I PIU' LETTI
GF LAGO DI PEDILUCO, GRANDE SUCCESSO
dalla Redazione | 19/09/2018 | 07:57

Va in archivio con le vittorie di Federico Pozzetto, Ivana Bizzarri, Gregory Bianchi e Valentina Pezzano la seconda edizione della Granfondo Lago di Piediluco, che è stata organizzata nella splendida località lacustre della provincia di Terni dall’Asd il Salice in collaborazione con l'Aics nazionale. Circa 400 gli iscritti.

Tre i percorsi pensati da Diego e Luciano Persichetti, anime dell’Asd il Salice: due agonistici di 144 e 86,6 chilometri e uno cicloturistico di 51,3 chilometri con partenza alla francese.

Nel tracciato granfondo a circa 40 chilometri dal traguardo al comando sono segnalati Federico Pozzetto della Cicli Copparo, Giorgio Anselmicchio del Di Gioia Cycling Team e Giulio Scaia dell’Asd Il Salice. Scaia si stacca poco prima dello scollinamento dell’ultima salita, a circa 12 chilometri dal traguardo. Nella successiva discesa Pozzetto attacca e se ne va da solo fino al traguardo. Alle spalle del corridore di Castelfiorentino (Fi) giunge Anselmicchio. Terzo è Scaia. Tra le donne vittoria in solitaria per la ternana Ivana Bizzarri dell’Associazione Quelli Che Lo Sport davanti a Paola Militoni de Il Girasole e a Carmelina Esposito del Di Gioia Cycling Team.

Nel percorso mediofondo dopo la divisione al comando sono segnalati Simone Lanzillo e Federico Costarelli, entrambi del Di Gioia Cycling Team, Gregory Bianchi del Team Effe Codini Massinelli Tre B e Danilo Sensi del Sanetti Sport Amici Vigili del Fuoco, che poi si stacca sull’ascesa di Forca di Arrone. Il drappello procede compatto sino all’ultima salita di giornata, lungo la quale Costarelli perde contatto da Bianchi e Lanzillo. Alla fine è sprint a due, vinto da Bianchi, corridore di Chiaserna di Cantiano (Pu). Terzo giunge Costarelli. La gara femminile viene vinta in solitaria dalla romana Valentina Pezzano dell’Effetto Ciclismo Fiano Romano. Sul secondo gradino del podio sale Elena Barbagli della Ciclistica Senese e sul terzo Sara Marzorana del Team Bike Miranda.

Tra le società è andata a segno la Triono Racing Medical Frem. Seconda è risultata l’Unione ciclistica Petrignano e terza la Di Gioia Cycling Team.

La granfondo era prova del Campionato nazionale Aics di granfondo, del Circuito dei due mari dal Tirreno all'Adriatico e del Salice Bike Challenge.

Per le classifiche complete e aggiornate visitare il sito KronoService.

Ordine d’arrivo percorso granfondo maschile: 1) Federico Pozzetto (Cicli Copparo) 04:23:46.03, 2) Giorgio Anselmicchio  (Di Gioia Cycling Team) 04:24:01.78, 3) Giulio Scaia (Asd Il Salice) 04:24:04.17, 4) Cesare Pesciaroli (Di Gioia Cycling Team) 04:32:03.26, 5) Matteo Zannelli (Di Gioia Cycling Team) 04:33:57.57, 6) Angelo Martorelli (Di Gioia Cycling Team) 04:34:33.84, 7) Andrea Volpe (Mc Cycling Time) 04:34:34.05, 8) Bruno Sanetti (Sanetti Sport Amici Vigili del Fuoco) 04:34:34.21, 9) Andrea Pezzotti (Team Bike Racemountain Civitavecchia) 04:34:34.51, 10) Federico Verrazzani (Donkey Bike Club Sinalunga) 04:34:34.52.

Ordine d’arrivo percorso granfondo femminile: 1) Ivana Bizzarri (Ass. Quelli Che Lo Sport) 05:46:49.36, 2) Paola Militoni (Il Girasole) 05:54:29.23, 3) Carmelina Esposito (Di Gioia Cycling Team) 06:00:24.87.

Ordine d’arrivo percorso mediofondo maschile: 1) Gregory Bianchi (Team Effe Codini Massinelli Tre B) 02:38:40.29, 2) Simone Lanzillo (Di Gioia Cycling Team) 02:38:41.09, 3) Federico Costarelli  (Di Gioia Cycling Team) 02:39:06.30, 4) Fabio Giusti (Di Gioia Cycling Team) 02:39:34.50, 5) Iuri Pizzi (Team Procycling Promotech) 02:39:35.44, 6) Leonardo Caracciolo (Sc Centro Bici Team Terni) 02:39:37.20, 7) Leonardo Chieruzzi (Team Gs Avis Amelia) 02:40:13.34, 8) Gianni Minni (Team Monarca Trevi) 02:40:13.35, 9) Alessandro Grigioni (Uc Petrignano) 02:40:13.36, 10) Simone Costarelli (Cannondale - Gobbi - Fsa)  02:40:13.43.

Ordine d’arrivo percorso mediofondo femminile: 1) Valentina Pezzano (Effetto Ciclismo Fiano Romano) 03:02:02.51, 2) Elena Barbagli (Ciclistica Senese) 03:03:37.63, 3) Sara Marzorana (Team Bike Miranda) 03:09:56.59.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Il percorso di Selle Italia a fianco dei principali eventi ciclistici internazionali porta questa volta l’azienda “fuori strada”. Quest’anno il brand di Asolo sarà infatti, per la prima volta, fornitore...

Tornare per vedere cosa è cambiato, ma soprattutto per valorizzare ancora una volta un territorio in via di ricostruzione: a distanza di un anno, Bosch ha deciso di organizzare un...

La H4F Sport è pronta per l’ultima fatica organizzativa della stagione 2018: la Randonèe Cammino di Francesco è una pedalata non competitiva aperta davvero a tutti, in quanto saranno messi...

Arrivano novità importanti per tutti coloro che domenica 23 settembre decideranno di prendere parte alla Granfondo di Casteggio. Dopo gli ultimi sopralluoghi effettuati dagli organizzatori, è stato deciso di introdurre...

Il classico circuito che da anni sancisce l’inizio della stagione agonistica, giunge alla 11° edizione con novità interessanti, date rinnovate e una tappa sostituita. Era l’inverno del 2009 quando il...

Prima tappa veneziana per il 31° Trofeo d'Autunno e ultima per la Veneto Cup domenica 16 settembre a Torre di Mosto. La competizione, preparata dal Team Velociraptors, nonostante la concomitanza...

Il 38enne campano Luigi Ferritto è il vincitore della  Castel di Sangro, a cura della SSD Corona d'Abruzzo di Chieti. Presso la rinomata località sangrina si sono dati appuntamento una...

  Homo Faber è una esposizione in cui competenze, artigianalità, raffinatezza e ingegno viaggiano sullo stesso binario per stupire e far innamorare i visitatori. Non si tratta di una semplice...

Per il terzo anno consecutivo è una giovane promessa della mountain bike ad aggiudicarsi l'ormai tradizionale trofeo che da undici edizioni accompagna l'attività di promozione del Circuito Bresciacup.   L'11º...

Jena è la nuova bici in carbonio per il gravel, nata per darti la più ampia libertà di scelta nelle tue uscite. Che sia pura performance su strade bianche e...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Riciclare è la parola d’ordine quando si pensa all’ambiente e all’inutile spreco di materie prima una volta utilizzate per realizzare...
di Giorgio Perugini
Avete presente quelle nuvole gonfie di pioggia, pronte ad esplodere in un fragoroso temporale da un istante all’altro?...
di Giorgio Perugini
Sicurezza, ventilazione e aerodinamicità sono solo alcune delle voci che descrivono al meglio il casco Ventus, un progetto...
di Giorgio Perugini
Gran Turismo in ambito automobilistico va ad indicare una auto con prestazioni elevate, ma anche confortevole e incline...
di Giorgio Perugini
Le ruote Aelous XXX nascono per stupire e catturare gli sguardi. Scure, cattive e leggere divorano l’asfalto con...
di Giorgio Perugini
Siamo quasi alla fine di stagione e si avvicinano gli ultimi due appuntamenti targati Eroica, Eroica Dolomiti e...
di Giorgio Perugini
II mese di settembre è un mese bugiardo, permettetemi lo sfogo, almeno dal punto di vista climatico. Basta...
di Giorgio Perugini
  Il dilemma è sempre lo stesso, ventilato o aerodinamico? Oggi scegliere il casco giusto, tralasciando i fenomeni di costume...
di Giorgio Perugini
  Bike Inside è un marchio di abbigliamento ciclistico giovane e reattivo e negli ultimi anni ha avviato tantissime collaborazioni...
di Giorgio Perugini
  Pedaled è un marchio che mi stupisce sempre ed il merito di queste piacevoli sensazioni è da attribuire alla...
di Giorgio Perugini
  Sono passati circa quattro mesi da quando sono tornato a pedalare su un pedale Shimano, li alterno in particolare...
di Giorgio Perugini
  Lo ammetto e non ne faccio un mistero, sono stato tra i primi in Italia ad utilizzare i prodotti...
di Giorgio Perugini
  Questo marchio non è certo ai suoi primi giorni di vita, infatti, è ben dagli anni ’80 che Titici...
di Giorgio Perugini
  Che il ciclismo di oggi sia fortemente contaminato dalla moda non è certo una scoperta ma è proprio questa...
di Giorgio Perugini
Le nuove Infinito R1 Knit nascono per offrire al ciclista una nuova esperienza in termini di calzata, sia in termini...
di Giorgio Perugini
L’edizione 2018 dell’Eroica (qui il Link dell’Eroica Gaiole) si sta avvicinando ed una cosa è certa, è decisamente...
di Giorgio Perugini
Nella mia esperienza da ciclista ho imparato che le vecchie regole valgono per tutti e una delle più note in...
di Giorgio Perugini
Che tipo di ciclista sei? Sei ossessionato dalla velocità o ti piace stare sempre a ruota? Se ti piace prendere...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy