I PIU' LETTI
GARMIN FORERUNNER 735XT, TUTTO QUELLO CHE SERVE AL POLSO
di Giorgio Perugini | 27/11/2018 | 09:35

Se quando fate running o andate in palestra per prepararvi alla prossima stagione ciclistica sentite il bisogno di avere al polso un device simile al vostro bike computer, allora tagliate corto, il Garmin Forerunner 735XT è proprio quello che fa al caso vostro. Questo prodotto è il primo orologio GPS multisport per i veri atleti, uno strumento in grado di tenere sotto osservazione tutti i vostri dati sportivi nella massima comodità.

Il formato ad orologio tradizionale fa in modo che questo potete strumento si inserisca alla perfezione nella piena routine quotidiana, rivelandosi al bisogno come un vero supporto professionale per monitorizzare attività e prestazioni. La compatibilità con cardiofrequenzimetro vi farà ottenere rilevazioni precise e analisi su cui poter sviluppare le strategie future. A questo potrete aggiungere una monitorizzazione 24/7 dei battiti cardiaci, un punto di partenza assai importante per capire ancora meglio l’analisi fisiologica fornita da Garmin Connect come stress score, condizioni delle prestazioni fisiche e soglia anaerobica.

Per personalizzare il Forerunner potrete affidarvi al Connect IQ scaricando le varie App, un modo semplice per ottenere schermate , quadranti e widget diversi. Vi ricordo inoltre che anche su questo device troverete l’App Strava Suffer Score preinstallata, quindi se siete già abituati ad usare Strava per le attività ciclistiche avrete con voi il modo migliore per confrontare i progressi di forma anche quando siete lontano dai pedali.

Garmin Forerunner riceve dallo smartphone tutte le notifiche, comprese le telefonate, sms, e le varie notizie dai social network, tutto a portata di polso. Comunque, chi sceglie Garmin vuole avere sotto controllo le informazioni fornite da Garmin Connect Mobile, quindi via libera a tabelle, grafici e mappe per studiare e capire se forzare o no. Piani di allenamento, tracking in tempo reale e massima compatibilità anche con le luci Varia, insomma, con il Forerunner continuerete ad avere a disposizione gli stessi strumenti che tanto utilizzate con i vari Edge, cosa volere di più? La precisione delle rilevazioni metriche è affidata al GPS e Glonass, un sistema che assicura un segnale preciso sia in città che attraversando in fitto bosco.

Non finisce qui, oltre alla rilevazione delle performance, avrete al vostro polso un coach che vi segue rilevando i passi e gli spostamenti giornalieri, la distanza percorsa, l’intensità, le calorie bruciate e anche la attività del sonno, riuscendo ad identificare il sonno totale, i periodi di movimento notturno e il vero sonno rigeneratore.

L’orologio pesa 40.2 grammi mentre lo schermo ha una risoluzione di 215 x180 pixel e vi permette una ottima visione in tutte le varie condizioni, anche sotto l’acqua ( 5 ATM). La batteria dura circa 11 giorni ma la sua durata varia di molto a secondo di quello che volete ottenere dallo strumento.

buy.garmin.com

explore.garmin.com/it-IT/forerunner/

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Eccellenza chiama eccellenza ed è così che nasce questo matrimonio tra RMS e Cane Creek, due realtà che noi appassionati conosciamo bene. RMS è un’azienda leader in Italia...

Saranno 153 chilometri di assoluto splendore quelli del Percorso Permanente di Eroica Montalcino che da fine maggio costituirà, di sicuro, uno fra i viaggi a pedali più belli al mondo....

Pedalatium, il Challenge alla scoperta delle Perle del Lazio, sta per tagliare il nastro simbolico di partenza con la Medio Fondo IL COLONNELLO, di scena a Vetralla domenica 3 marzo...

Si avvicina l’appuntamento con l’edizione numero 22 della Green Fondo Paolo Bettini – La Geotermia. Pomarance, la località geotermica che rappresenta per eccellenza il “cuore caldo della Toscana”, si appresta...

Nella splendida location del Castello Odescalchi di Ladispoli, si è svolta ieri la presentazione ufficiale della Gran Fondo Mare e Laghi in programma il prossimo 17 marzo. Una presentazione che...

Domenica 9 giugno l’Italian Ciclotour si sposterà nelle Marche, esattamente a Visso (Mc), dove si terrà la 3ª Pedalata per la Sibilla, terza prova di questo...

Il ciclismo moderno ha ormai solo un lontano ricordo delle soste canoniche: se ai tempi di Moser dal Mondiale di Ciclocross alla Sanremo ci passavano due mesi esatti, oggi, con...

La Federazione Ciclistica Italiana insieme all’Agenzia per la Mobilità del Comune di Roma si impegna per una città migliore, più pulita, sicura e a misura di bicicletta e...

In questi anni il ruolo dell’Ambassador è diventato un fenomeno molto diffuso visto e considerato il suo ruolo nei social network e nelle varie community. LOOK è un...

l 6 luglio, giorno in cui il Tour de France partirà da Bruxelles con la Grand Départ, Continental inizierà il suo primo anno in qualità di uno dei cinque Main...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Probabilmente il vero inverno ce lo siamo già lasciato alle spalle ma come l’esperienza insegna, la fine di...
di Giorgio Perugini
Aerodinamiche, rigide il giusto e molto comode, queste prime tre caratteristiche vanno a tracciare i profili delle nuove...
di Giorgio Perugini
Air Speed è il casco migliore ad una velocità media di 40km/h e chi lo dice ha fatto...
di Giorgio Perugini
Generalmente in questo periodo dell’anno mi affido a pneumatici invernali, una scelta spesso obbligata per via del pessimo...
di Giorgio Perugini
La giacca Vega Extreme di Santini, posizionata al vertice della nuova linea high performance per fronteggiare le rigide...
di Giorgio Perugini
Chi di voi pensa al marchio Ursus, dovrebbe ricordare che questa azienda, oltre a produrre alcune delle migliori ruote attualmente...
di Giorgio Perugini
Ci sono ciclisti che sono sospinti da un solo desiderio: ottenere e provare sempre qualcosa in più per...
di Giorgio Perugini
Spesso un capo invernale può essere troppo caldo oppure, talvolta, non è abbastanza isolante mentre in altri casi...
di Giorgio Perugini
Ammettiamolo, con i tempi che corrono valutare con attenzione le spese che vorremmo fare non è affatto una...
di Pietro Illarietti
Nasce oggi una nuova rubrica di tuttobicitech dal titolo «Tested4You»: come facile intuire, i nostri tester proveranno per voi capi...
di Giorgio Perugini
  Due giorni a Cannes per una presentazione ufficiale Look non sono roba da poco. La casa francese continua ad...
di Giorgio Perugini
  Ho una personalissima lista di cose che mi fanno girare le scatole e quasi in cima all’elenco si posiziona...
di Giorgio Perugini
La sella perfetta esiste, questo è poco ma sicuro. Sarà l’unica che vi farà pedalare più comodamente rispetto ad altre...
di Giorgio Perugini
  Nella storia recente abbiamo potuto notare come alcuni prodotti abbiano avuto il merito di fare scuola gettando la base...
di Giorgio Perugini
  Ebbene sì, non si tratta di un prodotto nuovissimo, infatti, i Michelin Power Competition sono in vendita da più...
di Giorgio Perugini
Sono passati diversi giorni dall’Eroica e a parte un discreto mal di gambe mi è rimasto addosso un incredibile entusiasmo....
di Giorgio Perugini
La domanda che mi fanno in molti incontrandomi in bici durante il giorno è sempre la stessa: perché lasci le luci...
di Giorgio Perugini
Sono stati la novità dell’anno di Oakley,  i Flight Jacket hanno vinto la partita contro l’appannamento in maniera definitiva, questa...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy