I PIU' LETTI
VERONAFIERE CAPITALE DELLA BICI CON COSMOBIKE SHOW
dalla Redazione | 12/02/2019 | 08:26

Due giorni che mettono al centro la passione per il mondo delle due ruote a pedali, declinata in tutte le sue forme e pensata a misura dei veri bike-lover: alla Fiera di Verona il 16 e 17 febbraio torna Cosmobike Show, nella nuova veste di festival della bici.
 
La manifestazione è stata presentata questa mattina in Fiera a Verona da Maurizio Danese, presidente di Veronafiere, e Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere, insieme a Romano Artoni, vicepresidente di Veronafiere, Pier Bergonzi, vicedirettore della Gazzetta della Sport, Paolo Coin, project manager di Cosmobike Show, e Stefania Fochesato, responsabile fundrainsing della Fondazione Città della Speranza, in occasione della quale ha fatto giungere il suo messaggio il Sindaco di Verona Federico Sboarina.
 
La bicicletta per un fine settimana diventa quindi protagonista assoluta a Verona. Si parte da una panoramica completa dei modelli e delle anteprime della stagione 2019, abbigliamento, accessori e integratori, con 180 marchi presentati su due padiglioni. La fiera è ancora più interattiva grazie a un’intera area demo coperta dove i visitatori possono testare su pista con tanto di ostacoli e paraboliche le ultime novità in fatto di mountain e trial bike. Molta attenzione ai ciclisti di domani che nell’area Riders of the Future Bike Park possono provare in sicurezza il battesimo del sellino, a partire dai 18 mesi d’età e fino ai 5 anni.
 
A Cosmobike Show si conferma forte il focus sulle tematiche legate al futuro della mobilità sostenibile. Al primo posto ci sono le bici elettriche a cui la manifestazione riserva una premiere con le migliori e-bike in commercio e la distribuzione gratuita di un catalogo ed un manuale informativo realizzati in collaborazione con BiciLive.it.
In fiera, sul fronte delle vacanze in sella si possono trovare le offerte di agenzie di viaggi, alberghi e agriturismi specializzati. Torna inoltre per la quarta edizione l’Italian Green Road Award, gli Oscar Italiani del cicloturismo promossi dalla rivista online Viagginbici.com insieme a Cosmobike Show.

Tra le varie anime di Cosmobike Show c’è senza dubbio quella sportiva che vede quest’anno un grande progetto in partnership con La Gazzetta dello Sport per coinvolgere in talk show e convegni i campioni del ciclismo presente e passato, insieme ai team, agli esperti e ai professionisti delle diverse discipline. Alla grande tradizione italiana ed europea del ciclismo vintage e alle aziende che hanno fatto la storia della bicicletta nel mondo è invece dedicata l’area espositiva di Cosmobike Legend.
Ma la fiera è anche spettacolo per i visitatori: dalle esibizioni acrobatiche degli atleti di The Recless Bike Show, fino ai dj-set con apertura serale fino alle 20.
 
Il nuovo format di Cosmobike Show ha sviluppato ulteriormente il suo lato social: per tutto il weekend un panel selezionato di influencer ha il compito di raccontare la bicicletta in modo non convenzionale, attraverso sport, lifestyle, turismo e food. Per negozianti e rivenditori, poi, Cosmobike Show organizza dei seminari didattici per imparare a sfruttare al meglio Facebook e Instagram nel proprio business.
 
Grazie alla collaborazione con il Comune di Verona, la rassegna poi entra nel vivo dell’evento Verona in Love - Dolcemente in Love, qui inteso come amore per la bici, grazie a tweet romantici e foto su Instagram che hanno la biciletta come leitmotiv.
 
Veronafiere, infine, consapevole che lo sport è da sempre portatore di un messaggio di rispetto e solidarietà ha scelto di sostenere attraverso Cosmobike Show la Fondazione Città della Speranza, per favorire la ricerca scientifica sulle malattie pediatriche e onco-ematologiche.
 
Maggiori informazioni su www.cosmobikeshow.com

 

 

DICHIARAZIONI:

Federico Sboarina, sindaco della città di Verona: «Cosmobike Show, nella sua nuova veste di festival, ha un forte impatto sociale nel promuovere una serie di comportamenti virtuosi legati all’utilizzo della bicicletta e va nella direzione di quanto l’amministrazione comunale è già impegnata a realizzare sul fronte della mobilità urbana sostenibile. Verona è un territorio da sempre sensibile, appassionato e attento al mondo delle due ruote a pedali è l’arrivo della tappa finale del Giro d’Italia sarà quest’anno un ulteriore occasione per ribadirlo».
 
Maurizio Danese, presidente di Veronafiere: «Cosmobike Show rappresenta l’ultima iniziativa made in Veronafiere per il settore “passion driven”. Partiamo da una solida esperienza nella realizzazione di eventi-spettacolo coinvolgenti e dinamici ed altri eventi consumer, come ad esempio Fieracavalli, Motor Bike Expo, Model Expo Italy e Vinitaly and the City. Il nuovo progetto, che per noi rappresenta una vera e propria start up, si propone con la logica dello show festival e sta riscuotendo il gradimento dei principali gruppi del settore: un ambito fieristico al quale il prossimo piano industriale dedica investimenti mirati e nuove iniziative in cantiere».
 
Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere: «Veronafiere può definirsi a buon diritto capitale delle due ruote che trova anche una declinazione concreta in un semestre straordinario: Motorbike Expo, Cosmobike Show ed infine la tappa finale del Giro d’Italia che, non a caso, partirà da Veronafiere e terminerà nell’Arena di Verona, straordinario palcoscenico internazionale per questo sport. Siamo partiti nel progettare questa iniziativa, dall’ascolto delle esigenze del fruitore e dell’appassionato, di chi utilizza la bicicletta per la mobilità cittadina, per sport o per turismo o semplicemente per godere il tempo libero. Vuole essere una grande festa della bici, l’ouverture della stagione ciclistica insieme ai suoi protagonisti, capace di includere tutti gli aspetti della passione».
 
Pier Bergonzi, vicedirettore de La Gazzetta della Sport: «Abbiamo creduto in questo progetto dall'inizio.  Verona e al centro di un mondo che respira ciclismo e, dove si parla di biciclette, la Gazzetta dello Sport c'è. Porteremo quindi dentro la fiera i contenuti, i personaggi e le aziende che hanno una storia da raccontare. Verona può veramente diventare la capitale della bici».
 
Paolo Coin, project manager di CosmoBike Show: «Cosmobike Show, quest’anno, segna un grande punto di svolta e una novità assoluta rispetto a quanto visto in precedenza nel panorama degli eventi legati al mondo della bici. Abbiamo creato un format pensato e costruito sul pubblico con l’obiettivo di appassionarlo e affascinarlo, con le due ruote a pedali comune denominatore di un’esperienza completa».
 
Stefania Fochesato, responsabile fundrainsing Città della Speranza: «L’obiettivo della nostra onlus dal 1994, è quello di migliorare l’assistenza e la ricerca scientifica in ambito pediatrico e oncoematologico. Ringraziamo quindi la Fiera di Verona per aver sposato la nostra mission: partecipare a Cosmobike Show per noi è come vincere un’importa tappa grazie ai valori di sensibilità che ci accomunano».

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
CI sono tanti temerari che non si fermano mai e pedalano davvero in tutte e quattro le stagioni, noncuranti di freddo, pioggia e spesso anche la neve. Insomma,...

Pronti via: è scattata la corsa al pettorale per la Granfondo Stelvio Santini 2020. Confermate anche quest’anno le tariffe di iscrizione, con una divisione nelle tempistiche, e i tre consueti...

La promozione del territorio passa anche attraverso lo sport. Quest’anno il comitato organizzatore della Sportful Dolomiti Race (in calendario il 21 giugno 2020) ha intensificato il suo impegno in particolare...

È iniziata la settimana che culminerà con l’8° edizione de L’Intrepida, in programma ad Anghiari domenica 20 ottobre. L’attesa cresce, così come il numero degli iscritti che ha già superato...

Nei 100 anni dalla nascita di Fausto Coppi ed in memoria di Felice Gimondi, nasce un brevetto dedicato a quei ciclisti (la maggioranza) ai quali non interessa andare forte quanto...

I più abili freerider del mondo tornano nel deserto di rocce rosse dello Zion National Park, Utah, per la Red Bull Rampage 2019. Tra dieci giorni esatti creeranno le loro linee...

I meteorologi parlano già di un autunno lungo, una vera mezza stagione in cui potremo finalmente utilizzare i classici capi del periodo, differentemente da quanto successo nei precedenti...

Affermazione del carabiniere vicentino Nicholas Pettinà nella 17^ edizione della "Su e Zo per i Fossi" svoltasi domenica 13 ottobre ad Adria, in provincia di Rovigo, e valida per...

La diciannovesima edizione del circuito Coppa Piemonte prenderà il via, domenica 29 marzo 2020, in terra francese con la Granfondo Nice Côte d’Azur-Nice-Matin. L'altra new entry è la Granfondo del...

Sono Borja Conejos, Jack Carthy e Vera Baron i nuovi campioni mondiali di bike trial, rispettivamente primi classificati nelle categorie Elite Men 20’’, Elite Men 26’’ e Open Femminile: si è concluso...

  Mentre fervono i preparativi della grande festa finale di venerdì 18 ottobre, presso Cascina Maggia a Brescia, continua a ritmo serrato il grande lavoro del comitato organizzatore per proporre...

La Sassovivo Wild è alla sua quinta edizione, un’iniziativa che ha il fascino del grande evento e che si ripropone domenica 27 ottobre sotto la regia organizzativa dell’Asd All Mountain...

Tutto pronto per #NoiConVoi2019: gli organizzatori sono certi che il rush finale farà salire il numero degli iscritti, perché ancora una volta sarà il numero dei partecipanti a fare la...

In 300 hanno pedalato nel nome di Aldo Sassi. La sesta edizione della “Pedala con Aldo” è andata in scena lo scorso fine settimana a Cagno, in provincia di Como,...

Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran fondo alle uscite in solitaria. Oggi più che mai non...

  Sono Charlotte Worthington e Anthony Jeanjean i primi Campioni Europei di BMX Freestyle Park, la spettacolare disciplina che tra meno di 10 mesi farà il proprio ingresso nel programma...

All’alba di ieri mattina, mentre il primo sole illuminava lo scenario unico dei Fori Imperiali e il Colosseo, tantissimi cicloamatori, amici e...

Dopo la vittoria di Bauke Mollema su Alejandro Valverde e Egan Bernal ne Il Lombardia NamedSport, 2.500 amatori si sono cimentati nella Gran Fondo Il Lombardia Enel, sulle strade dove...

Le notti d’estate sono fatte per pedalare, e anche quest’anno l’ha confermato: il tour estivo delle Bike Night ha portato oltre 3500 persone in viaggio di notte. Le pedalate notturne...

Si è concluso ufficialmente con le premiazioni finali il Marche Marathon - Ciclo Promo Components - Trofeo Namedsport 2019. A San Benedetto del Tronto, al termine della Fondo senza Tempo - Pedalata del...

Mancano pochi giorni alla quarta edizione della granfondo dei conquistatori, in particolare quelli che vogliono vincere il Circuito delle Colline Toscane (FCI), di cui, quest’anno, la Conquistadores Cup è tappa...

 Ancora un successo per la Fondo senza Tempo - Pedalata del Santo, manifestazione cicloturistica di fine stagione che è stata organizzata a San Benedetto del Tronto dall'Asd Bicigustando in collaborazione...

Dopo aver apprezzato il modello Bontrager XXX, la versione più aerodinamica, oggi è  il turno di Specter WaveCell, probabilmente il casco più leggero e areato che adotta la...

Si svolgerà domenica 27 ottobre con partenza e arrivo a Dossobuono (VR), la quinta edizione de "L'Olimpica" strade bianche - colline moreniche, manifestazione ciclistica non competitiva con bici storiche organizzata...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
di Giorgio Perugini
Se c’è un capo che ritengo indispensabile, quello è sicuramente il gilet. Pratico e leggero, trova spazio facilmente...
di Giorgio Perugini
  Superleggera come la luce, bella come poche altre possono esserla. Aurata si presenta così, come un pezzo di rara...
di Giorgio Perugini
Avete il piglio del velocista? Siete passisti veloci e divorate asfalto a grande velocità? Immagino quindi che la...
di Giorgio Perugini
Forza e coraggio, arriva il periodo più difficile dell’anno per quanto riguarda il modo di vestirsi direte le...
di Giorgio Perugini
Oakley, storico e rinomato marchio produttore di occhiali, ha lanciato l’anno scorso la sua collezione di caschi dedicati...
di Giorgio Perugini
Air PRO non è semplicemente un casco leggero e perfettamente a suo agio nelle calde giornate estive, è...
Gli occhiali Julbo Aero sono pensati per chi ama praticare sport governati della velocità ed è proprio per...
di Giorgio Perugini
Le giornate calde proseguono e se tutto va come nelle passate stagioni, il completo estivo rimarrà ancora a...
di Giorgio Perugini
Abbiamo già parlato della nuova collezione SIXS e anche del nuovo logo aziendale, una novità che accompagna con...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventral di Poc aveva un compito arduo, ovvero far dimenticare agli amanti del marchio lo storico...
di Giorgio Perugini
Il periodo estivo rimette in strada molti appassionati, pronti a sfidare il caldo e le strade roventi. Non...
di Giorgio Perugini
Tutti voi conoscerete Scicon per via delle borse portabici, probabilmente le migliori in circolazione, ma possiamo tranquillamente ricordare...
di Giorgio Perugini
Cosa ci aspettiamo da un completo estivo? Generalmente lo vogliamo leggero e ben realizzato con tessuti all’avanguardia, aero ma anche...
di Giorgio Perugini
La gravel è la bici del momento, inutile negarlo. In un momento di vacche magre, molti si sono...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy