I PIU' LETTI
GINO MADER TRIONFA AL GIRO D’ITALIA CON RUOTE VISION METRON TUBELESS-READY
dalla Redazione | 14/05/2021 | 14:03

Vision è uno dei marchi che per primi ha creduto nell’utilizzo delle ruote tubeless-ready (TLR) nel World Tour, cogliendo presto importanti successi sia su strada che a cronometro. E quello di ieri a firma Gino Mader si può considerare uno dei primissimi successi in assoluto di una ruota TLR in una tappa con arrivo in salita di un Grande Giro.

Normalmente infatti questo genere di ruote, grazie alla loro maggiore scorrevolezza e al peso maggiore per questioni strutturali, vengono scelte prettamente per percorsi pianeggianti o nelle classiche col pavé. Gino Mäder in particolare ha utilizzato il set Metron 55 SL Disc TLR. 

È questo un altro punto a favore di Vision,  dato  che  normalmente in salita i team sponsorizzati Vision optano per la più “leggera” Metron 40 SL Disc Tubolare. Tutto il lavoro di affinamento del peso sul set TLR è stato possibile  grazie anche al lavoro di ricerca e sviluppo portato avanti da Vision fianco a fianco dei Team  Bahrain-Victorious ed EF Education-Nippo, raggiungendo così il  peso limite per garantire ai corridori la massima prestazione. In questo processo di affinamento ha un ruolo importante anche il manubrio in carbonio Metron 5D scelto ieri da Mäder, che unisce leggerezza e aerodinamica in un unico prodotto, scelto anche da numerosi campioni del World Tour come Primoz Roglic, Wout Van Aert e tanti altri.

Piccola chicca dietro al successo: alla partenza di ieri, sia Mäder che Mohoric, poi protagonisti nella fuga decisiva, hanno optato di loro spontanea iniziativa per le ruote Metron TLR, senza imposizione da parte del team, con una scelta che alla fine si è rivelata vincente.

ALLA SCOPERTA DI UNA RUOTA TUBELESS READY

Pedalare con ruote tubeless ready è una tendenza nata dalla mountain bike. Oltre a un migliore scorrimento, uno dei principali vantaggi di utilizzare pneumatici e ruote senza camera d'aria è che puoi continuare a pedalare anche con piccole forature nel pneumatico.

I VANTAGGI DEL “MATCH” TRA PNEUMATICI TUBELESS E RUOTE TUBELESS READY:

1) Migliore ritenzione della pressione in caso di foratura. Rimuovendo la camera d'aria dal sistema, il rischio di “pizzicare” si riduce quasi a “zero”. Ciò significa che anche se si subisce una piccola foratura nel pneumatico, è altamente improbabile che questo si appiattisca completamente, in  quanto il liquido sigillante consente di poter continuare a guidare.

2) Maggiore scorrevolezza. La configurazione tubeless consente una guida molto più fluida rispetto a un copertoncino tradizionale o a un tubolare, quest’ultimo da sempre considerato lo standard ideale per i pneumatici da competizione.  Ciò è dovuto alla mancanza di attrito tra pneumatico e camera d'aria, che dal punto di vista meccanico è l'aspetto che maggiormente incide sulla resistenza al rotolamento del pneumatico.

3) Queste ruote lavorano a pressioni inferiori, consentendo guadagni sia in termini di comfort che di trazione.

Le pressioni inferiori consentono ai pneumatici di adattarsi alle condizioni della strada offrendo una guida più confortevole e reattiva. La pressione ridotta dei pneumatici fornisce anche una zona di contatto maggiore e coerente tra il pneumatico e il fondo stradale. Con più  superficie di appoggio sulla strada, si ottiene una maggiore aderenza,  quindi più trazione e contatto continuo con la pavimentazione. Vision inoltre ha studiato con i propri team sponsorizzati uno speciale “nastro elastico” per le proprie ruote tubeless-ready, realizzato e progettato in Italia, per garantire una compatibilità ottimale tra cerchio e pneumatico, facilitando il “tallonamento” tra questi. Grazie a questo, viene inoltre usato meno liquido all’interno del tubeless rispetto ad un normale nastro, incidendo sul peso finale della ruota e sui tempi della manutenzione.

 

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Il covid ridisegna gli spazi della 26. granfondo Sportful Dolomiti Race, la granfondo in programma a Feltre (BL) domenica 20 giugno con inizio delle operazioni preliminari venerdì e sabato.  ...

L’estate è la stagione della bici in tutte le sue interpretazioni, e gli amanti del ciclismo su strada e della mountain bike sanno che le Dolomiti possono coniugare divertimento, fatica...

Alla scoperta delle terre d’Arezzo in bicicletta: si chiama “Arezzo Bike Festival” il calendario che dal 18 luglio al 1 agosto 2021 proporrà gare, ciclostoriche, iniziative a tema, offrendo agli...

Per ripartire ci vogliono coraggio, passione, organizzazione. E lo sport estivo riparte con i Campionati europei giovanili di MountainBike, manifestazione di respiro internazionale, votata ai giovani e al green. Ieri,...

Sabato 26 giugno mancherà appena un mese alla prima delle prove che assegneranno medaglie nella Mountain Bike alle Olimpiadi di Tokyo: per chi sogna a cinque cerchi è arrivato il momento di...

Mare cristallino, accoglienza, spiaggia per tutti i gusti, la ciclabile sul lungomare, la qualità dei servizi. Racchiuso in un fazzoletto il cuore 'green' di Mondolfo Marotta, dove sventolano le bandiere...

Il tempo sta per scadere! Il 18 giugno alle 12:00 chiudono le iscrizioni online della Ganten La MontBlanc Granfondo! Non aspettare oltre per avere il tuo posto da protagonista alla...

Quest'oggi si è alzato il sipario sul primo percorso regionale permanente in Italia dedicato alla bicicletta su strade asfaltate secondarie a basso traffico e su tratti “bianchi”. Via Romagna si...

Dopo il successo della Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup di Leogang, in Austria continua lo show a due ruote. Finalmente è ora del festival del free ride mtb più pazzo al mondo. Il...

Probabilmente mancava questo piccolo tassello ed è così che Pirelli, azienda leader anche nella produzione di copertoni, tubeless e tubolari destinati al ciclismo va a completare la sua gamma di...

A distanza di due settimane, la famiglia Sidi festeggia una prestigiosa doppietta al Giro d’Italia, questa volta nella categoria giovanile Under 23. Al Giro Baby trionfa il team Colpack Ballan...

Cosa c'è di meglio che pedalare su strade chiuse al traffico, al centro di una natura straordinaria e di bellezze incontaminate? Il sogno di strasforma in realtà sulle strade...

Dopo i baby campioni come Pogacar ed Evenepoel, è arrivato il talentuoso Juan Ayuso, che dopo aver vinto il 'Giro Baby', dal 31 luglio vestirà i colori della UAE Emirates,...

Viaggia a pieno ritmo la macchina organizzativa della 3ª Granfondo Michele Scarponi - Strade Imbrecciate, che il 26 settembre sarà organizzata dal Gc Michele Scarponi, in collaborazione con l’ASD Waypoint...

Un importante accordo è stato siglato nei giorni scorsi tra gli organizzatori della Mythos Primiero Dolomiti e quelli della Granfondo del Brunello di Montalcino e della Val d’Orcia. Per gli...

A due settimane di distanza dal primo podio stagionale, è arrivata, nella quarta prova della Veneto Cup svoltasi a Borso del Grappa (Treviso) anche il primo successo per il Team...

Gli High Road SL sono stati presentati nel 2020 in una veste migliorata e rivisitata, questo è quello che ha comunicato MAXXIS, ma quello che vi posso dire io è...

A tutti gli appassionati di corsa a piedi,  Garmin comunica l’introduzione di nuove funzioni sugli smartwatch Forerunner 245, Forerunner 245 Music, Forerunner 745 e Forerunner 945, installabili e disponibili attraverso...

Torna Nova Eroica in Val d’Arbia e torna nella sua stagione ideale. La quinta edizione di Nova Eroica si svolgerà infatti a Buonconvento, in provincia di Siena, il 17 e...

La prima doppia tappa della stagione 2021 della Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup ha regalato tanti colpi di scena e il gradito ritorno del pubblico sui campi di gara. Leogang ha...

Leggerezza, ventilazione e aerodinamicità, come fare a trovare il giusto equilibrio in un completo da bici? Non è una cosa semplice, davvero, è come pretendere di avere una ultra sportiva...

Sono stati due giorni di festa per il ciclismo amatoriale a Somma Lombardo in occasione della  prova unica di Campionato Italiano Master – Trofeo Secondo Mona. Il Velo Club Sommese...

Il parco nazionale dei Monti Sibillini, un territorio splendido, da difendere e preservare. Proprio per questo gli organizzatori della Granfondo Sibillini, in programma domenica 27 giugno a Caldarola, hanno deciso...

Il cappellino da ciclista è un classico intramontabile, sia per la moda che per i veri praticanti. L’accessorio ha molti aspetti positivi, soprattutto ora che Assos lo ha ridisegnato con...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Leggerezza, ventilazione e aerodinamicità, come fare a trovare il giusto equilibrio in un completo da bici? Non è una cosa...
di Giorgio Perugini
Alé è un brand italiano che non ha bisogno di molte presentazioni, del resto si tratta di un marchio che...
di Giorgio Perugini
In questo ultimo anno abbiamo potuto tutti constatare quanto sia cresciuto il fenomeno gravel, un nuovo trend che ha confermato...
di Giorgio Perugini
La rivoluzione OCLV 800 Series abbraccia anche la gamma Madone esaltandone reattività e leggerezza, una dieta dimagrante per questo telaio...
di Giorgio Perugini
Il mercato delle e-bike corre veloce, un incremento davvero positivo che ha dimostrato quanto i nostri consumatori fossero in realtà...
di Giorgio Perugini
Finisseur, marchio prodotto da Deporvillage, azienda leader della vendita online per articoli sportivi, ha recentemente lanciato la propria collezione primavera-estate,...
di Giorgio Perugini
Si fa presto a dire pronto gara, infatti, questo è uno spot troppo spesso abusato. In casa Assos non si...
di Giorgio Perugini
Il casco Helios™ Spherical MIPS® è stato una delle ultime novità di Giro ed è un modello leggero e incredibilmente...
di Giorgio Perugini
Selle Italia ha pensato bene di proporre il nuovissimo modello Flite anche in versione Gravel e vi dirò, operazione riuscita...
di Giorgio Perugini
È davvero difficile raccontarvi se un gruppo è migliore di un altro, del resto, comprenderete quante siano le differenze tra...
di Giorgio Perugini
I generi esistono ancora? Si direbbe di sì per quanto riguarda la tipologia di telaio, in effetti, esiste quello aero,...
di Giorgio Perugini
23 grammi vi sembrano tanti? Io sono certo che siano pochissimi e racchiudere tanta tecnologia in un peso così contenuto...
di Pietro Illarietti
Si chiama Revolution e suona tanto di reazionario, ma in realtà si tratta di una bicicletta che va addomesticata e...
di Pietro illarietti
Si chiama Eclipse, un nome suggestivo, che significa eclisse. Una novità di casa Somec, azienda italianissima di Lugo di...
di Giorgio Perugini
È veramente difficile trovare ultimamente un marchio oltre a POC che si sia distinto di più per il design dei...
di Pietro Illarietti
Si chiama Aqua Pro Jacket, by Sportful, e nel nome c'è molta dell'essenza di questo capo che si propone...
di Giorgio Perugini
Le abbiamo già conosciute, infatti ve ne ho parlato in occasione della loro presentazione, del resto la speciale edizione Les...
di Giorgio Perugini
Un casco oggi deve rispondere davvero a molti requisiti, inoltre, per molti è diventato un capo/accessorio da abbinare speso a...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy