I PIU' LETTI
LA MITICA, IN 200 SULLE STRADE DELLA STORIA
dalla Redazione | 26/06/2018 | 07:29

Se il successo di un evento, ancor più se sportivo, lo si può misurare dai volti dei partecipanti ma anche degli organizzatori, le due espressioni ed emozioni che principalmente si rincorrevano ed alternavano sui visi al termine della giornata dedicata a LaMITICA Ciclostorica, andata in scena domenica 24 a Castellania e nei Colli di Coppi, erano proprio felicità e stanchezza.

La felicità di tutti i 200 iscritti, provenienti da molte parti d’Italia, Inghilterra, Olanda, Spagna, Francia e Stati Uniti, per aver partecipato alla Ciclostorica dedicata a Fausto Coppi che, omaggiando il Campionissimo, così come tutti i grandi del ciclismo che hanno vissuto in queste terre, offre l’opportunità di immergersi, letteralmente anima e corpo, nel territorio dei Colli di Coppi che vede nella bicicletta il mezzo ideale per andare alla sua scoperta.

Felicità per aver portato a termine uno dei tre, anzi quattro, percorsi proposti senza badare se i chilometri pedalati sono stati 53, 70, 88 o addirittura 98. Senza nessun obiettivo agonistico di arrivare prima di un avversario e dove, talvolta, l’unica vera battaglia è quella contro la polvere, il sudore e la fatica o peggio contro la sfortuna, la più subdola delle inside che senza preavviso prende di mira i malcapitati con salti di catena, forature, scivolate o rotture meccaniche.

Felicità per essere riusciti, magari dopo aver tentato in altre precedenti edizioni de LaMITICA a percorrere, senza mettere il piede a terra, il tratto “cattivo” della Rampina o meglio l’ormai mitica strada bianca che tutti i percorsi devono affrontare per salire verso Passo Coppi e quindi verso il traguardo di Castellania. Felicità, condita con maggior ragione dalla ancora più fatica, per i 47 Ciclostorici che hanno portato a termine il percorso Hors Catégorie, novità dell’edizione 2018 ed inserito in collaborazione con il Comune di Sant’Agata Fossili dove era posto il GPM, per aver ottenuto in premio il prezioso lingotto d’argento dedicato a Costante Girardengo e Andrea “Sandrino” Carrea. Tra coloro che hanno portato a termine il difficile percorso Hors Catégorie è doveroso segnalare il parmense Maurizio Caggiati, classe 1943 (!) che è stata premiato, oltre che con il lingotto d’argento anche con una bottiglia magnum, offerta dalle Cantine Volpi di Tortona, per aver pedalato in sella ad una bicicletta dei primi del ‘900 naturalmente senza cambio.

Felicità per aver pedalato, con la propria bicicletta d’epoca, accanto a due ospiti d’eccezione come Luciano Armani ed Emilio Casalini, parmensi, ex corridori che negli anni sessanta/settanta hanno vissuto in prima persona, e con discreti successi, il grande ciclismo dell’epoca dove alcuni dei nomi di spicco erano Gimondi, Adorni e Merckx che proprio Armani batté in volata al termine di una tappa del Tour de France del 1971.

La giornata perfetta per temperatura, sole e colori del paesaggio ha trovato il suo giusto contorno nei ristori di Volpedo in Piazza Quarto Stato, grazie al Comune di Volpedo, all’Associazione Pellizza da Volpedo e alla Cooperativa Volpedo Frutta; alla sosta di Tortona, in Piazza Malaspina grazie alla collaborazione con il Comune di Tortona e alla festosa accoglienza creata da Bellezze in Bicicletta/Tortona Retrò dove il pretesto per il ristoro dei ciclostorici si è trasformata, come ormai da tradizione, in una vera e propria festa vintage. E ancora, per i percorsi Lungo ed Hors Catégorie, nel graditissimo ristoro al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure e ancora in quello gustoso e “ruspante” posto in cima al GPM di Sant’Agata Fossili grazie a Comune e Pro Loco di Sant’Agata. Al termine, dopo l’arrivo Agnolotto party per tutti i partecipanti accompagnati dalla musica live acustica della band Cranchi, con Massimiliano Cranchi alla voce e chitarra che, dopo aver portato a termine LaMITICA ha allietato il ristoro finale di tutti i ciclostorici.

 

Ricche le premiazioni a partire di premi assegnati dal Giro d’Italia d’Epoca e consegnati direttamente dalla Presidente Michela Moretti Girardengo (nipote di Costante Girardengo) ai ciclostorici che si sono distinti nella varie tappe del circuito di cui LaMITICA ne è la VII tappa. Per proseguire con la consegna dei Brevetti dei Campionissimi-Ciclostoriche del Nord Ovest ai 19 brevettati che nel 2017 hanno partecipato alle 5 Ciclostoriche tra Piemonte e Liguria.

Per le premiazioni de LaMITICA il via è stato dato dalla consegna del premio Hors Catégorie, dedicato a Girardengo e Carrea, ai 47 ciclostorici che sono transitati dal GPM consegnati dal Sindaco di Sant’Agata Fossili, Diego Camatti e dal Vicesindaco, Alberto Bassani. Premiate, con un orologio FESTINA offerto da Festina Italia, rispettivamente la partecipante donna più giovane, Simoes Marie Francoise proveniente da Londra e presente a LaMITICA con il gruppo di “Cicli Artigianali Club di Londra,” di cui fa parte anche Robert Johnson, premiato come primo iscritto; la partecipante donna più “agée” Patrizia Catastini di Livorno; il più giovane Stefano Cassiani di Rho; il partecipante più anziano Angelo Cogliati di Lainate (classe 1938!) e il partecipante proveniente da più lontano Steven Fellini di Washington DC (USA). Premio speciale al gruppo più numeroso, in maglia bianco-celeste SIOF, a cui è andato il “Trofeo Trentasecondi”, in ricordo dell’indimenticato amico Mario Zadra, realizzato e offerto dalla ditta Saldema di Carbonara Scrivia oltre ad una selezione di vini delle Cantine Volpi Tortona. Ad Ambrogio Cottino e Paolo Tosi sono andati in premio due coppie di tubolari, offerti da Ciclomania-Voghera, per essere gli inseparabili visti in tutti gli eventi ciclo storici. Massimo Viola di Casei Gerola si è aggiudicato la maglia ufficiale dello scalatore del Giro d’Italia, offerta da Mediolanum, per essere stato il primo a transitare sul GPM Hors Catégorie. Omaggiata anche la pattuglia dei Bike Patrol, la Polizia Municipale in bicicletta, di Alessandria presente a Castellania con le loro biciclette attrezzate.

 

Dicevamo all’inizio felicità e stanchezza sul volto dei partecipanti ma anche sui volti degli organizzatori, stanchezza premiata però dai numerosi ringraziamenti ricevuti da tutti i partecipanti per essere riusciti anche per questa VII edizione de LaMITICA, grazie anche a tutto il territorio dei Colli di Coppi, ad allestire un evento diventato un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati che per commemorare il Campionissimo Fausto Coppi scelgono di venire nel nostro territorio alla scoperta, di paesaggi ed itinerari davvero mitici tutti da pedalare in sella alla propria bicicletta.

 

LaMITICA è un evento organizzato dall’APS I COLLI DI COPPI che ha ottenuto il patrocinio di Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, Alexala, GAL Giarolo Leader, della Città di Tortona, di Novi Ligure e dei Comuni di Castellania, Costa Vescovato, Vilalvernia, Pozzolo Formigaro, Spineto Scrivia, Viguzzolo, Villaromagnano, Volpedo, Cassano Spinola e Sant’Agata Fossili ed è stato reso possibile grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, di SIMECOM-Gas e Luce e di Unità Gamma Servizi di Sicurezza. Un particolare ringraziamento al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure, ad ACdB Museo_Alessandria Città delle Biciclette, alla Cooperativa Volpedo Frutta e all’Associazione Pellizza da Volpedo Onlus per l’organizzazione dei ristori, oltre a Associazione Fausto e Serse Coppi, Gamma Innovation, Ratti Carburanti, Ciclomania E-BikeRent Voghera, Cantine Volpi, Pella Sportswear, Salumificio Sabbione, Rolandi Auto, Saldema, La Bollina, Abbondio, Festina Orologi e ai Vignaioli del Tortonese. E ancora all’Associazione Nazionale Alpini Gruppo Protezione Civile, alla Protezione Civile Gruppo Comunale di Tortona, CB Pupo Emergenza Radio, Croce Rossa-Tortona e Croce Verde-Villalvernia. A tutti gli amici in moto e che ancor prima hanno posizionato tutte le indicazioni sui percorsi. A i-Bike per aver fornito il furgone scopa. E ancora un grazie ai comandi della Polizia Municipale dei comuni toccati da LaMITICA. ARRIVEDERCI AL 2019 in cui verranno celebrati i 100 anni dalla nascita di Fausto Coppi.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
L'ultima tappa del Crankworx Series andrà in scena questo fine settimana alla "mecca" della mountain bike, vale a dire a Whistler, in Canada. Tra le numerose gare in programma questo...

Li abbiamo visti al Tour de France e soprattutto sui due gradini più alti del podio, Bernal e Thomas, i due fortissimi atleti del Team Ineos hanno condotto...

Gaia Tormena è la nuova campionessa del Mondo Eliminator. Ha vinto il titolo oggi nel Mondiale di Waregem in Belgio. 17 anni, valdostana, vive a Entrebin, piccola frazione...

È pronta a fare il suo esordio domenica 22 settembre la “Faro to Faro”, la cicloturistica fortemente voluta dalla “Rete Venezia Laguna Bike”, composta da albergatori dei bike hotel della...

La triathleta Alice Betto (G.S. Fiamme Oro) conquista la seconda posizione al Test Event di Tokyo, prova disputata sul percorso olimpico a meno di un anno dall'evento a cinque cerchi....

La ribalta del grande ciclismo a Capodarco ogni anno il 16 agosto con l’omonimo Gran Premio per dilettanti under 23 a livello internazionale inizia di buon mattino sul collaudato circuito...

Canyon. Roadlite:ON, la nuova fitness e-bike   La bellissima fitness bike Roadlite di Canyon si potenzia oggi con un bellissimo motore Fazua diventando la nuova Roadlite:ON. Non cadete...

El Diablo sulle strade della Gran Fondo Campania, la prima edizione di una gara di ciclismo sulla distanza di oltre 120 km che si annuncia un'autentica festa per lo sport...

Il format è semplice, senza troppe restrizioni o regole. Basta rispettare il codice della strada laddove le strade sono aperte al traffico, essere educati e rispettosi del prossimo laddove i...

PowerFlux è stata l’ultima novità targata EthicSport, un integratore nato per rivoluzionare il mondo stesso degli integratori e offrire qualcosa di veramente unico. Ingerito a piccoli sorsi prima...

Da non perdere sabato 17 agosto l’appuntamento con il Campionato Nazionale Duathlon sotto l’egida Uisp a Farindola con la regia organizzativa del Team Iachini Cycling che torna ad allestire un...

Se vi piacciono i capi o gli accessori ufficiali dei team professionistici, con le nuove Northwave Extreme Pro Astana sarete al settimo cielo, potete scommetterci. Queste scarpe le...

Nessuna medaglia d’oro nella giornata finale (gare in linea) della terza prova di Coppa del Mondo di Ciclismo Paralimpico a Baie Comeau ma due bellissimi argenti con Anobile e Pittacolo...

Bike Inside, il marchio di abbigliamento da ciclismo nato dall’incontro tra moda e la straripante passione per le due ruote, mette a segno importanti collaborazioni, festeggiate ovviamente con...

Week end dalle forti emozioni a Lenzerheide, in Svizzera, dove si è tenuta la penultima tappa della UCI MTB World Cup, tra conferme e belle sorprese. Il replay di tutte...

La spettacolare edizione numero 46 del “Giro Ciclistico Internazionale del Friuli Venezia Giulia Amatori”, voluta ed organizzata dall’A.S.D. Gruppo Ciclistico del Friuli Venezia Giulia in collaborazione e per conto dei...

Che la bici a pedalata assistita sia il prodotto del momento non ci sono più dubbi, infatti, se ne incontrano a bizzeffe nei sentieri e sulle strade di...

È dal 1984 che Giessegi sviluppa e produce abbigliamento tecnico per il ciclismo, capi tecnici e soprattutto realizzati al 100% in Italia. Questa azienda vive di ciclismo, respira...

Si svolgerà domenica 20 ottobre l'8a edizione  della “Pedalata con il campione”. Il Team Jesolo 88 dopo  aver ospitato negli anni scorsi campioni come Filippo Pozzato, Ivan Basso, Gianni Bugno,...

Sarà un’edizione da ricordare a lungo. Il Campionato Europeo giovanile di MountainBike, in programma a Pila (Valle d’Aosta), dal 20 al 24 agosto, ha frantumato tutti i record. Felice...

È una iniziaticva interessante, quella che viene proposta nella provincia di Bergamo. Arriva SAB – società controllata di Arriva Italia, che gestisce il trasporto pubblico extraurbano a Bergamo e provincia...

Parla sloveno la prima spettacolare frazione dell’edizione numero 46 del “Giro Ciclistico Internazionale del Friuli Venezia Giulia Amatori”, la manifestazione voluta ed organizzata dall’A.S.D. Gruppo Ciclistico del Friuli Venezia...

Nel catalogo Selle Repente mancava giusto un sella destinata al triathlon e alle cronometro e Magnet nasce proprio per riempire questo vuoto. Già in dotazione al Team Casa...

 La leggendaria ospitalità dell'Oman e la sua spettacolare bellezza naturale saranno di nuovo al centro della scena per a seconda edizione dell’Haute Route Oman in programma dal 6 all’8 marzo...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Il periodo estivo rimette in strada molti appassionati, pronti a sfidare il caldo e le strade roventi. Non...
di Giorgio Perugini
Tutti voi conoscerete Scicon per via delle borse portabici, probabilmente le migliori in circolazione, ma possiamo tranquillamente ricordare...
di Giorgio Perugini
Cosa ci aspettiamo da un completo estivo? Generalmente lo vogliamo leggero e ben realizzato con tessuti all’avanguardia, aero ma anche...
di Giorgio Perugini
La gravel è la bici del momento, inutile negarlo. In un momento di vacche magre, molti si sono...
di Giorgio Perugini
Le giornate bollenti sono arrivate tutte insieme e uscire a pedalare vi mette nella condizione di essere sempre...
di Giorgio Perugini
Chi adora pedalare al caldo nelle belle giornate estive può affidarsi al cycling kit di PEdAL ED composto...
di Giorgio Perugini
Il grande processo di rinnovamento in casa SIXS è stato confermato dal nuovo logo e dal nuovo simbolo...
di Giorgio Perugini
Il nuovo Omne Air Spin, un casco polifunzionale presentato pochi mesi fa da Poc, è un prodotto polifunzionale che...
di Giorgio Perugini
Le edizione limitate sono delle vere chicche per gli appassionati, soprattutto quando queste sono legate ad un evento...
di Giorgio Perugini
UYN non si nasconde affatto e mette subito in chiaro di avere una missione: essere meglio di tutto...
di Giorgio Perugini
Wilier negli ultimi anni ci ha deliziato con modelli entusiasmanti e raffinati, impreziositi con colorazioni uniche come il...
di Giorgio Perugini
La ricerca spinge sempre verso l’ottimizzazione delle performance e visto che si tratta di un pneumatico, la scorrevolezza,...
di Giulia De Maio
In occasione della 24H di mountain bike più famosa e partecipata al mondo abbiamo testato la Gomma Vittoria Mezcal Graphene...
di Giorgio Perugini
Settimana scorsa sembrava di essere tornati indietro nel tempo, più precisamente a novembre 2018 mentre oggi è arrivata...
di Giorgio Perugini
Optare per una Aero-Bike significa scendere a compromessi, quindi veloce sì ma il comfort resta un miraggio. Questo...
di Giorgio Perugini
Il ciclismo ha incontrato negli anni diversi step evolutivi, basti guardare le vecchie bici in acciaio, ora soppiantate...
di Giorgio Perugini
Le KR1 sono diventate famose ai piedi di Elia Viviani e hanno scortato il campione in carica italiano...
di Giorgio Perugini
Dove sta scritto che una sella da gara e leggera debba offrire una seduta da fachiro? Vecchie regole,...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy