I PIU' LETTI
GF ALE’ LA MERCKX: VITTORIA PER PISANI E CIUFFINI
dalla Redazione | 10/06/2019 | 07:49

Dopo l’arrivo del Giro d’Italia 2019 Verona ha vissuto un altro momento di grande ciclismo. 2789 gli iscritti alla granfondo internazionale veronese La Alé La Merckx, valida anche per l’assegnazione dei primi titoli di Campione Europeo Granfondo. Vittoria nel lungo del frusinate Vincenzo Pisano sul pinerolese Davide Busuito, con cui ha condotto una lunga fuga, partita dopo solo 20 km di gara. Nelle donne è l’aquilana Chiara Ciuffini a vincere la gara, sulla slovena Erika Jesenko.

La 13^ edizione della granfondo ciclistica Alé La Merckx, è partità domenica 9 giugno alle ore 8, dalla centralissima piazza Bra in Verona.

Quasi 3000 gli iscritti quest’anno, oltre 500 in più dell’edizione 2018: un record che racconta di quanto questa bellissima manifestazione, con il suo percorso tra i vigneti della Valpolicella, le colline e il parco della Lessinia, sia ormai entrata nel cuore dei granfondisti italiani e stranieri. 

Prova internazionale, la granfondo Alé La Merckx, dedicata al “cannibile” Eddy Mercxk ed al celebre brand di abbigliamento ciclistico, Alé, è stata la scelta da ciclisti provenienti da oltre 20 nazioni del mondo. 

Due i percorsi: la granfondo di 129 km con un dislivello di 2.600m e la mediofondo di 82km con un dislivello di 1.450m.

Quest’anno la granfondo Alé La Merckx è anche stata tappa unica per l’assegnazione dei primi titoli di Campione Europeo Granfondo. L’UEC (Union Européenne de Cyclisme) infatti, ha scelto Verona e la granfondo per la prima edizione del campionato dedicato ai migliori granfondisti/e. Sono stati premiati i primi uomini e le prime donne di ogni categoria del percorso lungo.

CRONACA DELLA GARA

Dopo la partenza da Piazza Bra il gruppo percorre compatto i Bastioni Austriaci per poi dirigersi verso la bassa Valpolicella. Sulla strada che porta alla prima salita (Gargagnago-San Giorgio di Valpolicella) il serpentone si sfalda e un gruppo di una cinquantina di corridori apre la gara. Sono capitanati dal frusinate Vincenzo Pisani (ASD VIP TEAM EURONICS TUFANO) e da Davide Busuito (TEAM DE ROSA SANTINI). 

Ed è proprio qui, sulla prima salita, dopo soli 20 km di gara che Pisani stacca il gruppo. Busuito lo segue ed i due inizieranno una lunga pedalata in solitaria fino al traguardo, senza essere mai raggiunti dagli inseguitori.

Insieme, alternandosi, e con grande fair play aspettandosi l’un l’altro (anche quando Pisani si ferma ad un ristoro per un po’ d’acqua) i due proseguono affrontando la “cronoscalata del cannibale” lunga 4,5 km. Sempre insieme, continuano la lunga ascesa (18 km in totale – pendenze medie del 7% con tratti del 13%), che costeggia il paese di Marano di Valpolicella, transita nel paese di S. Rocco e in tanti piccoli borghi fino allo scollinamento nella piazza di S. Anna d’Alfaedo.

Dopo Loc. Barozze e Ronconi, a circa 61km dalla partenza, i due arrivano al cancello con la deviazione per il lungo ed il medio. Proseguono per il lungo in direzione Erbezzo (mentre quelli del Medio procederanno dritto, verso il fondo valle e Verona). 

Dietro i due fuggitivi, a oltre 5 minuti, c’è un gruppo di 20 corridori capitanato da Andrea Castelletti (Team Marville). 

Dopo Erbezzo (1118slm), Pisani e Busuito salgono verso il Passo del Pidocchio (1568msl) con 8,5 km di salita regolare e il paesaggio mozzafiato della Lessinia e dell’altopiano delle Prealpi Venete, scendono verso Passo Fittanze e poi, lungo la SP 13 in direzione Ronconi, riallacciandosi con il percorso medio e scendendo verso Verona. 

È all’ultimissima salita che si decide la gara, quella che porta alle Torricelle, già passaggio di tappa (2 giugno) del Giro 2019: qui Vincenzo Pisani stacca il compagno. Busuito non tenta la ripresa e così Pisani raggiunge da solo il traguardo dopo 3h 37’ 22” di gara. Busito arriverà dopo 1’ e 3”.

Il gruppo di inseguitori arriverà dopo 6’ con una volata di Andrea Castelletti che termina il percorso dopo 3 ore 44 minuti. 

Nelle donne del percorso lungo la vittoria va a Chiara Ciuffini, che insieme alla compagna di squadra Simona Parente (Team Isolmant Specialized) si stacca dal gruppo sulla lunga salita che porta a Sant’Anna. A Ronconi, sulla divisione del percorso tra lungo e corto, le due vengono raggiunte dalla slovena Erika Jesenko (Somec Mgk Vis LGL). La Ciuffini e la Jesenko si alternano in fuga, lasciando indietro la Parente. Sulla discesa che porta a Verona, la Ciuffini allunga. Arriverà al traguardo dopo 4h 05’02”. La Jesenko la raggiungerà oltre 3 minuti dopo. Simona Parente è terza a 10 minuti.

Nel medio vittoria di Davide Spiazzi (ASD TOTAL SPEED) dopo 2h 12’ 55” di gara e di Deborah Rosa (TEAM DE ROSA SANTINI) dopo 2h 29’ 20”.

 

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Che si tratti di Cross Country o eMTB, l’estate di Marco Aurelio Fontana passa sempre per la Val di Sole. A pochi mesi dal suo passaggio dalla disciplina olimpica alle...

Un traguardo importante quello della decima edizione per la BMW HERO Südtirol Dolomites, che questa mattina ha visto al via di Selva Val Gardena ben 4.019 biker pronti a sfidarsi...

Buone novità per chi ama le vacanze attive nel Garda Trentino. Il paradiso dello sport outdoor non manca mai di sorprendere i suoi affezionati ospiti con proposte e opportunità sempre...

Conto alla rovescia per la XI edizione della Granfondo Terre dei Varano, competizione ciclistica nel cuore dei monti Sibillini, nelle Marche che si svolgerà il prossimo 14 luglio. Quest’anno, tra...

All’insegna delle novità la Granfondo Alte Cime d’Abruzzo collocata come ogni anno nel mese di luglio (domenica 7): il borgo di Castel del Monte, il territorio della comunità Montana...

Grande attesa per la partenza dei “Campionati Italiani Assoluti di Paraciclismo”, in programma sabato 22 e domenica 23 giugno in Veneto. La manifestazione che assegnerà le ambite maglie tricolori andrà...

  Se siete alla ricerca di una soluzione unica che vi porti a spasso praticamente ovunque, sappiate che Trek ha appena presentato la nuova Crockett, molto di più di una...

Decisa la data della 3ª Granfondo Michele Scarponi - Strade Imbrecciate. L’edizione 2020 si terrà domenica 19 aprile a Filottrano.   Il Comitato organizzatore è già al lavoro per...

a Valle d’Aosta è una regione abituata a respirare l’atmosfera della grande Mountain Bike. Dopo aver ospitato nel 2017 il gran finale di Internazionali d’Italia Series a Courmayeur e nel...

Sono moltissime le iniziative di contorno previste per la granfondo internazionale La Fausto Coppi Officine Mattio, che partirà da Cuneo il prossimo 30 giugno. Tra queste, novità 2019, c’è la...

Quando finalmente sembra essere arrivata l’estate ecco che il CO della Valseriana Marathon presenta il pregiato pacco gara della gara che quest'anno in...

Un montepremi sicuramente invidiabile quello della 2a edizione della Gran Fondo Alpi Liguri, che aggiunge due premi di grande valore. Così domenica 16 giugno, alla partenza della seconda edizione della...

Bella, brava, preparata. La Soreghina rappresenta le caratteristiche di Marcialonga, e la ski-marathon che si è aggiudicata il titolo di miglior gara del pianeta per la seconda annata consecutiva è...

Procede a ritmo serrato la macchina organizzativa della Granfondo dei Colli Amerini. Si stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli dell´evento che convoglierà su Amelia l’attenzione e l’interesse dei cicloamatori...

È davvero un'occasione da non perdere, quella che tuttobicitech e tuttobiciweb vi propongono questa mattina: dalle 10, infatti, potete seguire la diretta streaming della Hero Dolomiti, considerata la marathon più...

I numeri confermano che la granfondo di Feltre, nel cuore delle Dolomiti Unesco e porta del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, calamita gli appassionati di ciclismo da tutto il pianeta: sono...

La ricerca spinge sempre verso l’ottimizzazione delle performance e visto che si tratta di un pneumatico, la scorrevolezza, il grip e la resistenza alle forature devono essere ai...

L’inizio dell’atteso Giro d’Italia Under 23 per il Team Colpack sancisce anche una curiosa prima volta: infatti Jakob Dorigoni, atleta bolzanino della squadra bergamasca, utilizzerà al Giro Baby una bici...

Da sempre il team NIPPO Vini Fantini Faizanè è promotore dell’introduzione di metodo e professionalità all’interno del proprio team. La figura del dietista al fianco dei team di ciclismo professionistico...

Generali Italia sarà al fianco degli eroi della mountain bike per sostenere la decima edizione di BMW HERO Südtirol Dolomites, che andrà in scena sabato 15 giugno 2019...

Tra una settimana esatta i cicloamatori brianzoli non potranno perdersi una serata ricchi di spunti interessanti per chi pratica ciclismo. La storica società di Seveso (MB) Sironi Tanzi chiama a...

È tutto pronto in Ogliastra per l’8^ edizione del Rally di Sardegna Bike, evento unico nel suo genere che porterà i bikers nella parte più selvaggia e incontaminata della Sardegna...

A Fiano Romano, la sesta edizione della Granfondo Valle del Tevere coniuga tradizione e rinnovamento insieme con un minuzioso lavoro nel dietro le quinte del Cicloclub Fiano Romano e dell’amministrazione...

Ad anticipare “La Leggendaria Charly Gaul” del 14 luglio ci penserà la velocissima Cronometro di Cavedine di venerdì 12 luglio, anch’essa competizione firmata UCI Gran Fondo World Series come la...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




La ricerca spinge sempre verso l’ottimizzazione delle performance e visto che si tratta di un pneumatico, la scorrevolezza,...
di Giulia De Maio
In occasione della 24H di mountain bike più famosa e partecipata al mondo abbiamo testato la Gomma Vittoria Mezcal Graphene...
di Giorgio Perugini
Settimana scorsa sembrava di essere tornati indietro nel tempo, più precisamente a novembre 2018 mentre oggi è arrivata...
di Giorgio Perugini
Optare per una Aero-Bike significa scendere a compromessi, quindi veloce sì ma il comfort resta un miraggio. Questo...
di Giorgio Perugini
Il ciclismo ha incontrato negli anni diversi step evolutivi, basti guardare le vecchie bici in acciaio, ora soppiantate...
di Giorgio Perugini
Le KR1 sono diventate famose ai piedi di Elia Viviani e hanno scortato il campione in carica italiano...
di Giorgio Perugini
Dove sta scritto che una sella da gara e leggera debba offrire una seduta da fachiro? Vecchie regole,...
di Giorgio Perugini
Si parla sempre più di assistenza elettrica e di mobilità sostenibile, due concetti che abbiamo imparato a trovare...
di Giorgio Perugini
Probabilmente queste scarpe sono nate con la camicia, del resto, sono salite sui gradini più alti del podio...
di Giorgio Perugini
Forse in questi giorni resta davvero difficile parlare di bella stagione ma alla fine siamo a maggio, stanno...
di Giorgio Perugini
La primavera è arrivata ma dopo una timida presentazione, la nostra penisola è stata avvolta da un clima...
di Giorgio Perugini
Vi eravate già innamorati della sella Dimension ma aspettavate la versione CPC? Eccola qui, semplicemente pazzesca! Il progetto...
di Giorgio Perugini
Molti di voi conosceranno il marchio SCICON per via delle ottime borse da viaggio utili per trasportare le...
di Giorgio Perugini
Ho ancora nelle gambe la grande sensazione di libertà trasmessa dalla Look Huez RS, un vera bomba da...
di Giorgio Perugini
Aerodinamica e veloce, affilata come un rasoio e ora decisamente più comoda che in passato grazie ad un...
di Giorgio Perugini
Sono passati solo due anni dal lancio delle Extreme RR e dell’innovativa tecnologia brevettata XFrame® e oggi, con...
di Giorgio Perugini
Le ruote Shimano WH-RS770 hanno carattere da vendere e non sono da considerarsi assolutamente un ripiego rispetto al...
di Giorgio Perugini
Le nuove fi’zi:k R5 Powerstrap Tempo riescono a ridare splendore alla cara chiusura a velcro, un sistema che...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy