I PIU' LETTI
WORLD PRESS CYCLING CHAMPIONSHIP 2019: ALESSANDRO BALLAN CERTIFICA IL PERCORSO DI GARA
dalla Redazione | 18/05/2019 | 07:14

Chi meglio di un campione mondiale poteva testare un tracciato mondiale? E così Alessandro Ballan, iridato di Varese 2008, si è prestato al sopralluogo del percorso che domenica 15 settembre assegnerà i titoli mondiali alla XX edizione dei World Press Cycling Championship, i campionati mondiali per giornalisti con la passione sfrenata per il ciclismo. Nel 2019 la competizione sarà ospitata sulle strade del Veneto dove si sfideranno 200 reporter internazionali che svestiranno i panni dei cronisti per gareggiare in prima persona in un’adrenalinica prova di ciclismo.
Bassano del Grappa e Marostica saranno rispettivamente punto di partenza e di arrivo della prova in linea che raccontiamo anche grazie ai commenti dal vivo dell’enfant du pais Ballan.
WPCC 2019 TRA CENTRI STORICI E STRADE NELLA NATURA
Il percorso di gara, diviso in tre diversi settori, è stato studiato nei minimi particolari per garantire il giusto connubio tra sicurezza, scoperta del paesaggio e divertimento. La prima parte prenderà il via dal Velodromo Rino Mercante di Bassano del Grappa, luogo iconico del ciclismo italiano in grado da solo di rievocare alcune grandi battaglie del passato su due ruote. «Questo primo tratto della lunghezza di una dozzina di chilometri sarà solo di trasferimento – commenta Ballan – ma utile per scaldare la gamba prima che si accendano i fuochi della competizione».
Image
UN PERCORSO DOVE PENNELLARE LE CURVE
Infatti, il gruppo attraverserà ad andatura controllata il centro storico della Città situata sulle sponde del fiume Brenta fino al paese di Nove, famoso per le sue ceramiche. «Qui piede a terra – sottolinea Alessandro – e qui davanti al Municipio di Nove verrà collocato il chilometro zero così da dare il via alla seconda parte di gara che si svilupperà su strade meno trafficate all’interno di un circuito di poco superiore ai 9 chilometri». Le categorie M1 ed M2 dovranno coprire la distanza 8 volte, mentre le categorie M3 e Donne saranno chiamate a ripeterlo per quattro giri. Grazie alle caratteristiche delle strade di questa zona, gli atleti avranno tutto lo spazio necessario per gareggiare in entrambe le direzioni e gli spettatori potranno godere dello spettacolo creato dal continuo passaggio dei concorrenti.
«È un tracciato che mi ricorda alcuni tratti dell’inferno del Nord – commenta il vincitore del Giro delle Fiandre 2007 – con strade disegnate nella campagna e continui rilanci dopo le curve. Chi vuole fare classifica dovrà stare davanti!».
 
L’ATTACCO ALLA ROSINA
 
Image

Una volta conclusi i giri previsti dalla gara, i partecipanti si dirigeranno in direzione di Marostica per una volata finale lunga 16,6 chilometri nel corso dei quali oltrepasseranno la Porta Vicentina per entrare nella suggestiva Piazza Castello dove si manifesta tutta la bellezza storica di questo angolo d’Italia. «Qui la partita a scacchi per il mondiale si starà decidendo: i passisti dovranno lasciare il posto agli scalatori» commenta Eros Maccioni che di titoli iridati giornalisti ciclisti ne ha in bacheca ben due, e che qui fa riferimento alla piazza dove si tiene la famosa partita scacchi in costume. Dopo un passaggio all’interno del Castello di Marostica, le vie del centro porteranno gli atleti ai piedi della salita della Rosina in cima alla quale è posizionato il traguardo di gara.

«Sono poco meno di tre chilometri di ascesa con un inizio dolce ma che ben presto sale all’8% di pendenza per poi spianare leggermente al 6,9% e riprendere nuovamente con un paio di tornanti impegnativi – sottolinea Ballan – non una salita impossibile con punte al 10%, ma dopo un centinaio di chilometri nelle gambe è un tratto di strada che potrà creare problemi a non pochi partecipanti».

Al termine i ciclisti delle categorie M1 ed M2 avranno coperto la distanza di 101,5 chilometri, mentre M3 e Donne avranno pedalato per 65,1 chilometri.

TUTTI GLI INGREDIENTI PER UNA FESTA DEL CICLISMO IN PIENA SICUREZZA
Nella fase di studio del percorso, un occhio di riguardo è stato dato al tema della sicurezza dei partecipanti per una manifestazione che coinvolgerà un numero considerevole di atleti dalle diverse abilità fisiche e tecniche. A questo si deve la scelta di un circuito prevalentemente pianeggiate e, per quanto possibile, lontano dalle principali arterie del traffico della zona. In questo senso va letta la scelta di creare il circuito principale fuori dai centri abitati in modo che possa essere chiuso al passaggio per tutta la durata della competizione.

Ma il World Press Cycling Championship sarà anche l’occasione per il Veneto di far conoscere le sue innumerevoli bellezze storico-naturalistiche. Infatti, anche i Campionati Mondiali di Ciclismo per Giornalisti si inseriscono nel nuovo progetto turistico denominato “The Land of Venice” il quale punta a sfruttare la fama della città lagunare per promuovere le bellezze dell’intera regione.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Iniziato il count down per la gara bergamasca, caratterizzata dall'adrenalinico tracciato di 45km e 1950m di dislivello, che il 25 agosto vedrà sfidarsi quasi 300 bikers. Perfettamente segnalato il percorso...

Dopo il rinvio forzato per maltempo del 28 luglio scorso, ad Ancarano ci si rimette in moto per il Gran Premio Coppa Ancaria di ciclismo amatoriale su strada in programma...

La Granfondo dei Tre Santuari del Fermano presenta molti elementi di novità per l’edizione 2019 e si avvia con entusiasmo a regalare tante emozioni nel segno del binomio due ruote-spiritualità...

Nuovo anno e nuovi preparativi per il Trofeo Madonna della Fontana con la stessa passione, lo stesso slancio e lo stesso entusiasmo che proiettano gli organizzatori del Team Fuorisoglia...

XC Eliminator Under 17 del Campionato Europeo giovanile di MountainBike al maschile completamente tinto d'azzurro, con quattro finalisti al via e trionfo del valdostano dell'Xco...

È della tedesca Carla Hahn e del britannico Max Greensill il primo titolo europeo giovanile della storia dell'XC Eliminator. Il format fa il suo ingresso nell'edizione 2019 di Pila (Valle...

In un mondo di predatori, dovrai tu stesso diventare selvaggio. #eurekaairdisc #becomesavage. Ecco la campagna marketing per la nuova Eureka Air disc 2020 di Guerciotti, che sarà svelata a Eurobike...

21 tappe per un totale di 3.272, 2 chilometri: questi i numeri de La Vuelta 2019 che si correrà dal 24...

Vivaci, spiritosi e sempre più colorati, i calzini dell’estate sono targati MB Wear ed in particolare appartengono alla nuova collezione Summer Edition. 3 fantasie diverse, leggeri e tecnici...

La Storia della “XX Settembre” / “Roma-Napoli-Roma” è alquanto variegata ed altalenante nonché poco nota ed a molti addirittura sconosciuta.  E’ una delle corse più “antiche” d’Italia....

Santo Stefano è un mondo che conduce immancabilmente al suo passato storico, che si perde agli inizi dell’anno mille, così come nella storia più recente, quella raccontata da Cesare Pavese,...

La Coppa del Mondo di Cross Country e Downhill è storia di qualche settimana fa, ma la Val di Sole si prepara ad ospitare un nuovo appuntamento di prestigio, sempre all’insegna delle...

Manca un mese alla sesta edizione della 6 ore in mountain bike, Bibione Bike Trophy. Confermato il circuito ad anello di 13 chilometri, con qualche piccola modifica...

Quest’anno nei giorni 7-8 settembre si svolgerà a Folgaria sull’Alpe Cimbra, la 9^ edizione della DUE GIORNI FOLGARIA TRIAL – memorial Kuno Boniatti e coppa memorial Paolo Alberti. Dopo le prime due...

  È doppietta azzurra nel Team relay Under 17 del Campionato Europeo giovanile di Pila (valle d'Aosta): Michael Pecis, Nils Laner e Noemi Plankensteiner...

Siamo quasi alla fine delle ferie estive e questo vuol dire che si sta avvicinando la  nuova stagione ciclocross! Guerciotti presenta il suo nuovo modello in carbonio di entrata gamma...

Abbiamo già parlato della nuova collezione SIXS e anche del nuovo logo aziendale, una novità che accompagna con grande stile gli ottimi prodotti di questa intraprendente azienda Italiana,...

Venerdi' 16 Agosto, mentre in Italia era notte fonda, il canadese Tyler Mislawchuk,  portacolorI del Deda Triathlon Team, ha firmato una volata vincente nel “Tokyo Olympic Qualication...

Tutto è pronto per dare il via alla competizione più dura e impegnativa delle Alpi, giunta alla sua 39. edizione e che ha raggiunto oltre 19.000 richieste d’adesione, Domenica 01...

Il popolo del pedale è chiamato all’appello per l’ultimo appuntamento previsto nel ricco calendario Pedalatium 2019 e lo farà sull’inedito campo di gara di Subiaco, scegliendo fra i due percorsi...

Ancora nuvole basse e pioggia a fare da ‘quinta’ al Time Trial del primo pomeriggio, con protagoniste le Under 17 Donne, categoria che come la precedente vede...

È finalmente giunta l’ora zero. Ha preso il via, questa mattina, sotto una leggera pioggia, a Pila (Valle d’Aosta) il Campionato Europeo giovanile di MountainBike. In programma,...

Il casco Ventral di Poc aveva un compito arduo, ovvero far dimenticare agli amanti del marchio lo storico casco Octal, un vero must degli ultimi anni. Ventral metteva...

Sono passate solo poche settimane da un appuntamento davvero indimenticabile di Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup a Daolasa di Commezzadura (2-4 Agosto), quando 25.000 persone hanno avuto l’opportunità di vivere un weekend eccezionale per...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Abbiamo già parlato della nuova collezione SIXS e anche del nuovo logo aziendale, una novità che accompagna con...
Il casco Ventral di Poc aveva un compito arduo, ovvero far dimenticare agli amanti del marchio lo storico...
di Giorgio Perugini
Il periodo estivo rimette in strada molti appassionati, pronti a sfidare il caldo e le strade roventi. Non...
di Giorgio Perugini
Tutti voi conoscerete Scicon per via delle borse portabici, probabilmente le migliori in circolazione, ma possiamo tranquillamente ricordare...
di Giorgio Perugini
Cosa ci aspettiamo da un completo estivo? Generalmente lo vogliamo leggero e ben realizzato con tessuti all’avanguardia, aero ma anche...
di Giorgio Perugini
La gravel è la bici del momento, inutile negarlo. In un momento di vacche magre, molti si sono...
di Giorgio Perugini
Le giornate bollenti sono arrivate tutte insieme e uscire a pedalare vi mette nella condizione di essere sempre...
di Giorgio Perugini
Chi adora pedalare al caldo nelle belle giornate estive può affidarsi al cycling kit di PEdAL ED composto...
di Giorgio Perugini
Il grande processo di rinnovamento in casa SIXS è stato confermato dal nuovo logo e dal nuovo simbolo...
di Giorgio Perugini
Il nuovo Omne Air Spin, un casco polifunzionale presentato pochi mesi fa da Poc, è un prodotto polifunzionale che...
di Giorgio Perugini
Le edizione limitate sono delle vere chicche per gli appassionati, soprattutto quando queste sono legate ad un evento...
di Giorgio Perugini
UYN non si nasconde affatto e mette subito in chiaro di avere una missione: essere meglio di tutto...
di Giorgio Perugini
Wilier negli ultimi anni ci ha deliziato con modelli entusiasmanti e raffinati, impreziositi con colorazioni uniche come il...
di Giorgio Perugini
La ricerca spinge sempre verso l’ottimizzazione delle performance e visto che si tratta di un pneumatico, la scorrevolezza,...
di Giulia De Maio
In occasione della 24H di mountain bike più famosa e partecipata al mondo abbiamo testato la Gomma Vittoria Mezcal Graphene...
di Giorgio Perugini
Settimana scorsa sembrava di essere tornati indietro nel tempo, più precisamente a novembre 2018 mentre oggi è arrivata...
di Giorgio Perugini
Optare per una Aero-Bike significa scendere a compromessi, quindi veloce sì ma il comfort resta un miraggio. Questo...
di Giorgio Perugini
Il ciclismo ha incontrato negli anni diversi step evolutivi, basti guardare le vecchie bici in acciaio, ora soppiantate...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy