che ha portato HERO a Dubai è iniziato alcuni anni fa e abbiamo raggiunto l'annuncio di oggi grazie allo sforzo di tutte le persone coinvolte nel progetto dai nostri team. XDubai è un partner forte di GroupM nella regione del medio oriente e del nord Africa ed è un punto di riferimento per la creazione di contenuti, la produzione di eventi e la gestione degli atleti che portano la scena sportiva di Dubai al livello superiore. È l'inizio di Hero World Series e questa sarà un'opportunità per i marchi di diventare partner globali che promuovono valori sportivi attraverso contenuti unici» ha commentato Michele Ciccarese, Managing Director GroupM ESP Italy & MENA (Medio Oriente e Nord Africa).

IL SALUTO DELLE ISTITUZIONI. Sala piena di personaggi di spicco e atleti di alto livello durante la consueta presentazione pregara di HERO, e tra questi particolarmente apprezzato il saluto di Antonio Lazzarotto, Presidente della Federazione Italiana Ciclistica di Bolzano: «È sempre un piacere essere qui alla HERO e oggi in particolare festeggiamo un traguardo importante, quello dei dieci anni. Un risultato importante perché siamo riusciti con l’organizzazione a superare ostacoli e barriere per sostenere una realtà che ora è assoluta – ha commentato Antonio Lazzarotto – e l’organizzazione HERO, anche dopo un decennio riesce a stupirci sempre di più». Gli ha fatto seguito il primo cittadino di Selva Gardena Roland Demetz: «La situazione neve è migliorata e questo è già un successo perché le condizioni in quota ci preoccupavano – ha commentato Roland Demetz – e venendo alla gara devo dire che mi colpisce vedere sempre persone nuove tra gli iscritti, segno che un numero crescente di persone ha l’occasione di conoscere il nostro territorio, e HERO World Series aumenterà ancor di più questa visibilità».

PROGRAMMA: l’appuntamento è per stamani ore 7.10 con la partenza della decima BMW HERO Südtirol Dolomites: l’arrivo della prima concorrente fra le donne (impegnate nel tracciato di 60 km) è previsto per verso le 11.00: la sfida dovrebbe essere tra Elena Gaddoni e la tedesca Katrin Schwing. Tra gli uomini è di nuovo duello tra il colombiano Hector Leonardo Paez e il tre volte campione del mondo Alban Lakata: il vincitore del percorso lungo di 86 km è atteso a Selva poco prima di mezzogiorno.

HERO Bike Festival ha preso il via ieri con l’apertura del Village e con la grande attrazione della serata HERO X Night dove sul palco si sono succedute le immagini delle precedenti nove edizioni, con la testimonianza di numerosi atleti che hanno vinto la HERO, come Mirco Celestino, Alban Lakata, Katrin Scwingl, Juri Ragnoli oltre un piccolo plotone di HEROes con 8 senatori che hanno portato a termine tutte le passate, sin dalla prima del 2010. Momento amarcord della serata la prestigiosa presenza di Ned Overend, primo campione del mondo nella disciplòina cross country a Durango nel 1990 e vera leggenda vivente della mountain bike, che si misurerà nella BMW HERO Sudtirol Dolomites di domani a bordo della sua Specialized di cui è testimonial storico sin dalle primitive competizioni off-road dei primi anni 80. Uno show con laser, una performance di due biker e l’annuncio di HERO World Series hanno poi completato la serata di HERO X Night.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Chi la ha provata, racconta di essersi sentito caldo per tutto il tempo, nonostante condizioni climatiche pessime e gelo totale. La maglia Intima Base 2 di Spatzwear, il...

Si sono aperte ufficialmente le iscrizioni per la terza edizione della Granfondo Michele Scarponi, che nel 2020 si terrà domenica 19 aprile a Filottrano. Sino al 31 dicembre sarà possibile...

Eccola qui L'Eroica, bella e gioiosa, chiassosa e felice, internazionale, autentica, esigente e intrigante. Poetica all'infinito. Eccola qui L'Eroica, organizzata con il contributo, il lavoro e il sostegno entusiasta di tanti.Si dice...

Con un successo condito dalla presenza di circa 250 partecipanti e un eccellente spettacolo sulle strade attorno l’area Metropolitana di Bari e l’Alta Murgia, è andata in archivio positivamente la...

Cosa ti aspetti da un casco da enduro? Massima protezione, tanta comodità ma anche leggerezza, le giornate in sella sono lunghe e divertenti, perché zavorrarsi? Partiamo proprio da...

Sarà ancora MOA Sport a fornire, nel 2020, l’abbigliamento tecnico al Team Beltrami TSA, squadra sbarcata quest’anno nel mondo del professionismo come Continental, categoria confermata anche per la prossima stagione.Le...

Pedalata ma non solo, l’obiettivo è quello di vivere una grande festa del ciclismo di fine stagione. Appuntamento a Pomarance (PI) domenica 20 ottobre con la 2a edizione della Freccia Geotermica. Quest’anno il Velo Etruria...

Enervit, forte della lunga esperienza maturata accanto all’Equipe Enervit, ha deciso di suggellare ancora di più il rapporto con la sua fedele alleata dando vita a un magazine di approfondimento...

Si parla spesso di integrazione proteica soprattutto nella fase di preparazione che precede l’inizio della stagione agonistica, ma è giusto fare chiarezza per questa pratica, spesso fatta con...

Ancora poche ore d’attesa per il via della edizione numero zero della RISO..ica, pedalata aperta a tutti, anche a famiglie e bambini, che si svolgerà ad Abbiategrasso...

Il Van torna on the road. Dopo Milano, Innsbruck, Monaco, Berlino, Amsterdam, Rotterdam, Düsseldorf, Torino, Mantova e Ferrara, più di 800 bici riparate, oltre 3000 caffè offerti e più di...

Inizia oggi Emtb Adventure (18 – 20 ottobre 2019), manifestazione dedicata al mondo della mountain bike elettrica come mezzo ideale per scoprire il territorio del Garda Trentino e per raggiungere agriturismi e noti...

Una mattinata intensa, emozionante e ricca di spunti quella che si è svolta al Teatro di Anghiari sui valori della CARTA ETICA DELLO SPORT, nell’incontro con gli...

Si scrive Milano Gravel Roads ma si legge Gravel di Milano, così come è stata accolta nel lessico comune. Alla sua seconda edizione è già una “classica” che, in pieno solco Turbolento,...

Non è stato semplice, specie dopo il recente annullamento della GF di La Spezia,  ma col ritorno nel calendario primaverile di Alassio, ecco che tornano ad esserci le condizioni per proporre una...

Il gruppo sportivo Sciarmati Off Road è alle prime armi nell’organizzare questo importantissimo evento svolgendo un’opera promozionale di vitale importanza senza trascurare minimamente l’aspetto tecnico che ricopre l’evento sul piano...

La Gran Fondo Tre Valli Varesine aderisce al circuito Coppa Piemonte Love for Cycling, il più importante e prestigioso circuito granfondistico nazionale che s’ispira a valori ben definiti: la passione per il ciclismo, la...

Dalla bellezza del paesaggio naturale, visitare il centro storico medievale di Varzi è come compiere un viaggio nel passato, alla bontà del gusto autentico del Salame di Varzi DOP. Questa...

Autunno, tempo di grande transizione ma anche di ottime soddisfazioni raccolte sui pedali. No? La gamba gira a meraviglia, la velocità di crociera è alta e le sensazioni...

Davide Cassani,  CT della nazionale italiana maschile élite di ciclismo su strada, e Alessandra Sensini, vice Presidente del CONI e Campionessa olimpica e mondiale di windsurf, pedaleranno insieme agli appassionati per DYNAMO...

Giovedì 31 ottobre a Corridonia si terrà il Trofeo Città di Corridonia, gara in notturna di ciclocross che aprirà il calendario della Fertesino Cup 4x4 off road, circuito...

Finalmente ci siamo! Per tutti gli appassionati della Dieci Colli, una delle grandi classiche di primavera, firmata dal Circolo Giuseppe Dozza sotto l’egida di Acsi Ciclismo, si...

Questa domenica sarà il Parco Nazionale dell’Alta Murgia, nella cornice della Masseria Coppa, ad ospitare la tappa conclusiva del circuito Iron Bike Puglia 2019, la prova decisiva per l’assegnazione delle...

Vaccino antinfluenzale sì o no? Questa è una domanda che sempre più di frequente viene posta ai medici dello sport. Il dottor Claudio Pecci è estremamente favorevole a una vaccinazione...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
di Giorgio Perugini
Se c’è un capo che ritengo indispensabile, quello è sicuramente il gilet. Pratico e leggero, trova spazio facilmente...
di Giorgio Perugini
  Superleggera come la luce, bella come poche altre possono esserla. Aurata si presenta così, come un pezzo di rara...
di Giorgio Perugini
Avete il piglio del velocista? Siete passisti veloci e divorate asfalto a grande velocità? Immagino quindi che la...
di Giorgio Perugini
Forza e coraggio, arriva il periodo più difficile dell’anno per quanto riguarda il modo di vestirsi direte le...
di Giorgio Perugini
Oakley, storico e rinomato marchio produttore di occhiali, ha lanciato l’anno scorso la sua collezione di caschi dedicati...
di Giorgio Perugini
Air PRO non è semplicemente un casco leggero e perfettamente a suo agio nelle calde giornate estive, è...
Gli occhiali Julbo Aero sono pensati per chi ama praticare sport governati della velocità ed è proprio per...
di Giorgio Perugini
Le giornate calde proseguono e se tutto va come nelle passate stagioni, il completo estivo rimarrà ancora a...
di Giorgio Perugini
Abbiamo già parlato della nuova collezione SIXS e anche del nuovo logo aziendale, una novità che accompagna con...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventral di Poc aveva un compito arduo, ovvero far dimenticare agli amanti del marchio lo storico...
di Giorgio Perugini
Il periodo estivo rimette in strada molti appassionati, pronti a sfidare il caldo e le strade roventi. Non...
di Giorgio Perugini
Tutti voi conoscerete Scicon per via delle borse portabici, probabilmente le migliori in circolazione, ma possiamo tranquillamente ricordare...
di Giorgio Perugini
Cosa ci aspettiamo da un completo estivo? Generalmente lo vogliamo leggero e ben realizzato con tessuti all’avanguardia, aero ma anche...
di Giorgio Perugini
La gravel è la bici del momento, inutile negarlo. In un momento di vacche magre, molti si sono...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy