I PIU' LETTI
UYN AL FIANCO DI OMAR DI FELICE NELLA SFIDA ARTICA
dalla Redazione | 02/02/2022 | 07:55

Una nuova sfida estrema. Per l’uomo, ma anche per il mondo dell’abbigliamento sportivo. Durante i primi giorni di febbraio, l’ultraciclista Omar Di Felice partirà per il Giro del Mondo Artico: una lunga avventura in completa autonomia nel nord del Pianeta, seguendo le tre linee di demarcazione dei confini artici (il circolo polare artico, la linea delle isoterme +10° e la linea artica degli alberi). L’atleta italiano si affiderà ancora una volta all’abbigliamento da ciclismo UYN, già testato nella sua ultima impresa da record in Himalaya. Ma per far fronte a temperature ancora più estreme (tra -30° e -40°) e a condizioni ai limiti delle possibilità umane, gli ingegneri di UYN hanno sviluppato anche un innovativo completo ad alte performance, composto da giacca e pantaloni imbottiti. 

Il percorso: 4.000 km dalla Kamchatka all’Alaska

Con la sua bicicletta, Omar attraverserà tutte le nazioni all’interno dei confini artici. Si parte con la traversata della Kamchatka, uno dei luoghi più remoti e isolati del Pianeta, per proseguire con le regioni della Lapponia (Russia, Finlandia, Svezia e Norvegia). Dopo aver esplorato l’arcipelago norvegese delle isole Svalbard, il punto più settentrionale della sua avventura, l’ultraciclista italiano attraverserà l’Islanda e la Groenlandia (pedalando sull’Arctic Circle Trail, un sentiero di oltre 200 km, dal Point 66 ai margini dell’ice cap groenlandese) prima di dirigersi in Canada e Alaska, spingendosi oltre la linea di demarcazione del Circolo Polare Artico, il “traguardo” che Omar ha programmato di raggiungere negli ultimi giorni di marzo.

Il percorso sarà lungo circa 4.000 km che Omar percorrerà in completa autonomia, senza veicoli di supporto al seguito. Pedalerà sulle piste ghiacciate della Lapponia, sui sentieri groenlandesi e sulle strade americane, in mezzo a scenari artici stupendi quanto ostili. Dopo aver compiuto già numerose imprese artiche (“Through the arctic Highway”, Canada  e “Capo Nord” 2018,  “Alaska” e “Islanda” 2019), aver attraversato il deserto del Gobi nel 2020 e aver raggiunto il Campo Base dell’Everest nell’inverno 2021, l’ultraciclista italiano, uno dei maggiori esponenti al mondo di questa disciplina, sfiderà di nuovo le lunghe distanze e le condizioni estreme del nord del Pianeta, spingendo ancora più in avanti i confini dell’umano possibile.

L’abbigliamento ad alta tecnologia UYN per temperature artiche 

Le lunghe ore in sella e le bassissime temperature saranno i principali “nemici” di Omar nella sua eccezionale avventura. Per far fronte alle condizioni artiche nel massimo del comfort, il laboratorio AREAS (Academy for Research and Engineering in Apparel and Sport), centro di Ricerca e Sviluppo di UYN, ha realizzato in tempo record un completo ad alta tecnologia composto da giacca e pantaloni imbottiti. Ultra-leggero, totalmente impermeabile e antivento, il completo è studiato per garantire la perfetta gestione della temperatura corporea, ma soprattutto per favorire la massima libertà di movimento in bicicletta. La giacca presenta l’esclusiva costruzione ERGOMOTION® delle spalle, un design evoluto che segue il profilo scapolare e regala ampio movimento delle braccia. I pantaloni sono progettati per adattarsi al movimento asimmetrico delle gambe senza creare costrizioni. In questo modo, Omar potrà pedalare liberamente confidando sul supporto dell’abbigliamento più avanzato mai sviluppato per questo genere di avventure.

Il completo “artico” è arricchito con dettagli funzionali studiati insieme all’ultraciclista: il cappuccio rimovibile, realizzato a misura per integrarsi con il casco da bici; una tasca interna alla giacca e due esterne; due zip laterali sui pantaloni per aumentare la ventilazione; ghetta impermeabile a fondo gamba per la massima protezione dagli elementi; due ulteriori tasche anteriori per raggiungere facilmente alcuni oggetti indispensabili senza scendere di sella.

Oltre al nuovo completo, Omar si affiderà all’abbigliamento UYN già indossato con successo nell’avventura himalayana: intimo tecnico con diversi livelli di termicità, calze AERO WINTER in lana Merino, maglia AIRWING a maniche lunghe, giacche PACKABLE, CORESHELL, FULLSHELL e BE SEEN per ogni condizione atmosferica. UYN ha realizzato anche gli accessori che completano l’outfit di Omar: scaldacollo e passamontagna in lana Merino, sottocasco con tecnologia isolante bodymapped BUFFERCONE®.

Dopo numerose esperienze in ambienti estremi, l'ultra-cyclist italiano affronterà in completa autonomia la traversata dalla Kamchatka all'Alaska. 

UYN e Omar per la sostenibilità ambientale 

L’avventura rientra in un progetto più ampio, chiamato “Bike to 1.5°C” e lanciato in occasione della della conferenza sul clima di Glasgow COP26. Nel suo viaggio, Omar documenterà l’impatto dei cambiamenti climatici nelle zone più a rischio del Pianeta (scioglimento dei ghiacciai, perdita della biodiversità, impatti sociali ed economici) e dialogherà in diretta streaming con scienziati, climatologi, geografi e politologi. Le emissioni prodotte dagli inevitabili spostamenti aerei tra le regioni artiche saranno interamente compensate attraverso progetti di piantumazione e supporto agroforestale.

UYN, che ha fatto della sostenibilità ambientale una missione prioritaria attraverso il suo progetto “Committed to a Greener World”, ha realizzato l’abbigliamento per Omar interamente ad Asola, in Italia, secondo gli standard più severi. L’intero sito produttivo è certificato Step (Sustainable Textile Production) by OEKO-TEX, l’energia utilizzata proviene esclusivamente da fonti rinnovabili, riducendo le emissioni di CO2 nell’atmosfera, e speciali filtri hanno impedito la dispersione di microplastiche nelle acque durante le fasi di produzione e lavaggio. Per i suoi capi, UYN ha sviluppato la fibra bio-based NATEX, un filato ad alte prestazioni che deriva dai semi di ricino invece che dal petrolio, con un processo a basso impatto ambientale.

 

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
La collezione Canyon Ultimate Artist Edition combina la velocità di classe mondiale, lo stile unico e le prestazioni collaudate della Ultimate con le opere d'arte di famosi designer. Oggi Canyon...

Assos in greco vuol dire asso, una parola che possiede una potenza intrinseca mentre la lettera “A” che la rappresenta simboleggia il desiderio di primeggiare. Le lettere dell’alfabeto greco compongono...

Una nuova borraccia. In edizione limitata. È quella che il team Drone Hopper Androni Giocattoli sta utilizzando al Giro d’Italia partito da Budapest il 6 maggio scorso. La borraccia, realizzata...

Race Special è la magia per il grande giorno, la maglia da indossare durante la gara per cui tanto vi siete allenati. Alé concentra in questo capo molto dell’esperienza maturata...

Ok, è arrivata la bella stagione ma chi pratica ciclismo sa bene che questo periodo dell’anno presenta moltissime incognite, soprattutto nei lunghi giri in montagna. Quindi, ok un bel completo...

60-70-89-90, anni di colori e fantasie che oggi vogliono dire molto perché ampiamente ritornati in voga. Da questi colori e da questi stili Limar, marchio leader nella produzione di caschi,...

  A partire dal mese di Giugno la Val Gardena, come ogni anno, si prepara ad accogliere gli appassionati di montagna e tutti coloro che desiderano visitare questa bellissima valle...

La Marcialonga ‘Cycling’ Craft prende forma. Nelle Valli di Fiemme e Fassa domenica 29 maggio i ciclisti della spettacolare granfondo prenderanno d’assalto le strade trentine. Il traguardo bisogna sudarselo fino...

Le due nuove borracce FLY sono pensate per sottolineare la tradizione del Giro d’Italia e del suo colore, un colore magico che ogni annoi unisce tutta la penisola. L’iconico colore...

Doveva essere una promozione a tempo, con i primi 50 atleti che avrebbero beneficiato di uno sconto del 25% sul prezzo pieno. Invece gli organizzatori della Presolana...

Quando arriva il momento di iniziare una salita o di uno sprint a tutto gas, ogni watt conta, ed è per questo che Specialized ha progettato la S-Works Ares, una...

Ci vuole poco ad omologarsi. La via semplice è spesso quella più battuta anche se poi il migliore si afferma lo stesso, questo è un semplice dato di fatto. Discorso...

L’innovazione è da sempre al centro della filosofia Selle Italia, perché innovare significa progredire, e se a tutto ciò aggiungiamo l’attenzione per l’ambiente, ecco spiegata la nascita...

Le guide della Bike Area, i Patrol e tutti i noleggi hanno provato e apprezzato le caratteristiche della rinnovata gamma Scorpion Enduro e E-MTB. Sarà così possibile vedere, toccare con...

La Federazione Ciclistica Italiana (FCI) ha scelto la Granfondo Terre dei Varano, che si terrà a Camerino (MC) il 10 luglio 2022, quale sede unica italiana per l'assegnazione del titolo...

Si entra in piena velocità nel mese di maggio e per gli indomabili ciclisti l’obiettivo è Marcialonga ‘Cycling’ Craft, fra meno di trenta giorni, nelle valli trentine di Fiemme e...

Il prossimo 26 di giugno, prenderà il via a Villetta Barrea, la 7° Edizione del 'Giro Nel Parco'. Contemporaneamente sempre a Villetta Barrea, si inaugurerà la tre giorni (24, 25 e...

Erano i primi giorni di pandemia ed è inutile na­scondersi: molte azien­de hanno tremato e si so­no fermate. Abbia­mo ancora tan­ti ricordi freschi nella me­moria, il dolore, la paura e...

Da una parte il fascino della tradizione e la storia irripetibile della famiglia Moser, dall’altra l’apertura al futuro, alle novità e al cambiamento. La Moserissima ha trovato la sua nuova...

Il mare a quadretti e il silenzio che avvolge Pertengo, caratterizzeranno la cronometro individuale che sabato 14 maggio si terrà in questo grazioso paese della bassa vercellese e aprirà il calendario...

Alla Granfondo San Benedetto del Tronto - Ciù Ciù trionfano Luca Chiesa e Michela Giuseppina Bergozza nel lungo di 123 chilometri ed Emanuele Scipione e Chiara Ciuffini nel corto di...

BikeUP, l’evento dedicato alle e-bike e al cicloturismo, dal 10 al 12 giugno, sarà a Bergamo per la sua 8° edizione. La manifestazione ritrova quindi la sua collocazione più adatta,...

Non deve sembrarvi strano, infatti, esistono diversi regolamenti che vanno a disciplinare il posizionamento di sella e manubrio nelle gare contro il tempo. Nel prossimo Giro d’Italia i tecnici dell’UCI...

Ci siamo, la corsa rosa oggi prende il via e le novità sul piatto saranno davvero molte. Per quanto riguarda la UAE Team Emirates ci sarà ampio supporto derivante da...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
La nuova C68, l’ultimo gioiello Colnago, proietta la casa di Cambiago nel futuro e lo fa con contenuti tecnici di...
Race Special è la magia per il grande giorno, la maglia da indossare durante la gara per cui tanto vi...
di Giorgio Perugini
Nasce la C68, dove la C ricorda e riprende ben quattro parole che distinguono il marchio nel mondo: Colnago, Carbonio, Cambiago, Classe. Il...
di Giorgio Perugini
Equipe RSR S9 Targa è il nuovo bib di punta di Assos, un prodotto che racchiude il massimo del know...
di Giorgio Perugini
I guanti Blend di Prologo sono una delle ultime novità del marchio e sebbene non siano dotati della tecnologia CPC...
di Giorgio Perugini
All’apice della gamma di  caschi di casa Rudy Project troviamo i modelli Nytron e Spectrum, entrambi utilizzati dal Team Bahrain...
di Giorgio Perugini
Stiamo parlando di calzature all’apice della collezione, o quasi, visto che sopra di loro c’è solo un modello molto particolare....
di Giorgio Perugini
Esiste un casco che vada bene per tutte le stagioni? Probabilmente ne esistono diversi ma la maggior parte di questi...
di Giorgio Perugini
Tra i rapporti più travagliati della storia c’è senz’altro quello che lega, direi a doppio nodo, freddo ed estremità del...
di Giorgio Perugini
Abbiamo già provato per voi il nuovo occhiale 022 di Salice, un prodotto di fascia media che non teme affatto...
di Giorgio Perugini
Il nuovissimo occhiale 022 di Salice sfrutta linee più attuali che mai per offrirvi prestazioni di altissimo livello, merito anche...
di Giorgio Perugini
Cercate una ebike che possa sostituire uno scooter per la città? Tranquilli, la Trek Verve+3 è una ebike da città robusta,...
di Giorgio Perugini
Alle due versioni Ventral Spine e Ventral Air Spin va ad aggiungersi Ventral Tempus Spin, un casco aero che offre...
di Giorgio Perugini
Difficilmente un claim potrebbe raccontare più di un prodotto come in questo caso: infatti, la scritta «Lusso Omologato» che campeggia...
di Giorgio Perugini
Ingegnerizzata da Dallara, leggerissima e affascinante nelle sue linee sinuose, la nuova SLR Boost Tekno Superflow si presenta così nei...
di Giorgio Perugini
Spesso si ricade nella frase fatta «sono bastati pochi metri» per raccontare quanto un prodotto abbia la capacita positiva di...
di Giorgio Perugini
Nella nuova maglia Gravel Jersey 3/4 Isadore concentra tutta il proprio know-how e prende decisioni che si rivelano vincenti, fin...
di Giorgio Perugini
Il passaggio è davvero semplice, del resto il vento sa essere anche veloce, no? Salice ha preso la via più...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155
Pubblicità | Redazione | Privacy Policy | Cookie Policy | Contattaci

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy