I PIU' LETTI
DOMENICA L’IRON BIKE SULLE O.R.M.E. DELL’UOMO DI ALTAMURA
dalla Redazione | 14/03/2019 | 07:28

Continua a spron battuto la pedalata dell’Iron Bike verso la primavera. E mentre tutt’intorno la Murgia già fiorisce e si tinge del rosa dei mandorli, lasciandosi alle spalle un inverno rigido, gli amanti della mountain bike pedalano sui sentieri della storia. Dopo l’epoca di Federico II, rivissuta domenica scorsa a Castel del Monte, nel prossimo fine settimana i biker ritroveranno le orme di Ciccillo, l’uomo preistorico di Altamura. Non è un caso, infatti, se il motto dell’Iron Bike sia “Un circuito di sport e cultura”, perché la mountain bike non può essere solo (sano) agonismo, ma anche scoperta, interazione e promozione del territorio.

Se poi il territorio è magico, come quello murgiano, allora risulta tutto più facile. Per questo la Mediofondo Città di Altamura, edizione numero 6 a cura della O.R.M.E. Bike Extreme sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, conferma lo stesso impianto con cui ad ottobre scorso ha chiuso l’Iron Bike 2018, collocando partenza e arrivo presso il Centro Visite Lamalunga, non distanza dalla grotta di “Ciccillo”. Nel corso della giornata, prima e dopo l’abbondante rinfresco offerto agli atleti, sarà anche possibile effettuare una visita guidata al museo dell’Uomo di Altamura, esattamente in zona premiazioni. Per atleti e accompagnatori è previsto un biglietto speciale ridotto d’ingresso.

PERCORSO INTERAMENTE MURGIANO - Il percorso dell’edizione 2019 è di 45,4 km, dislivello in salita 864 mt, caratterizzato da numerosi saliscendi con veri e propri muri, brevi ma intensi, che raggiungono pendenze del 20%. Il tracciato è impegnativo e ha pochissimi attraversamenti di strade asfaltate. Il fondo è sostanzialmente brecciato, incontrando anche tratti di terra battuta, roccia, pietre mobili, sottobosco. Rilevante il single track per circa 7 km.

Partenza dal Centro Visite Lamalunga, breve salita per fare una prima selezione. Segue un tratto tecnico e poi ripidi “mangia e bevi” di strappi brevi e ripidi: Si passa quindi nel bosco Università. Il sottobosco è solcato da un lungo single track, mentre la salita più lunga si trova nel bosco “il Quarto”. Il rientro è velocissimo, in leggera discesa. Tra le salite più lunghe si registrano Monte Chiancaro (lunghezza 2 km e pendenza media 6% - massima 10%) e quella del Pulo. Le stesse ascese saranno affrontate anche dal percorso corto per cicloturisti, previsto su una distanza di 29 km e 400 metri di dislivello. I cicloturisti, tuttavia, non concorreranno alla classifica finale dell’Iron Bike e dovranno obbligatoriamente sottoscrivere il modulo di iscrizione all’escursione e contestuale liberatoria con la dichiarazione di esonero di responsabilità per gli organizzatori. Dovranno allegare il certificato di idoneità alla pratica del ciclismo non agonistico rilasciato da un medico di base e copia del proprio documento personale.

ISCRIZIONI – Apertissime le iscrizioni alla corsa, disponibili presso il portale di Tempogara e sul portale federale Fattore k (obbligatorio per tutti i tesserati della Federazione Ciclistica Italiana) inserendo l’ID gara 147815, codice società 14Z1721. Il pagamento della quota di iscrizione, per i soli atleti delle categorie amatoriali, è fissata in € 30,00 sino a sabato e in € 35,00 la mattina della gara, a cui aggiungere il noleggio del chip per € 5,00. Il bonifico può essere effettuato alle seguenti coordinate, con causale “Quota di iscrizione Gara Ironbike”: ORME BIKE EXTREME, IBAN: IT30P0538541334000000000504 (BANCA POPOLARE DI PUGLIA E BASILICATA).
«Onde facilitare le operazioni preliminari di corsa ed evitare code infinite con surplus di lavoro sulle spalle della segreteria – si raccomandano dalla Orme Bike - l’organizzazione invita gli atleti a provvedere per tempo all’iscrizione ed al pagamento anticipato, nei tempi e nei modi previsti, della quota d’iscrizione».

IL TEAM ORME BIKE - Punto di riferimento della Mountain Bike e del ciclismo su strada per la città di Altamura, ha all’attivo la partecipazione in massa alla Sella Ronda Hero dal 2014. Si è fatta promotrice dell’organizzazione di eventi cicloturistici e agonistici, così come eventi culturali trasversali a tema ciclistico, come “domenica senz’auto”, pedalate didattiche con le scuole medie e superiori; avviamento al ciclismo dei giovani. Non è un caso, infatti, che l’acronimo O.R.M.E. significhi sia “Off-Road Murgia Escursionismo” che l’impronta e il legame dei biker biancorossi con il loro territorio magico.
Sin dalla prima edizione dell’Iron Bike, O.R.M.E. fa parte attivamente del circuito, organizzando una tappa che promuove il territorio murgiano di Altamura.
Orme Bike, da anni impegnata alla diffusione della MTB, con escursioni, organizzazione di eventi culturali e sportivi, è un punto di riferimento nel panorama dell’attività fuoristrada dell’Alta Murgia, per questo riesce a proporre anche quest’anno tante novità sul percorso, con una diffusione capillare nei territori più belli delle colline Pugliesi, transitando accanto a luoghi della storia come la grotta dell’uomo di Altamura e il Pulo.

RETE FRA LE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO – Ampia la rete di collaborazione della New Bike Andria per garantire l’assoluta sicurezza sul percorso, completamente in sicurezza e presidiato da 50 volontari, distribuiti nei punti critici e nei punti ristoro, un particolare non da poco che ha contribuito alla serenità della giornata e che ha raccolto consensi tra i biker. Dalla Misericordia a un’associazione di maratoneti, per arrivare a una palestra e a un gruppo scout. La rete delle associazioni fa sistema per sostenere una delle manifestazioni sportive più legate al territorio. E ad essi si aggiunge l’opera delle forze dell’ordine, la Polizia Municipale di Andria e Corato, la Polizia Provinciale e i Carabinieri Forestali.

SI CONTINUA CON ALTAMURA – Con la sesta Medio Fondo Castel del Monte si è aperto un trittico tutto murgiano per l’Iron Bike, che domenica prossima tornerà a calcare il territorio carsico con un’altra Medio Fondo, quella della città di Altamura e l'ultima domenica del mese pedalerà invece sotto le fronde del bosco di Bitonto. La stagione di ciclismo in fuoristrada, cominciata nel gelo di Alberobello 2 settimane fa e proseguita ieri tra i mandorli in fiore e gli asparagi pronti a spuntare, vivrà proprio sul territorio dell'alta Murgia una delle sue fasi clou con tante classiche concentrate in poco tempo in un breve lasso di tempo.

Ad Altamura i biker troveranno la calorosa accoglienza del team Orme Bike, da anni impegnata alla diffusione della MTB, con escursioni, organizzazione di eventi culturali e sportivi. Punto di riferimento nel panorama dell'attività fuoristrada dell'Alta Murgia, riesce a proporre anche quest’anno tante novità sul percorso, con una diffusione capillare nei territori più belli delle colline Pugliesi, transitando accanto a luoghi della storia come la grotta dell’uomo di Altamura e il Pulo. Il percorso di gara è lungo 46 km con 860 metri di dislivello. Disponibile anche un percorso non agonistico per la pedalata dei cicloturisti sulla distanza di 29 km. Le iscrizioni sono aperte sul portale Icron e su quello federale Fattore K (ID gara: 147815). Il costo, per i soli atleti master, è di € 30,00 più 5 € di noleggio chip sino a sabato sera alle 18:00.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Italian Bike Festival supera a pieni voti il giro di boa dell’edizione 2019. La seconda giornata della più importante manifestazione italiana dedicata al mondo della bici si...

Dopo le prove a cronometro, i Campionati del mondo di ciclismo paralimpico entrano nel vivo con le prime prove in linea. E non si ferma la...

La sfortuna si è accanita contro Michele Pittacolo. Ai campionati del mondo di paraciclismo in corso a Emmen, in Olanda, il portacolori della Pitta Bike, che correva da campione uscente...

Conoscendo da anni Gianfranco Fanton riteniamo che nessuna decisione è stata più sofferta di quella che raccontiamo. A fine anno Fanton lascerà infatti la presidenza del ciclismo amatoriale orobico che...

GIRO D’ITALIA DI HANDBIKE: PRESENTATA LA FINALISSIMA DI ASSISI LA DECIMA EDIZIONE SI CONCLUDE IL 29 SETTEMBRE 2019   Assisi 13 settembre 2019. La prestigiosa Sala della...

La Granfondo dei Tre Santuari del Fermano è nel finale di stagione un appuntamento al quale non solo gli appassionati di ciclismo possono rinunciare. Il neo comitato di promozione del...

Cala il sipario sulla seconda edizione di Italian Bike Festival. La più importante manifestazione italiana dedicata al mondo della bici e ai suoi appassionati non ha tradito...

Grazie alla particolare conformazione del loro territorio, diviso tra montagne, ampi spazi e corsi d’acqua, le Valli Resilienti sono il luogo ideale per un’esperienza in sella alla propria bicicletta. Siamo...

Recentemente vi abbiamo proposto la review completa delle Kr1 ( qui il link ), la calzatura da ciclismo ad alte prestazioni completamente realizzata in maglia 3D, un prodotto...

Anno nuovo divisa nuova? Certo che sì e la proposta di Alé Cycling all'Italian Bike Festival si fa oltremodo interessante: «Presso il nostro truck, avremo il piacere di presentare Alé...

Trek annuncia una serie di novità nella propria gamma di mountain bike elettriche. Si tratta della rivoluzionaria Rail - una e-MTB long travel rivolta ai ciclisti più esigenti - e...

Le notti d’estate sono fatte per pedalare, e anche questa stagione l’ha confermato: il tour estivo delle Bike Night ha portato tremila persone in viaggio di notte....

Venerdì 18 Ottobre sarà la serata della premiazioni finali, una grande festa per tutti; atleti e team, finalmente potranno godere del loro momento di gloria salendo sul palco...

Il Bike Team Bucchianico sta quasi portando a termine il lavoro in ambito organizzativo per allestire la Gran Sasso Mtb Marathon penultima prova dell’Abruzzo Mtb Cup 2019 in data 15...

Trionfo azzurro nella terza giornata di gare ad Emmen, palcoscenico dei Campionati del mondo di paraciclismo 2019. Gli azzurri dominano le prove a cronometro portandosi a...

Nalini partecipa alla seconda edizione di Italian Bike Festival, la manifestazione dedicata al mondo della bici in programma fino a domenica 15 Settembre presso il Parco Fellini di Rimini, dove l’azienda...

Sabato 7 settembre e domenica 8 in quel di Nizza si sono disputati  i campionati del mondo di Ironman 70.3, ovvero mezza distanza della più famosa sfida del triathlon. Quasi...

Forza e coraggio, arriva il periodo più difficile dell’anno per quanto riguarda il modo di vestirsi direte le uscite in bici. Condizioni variabili e grandi escursioni termiche incidono...

La collezione Jary di PEdAL ED è fatta apposta per farvi sentire liberi e godere a 360° la vostra passione per il ciclismo. Lontani dal traffico, lontani dalle strade...

A poche settimane dall’annuncio delle date ufficiali della prossima edizione del Colnago Cycling Festival, il C.O. è pronto a rivelarvi tutte le novità sulle iscrizioni. Ma andiamo per punti:   ...

Solo piazzamenti nelle Cronometro riservate alla cat. C e nei Tandem, nella seconda giornata dei Campionati Mondiali di Ciclismo Paralimpico in corso ad Emmen in Olanda. Piazzamenti che comunque costituiscono...

La notizia è di quelle da rileggere due volte, nel dubbio di aver preso una svista: Davide Belfiore, 36 anni, ex ciclista su strada ed ex triatleta professionista, ora team...

Mai dire festival per Gaiole in Chianti! L'Eroica, elle apostrofo, la fa la sua gente, come a Woodstock 50 anni fa fu un popolo a far nascere un'era. La prima...

Alla Prosecco Cycling mancano Ancora più di due settimane, ma i numeri sono già da record. Le iscrizioni all’evento del 29 settembre, in questi giorni, hanno oltrepassato, di slancio, quota...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Forza e coraggio, arriva il periodo più difficile dell’anno per quanto riguarda il modo di vestirsi direte le...
di Giorgio Perugini
Oakley, storico e rinomato marchio produttore di occhiali, ha lanciato l’anno scorso la sua collezione di caschi dedicati...
di Giorgio Perugini
Air PRO non è semplicemente un casco leggero e perfettamente a suo agio nelle calde giornate estive, è...
Gli occhiali Julbo Aero sono pensati per chi ama praticare sport governati della velocità ed è proprio per...
di Giorgio Perugini
Le giornate calde proseguono e se tutto va come nelle passate stagioni, il completo estivo rimarrà ancora a...
di Giorgio Perugini
Abbiamo già parlato della nuova collezione SIXS e anche del nuovo logo aziendale, una novità che accompagna con...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventral di Poc aveva un compito arduo, ovvero far dimenticare agli amanti del marchio lo storico...
di Giorgio Perugini
Il periodo estivo rimette in strada molti appassionati, pronti a sfidare il caldo e le strade roventi. Non...
di Giorgio Perugini
Tutti voi conoscerete Scicon per via delle borse portabici, probabilmente le migliori in circolazione, ma possiamo tranquillamente ricordare...
di Giorgio Perugini
Cosa ci aspettiamo da un completo estivo? Generalmente lo vogliamo leggero e ben realizzato con tessuti all’avanguardia, aero ma anche...
di Giorgio Perugini
La gravel è la bici del momento, inutile negarlo. In un momento di vacche magre, molti si sono...
di Giorgio Perugini
Le giornate bollenti sono arrivate tutte insieme e uscire a pedalare vi mette nella condizione di essere sempre...
di Giorgio Perugini
Chi adora pedalare al caldo nelle belle giornate estive può affidarsi al cycling kit di PEdAL ED composto...
di Giorgio Perugini
Il grande processo di rinnovamento in casa SIXS è stato confermato dal nuovo logo e dal nuovo simbolo...
di Giorgio Perugini
Il nuovo Omne Air Spin, un casco polifunzionale presentato pochi mesi fa da Poc, è un prodotto polifunzionale che...
di Giorgio Perugini
Le edizione limitate sono delle vere chicche per gli appassionati, soprattutto quando queste sono legate ad un evento...
di Giorgio Perugini
UYN non si nasconde affatto e mette subito in chiaro di avere una missione: essere meglio di tutto...
di Giorgio Perugini
Wilier negli ultimi anni ci ha deliziato con modelli entusiasmanti e raffinati, impreziositi con colorazioni uniche come il...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy