I PIU' LETTI
VITTORIA, ECCO LA GAMMA PER LE E-MTB
dalla Redazione | 19/08/2018 | 00:06

Martello, Mota e Morsa, i prodotti Vittoria nati inizialmente per l’ Enduro, sono rinnovati e rinforzati con una carcassa nuova, più forte e durevole in grado di resistere agli impatti generati dalla maggiore potenza e dal maggiore peso che contraddistingue le E-MTB. Questa versione aggiornata delle 3M di Vittoria utilizza una doppia carcassa (2-ply casing), ossia due strati sovrapposti di nylon con trama 60TPI (fili per pollice). La doppia carcassa comporta resistenza, protezione e durata raddoppiate per pneumatici finalmente in grado di soddisfare le esigenze di guida delle E-MTB.

Inoltre, la versione di Martello, Mota e Morsa dedicata alle E-MTB utilizza l’inserto laterale APF (anti-pinch-flat). APF è uno strato di gomma dura che conferisce robustezza allo pneumatico e che, essendo a contatto diretto con il cerchio, è in grado di prevenire pizzicature e forature laterali. Ovviamente, anche la versione E-MTB di Martello, Mota e Morsa è tubeless-ready e presenta cerchietti in rigidi in acciaio (carcassa RTNT – rigid tube-no-tube casing).

Tutti gli pneumatici del range E-MTB utilizzano le tecnologie Vittoria più innovative in fatto di mescole, come 4C (tecnologia 4 mescole) e Graphene. Vittoria 4C è un processo di stratificazione che prevede l’utilizzo di 4 mescole diverse nello stesso pneumatico. Il processo 4C offre versatilità incondizionata, consentendo l’applicazione di mescole separate alla base e alla superficie, ai lati e al centro, del battistrada. Questo significa che Vittoria 4C può ottimizzare la flessibilità, il rimbalzo e la stabilità del battistrada per raggiungere una performance dalle caratteristiche uniche. La tecnologia Graphene ha eliminato completamente ogni compromesso relativo alle prestazioni della gomma.
Infatti, il grafene assicura grip, velocità, resistenza alle forature in modalità mai viste prima.

Per quanto riguarda il disegno del battistrada, Martello presenta un battistrada aggressivo derivante dal mondo moto con tasselli scanalati in maniera progressiva.
Questo ultimo aspetto è fondamentale, in quanto conferisce sicurezza e fiducia sia in frenata che in curva. Martello permette di affrontare qualsiasi ostacolo: i tasselli squadrati offrono durata e stabilità, la scanalatura progressiva dei tasselli offre la massima trazione senza sacrificarne la scorrevolezza. E’ una copertura standard per quanto riguarda la tipologia di terreno; utile quindi su terreni sia asciutti che bagnati.

I tracciati da Enduro più fangosi al mondo hanno ispirato il modello Mota. Ideale per i tracciati più difficili, dove i tasselli squadrati aggrediscono il terreno in profondità senza difficoltà. I tasselli molto pronunciati del Mota aggrediscono il terreno e sono scanalati in maniera progressiva per conferire sicurezza in frenata e in curva. Mota è la risposta che cercavi per afforntare il tracciato più difficile nelle condizioni più avverse. La disposizione dei tasselli è pensata per offrire la massima trazione - senza sacrificare la scorrevolezza - e per facilitare il deflusso del fango.
Morsa si è dimostrata un’arma formidabile su innumerevoli percorsi Enduro. E’ uno pneuamtico che conferisce tanta trazione e scorrevolezza allo stesso tempo grazie a tasselli scanalati dalle dimensioni non eccessive. I tasselli presentano scanalature che consentono loro di deformarsi per un grip ottimale e sono livellati obliquamente per minimizzare la resistenza al rotolamento. Inoltre, la tassellatura è ben definita nella parte centrale per assicurare la massima scorrevolezza su terra battuta e terreni asciutti in generale.

Il range E-MTB di Vittoria comprende anche Air-Liner, l’inserto per pneumatici MTB tubeless concepito per proteggere il cerchio, migliorare l’aderenza, prevenire le stallonature e diminuire le pizzicature del copertone.
Air-Liner è costituito da un polimero di alta qualità e i benefici dell’inserto sulle E-MTB sono assolutamente evidenti. Dato il grande peso e potenza delle mountain bike a pedalata assistita, gli impatti a cui sono esposte le ruote e gli pneumatici sono molto più intensi e pericolosi rispetto a quelli generati dalle MTB muscolari. Di conseguenza, Air-Liner funge da protezione per le ruote, prevenendo rotture del cerchio, e previene le forature leaterali degli pneumatici. Oltre ad essere un elemento protettivo, l’inserto aumenta considerevolmente il comfort di guida: favorisce la trazione sia in salita che in discesa, consente l’utilizzo di pressioni di gonfiaggio più basse e assorbe le vibrazioni ad alte frequenze.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Con grande rammarico il Comitato Organizzatore della Granfondo del Matese 2018 rende noto che è stato costretto ad annullare la manifestazione a causa dell’esiguo numero di iscrizioni pervenute finora.Nicolangiolo Zoppo,...

Un territorio votato all'attività all'aria aperta. Un territorio dove innamorarsi dei panorami o lasciarsi tentare dalle delizie della cucina nostrana è all'ordine del giorno. E la Tremalzo Bike Scott non...

Diego Piva (Rodman Azimut) con il tempo di 31'11'' si e` aggiudicato, per il secondo anno consecutivo, il successo nella Cronoscalata Cesana Torinese-Sestriere. Prima donna al traguardo con il tempo...

  Sono passati circa quattro mesi da quando sono tornato a pedalare su un pedale Shimano, li alterno in particolare modo ad altri due pedali di marchi concorrenti e devo...

Il panorama ciclistico laziale si arricchisce di una nuova gara: la prima edizione della point-to-point Parco Nazionale del Circeo, manifestazione voluta fortemente dal direttore del Parco in sinergia con il...

Classe, calzata e ottimo comfort ai sono solo alcune delle caratteristiche che descrivono le Fi:zi’k Infinito X1, le scarpe per gli appassionati di mtb pronte per correre ai massimi livelli...

La Val di Fassa, si sa, è un autentico paradiso per gli appassionati di ciclismo che vogliono vivere esperienze indimenticabili tra sport e natura: sono tantissimi, infatti, i percorsi che...

Tutto è pronto per il contest slopestyle più importante dell'anno: il Red Bull Joyride. Insieme al Red Bull Rampage, senza dubbio la classica di freeride più attesa della stagione. Evento clou del festival dedicato al Crankworx,...

Fino ad oggi anche il ciclismo ha fatto massiccio ricorso ai volontari della Protezione Civile, preziose figure impiegate in compiti di vigilanza dei percorsi per garantire un sicuro transito dei...

Quando intorno a mezzogiorno il ponte Morandi è collassato, Manuele Bellasio, 16 anni, di Pinerolo,  si trovava in auto insieme alla sorellina Camilla, quattro anni più giovane, sua mamma...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




  Sono passati circa quattro mesi da quando sono tornato a pedalare su un pedale Shimano, li alterno in particolare...
di Giorgio Perugini
  Lo ammetto e non ne faccio un mistero, sono stato tra i primi in Italia ad utilizzare i prodotti...
di Giorgio Perugini
  Questo marchio non è certo ai suoi primi giorni di vita, infatti, è ben dagli anni ’80 che Titici...
di Giorgio Perugini
  Che il ciclismo di oggi sia fortemente contaminato dalla moda non è certo una scoperta ma è proprio questa...
di Giorgio Perugini
Le nuove Infinito R1 Knit nascono per offrire al ciclista una nuova esperienza in termini di calzata, sia in termini...
di Giorgio Perugini
L’edizione 2018 dell’Eroica (qui il Link dell’Eroica Gaiole) si sta avvicinando ed una cosa è certa, è decisamente...
di Giorgio Perugini
Nella mia esperienza da ciclista ho imparato che le vecchie regole valgono per tutti e una delle più note in...
di Giorgio Perugini
Che tipo di ciclista sei? Sei ossessionato dalla velocità o ti piace stare sempre a ruota? Se ti piace prendere...
di Giorgio Perugini
  Pare che le prossime due settimane saranno funestate da un caldo rovente che porterà le temperature ben oltre le...
di Giorgio Perugini
  Il nastro manubrio ha un’importanza fondamentale, infatti, non è solamente un dettaglio estetico su cui si può giocare per...
di Giorgio Perugini
Sono anni che veniamo letteralmente investiti da novità che promettono di cambiare definitivamente la bici. Dapprima sono stati i materiali,...
di Giorgio Perugini
Forse siamo degli sciagurati, ma quanto ci piace pedalare con questo caldo? A volte più picchia il sole e più...
di Giorgio Perugini
Il modello Aspide è per Selle San Marco un vero cavallo di battaglia, soprattutto nelle versione Superleggera, una sella che...
di Giorgio Perugini
Se anche in questo momento dell’anno non volete mettere da parte la bici, vuol dire che il caldo vi piace,...
di Giorgio Perugini
Chiariamo subito un dubbio: il nome Imperfect nasce dal gioco di parole “I’m Perfect”, ed è il nome della prima...
di Giorgio Perugini
È inutile girarci intorno, questa Cipollini The One è un po’ come Super Mario Cipollini, è davvero difficile che passi...
di Giorgio Perugini
È passato circa un anno circa dalla presentazione dei nuovi pneumatici Pirelli, un lasso di tempo abbastanza lungo in cui...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali da ciclismo Bollé si sono confermati in queste stagioni nelle posizioni di vertice per quanto riguarda design e...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy