I PIU' LETTI
GRANFONDO LA VIA DEL SALE, DAL 15 NOVEMBRE LE ISCRIZIONI
dalla Redazione | 06/11/2018 | 07:12

In arrivo una novità per i più veloci ad iscriversi alla prossima edizione della Granfondo Via del Sale, in programma il 5 maggio a Cervia: gli iscritti più veloci riceveranno in regalo la bellissima maglia tecnica celebrativa della 23ma edizione.
Dopo le finestre di iscrizioni sold out di settembre e ottobre, per chi non si è già assicurato il proprio dorsale, c’è ancora una possibilità: dalle ore 21,00 di giovedì 15 novembre sul sito granfondoviadelsale.com sono a disposizione 1000 posti che includono la maglia tecnica nella quota di iscrizione di 50 euro.
Altra news dell’edizione 2019 riguarda le donne, a cui la Via del Sale vuole dedicare una particolare attenzione. Una prima novità per le amiche cicliste riguarda le classifiche, con l’introduzione della categoria W3, dedicata alle donne a partire dai cinquant’anni di età. Un’iniziativa speciale è poi dedicata alle cicliste che si iscriveranno dal 15 novembre: le prime 50 donne riceveranno un ulteriore omaggio, ossia un ingresso alla Fantini Wave Spa, lo splendido centro benessere con percorso sensoriale sulla spiaggia del Fantini Club.

LIBERTA’ E’ IL TEMA DELLA 23MA EDIZIONE
“Il piacere della bicicletta è quello stesso della libertà”, le parole dello scrittore Alfredo Oriani, sangue romagnolo doc, racchiudono i segni distintivi del tema scelto per l’edizione 2019 della Granfondo Via del Sale. “La bicicletta siamo noi, che vinciamo lo spazio e il tempo: soli, senza nemmeno il contatto con la terra che le nostre ruote sfiorano appena (…) Non è il viaggio o la sua economia nel compierlo che ci soddisfa, ma la facoltà appunto di interromperlo e di mutarlo, quella poesia istintiva di una improvvisazione spensierata, mentre una forza orgogliosa ci gonfia il cuore di sentirci così liberi.”
A cento anni di distanza, la bicicletta è sempre più giovane e libera: quella libertà che conquistiamo solo con le nostre gambe e con la nostra forza. Ogni ciclista sa che quando le piccole sofferenze quotidiane sembrano opprimerci, non resta che montare in sella e pedalare pensando solo alla strada, per sentirsi immediatamente liberi. Se si ama la libertà non si può non amare la bici.

CERVIA CYCLING FESTIVAL: LA TRE GIORNI CHE CELEBRA LA BICI
La Granfondo Via del sale è molto più di una gara. Dal 3 al 5 maggio va in scena il Cervia Cycling Festival: tre giorni di eventi, incontri e iniziative, davvero per tutti, nella splendida location della spiaggia Fantini Club, fiore all’occhiello della Riviera Romagnola e da sempre noto agli sportivi di tutta Italia.
Imperdibile l’expò da record, con oltre cento aziende tecniche su un chilometro di lungomare dove vedere e provare tutte le ultime novità. Il ventaglio di appuntamenti parte con la nuova Randonneè da Cervia alle città d’arte della Toscana. Non mancheranno, inoltre, il percorso gourmet per gli accompagnatori dei granfondisti, il group cycling, le iniziative dedicate ai bambini, ed il Granfondo Party di sabato 5 aprile: una serata speciale sulla spiaggia del Fantini Club dedicata ai granfondisti ma anche alle loro famiglie e all’intera città. Sul palcoscenico si alterneranno musica, premiazioni, sfilate di moda e molto altro, aspettando i fuochi d’artificio, che chiuderanno la festa in un’atmosfera davvero magica.

CERVIA E LA ROMAGNA: UN TERRITORIO TUTTO DA SCOPRIRE
A rendere unica la Granfondo Via del Sale sono anche le bellezze di un territorio tutto da scoprire.
Nota da sempre per lo splendido Parco delle Saline, con i suoi eleganti fenicotteri rosa, Cervia è una delle località turistiche più apprezzate d’Italia, che vanta un importantissimo patrimonio di aree verdi, caratterizzato dalla secolare pineta di Milano Marittima, che si estende per circa 260 ettari, su cui è stato realizzato anche un Parco Naturale, che ospita numerosi animali e specie botaniche. Di grande fascino, poi, è l’area di produzione artigianale del pregiato “sale dolce” di Cervia, la cui storia è raccontata anche all’interno del Museo del Sale.
Cervia e le sue località sono inoltre caratterizzate da una lunga spiaggia di sabbia fine con servizi di prim’ordine offerti dagli oltre 200 stabilimenti balneari, e dalle infinite occasioni di intrattenimento e divertimento per tutti, dallo shopping di Milano Marittima, ai centinaia di ristoranti, pub e street bar, fino al vicino Parco di Mirabilandia.
Da Cervia alle colline, la Granfondo Via del Sale attraversa scorci panoramici unici, come la vista mozzafiato delle antiche Saline di Cervia, che in questo periodo dell’anno ospitano i bellissimi fenicotteri rosa; il Castello di Teodorico, che svetta dal piccolo borgo di 70 anime sulla salita di Monte Cavallo; i mandorli in fiore della salita di Monte Finocchio, la Salita di Montepetra, nel suggestivo borgo di Savignano di Rigo, e Colinello di Bertinoro, immersa nel verde delle colline romagnole.
 
Maggiori informazioni sul sito: granfondoviadelsale.com

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Comprarsi una bicicletta nuova è sempre un passo importante ed è, credo in ogni singolo caso, l’avverarsi di un sogno. Rincorrere il modello preferito fino al tanto agognato...

Dopo la sua introduzione su Cento10AIR e Cento10PRO, l'iconica finitura Ramata è ora disponibile su Cento10NDR, il modello di punta per la categoria Endurace. Il Cento10NDR ha ridefinito i limiti...

Prima gara prima vittoria! Ci ha pensato il giovane corridore belga Jasper Philipsen a regalare a Sidi il primo successo nel World Tour della stagione 2019. Philipsen, 20 anni, si...

“Cycling is an art”, recita il claim di Selle Repente, nuovo partner di assoluta qualità della Gran Fondo Tarros Montura a partire dall’edizione 2019. Ed è proprio l’arte del ciclismo...

L’edizione del 2018 (quella dei XX anni dalla storica doppietta Giro - Tour di Pantani, per intenderci) ci ha regalato davvero grandi emozioni. Prima di tutto, la partecipazione di oltre...

MsTina torna online con un’e-shop ricco di capi tecnici per ciclismo di altissima qualità, al giusto prezzo: il brand, che fa capo all’ex campione di Francia Marcel Tinazzi, punta per...

Reduce-IT e Vital, due nuovi studi presentati in occasione del Congresso dell’American Heart Association (AHA) a novembre 2018 e pubblicati sul New England Journal of Medicine, hanno confermato l’utilità degli acidi...

Da gennaio 2019 Cicli Liotto rivoluziona le linee grafiche delle sue biciclette, a partire dal storico logo che mantiene il simbolo dell’aquila, racchiusa ora in una stilizzazione minimal, elegante e...

«Sul fronte del turismo stiamo lavorando bene ma occorre guardare avanti essere lungimiranti. Continuare a pedalare: l'Emilia-Romagna è abituata a pedalare, ad andare avanti». Lo ha detto, il presidente dell'Apt...

Se non amate il freddo o quando uscite dall’ufficio è già buio per andare in bici, l’allenamento indoor fa al caso vostro. Il dilemma di molti ciclisti durante l’inverno...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Air Speed è il casco migliore ad una velocità media di 40km/h e chi lo dice ha fatto...
di Giorgio Perugini
Generalmente in questo periodo dell’anno mi affido a pneumatici invernali, una scelta spesso obbligata per via del pessimo...
di Giorgio Perugini
La giacca Vega Extreme di Santini, posizionata al vertice della nuova linea high performance per fronteggiare le rigide...
di Giorgio Perugini
Chi di voi pensa al marchio Ursus, dovrebbe ricordare che questa azienda, oltre a produrre alcune delle migliori ruote attualmente...
di Giorgio Perugini
Ci sono ciclisti che sono sospinti da un solo desiderio: ottenere e provare sempre qualcosa in più per...
di Giorgio Perugini
Spesso un capo invernale può essere troppo caldo oppure, talvolta, non è abbastanza isolante mentre in altri casi...
di Giorgio Perugini
Ammettiamolo, con i tempi che corrono valutare con attenzione le spese che vorremmo fare non è affatto una...
di Pietro Illarietti
Nasce oggi una nuova rubrica di tuttobicitech dal titolo «Tested4You»: come facile intuire, i nostri tester proveranno per voi capi...
di Giorgio Perugini
  Due giorni a Cannes per una presentazione ufficiale Look non sono roba da poco. La casa francese continua ad...
di Giorgio Perugini
  Ho una personalissima lista di cose che mi fanno girare le scatole e quasi in cima all’elenco si posiziona...
di Giorgio Perugini
La sella perfetta esiste, questo è poco ma sicuro. Sarà l’unica che vi farà pedalare più comodamente rispetto ad altre...
di Giorgio Perugini
  Nella storia recente abbiamo potuto notare come alcuni prodotti abbiano avuto il merito di fare scuola gettando la base...
di Giorgio Perugini
  Ebbene sì, non si tratta di un prodotto nuovissimo, infatti, i Michelin Power Competition sono in vendita da più...
di Giorgio Perugini
Sono passati diversi giorni dall’Eroica e a parte un discreto mal di gambe mi è rimasto addosso un incredibile entusiasmo....
di Giorgio Perugini
La domanda che mi fanno in molti incontrandomi in bici durante il giorno è sempre la stessa: perché lasci le luci...
di Giorgio Perugini
Sono stati la novità dell’anno di Oakley,  i Flight Jacket hanno vinto la partita contro l’appannamento in maniera definitiva, questa...
di Giorgio Perugini
  Tranquilli, i tempi son cambiati e non si cade in contraddizione desiderando un casco ventilato e aerodinamico. Oggi come...
di Giorgio Perugini
  Lo ammetto, era molto tempo che desideravo affrontare una prova Gravel e finalmente l’occasione si è presentata. Jeroboam 300...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy