I PIU' LETTI
GARMIN EDGE® 520 PLUS: CARTOGRAFIA, SICUREZZA, CONNETTIVITÀ
dalla Redazione | 09/07/2018 | 07:29

La bicicletta non è solo una passione, per molti è come una seconda pelle e le uscite in sella, ora che la bella stagione si sta facendo largo, sono l’appuntamento che si aspetta tutta la settimana. Per affrontare al meglio una pedalata Garmin presenta Edge 520 Plus, il nuovo GPS bike computer con funzionalità avanzate di navigazione e l’innovativa cartografia precaricata Garmin Cycle Map.
Edge 520 Plus, con display a colori da 2.3” pollici e perfettamente leggibile anche sotto la luce diretta del sole, ha un’interfaccia intuitiva e di immediato utilizzo.

Ciclista che sei, strada che pedali
Utilizzando il grandissimo database e i miliardi di chilometri che nel corso degli anni i milioni di utenti hanno depositato sulla piattaforma web Garmin
Connect, Edge 520 Plus, tramite l’innovativa funzione Trendline™ Popularity Routing, è in grado di fornire all’utente, che precedentemente ha inserito punto di partenza e distanza, l’indicazione degli itinerari più praticati e quindi più sicuri da percorrere. Potrà scegliere tra itinerari su strada, su sterrato o gravel, con la sicurezza di avere sempre indicazioni affidabili e precise. Per chi vuole invece disegnare il proprio itinerario, è perfetta la nuova funzione Course Creator che permette di creare a piacimento nuovi itinerari a seconda di dove e come si voglia pedalare, con la garanzia di affrontare percorsi sempre affidabili. Per chi ama lo sterrato, l’app Trailforks permette di scaricare gratuitamente le mappe dei percorsi off-road del mondo biker.

Come anticipato, Edge 520 Plus prevede precaricata la cartografia Garmin Cycle Map, contenente punti di interesse, percorsi ciclabili e tanto altro. Sul dispositivo appariranno avvisi pop-up, avvertendo il ciclista dell’avvicinarsi di situazioni a cui prestare attenzione sul percorso come curve a gomito e pericolose, per garantire un’esperienza sui pedali in tutta sicurezza. Il GPS, compatibile anche con il sistema satellitare russo GLONASS, e l’altimetro integrati assicurano una rilevazione estremamente precisa dei dati di velocità, distanza e altitudine percorse.

Pedalare in sicurezza
Da sempre sensibile al tema sicurezza nella pratica sportiva, Garmin ha progettato un GPS bike computer che fornisce ai ciclisti tutte le funzionalità necessarie per sentirsi “protetti” in sella. Montato sul manubrio della propria biciletta o mountain bike, Edge 520 Plus consente, tramite la funzione Riderto-Rider, di inviare, ricevere e leggere, direttamente sul dispositivo, messaggi preimpostati agli altri compagni di squadra con smartphone connesso a Garmin ConnectTM/mobile. Questo permette al ciclista di avere sott’occhio i propri compagni di pedalata senza dover distogliere l’attenzione dalla strada e staccare le mani dal manubrio, non solo per comunicare situazioni di difficoltà, ma anche la propria posizione se si è perso il gruppo. Il GPS bike computer consente anche di visualizzare sul display, tramite Bluetooth®, le Smart Notification, ovvero SMS e chiamate in arrivo dal proprio smartphone compatibile.
Da non dimenticare, sempre in tema di sicurezza, la funzione Incident Detection, ovvero la capacità di Edge 520 Plus di riconoscere in modo automatico, grazie all’accelerometro integrato, un eventuale incidente o avaria della propria bici e di inviare ai numeri di emergenza precedentemente salvati un SMS contenente l’esatta posizione in cui si trova l’utente. A questo si aggiungono le funzioni Group Track, che rileva e mostra sul display l’esatta posizione georeferenziata di ogni ciclista fino a 50 partecipanti tramite l’applicazione Garmin Connect Mobile, e LiveTrack, che consente di tenere traccia della posizione del ciclista in
tempo reale da remoto.
Tramite protocollo ANT+®, è associabile ai sensori Garmin di velocità, cadenza e frequenza cardiaca. È inoltre compatibile con il Varia Radar RTL510, l’innovativo sistema di luci integrate per biciclette, a montaggio verticale, che segnala al ciclista le vetture in avvicinamento alle proprie spalle. Per vedere ed essere visti.

Divertimento e performance
Una volta connesso Edge 520 Plus al sensore di potenza Vector® 3 o a una fascia cardiaca compatibile, sarà possibile tenere sotto controllo la curva di evoluzione dello sforzo e quindi monitorare la propria performance. Potenza, dinamiche del ciclismo, VO2 max e rilevamento dei tempi di recupero saranno visibili sullo schermo del nuovo GPS ciclo-computer Garmin che segnalerà, in tempo reale, anche l’avvicinarsi di segmenti Strava Live 2.0 su cui i ciclisti potranno sfidarsi, e grazie alla nuova ed accattivante interfaccia utente da oggi si potrà sfidare il KOM, il tuo “peggior” amico e te stesso.

APP e Connect IQ
Trailforks app, può essere scaricata da Connect IQ™ store, e consente ai MTBiker di inviare sentieri e percorsi mappati nel mondo, collaudati e sicuri per la miglior uscita in tranquillità e senza perdersi, direttamente nel dispositivo. Best Bike Split Race Sync app è preinstallata su Edge 520 Plus, per avere a portata di mano i propri piani di allenamento e consente al ciclista di analizzare, ex post, in base al cambio di peso corporeo, le variazioni di potenza e l’efficienza di scia aero, come tutto ciò possa inficiare o migliorare la performance, aiutandolo a creare un piano di allenamento “ad personam”. L’oramai consolidata app TrainingPeaks per Edge 520 Plus guida il ciclista nell’esecuzione di allenamenti in tempo reale – in base a target di intensità o ad intervalli di durata. Qualcosa in più per chi trova soddisfazione nell’approfondire ogni singolo step. Prevede una batteria con un’autonomia fino a 15 ore.

Garmin Edge 520 Plus è disponibile nei migliori punti vendita a un prezzo consigliato al pubblico di 299,99 Euro.
Prevista una versione Bundle, con fascia cardio e sensori di cadenza e velocità, disponibile a un prezzo consigliato di 399,99 Euro. Infine, la versione con supporto per mountain bike, telecomando e cover in silicone sarà disponibile a un prezzo consigliato al pubblico di 349,99 Euro

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Uno sprint da velocista. Cosmobike Show ha chiuso alla Fiera di Verona il weekend dedicato alla passione-bici, registrando 32mila visitatori. Il nuovo format consumer di festival nazionale per le due...

Sin dalla sua nascita il Salese Factory Team, il sodalizio che si occupa del ciclismo fuoristrada, ha sempre avuto come punto di riferimento il motto "Insieme si vince" e per...

Giovani, ambiziosi e impegnati nel produrre oggetti dal design innovativo, senza mai dimenticare la loro funzionalità. Questi sono gli indizi per scoprire e conoscere CarbonWorks, un’azienda giovane che...

Il weekend più frizzante della stagione sta per avvicinarsi, ormai sono poche le settimane che ci dividono dal Colnago Cycling Festival 2019. Nella giornata del 14 febbraio c'è stata la prova...

In coda al talk inaugurale, all'interno di Cosmobike Show alla Fiera di Verona, sono stati consegnati i premi della quarta edizione dell'Oscar Italiano del cicloturismo, l’Italian Green Road Award, premio...

Si avvicina il cambio quota per il Jeko Umbria Marathon Mtb 2019, al quale si potrà aderire con 120 euro fino al 20 febbraio, quota che poi sarà di 140 euro...

Il sodalizio Crocelle Race Team inizia ufficialmente il suo percorso di avvicinamento alla terza edizione della cross country Crocelle Race Park per far si che questo appuntamento, datato domenica 14...

Ci sarà tempo soltanto fino al 20 febbraio per aderire all’Umbria Tuscany Mtb, novità 2019 per gli appassionati della mountain bike che porterà a pedalare tra Umbria e Toscana, offrendo...

Nella splendida cornice del Bianchi Cafè & Cycles di Milano, ha preso ufficialmente il via la stagione 2019 per il Team Bianchi Countervali, la formazione factory in cui corrono Stephane...

Da 40 anni lavora la plastica e una sera a cena ha avuto l’illuminazione: costruire una bicicletta a bassissimo costo, sfruttando proprio la plastica da buttare. Venti anni di studio,...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Aerodinamiche, rigide il giusto e molto comode, queste prime tre caratteristiche vanno a tracciare i profili delle nuove...
di Giorgio Perugini
Air Speed è il casco migliore ad una velocità media di 40km/h e chi lo dice ha fatto...
di Giorgio Perugini
Generalmente in questo periodo dell’anno mi affido a pneumatici invernali, una scelta spesso obbligata per via del pessimo...
di Giorgio Perugini
La giacca Vega Extreme di Santini, posizionata al vertice della nuova linea high performance per fronteggiare le rigide...
di Giorgio Perugini
Chi di voi pensa al marchio Ursus, dovrebbe ricordare che questa azienda, oltre a produrre alcune delle migliori ruote attualmente...
di Giorgio Perugini
Ci sono ciclisti che sono sospinti da un solo desiderio: ottenere e provare sempre qualcosa in più per...
di Giorgio Perugini
Spesso un capo invernale può essere troppo caldo oppure, talvolta, non è abbastanza isolante mentre in altri casi...
di Giorgio Perugini
Ammettiamolo, con i tempi che corrono valutare con attenzione le spese che vorremmo fare non è affatto una...
di Pietro Illarietti
Nasce oggi una nuova rubrica di tuttobicitech dal titolo «Tested4You»: come facile intuire, i nostri tester proveranno per voi capi...
di Giorgio Perugini
  Due giorni a Cannes per una presentazione ufficiale Look non sono roba da poco. La casa francese continua ad...
di Giorgio Perugini
  Ho una personalissima lista di cose che mi fanno girare le scatole e quasi in cima all’elenco si posiziona...
di Giorgio Perugini
La sella perfetta esiste, questo è poco ma sicuro. Sarà l’unica che vi farà pedalare più comodamente rispetto ad altre...
di Giorgio Perugini
  Nella storia recente abbiamo potuto notare come alcuni prodotti abbiano avuto il merito di fare scuola gettando la base...
di Giorgio Perugini
  Ebbene sì, non si tratta di un prodotto nuovissimo, infatti, i Michelin Power Competition sono in vendita da più...
di Giorgio Perugini
Sono passati diversi giorni dall’Eroica e a parte un discreto mal di gambe mi è rimasto addosso un incredibile entusiasmo....
di Giorgio Perugini
La domanda che mi fanno in molti incontrandomi in bici durante il giorno è sempre la stessa: perché lasci le luci...
di Giorgio Perugini
Sono stati la novità dell’anno di Oakley,  i Flight Jacket hanno vinto la partita contro l’appannamento in maniera definitiva, questa...
di Giorgio Perugini
  Tranquilli, i tempi son cambiati e non si cade in contraddizione desiderando un casco ventilato e aerodinamico. Oggi come...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy