I PIU' LETTI
GARMIN EDGE® 520 PLUS: CARTOGRAFIA, SICUREZZA, CONNETTIVITÀ
dalla Redazione | 19/09/2018 | 07:57

La bicicletta non è solo una passione, per molti è come una seconda pelle e le uscite in sella, ora che la bella stagione si sta facendo largo, sono l’appuntamento che si aspetta tutta la settimana. Per affrontare al meglio una pedalata Garmin presenta Edge 520 Plus, il nuovo GPS bike computer con funzionalità avanzate di navigazione e l’innovativa cartografia precaricata Garmin Cycle Map.
Edge 520 Plus, con display a colori da 2.3” pollici e perfettamente leggibile anche sotto la luce diretta del sole, ha un’interfaccia intuitiva e di immediato utilizzo.

Ciclista che sei, strada che pedali
Utilizzando il grandissimo database e i miliardi di chilometri che nel corso degli anni i milioni di utenti hanno depositato sulla piattaforma web Garmin
Connect, Edge 520 Plus, tramite l’innovativa funzione Trendline™ Popularity Routing, è in grado di fornire all’utente, che precedentemente ha inserito punto di partenza e distanza, l’indicazione degli itinerari più praticati e quindi più sicuri da percorrere. Potrà scegliere tra itinerari su strada, su sterrato o gravel, con la sicurezza di avere sempre indicazioni affidabili e precise. Per chi vuole invece disegnare il proprio itinerario, è perfetta la nuova funzione Course Creator che permette di creare a piacimento nuovi itinerari a seconda di dove e come si voglia pedalare, con la garanzia di affrontare percorsi sempre affidabili. Per chi ama lo sterrato, l’app Trailforks permette di scaricare gratuitamente le mappe dei percorsi off-road del mondo biker.

Come anticipato, Edge 520 Plus prevede precaricata la cartografia Garmin Cycle Map, contenente punti di interesse, percorsi ciclabili e tanto altro. Sul dispositivo appariranno avvisi pop-up, avvertendo il ciclista dell’avvicinarsi di situazioni a cui prestare attenzione sul percorso come curve a gomito e pericolose, per garantire un’esperienza sui pedali in tutta sicurezza. Il GPS, compatibile anche con il sistema satellitare russo GLONASS, e l’altimetro integrati assicurano una rilevazione estremamente precisa dei dati di velocità, distanza e altitudine percorse.

Pedalare in sicurezza
Da sempre sensibile al tema sicurezza nella pratica sportiva, Garmin ha progettato un GPS bike computer che fornisce ai ciclisti tutte le funzionalità necessarie per sentirsi “protetti” in sella. Montato sul manubrio della propria biciletta o mountain bike, Edge 520 Plus consente, tramite la funzione Riderto-Rider, di inviare, ricevere e leggere, direttamente sul dispositivo, messaggi preimpostati agli altri compagni di squadra con smartphone connesso a Garmin ConnectTM/mobile. Questo permette al ciclista di avere sott’occhio i propri compagni di pedalata senza dover distogliere l’attenzione dalla strada e staccare le mani dal manubrio, non solo per comunicare situazioni di difficoltà, ma anche la propria posizione se si è perso il gruppo. Il GPS bike computer consente anche di visualizzare sul display, tramite Bluetooth®, le Smart Notification, ovvero SMS e chiamate in arrivo dal proprio smartphone compatibile.
Da non dimenticare, sempre in tema di sicurezza, la funzione Incident Detection, ovvero la capacità di Edge 520 Plus di riconoscere in modo automatico, grazie all’accelerometro integrato, un eventuale incidente o avaria della propria bici e di inviare ai numeri di emergenza precedentemente salvati un SMS contenente l’esatta posizione in cui si trova l’utente. A questo si aggiungono le funzioni Group Track, che rileva e mostra sul display l’esatta posizione georeferenziata di ogni ciclista fino a 50 partecipanti tramite l’applicazione Garmin Connect Mobile, e LiveTrack, che consente di tenere traccia della posizione del ciclista in
tempo reale da remoto.
Tramite protocollo ANT+®, è associabile ai sensori Garmin di velocità, cadenza e frequenza cardiaca. È inoltre compatibile con il Varia Radar RTL510, l’innovativo sistema di luci integrate per biciclette, a montaggio verticale, che segnala al ciclista le vetture in avvicinamento alle proprie spalle. Per vedere ed essere visti.

Divertimento e performance
Una volta connesso Edge 520 Plus al sensore di potenza Vector® 3 o a una fascia cardiaca compatibile, sarà possibile tenere sotto controllo la curva di evoluzione dello sforzo e quindi monitorare la propria performance. Potenza, dinamiche del ciclismo, VO2 max e rilevamento dei tempi di recupero saranno visibili sullo schermo del nuovo GPS ciclo-computer Garmin che segnalerà, in tempo reale, anche l’avvicinarsi di segmenti Strava Live 2.0 su cui i ciclisti potranno sfidarsi, e grazie alla nuova ed accattivante interfaccia utente da oggi si potrà sfidare il KOM, il tuo “peggior” amico e te stesso.

APP e Connect IQ
Trailforks app, può essere scaricata da Connect IQ™ store, e consente ai MTBiker di inviare sentieri e percorsi mappati nel mondo, collaudati e sicuri per la miglior uscita in tranquillità e senza perdersi, direttamente nel dispositivo. Best Bike Split Race Sync app è preinstallata su Edge 520 Plus, per avere a portata di mano i propri piani di allenamento e consente al ciclista di analizzare, ex post, in base al cambio di peso corporeo, le variazioni di potenza e l’efficienza di scia aero, come tutto ciò possa inficiare o migliorare la performance, aiutandolo a creare un piano di allenamento “ad personam”. L’oramai consolidata app TrainingPeaks per Edge 520 Plus guida il ciclista nell’esecuzione di allenamenti in tempo reale – in base a target di intensità o ad intervalli di durata. Qualcosa in più per chi trova soddisfazione nell’approfondire ogni singolo step. Prevede una batteria con un’autonomia fino a 15 ore.

Garmin Edge 520 Plus è disponibile nei migliori punti vendita a un prezzo consigliato al pubblico di 299,99 Euro.
Prevista una versione Bundle, con fascia cardio e sensori di cadenza e velocità, disponibile a un prezzo consigliato di 399,99 Euro. Infine, la versione con supporto per mountain bike, telecomando e cover in silicone sarà disponibile a un prezzo consigliato al pubblico di 349,99 Euro

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Il percorso di Selle Italia a fianco dei principali eventi ciclistici internazionali porta questa volta l’azienda “fuori strada”. Quest’anno il brand di Asolo sarà infatti, per la prima volta, fornitore...

Tornare per vedere cosa è cambiato, ma soprattutto per valorizzare ancora una volta un territorio in via di ricostruzione: a distanza di un anno, Bosch ha deciso di organizzare un...

La H4F Sport è pronta per l’ultima fatica organizzativa della stagione 2018: la Randonèe Cammino di Francesco è una pedalata non competitiva aperta davvero a tutti, in quanto saranno messi...

Arrivano novità importanti per tutti coloro che domenica 23 settembre decideranno di prendere parte alla Granfondo di Casteggio. Dopo gli ultimi sopralluoghi effettuati dagli organizzatori, è stato deciso di introdurre...

Il classico circuito che da anni sancisce l’inizio della stagione agonistica, giunge alla 11° edizione con novità interessanti, date rinnovate e una tappa sostituita. Era l’inverno del 2009 quando il...

Prima tappa veneziana per il 31° Trofeo d'Autunno e ultima per la Veneto Cup domenica 16 settembre a Torre di Mosto. La competizione, preparata dal Team Velociraptors, nonostante la concomitanza...

Il 38enne campano Luigi Ferritto è il vincitore della  Castel di Sangro, a cura della SSD Corona d'Abruzzo di Chieti. Presso la rinomata località sangrina si sono dati appuntamento una...

  Homo Faber è una esposizione in cui competenze, artigianalità, raffinatezza e ingegno viaggiano sullo stesso binario per stupire e far innamorare i visitatori. Non si tratta di una semplice...

Per il terzo anno consecutivo è una giovane promessa della mountain bike ad aggiudicarsi l'ormai tradizionale trofeo che da undici edizioni accompagna l'attività di promozione del Circuito Bresciacup.   L'11º...

Jena è la nuova bici in carbonio per il gravel, nata per darti la più ampia libertà di scelta nelle tue uscite. Che sia pura performance su strade bianche e...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Riciclare è la parola d’ordine quando si pensa all’ambiente e all’inutile spreco di materie prima una volta utilizzate per realizzare...
di Giorgio Perugini
Avete presente quelle nuvole gonfie di pioggia, pronte ad esplodere in un fragoroso temporale da un istante all’altro?...
di Giorgio Perugini
Sicurezza, ventilazione e aerodinamicità sono solo alcune delle voci che descrivono al meglio il casco Ventus, un progetto...
di Giorgio Perugini
Gran Turismo in ambito automobilistico va ad indicare una auto con prestazioni elevate, ma anche confortevole e incline...
di Giorgio Perugini
Le ruote Aelous XXX nascono per stupire e catturare gli sguardi. Scure, cattive e leggere divorano l’asfalto con...
di Giorgio Perugini
Siamo quasi alla fine di stagione e si avvicinano gli ultimi due appuntamenti targati Eroica, Eroica Dolomiti e...
di Giorgio Perugini
II mese di settembre è un mese bugiardo, permettetemi lo sfogo, almeno dal punto di vista climatico. Basta...
di Giorgio Perugini
  Il dilemma è sempre lo stesso, ventilato o aerodinamico? Oggi scegliere il casco giusto, tralasciando i fenomeni di costume...
di Giorgio Perugini
  Bike Inside è un marchio di abbigliamento ciclistico giovane e reattivo e negli ultimi anni ha avviato tantissime collaborazioni...
di Giorgio Perugini
  Pedaled è un marchio che mi stupisce sempre ed il merito di queste piacevoli sensazioni è da attribuire alla...
di Giorgio Perugini
  Sono passati circa quattro mesi da quando sono tornato a pedalare su un pedale Shimano, li alterno in particolare...
di Giorgio Perugini
  Lo ammetto e non ne faccio un mistero, sono stato tra i primi in Italia ad utilizzare i prodotti...
di Giorgio Perugini
  Questo marchio non è certo ai suoi primi giorni di vita, infatti, è ben dagli anni ’80 che Titici...
di Giorgio Perugini
  Che il ciclismo di oggi sia fortemente contaminato dalla moda non è certo una scoperta ma è proprio questa...
di Giorgio Perugini
Le nuove Infinito R1 Knit nascono per offrire al ciclista una nuova esperienza in termini di calzata, sia in termini...
di Giorgio Perugini
L’edizione 2018 dell’Eroica (qui il Link dell’Eroica Gaiole) si sta avvicinando ed una cosa è certa, è decisamente...
di Giorgio Perugini
Nella mia esperienza da ciclista ho imparato che le vecchie regole valgono per tutti e una delle più note in...
di Giorgio Perugini
Che tipo di ciclista sei? Sei ossessionato dalla velocità o ti piace stare sempre a ruota? Se ti piace prendere...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy