I PIU' LETTI
PRESENTATA LA GRANFONDO SESTRIERE COLLE DELLE FINESTRE
dalla Redazione | 18/07/2018 | 09:44

Dalla Leggenda al Mito. Il ciclismo, nell’incantevole cornice delle montagne olimpiche torinesi e di Sestriere tempio dello sci moderno, subirà una radicale trasformazione in soli venti giorni. Domenica scorsa 1500 Leggendari hanno dato vita all’ Assietta Legend, scrivendo un’entusiasmante pagina della storia tricolore di questa affascinate disciplina, in cui è narrata la sfida dei migliori biker del movimento contro la celebre montagna e se stessi.
Domenica 22 luglio, sarà invece la passione a ispirare le “imprese” dei partecipanti alla rinnovata Granfondo Sestriere Colle delle Finestre che sogneranno di ripetere l’impresa di Froome all’ultimo Giro.
Due percorsi speculari ed affascinanti. I partecipanti all’evento partiranno, ore 9,30, all’ombra delle due torri a cui è legata l’immagine di Sestriere e l’hanno resa unica in tutto il mondo. Raggiungeranno l’abitato di Cesana Torinese ad andatura controllata, da dove verrà dato il via ufficiale in movimento. Quaranta chilometri di discesa tecnica porterà il gruppo ai piedi della salita del Colle delle Finestre, Cima Coppi del Giro d’Italia numero 101 e di questo evento. Al termine del tratto in sterrato, raggiunti i 2178 metri verrà assegnato il GPM Banca Mediolanum, e i partecipanti si lanceranno in discesa verso Pragelato.  Non ci sarà il tempo di osservare il paesaggio che offre questo centro turistico, in quanto si torna subito a salire, per affrontare la seconda salita di giornata, quella che lì riporterà a Sestriere. Coloro che avranno scelto il percorso della Mediofondo chiuderanno la loro fatica, mentre i granfondisti scenderanno di nuovo a Cesana Torinese per affrontare la scalata della salita di Sestriere, dal versante di Cesana.
La Granfondo Sestriere Colle delle Finestre è stata designata dall’AMSI come 14° Campionato Italiano dei Maestri di Sci – Ciclismo su strada. Un riconoscimento importante che lega idealmente gli sport invernali con quelli estivi a Sestriere, la cittadina più alta d’Italia riconosciuta come la patria dello sci.
Rimossa la frana di Champlas du Col. Venerdì 6 luglio è stata riaperta al traffico leggero la Strada Provinciale 23 del Sestriere che i partecipanti affronteranno ad andatura turistica prima del via ufficiale e durante la scalata alla salita di Sestriere che porterà al traguardo coloro che avranno optato per il percorso lungo. Pertanto il comitato organizzatore ha escluso qualsiasi modifica alla viabilità in quel tratto di strada.
Iscrizioni sino a giovedì 19 luglio. Tante sono le richieste pervenute al comitato organizzatore che è stato deciso di posticipare la chiusura delle iscrizioni al 19 luglio. Sarà ancora possibile iscriversi il sabato 21 luglio direttamente a Sestriere.
Dopo l’intervento di Alessandro Capella, responsabile del Comitato Sestriere Bike Grandi Eventi che ha esaurientemente presentato l’evento, evidenziando: “La Granfondo Sestriere Colle delle Finestre riparte nel migliore dei modi: a poco meno di due settimane dall’evento gli iscritti sono oltre 1300 con l’obiettivo di raggiungere i 1500 iscritti che si avvicina sempre più. Tra questi vorrei sottolineare la presenza di ciclisti provenienti da ben 11 nazioni e da quattordici regioni della nostra penisola.”.
Valter Marin sindaco di Sestriere ha evidenziato l’importanza di eventi di tale portata per il turismo locale. “Abbiamo voluto investire in eventi di carattere sportivo e in particolar modo ciclistico proprio per far conoscere le potenzialità di Sestriere e il comprensorio delle montagne olimpiche torinesi a chi pratica questo sport. Ma non ci siamo fermati qui. Oltre agli eventi abbiamo penato di chiudere al traffico alcuni tratti di strade per alcuni giorni della settimana. Nel nostro territorio i ciclisti pedaleranno senza il traffico automobilistico il mercoledì e sabato nella salita Sestriere – Col Basset e Col Basset – Assietta fino a Pian dell’Alpe nel comune di Usseax. Un progetto che ho iniziato tre anni fa incontrando gli altri comuni per proporre iniziative di questo genere e devo dire che i risultati stanno arrivando grazie alla rete che siamo riusciti a creare tra le varie amministrazioni”.
Pierluigi Pautasso assessore di Usseaux crede fermamente nel progetto promozione del territorio attraverso le manifestazioni ciclistiche e i diversi percorsi chiusi al traffico e vorrebbe trasformare il Colle delle Finestre in un vero e proprio brand dedicato ai ciclisti
Giovanni Maria Ferraris assessore regionale con delega allo Sport, Polizia Locale, Personale e Organizzazione: “Questa manifestazione, così come il passaggio del Giro d’Italia sulla salita del Colle delle Finestre per poi giungere fino a Bardonecchia, sono eventi importanti per la promozione del territorio regionale. Ma è anche importante per la promozione di un territorio potenziare lo sforzo comunicativo degli eventi sportivi da parte dei media.
Cosa che purtroppo non è accaduta quest’anno, dove da una parte è stata sottolineata l’impresa agonistica di Froome e dall’altra è mancata la valorizzazione della Valle di Susa e della Valle di Lanzo, quest’ultima ospitante il Giro per la prima volta dopo 101 edizioni.
Ritengo interessante la proposta di tutelare dei percorsi stradali alla sola mobilità ciclistica in alcuni giorni della settimana, iniziativa che rappresenta una grande opportunità di frequentazione da parte del mondo sportivo e insieme di sviluppo del turismo sportivo, che sta prendendo piede anche nelle nostre terre.
Sottolineo anche il carattere sociale legato alla promozione dello sport dilettantistico ed amatoriale: praticare attività fisica permette di mantenere uno status di salute ottimale e di combattere l’obesità e la sedentarietà, purtroppo molto diffusa anche tra le fasce più giovanili. Questo ci permetterebbe nel contempo un risparmio della spesa sanitaria e la ridistribuzione di risorse pubbliche verso la promozione sportiva, di cui vi è sempre domanda.”
“Sestriere rappresenta quella multidisciplinarietà che contraddistingue l’opera della Federazione Ciclistica Italiana – afferma Gianni Vietri presidente del comitato regionale FCI – e voglio sottolineare come quest’anno la nostra regione abbia già ospitato eventi ciclistici come il Campionato Italiano XCM della mountain bike e continui a farlo con la Granfondo Sestriere Colle delle Finestre grazie alla collaborazione di amministrazioni comunali e appassionati organizzatori”.
Gianni Poncet, vice presidente AMSI, ha evidenziato che il campionato nazionale Maestri di Sci si svolgerà finalmente in Piemonte a Sestriere.
Programma:
CHIUSURA ISCRIZIONI giovedì 19 luglio. Le iscrizioni sono ancora possibili sabato 21 luglio direttamente a Sestriere
SEGRETERIA a Sestriere al Palazzetto dello Sport di Viale Azzurri d’Italia
Apertura segreteria: il ritiro del numero e del pacco gara è possibile
     Sabato 21 luglio dalle ore 15.00 alle ore 19.00
     Domenica 22 luglio dalle ore 7.00 alle ore 9.00
Non è più possibile iscriversi alla competizione domenica 22 luglio. Per motivi organizzativi il numero e il pacco gara non saranno spediti a casa.
 PARTENZA E ARRIVO a Sestriere in Piazza Fraiteve
Apertura griglie: ore 09.00
Partenza gran fondo e medio fondo: ore 09.30
Arrivo previsto: dalle ore 12.20 mediofondo e ore 13,10 granfondo
Tempo massimo: il tempo massimo è di 6,30 ore e la chiusura della linea d’arrivo è prevista entro le ore 16.00.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
La festa sul podio, la premiazione con champagne e il premio di una Pinarello vintage, l'abbraccio con gli amici: tutto bello ma tutto falso, cancellato, annullato. Finale col giallo alla...

Domenica 30 settembre si torna al mare. Per tanti sarà anche l'ultima occasione per godersi una giornata di sole in Riviera, prima di prepararsi alle lunghe giornate autunnali immersi nella...

Cambio di rotta deciso anche alla luce delle strategie commerciali delle aziende del settore. In pista tutta l’esperienza di Veronafiere come organizzatore diretto da 120 anni di eventi e rassegne...

  Bicycle Line, azienda trevigiana che da più di 30 anni disegna e produce abbigliamento per il ciclismo, è diventata sponsor tecnico dell’ARI, Audax Randonneur Italia. Ebbene sì, il popolo...

Friedrichshafen, si cambia. Gli organizzatori di Messe Friedrichshafen hanno ufficialmente spostato la data per Eurobike 2019: originariamente prevista dal 31 luglio al 3 agosto, la  28a edizione della fiera del...

G.TORNADO è l’ideale per chi ricerca un prodotto funzionale e ricco di contenuti tecnici da utilizzare al meglio sia in gara che in allenamento. E’ una calzatura molto leggera, la...

Albstadt, Nove Mesto na Morave, Val di Sole, Andorra-Vallnord: prosegue la striscia vincente dell’elvetica Sina Frei negli appuntamenti U23 di Coppa del Mondo di Mountain Bike. Domenica 15 Luglio, la...

Sono Martino Fruet e Anna Oberparleiter, stelle del Team Lapierre Trentino Alè, i vincitori del Cimbra Cross-GP Scratch Tv, gara eliminator che si è corsa nella suggestiva location del lago...

Domenica 15 Luglio 2018 è andata in scena l’ottava tappa del Giro della Campania Off Road 2018 sul Lago Laceno (Bagnoli Irpino), con il “II Trofeo MTB Altopiano del Lago...

Massimiliano Sala è medico sociale del Manchester City ma da sempre ha la passione per la bicicletta. E ha deciso di partecipare, il mese scorso, alla Race Across America, una...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Gli occhiali da ciclismo Bollé si sono confermati in queste stagioni nelle posizioni di vertice per quanto riguarda design e...
di Giorgio Perugini
La storia di Nalini è un po’ la storia del ciclismo, inutile negarlo, diverse sono state le formazioni gloriose che...
di Giorgio Perugini
La nuova Collezione continuativa 365 di Santini Cycling Wear che vi abbiamo presentato all’inizio della primavera rappresenta fedelmente lo spirito...
di Giorgio Perugini
Ci siamo, le tanto amate giornate calde che desideravamo questo inverno non sono un miraggio, anzi, ci siamo già ritrovati...
di Giorgio Perugini
  Siete indecisi se puntare sui dischi o rimanere fedeli al sistema frenante tradizionale? In effetti questo è un bel...
di Giorgio Perugini
Correva l’anno 2006 e le ossa disegnate su guanti utilizzati da diversi campioni della mtb diventavano in breve un simbolo...
Il Corsa è uno pneumatico straordinario, probabilmente uno dei prodotti più amati dai professionisti per correre ogni tipo di competizione....
Stiamo giusto per affrontare il momento clou della stagione, infatti, in questo periodo sono posizionate le prove più dure del...
Noi di tuttoBICI abbiamo già avuto modo di conoscere bene il progetto SP-01, la sella da strada più evoluta di...
Il periodo delle vacanze, corte o brevi che siano, si sta avvicinando e molti di noi si stanno chiedendo quale...
Un occhiale destinato al ciclismo deve rispondere complessivamente a molti requisiti per essere all’altezza dell’utilizzo sportivo che se ne vuole...
Basta osservare la storia del ciclismo, dagli albori fino ad oggi per rimanere impressionati dalle continue evoluzioni che hanno stravolto...
Dopo aver rotto il ghiaccio in Coppa del Mondo di Mountain Bike, aggiudicandosi il secondo round di Albstadt (Germania), Jolanda...
Correva l’anno 1987 ed il mitico Stephen Roche riusciva nella magica tripletta Giro, Tour e Mondiale, una combinazione colta in...
Molti di voi potrebbero pensare che per ottenere il miglior pedale in grado di misurare la potenza basterebbe mettere insieme...
Purtroppo siamo abituati a pensare che per avere una bici top di gamma serva mettere sul piatto una grande somma...
Se c’è un accessorio che si rivela determinante nella gestione della guida delle moderne mtb, quello è senza dubbio il...
Sidi è uno di quei marchi che ha fatto la storia del ciclismo, una lunga storia fatta di passione e...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy