I PIU' LETTI
TRIDENTUM CRIT. Volano Moser e Dotti
dalla Redazione | 10/07/2017 | 07:44

Ieri a Trento è stata “la giornata dei Moser”, con “La Moserissima” in onore di Francesco Moser in mattinata, ed il successo serale al Tridentum Crit di Ignazio Moser, figlio del ciclista italiano più vincente di tutti i tempi (273 vittorie). Spettacolare la sfida-esibizione nel centro storico trentino, con un folto pubblico radunato lungo le transenne ad assistere ad una più che curiosa disciplina. Ad impegnarsi alla novità assoluta dell’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi ed ASD Charly Gaul Internazionale una quarantina di atleti uomini ed una decina di donne, per una durata di 20 minuti + 1 giro (donne), e di 30 minuti + 1 giro (uomini).

Ignazio Moser è figlio d’arte ma era anche colui che deteneva le più alte possibilità di vittoria sulle strade di casa in sella al team Cinelli Chrome. A provare a mettere i bastoni fra le ruote all’atleta trentino vi erano Martino Poccianti del team Cykeln Firenze, di recente aggiudicatosi il titolo di campione del mondo, e ancora Aldo Ilesic del team Specialized, uno dei cinque competitors più forti al mondo, Emanuele Poli, secondo nella gara milanese del Red Hook Criterium, Ivan Ravaioli, campione del Red Hook Criterium nel 2015, Alessandro Mariani del team IRD Modena, ex professionista e plurimedagliato.

Tra le atlete era presente la campionessa del mondo in carica Jasmine Dotti, del team IRD Modena come Mariani, Paola Panzeri del team Cinelli Chrome e Stefania Baldi, pioniera al femminile. Una battaglia unica senza l’utilizzo dei freni sul pavè di Trento dunque, con il via alle danze, come cortesia vuole, aperto dalle donne, le quali hanno assistito ad un lungo assolo di Jasmine Dotti (00:20:43.75), brava a staccare le avversarie dirette sin dal secondo giro, con Letizia Galvani (00:20:55.90) e Paola Panzeri a doversi accontentare rispettivamente del secondo e terzo piazzamento. Più che soddisfatta la velocissima che vive a Bergamo: “Non avrei voluto doppiare le altre atlete, le ho viste davanti ed ho rallentato, poi invece mi hanno avvisato che mi stavano recuperando ed ho aumentato ancora, mi dispiace averle doppiate, non è il mio obiettivo. Sono stata professionista per quattro anni, due anni fa ho smesso e sono passata allo scatto fisso, sta andando bene. Mi piace molto il pavè, e partecipare con questa platea ad assistere diverte sia noi che il pubblico”.

Battaglia per la vittoria maschile ben più accesa, con anche il meteo a fare le bizze e a causare una sospensione della gara, ripresa poco più tardi quando il pavè si era asciugato dalla pioggia. E una volta ripartita la contesa, con i tempi di gara ridimensionati, è stato proprio l’idolo di casa Ignazio Moser ad aggiudicarsi la volata nei dieci minuti che avrebbero determinato l’esito del Tridentum Crit (00:10:25.60), per la gioia dei suoi concittadini: “Ce l’abbiamo fatta, finalmente siamo riusciti a ripartire appena smesso di piovere ed arrivati quando ha ricominciato, è stata una scelta più che azzeccata da parte degli organizzatori. Vincere in casa è sempre fantastico, soprattutto in una giornata dedicata ai Moser. Siamo scappati in tre per la volata, all’ultima curva ero in seconda posizione, poi ho dato tutto quello che avevo, rischiando anche di finire contro le transenne per la troppa velocità con cui siamo giunti all’arrivo. Felicissimo per me e per la famiglia Moser, spero di continuare così anche a Londra tra quindici giorni”. In seconda posizione terminano Martino Poccianti (00:10:25.75) ed Emanuele Poli (00:10:27.75).

Serata di premiazioni anche per i ciclostorici de “La Moserissima”, Marco Gadotti è stato premiato per “coerenza abbigliamento” con una maglia Filotex ed una bici Moser, la squadra più numerosa è stata lo Gnurant Team capeggiato proprio da Ignazio Moser, premiato per la generosità Rudy Maffetti, per abbigliamento coerente con i principi della manifestazione Giovanni Nencini, figlio del grande Gastone, mentre la più giovane è stata la temeraria Valentina Cerioli, in sella ad una bici Graziella, ed ancora Silvio Coccianti per abbigliamento e bici del 1930.

Per info: www.laleggendariacharlygaul.it e www.lamoserissima.it

 

Tridentum Crit - Classifica maschile

1 Moser Ignazio Cinelli Chrome 00:10:25.60; 2 Poccianti Martino Cykeln Divisione Corse 00:10:25.75; 3 Poli Emanuele Supernova Factory Asd 00:10:27.75; 4 Ravaioli Ivan Cinelli Chrome 00:10:31.75; 5 Cecchini Matteo Cykeln Divisione Corse 00:10:46.55; 6 Mariani Alessandro Iride Modena 00:11:14.85; 7 Cali' Marco Team Bolare Criterium Roma 00:11:15.10; 8 Bravini Paolo Cinelli Chrome 00:11:15.85; 9 Bruzza Alessandro Cinelli Chrome 00:11:16.70; 10 Suuk Patrick Team Urbana 00:11:16.70

 

Tridentum Crit – Classifica femminile

1 Dotti Jasmine Ird Modena (giri 18) 00:20:43.75; 2 Galvani Letizia Cykeln Divisione Corse (giri 18) 00:20:55.90; 3 Panzeri Paola System Car Cinelli (giri 17) 00:20:15.05; 4 Mele Eleonora Cinelli Chrome (giri 17) 00:20:54.55; 5 Casati Corinne Fridge Project (giri 17) 00:20:55.95; 6 Baldi Stefania Desgena' (giri 17) 00:20:57.55; 7 Colloricchio Anna Team Ursus (giri 16) 00:20:18.30

 

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Scalda ufficialmente i motori il Memorial Lello Pasqualini giunto alla sesta edizione e in programma domenica 23 febbraio ad Alba Adriatica per la validità di prova dell’Abruzzo Cycling Challenge. Un’attenta...

10 al 12 luglio fra la città di Trento, la scenografica Valle dei Laghi e la montagna della città tridentina, il Monte Bondone, torna l’appuntamento con la storia e la...

Chris Froome è uno dei personaggi più indecifrabili e affascinanti dei nostri anni. Quattro Tour de France, un Giro d’Italia e una Vuelta di Spagna: vittorie, attacchi epici, scene memorabili...

All’Upcycle Cafè di Milano – e dove, sennò? – è stata oggi presentata ufficialmente la stagione 2020 degli Internazionali d’Italia Series, sponsorizzati da realtà di prim’ordine come Shimano e Northwave....

Si tratta di un modello che è entrato prepotentemente nelle pagine di storia del ciclismo moderno, infatti, l'occhiale Radar EV Path ha accompagnato negli ultimi anni diversi professionisti...

L'Hotel BHR di Quinto di Treviso ospiterà sabato 22 febbraio la presentazione ufficiale della nuova stagione cicloturistica-amatoriale del Veneto. Alla cerimonia interverranno, tra gli altri, il responsabile della Struttura Nazionale,...

La Granfondo di Alassio è ormai conosciuta a tutto il mondo del ciclismo per via della bellezza dei territori attraversati. La presenza del mare e la possibilità di pedalare in...

L’ottava edizione del Trofeo Bosco Calmerio si è dimostrata strepitosa sotto tutti i punti di vista anche in ambito organizzativo soddisfando pienamente lo staff della Spes Alberobello per quanto andato...

Si chiuderà alla mezzanotte del 23 febbraio la campagna abbonamenti del Marche Marathon - Ciclo Promo Components - Trofeo Namedsport, al quale sarà possibile aderire con quota di 195 euro (clicca qui).  In calendario otto...

Il modello Ghost Pro di Northwave non passa certo inosservato, infatti, si presenta come una scarpa eccellente sotto tutti i punti di vista e sfrutta al meglio la...

  Arriva all’Elba il Gran Prix Centro Italia, gara di mountain bike per giovani suddivisi in quattro fasce di età, organizzata dal comune di Porto Azzurro in collaborazione con Elba...

Mancano una manciata di giorni per approfittare della quota di 110 euro che darà diritto a prendere parte alle sei bellissime prove del Jeko Umbria Marathon Mtb e che scadrà il 20 febbraio. Dal 21 febbraio e...

E’ ormai tutto pronto per la Granfondo Internazionale Laigueglia Lapierre: dopo aver ospitato l’avvio della stagione professionistica italiana, la città ligure si prepara ad ospitare anche il grande evento amatoriale...

"E' arrivato il momento di presentare i ragazzi ai quali voglio un mondo di bene e tutto quello che faccio è soltanto e solo per loro". Ha esordito così l'altra...

L'UCI, in collaborazione con la World E-Bike Series Management (WES), annuncia il varo della prima Coppa del Mondo di sci di fondo E-Mountain Bike UCI.Formata da cinque round, la nuova...

Selle corte sempre più diffuse? Ebbene sì, pare davvero che il mercato vada in questa direzione e Repente si fa trovare pronta completando la sua offerta con la...

La ASD Ciclisti Dergano di Milano organizza in primavera la seconda edizione della Randonnèe denominata RandoDerghen. Domenica 5 aprile 2020 il Centro Sportivo Afforese di via Assietta, nel quartiere Bovisasca...

Una delle importanti attività di un'organizzatore di eventi è quella di stringere accordi con le realtà commerciali locali, in modo di scambiare la visibilità dell'azienda con qualche benefit per il...

Ultimi giorni per abbonarsi all’Umbria Tuscany Mtb. Sino al 20 febbraio sarà possibile aderire con 110 euro a questo circuito che porterà gli appassionati della mountain bike a pedalare tra Umbria...

Anche in occasione della sesta edizione della Granfondo Ancona ad occuparsi del pranzo finale sarà la Friggitoria da Jessica di Ancona. Così al termine della manifestazione in programma domenica 1° marzo ad Ancona, il negozio di gastronomia anconetano...

Presso la sede di Guerciotti, in Via Petrocchi 10 a Milano, è stato inaugurato un training & fitting center rivoluzionario, esclusivo e ipertecnologico : Pain Cave (nella foto Paolo e...

Gli specialisti della frenata SwissStop si confermano ad altissimi livelli anche con i freni a disco e con le nuove pastiglie Disc RS mescola, pastiglie che godono di...

Una location comoda e di lusso accoglierà i partecipanti alla 2ª Mediofondo del Quasar, che sarà organizzata domenica 22 marzo ad Ellera di Corciano dalla Grifo Bike Perugia e da...

Il brand sportivo tecnico di alta gamma evil eye sarà fornitore occhiali del Team Vini Zabù -  KTM. Di proprietà dell’azienda Silhouette International, con oltre 25 anni di esperienza nel...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Conoscevo molto bene Olympia Boost, oggetto di una review approfondita esattamente l’anno scorso, quindi, visto l’ottimo feedback avuto...
di Giorgio Perugini
Chiamatela Killer SLR, anzi Killer SLR ElectroDisko. Non è un semplice bici, ma un pezzo d’arte in movimento....
di Giorgio Perugini
Pensate ancora che la rinomata scorrevolezza dei cuscinetti Campagnolo sia solo una leggenda? Eh no ragazzi, si tratta...
di Giorgio Perugini
Quando si parla di Assos, non a caso si racconta di grande qualità, una percezione che coinvolge la...
di Giorgio Perugini
Design, materiali tecnologicamente all’avanguardia e eccellente abilità manifatturiera, sono in breve i tratti distintivi che descrivono meglio la AHW XWarm...
di Giorgio Perugini
Con lei ho imparato a fare video e foto bellissimi, utili per ricordare le migliori avventure della stagione....
di Giorgio Perugini
Il freddo è arrivato e la pioggia non ci ha risparmiato, ma con gli ultimi prodotti di Santini creati con...
di Giulia De Maio
La scienza Enervit mette a disposizione degli sportivi la gamma più ricca e completa di gel energetici per la performance...
di Giorgio Perugini
L’azienda americana Trek ha da poco creato un nuovo gruppo di prodotti accumunati dalla sigla XXX, un vero...
di Giulia De Maio
La stagione invernale è l’ideale per tirare un po’ il fiato, concentrarci sulla nostra bicicletta e magari concederci qualche sfizio...
di Giorgio Perugini
Agli irriducibili del completo estivo non posso fare altro che suggerire i manicotti e i gambali Storm della...
di Giorgio Perugini
Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
di Giorgio Perugini
Se c’è un capo che ritengo indispensabile, quello è sicuramente il gilet. Pratico e leggero, trova spazio facilmente...
di Giorgio Perugini
  Superleggera come la luce, bella come poche altre possono esserla. Aurata si presenta così, come un pezzo di rara...
di Giorgio Perugini
Avete il piglio del velocista? Siete passisti veloci e divorate asfalto a grande velocità? Immagino quindi che la...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy