I PIU' LETTI
LA COPPA DEL MONDO DI MTB PROSEGUE AD ANDORRA
di Giulia De Maio | 12/07/2018 | 09:10

Dopo lo spettacolo della Coppa del mondo di MTB in Val di Sole, le sfide di DH e XCO tra i migliori rider al mondo proseguono a Vallnord, Andorra. 
Sabato prossimo al Vallnord Bike Park assisteremo alle finali maschili e femminili su una discesa che richiede concentrazione massima. Lunga 2,5 km, la pista è ripida e scende di 626 mt in verticale. Una sfida tecnica continua attende i rider in gara con radici nascoste, rocce aguzze, alta velocità e (se come pare, non pioverà) tanta tanta polvere. 
Il francese Amaury Pierron, che arriva da tre vittorie consecutive in Coppa del mondo  e conosce bene la pista di casa del suo team Commencal, sarà l'uomo da battere. In campo femminile finora è stata una stagione da capogiro con tre diverse vincitrici nelle quattro gare di Coppa del Mondo disputate. Nessuno sembra in grado di dominare la scena, anche se Tahnée Seagrave ha vinto sia a Fort William che in Val di Sole. Rachel Atherton ha già vinto qui due volte in Coppa del Mondo e una volta ai Mondiali, e con Myriam Nicole (vincitrice lo scorso anno, ma alle prese con il recente infortunio alla schiena), l'inglese è la favorita per vincere ad Andorra. Attenzione anche all'azzurra Veronika Widmann, ottima quinta in Val di Sole davanti ai tifosi italiani.
Il percorso XCO di domenica misura 3,8 km, presenta salite e discese ripide e rocciose, ed è in quota, visto che si sviluppa nella zona della stazione sciistica Pal-Arinsal. L'altitudine è un fattore decisivo, c'è chi vi è abituato e chi mal la digerisce. Non sarà di certo un problema per Nino Schurter, che su questo percorso ha già vinto tre volte, incluso il Campionato del mondo del 2015. Speriamo si ripeta il campione d'Italia Gerhard Kerschbaumer, secondo in Val di Sole. In ripresa il Prorider Marco Aurelio Fontana, motivato "a palla" dopo che il week end scorso non è riuscito a esprimersi come voleva per il dolore alla spalla, picchiata a terra nell'ultima frazione degli Internazionali d'Italia: «Il recupero procede bene e stiamo facendo il massimo grazie allo staff del mio team Bianchi Countervail e alle persone che lavorano con me per riprendere al 100%. A Vallnord andrà sicuramente meglio della Val di Sole a partire dallo short track del venerdì, che settimana scorsa non ho disputato. L'obiettivo è prendere più punti possibili e ritornare tra i primi 15 al mondo il più presto possibile»
Tra le donne, scommettiamo su atlete che hanno già vinto a Vallnord nelle passate edizioni come Jolanda Neff Pauline Ferrand-Prévot.
La Mercedes-Benz UCI World Cup di Vallnord verrà trasmessa in diretta su Red Bull TV con i seguenti orari: venerdì 13 luglio XCC dalle 17.30; sabato 14 luglio DH femminile dalle 12.30, DH maschile dalle 14.00; domenica 15 luglio XCO femminile dalle 12.00, XCO maschile dalle 14.30.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Uno sprint da velocista. Cosmobike Show ha chiuso alla Fiera di Verona il weekend dedicato alla passione-bici, registrando 32mila visitatori. Il nuovo format consumer di festival nazionale per le due...

Sin dalla sua nascita il Salese Factory Team, il sodalizio che si occupa del ciclismo fuoristrada, ha sempre avuto come punto di riferimento il motto "Insieme si vince" e per...

Giovani, ambiziosi e impegnati nel produrre oggetti dal design innovativo, senza mai dimenticare la loro funzionalità. Questi sono gli indizi per scoprire e conoscere CarbonWorks, un’azienda giovane che...

Il weekend più frizzante della stagione sta per avvicinarsi, ormai sono poche le settimane che ci dividono dal Colnago Cycling Festival 2019. Nella giornata del 14 febbraio c'è stata la prova...

In coda al talk inaugurale, all'interno di Cosmobike Show alla Fiera di Verona, sono stati consegnati i premi della quarta edizione dell'Oscar Italiano del cicloturismo, l’Italian Green Road Award, premio...

Si avvicina il cambio quota per il Jeko Umbria Marathon Mtb 2019, al quale si potrà aderire con 120 euro fino al 20 febbraio, quota che poi sarà di 140 euro...

Il sodalizio Crocelle Race Team inizia ufficialmente il suo percorso di avvicinamento alla terza edizione della cross country Crocelle Race Park per far si che questo appuntamento, datato domenica 14...

Ci sarà tempo soltanto fino al 20 febbraio per aderire all’Umbria Tuscany Mtb, novità 2019 per gli appassionati della mountain bike che porterà a pedalare tra Umbria e Toscana, offrendo...

Nella splendida cornice del Bianchi Cafè & Cycles di Milano, ha preso ufficialmente il via la stagione 2019 per il Team Bianchi Countervali, la formazione factory in cui corrono Stephane...

Da 40 anni lavora la plastica e una sera a cena ha avuto l’illuminazione: costruire una bicicletta a bassissimo costo, sfruttando proprio la plastica da buttare. Venti anni di studio,...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Aerodinamiche, rigide il giusto e molto comode, queste prime tre caratteristiche vanno a tracciare i profili delle nuove...
di Giorgio Perugini
Air Speed è il casco migliore ad una velocità media di 40km/h e chi lo dice ha fatto...
di Giorgio Perugini
Generalmente in questo periodo dell’anno mi affido a pneumatici invernali, una scelta spesso obbligata per via del pessimo...
di Giorgio Perugini
La giacca Vega Extreme di Santini, posizionata al vertice della nuova linea high performance per fronteggiare le rigide...
di Giorgio Perugini
Chi di voi pensa al marchio Ursus, dovrebbe ricordare che questa azienda, oltre a produrre alcune delle migliori ruote attualmente...
di Giorgio Perugini
Ci sono ciclisti che sono sospinti da un solo desiderio: ottenere e provare sempre qualcosa in più per...
di Giorgio Perugini
Spesso un capo invernale può essere troppo caldo oppure, talvolta, non è abbastanza isolante mentre in altri casi...
di Giorgio Perugini
Ammettiamolo, con i tempi che corrono valutare con attenzione le spese che vorremmo fare non è affatto una...
di Pietro Illarietti
Nasce oggi una nuova rubrica di tuttobicitech dal titolo «Tested4You»: come facile intuire, i nostri tester proveranno per voi capi...
di Giorgio Perugini
  Due giorni a Cannes per una presentazione ufficiale Look non sono roba da poco. La casa francese continua ad...
di Giorgio Perugini
  Ho una personalissima lista di cose che mi fanno girare le scatole e quasi in cima all’elenco si posiziona...
di Giorgio Perugini
La sella perfetta esiste, questo è poco ma sicuro. Sarà l’unica che vi farà pedalare più comodamente rispetto ad altre...
di Giorgio Perugini
  Nella storia recente abbiamo potuto notare come alcuni prodotti abbiano avuto il merito di fare scuola gettando la base...
di Giorgio Perugini
  Ebbene sì, non si tratta di un prodotto nuovissimo, infatti, i Michelin Power Competition sono in vendita da più...
di Giorgio Perugini
Sono passati diversi giorni dall’Eroica e a parte un discreto mal di gambe mi è rimasto addosso un incredibile entusiasmo....
di Giorgio Perugini
La domanda che mi fanno in molti incontrandomi in bici durante il giorno è sempre la stessa: perché lasci le luci...
di Giorgio Perugini
Sono stati la novità dell’anno di Oakley,  i Flight Jacket hanno vinto la partita contro l’appannamento in maniera definitiva, questa...
di Giorgio Perugini
  Tranquilli, i tempi son cambiati e non si cade in contraddizione desiderando un casco ventilato e aerodinamico. Oggi come...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy