I PIU' LETTI
LOOK E-765 OPTUIMUM. MADAME ET MONSIEUR, ECCO SERVITA L'E-ROAD
di Giorgio Perugini | 04/04/2019 | 13:20

Ci aspettavamo una e-road da parte di LOOK, ma questa E-765 Optimum va ben oltre le migliori aspettative. Vi tolgo ogni dubbio in partenza, questa nuova bici è una LOOK al 100% ed è il frutto della maestria con cui il brand francese maneggia il carbonio. Versatile, moderna e leggera, la nuova E-765 Optimum è una bici destinata a tutti i ciclisti, con l’approvazione firmata dal grande Bernard Hinault.

Ebbene sì. Si può essere stati campioni un tempo e avere ora la stessa voglia di rimettersi in gioco,  anche oggi seguendo gli amici su percorsi che normalmente avremmo messo da parte. Non dimenticatelo, la bicicletta è innanzitutto uno svago, è il mezzo che azzera le distanze e deve essere sempre un piacere.  È proprio  per tutti questi motivi che LOOK ha creato E-765 OPTIMUM, una vera LOOK assistita da un motore FAZUA dal design completamente integrato. Le prestazioni sono sorprendenti e il peso di 13.4 kg di questa  LOOK ti faranno far pace anche con le salite più ripide.

Da oltre 30 anni LOOK sviluppa una lavorazione eccellente del carbonio ed è da questo principio, lo stesso che genera le top di gamma più performanti della collezione che nasce il telaio della E-765. Una volta disegnate le forme ottimali, i tecnici LOOK hanno lavorato per inserire motore e batteria, il tutto fatto per assicurare sempre la massima leggerezza e tutta la rigidità necessaria, senza dimenticare una riuscita aerodinamica. La tessitura del carbonio è un fattore essenziale per LOOK, infatti, si tratta di selezionare, per ciascuna zona del telaio, le giuste fibre, il loro spessore e  il l’orientamento ideale.

L’attacco manubrio Direct Drive Concept integrato in alluminio è stato concepito per essere rigido e leggero e riprende le forme del telaio lavorando all’unisono con forcella, telaio e  curva manubrio per garantire un’eccellente stabilità della bici. Per quanto riguarda il telaio, LOOK ha ideato una formula esclusivamente dedicata alla E-765 OPTIMUM e grazie a un orientamento ultra preciso delle fibre e all’associazione di diversi tipi di carbonio  ( 25% HM, 31% IM, 31% HR and 13% di fibra specifica ) ha raggiunto un perfetto equilibrio prestazionale.

I foderi posteriori sono ottenuti con la tecnologia 3D Wave e sono concepiti con 2 onde che fungono da punti di flessione per aumentare del 15% la flessibilità naturale del carbonio. Inoltre, lo spessore appiattito dei foderi, migliora ancor di più la flessibilità verticale aumentando al tempo stesso la rigidità laterale. In poche parole, Il 3D WAVE consente di ottenere livelli di smorzamento delle vibrazioni pari ad un sistema ammortizzante, senza il vincolo del peso aggiunto. Il telaio nasce per i freni a disco, ulteriore conferma che questo sistema frenante non sarà solo il futuro, ma è anche un bellissimo presente.

Perché scegliere la tecnologia FAZUA? Semplice, la società tedesca, esperta nello sviluppo di motori elettrici dal 2013, ha messo a punto un motore all’avanguardia e perfetto per associarsi al telaio in carbonio Made By LOOK. La E-765 OPTIMUM è una bici da strada ad assistenza elettrica che ti consente di raggiungere nuovi orizzonti, con una pedalata assistita che ti consente di raggiungere rapidamente i 25 km/h anche in salita grazie a una bici molto leggera con un motore e una batteria completamente integrati. 

«Quando i team di LOOK mi hanno parlato per la prima volta del loro desiderio di sviluppare una bici da strada in carbonio elettrica, devo dire che sono rimasto sorpreso. - racconta Bernard Hinault - Ma il tempo trascorso con gli ingegneri e soprattutto le prime pedalate sulla E-765 OPTIMUM mi hanno subito convinto! Si tratta di una vera e propria rivoluzione per qualsiasi ciclista: non avrei mai pensato di mantenere tutte le sensazioni di una bici al 100% muscolare. È diventata la mia bici di riferimento!»

La leggerezza dell’insieme procura una sensazione di guida simile completamente accostabile a quella di una bici muscolare, con un lavoro del motore decisamente neutrale. Passati i 25 km/h, toccherà a voi pedale del tutto ma non rileverete alcuna resistenza per la presenza de motore con una fluidità di pedalata impressionante. Il telecomando posto sul manubrio consente di controllare l’assistenza elettrica con precisione. grazie alle 4 modalità di funzionamento  ( modalità 0 Wh, in cui si fa affidamento unicamente sulle proprie gambe, due modalità intermedie di una potenza rispettivamente pari a 125 Wh e 250 Wh e infine lamodalità a razzo, rocket, che va fino a un massimo di 400 Wh). Controlla l’autonomia alternando potenza muscolare ed elettrica. Per quanto riguarda l’autonomia, con un utilizzo misto è stata rilevata un’autonomia media di 86 chilometri, di cui ben 32 chilometri in montagna.

Il vantaggio del motore Fazua sta anche nel fatto che motore e batteria sono completamente rimovibili e potete farlo quando volete. Il sistema monoblocco fa in modo che l’assistenza elettrica di FAZUA alla E-765 OPTIMUM possa essere lasciata direttamente a casa.

Infine, vi ricordiamo lapp gratuita FAZUA che rende la E-765 OPTIMUM una bici connessa. Integrando un navigatore e un monitoraggio GPS, l’app è in grado di proporre diversi percorsi per una determinata destinazione, mostrando il dislivello e la distanza raggiungibili in base allo stato di carica della batteria, una garanzia per non rimanere a secco.  La LOOK E-765 ha una ripartizione equilibrata delle masse e offre una guida sportiva o rilassata, a seconda dei vostri desideri. Per quanto riguarda estetica e integrazione, questa LOOK ha un telaio davvero elegante e offre un alloggio nel tubo obliquo a motore e batteria, con una compattezza incredibile. Avete ancora dubbi sulle bici a pedalata assistita?

Per qualsiasi informazione sulla LOOK E-765 vi rimando al sito LOOK.

 

Motore FAZUA

 

    Movimento centrale, peso 1,3 KG

    MISURAZIONE DELLA COPPIA DA ENTRAMBI I LATI 55NM (PICCO 60NM)

    STANDARD BCD 104 O BCD 110

    Blocco motore peso 1,9 KG

    MOTORE DA 250 W (PICCO 400 W)

    SUPPORTO – 25 KM/H

    INTERFACCIA USB

    Batteria peso 1,4 KG a IONI DI LITIO da 250 WH, 7AH, 36V

    SPEGNIMENTO DOPO 8 ORE ~3,5 H TEMPO DI RICARICA CARICABATTERIE FAZUA

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
La grande famiglia del Giro Handbike è in festa: il 4 dicembre 2019 il Presidente Fabio Pennella è stato insignito della Stella di Bronzo al Merito Sportivo per il 2018....

Dopo la notizia, accolta con grande entusiasmo, della nuova data della 22° edizione, ovvero domenica 19 aprile, i colpi di scena sono solo all’inizio. Perché ridisegnare totalmente i percorsi di...

Il Team Bike Terenzi organizzerà la sesta edizione della Granfondo dell’Etruria. La manifestazione di ciclismo amatoriale, che in passato era nota prima come Granfondo dei Laghi e poi come Granfondo...

Che sia Cross Country, Downhill o Trials, la Val di Sole è sinonimo di eccellenza nel mondo delle ruote grasse. L’Unione Ciclistica Internazionale ha premiato la tappa di Coppa del Mondo di UCI Trials...

Non so voi, ma io con il tempo sono diventato davvero freddoloso e se c’è una cosa su cui non scendo a compromessi, è proprio la qualità dell’intimo! Generalmente utilizzo...

A poche settimane dalla chiusura dell’anno, è tempo di guardare verso la nuova stagione che, per le aziende che si occupano di ciclismo, significa concentrarsi sulle novità di prodotto. Il...

Nicholas Pettinà, biker del CS Carabinieri, due anni fa ha subito un intervento al cervello a  causa di un tumore benigno e dopo solo due mesi è salito sulla sua...

Per gli amanti delle sfide, c’è una nuova, durissima, granfondo che vedrà la luce il prossimo anno in Croazia. Il 10 ottobre 2020 andrà infatti in scena...

Sabato 30 Novembre si è tenuta la consueta cena si chiusura dell’anno sociale presso l’antico Monastero della Misericordia a Missaglia (Lc). Un luogo storico e suggestivo che faceva da cornice...

La settima prova del Marche Marathon - Ciclo Promo Components - Trofeo Namedsport 2020 sarà la Granfondo Terre dei Varano. L’evento, che si terrà domenica 12 luglio a Camerino (Mc), a partire dalla città ducale abbraccerà buona...

Dal 27 al 29 marzo 2020, Bergamo tornerà ad essere la capitale europea delle biciclette a pedalata assistita. Anche per il prossimo anno, infatti, BIKE UP il primo festival dedicato alle...

Stanno lavorando sodo gli uomini di Dynamik Bike per presentarsi pronti all’appuntamento di domenica 8 dicembre con la Cicloturistica alla Scoperta di Lama Balice. La manifestazione deve il proprio nome...

Nella cornice del Parco della Majella e nella ridente città di Guardiagrele se ne vedranno delle belle domenica 8 dicembre con la settima edizione dell’Ice Triathlon. A curare con rinnovato...

Pit Stop TNT è uno storico prodotto Vittoria, un jolly che si adatta alla perfezione a diversi standard di ruote per prevenire o riparare le forature. Che si...

  Non esistono condizioni avverse se si ha il materiale giusto. Per venire incontro alle esigenze di un pubblico di praticanti sempre più tecnico e appassionato, che esce in bici...

Dopo il successo della prima edizione nel 2019, Gravel Innsbruck ritorna il 13 settembre 2020. Le iscrizioni sono aperte dal 1 ° dicembre e i primi iscritti possono ottenere un...

La Granfondo Via del Sale Fantini Club, conferma anche per la sua 24ma edizione, al via dal 17 al 19 aprile a Cervia, la collaborazione con Alé Cycling, che crea una prestigiosa maglia...

Una importante menzione ottenuta da HERO World Series nell’ambito del lancio dell’edizione di HERO Dubai, al BEA WORLD 2019, il premio internazionale che assegna i Best Event Awards. HERO World...

Sabato 30 novembre si è svolta, nell’elegante cornice dell’hotel Spendid di Galzignano Terme (Pd), la cerimonia finale durante la quale sono stati premiati i vincitori e i finisher del Circuito...

Continuare a pedalare anche quando le temperature scendono sensibilmente è la vera sfida per gli appassionati delle due ruote. A questa esigenza Santini...

SIXTY non è solo una scarpa, è molto di più. Lo si deduce subito fin dal primo sguardo. Questo modello infatti diventa il simbolo dei 60 anni della storia di...

Durante l’inverno possiamo adottare alcuni stratagemmi per allungare la vita dei componenti più pregiati con cui abbiamo allestito la nostra bici. Molti di noi sono soliti passare dalle...

Infine ci siamo. Anche sull'Iron Bike 2019 sta per calare il sipario. Se sullo sfondo dell'Alta Murgia si erano concluse, il 20 ottobre, le fatiche agonistiche, è ora tempo di...

Nel romanzo La città dalle mura stellate,  Gina Lagorio sviluppa un tema a lei particolarmente caro: la scoperta del presente attraverso il passato. Tra le mura stellate che cingono la cittadina piemontese di...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giulia De Maio
La scienza Enervit mette a disposizione degli sportivi la gamma più ricca e completa di gel energetici per la performance...
di Giorgio Perugini
L’azienda americana Trek ha da poco creato un nuovo gruppo di prodotti accumunati dalla sigla XXX, un vero...
di Giulia De Maio
La stagione invernale è l’ideale per tirare un po’ il fiato, concentrarci sulla nostra bicicletta e magari concederci qualche sfizio...
di Giorgio Perugini
Agli irriducibili del completo estivo non posso fare altro che suggerire i manicotti e i gambali Storm della...
di Giorgio Perugini
Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
di Giorgio Perugini
Se c’è un capo che ritengo indispensabile, quello è sicuramente il gilet. Pratico e leggero, trova spazio facilmente...
di Giorgio Perugini
  Superleggera come la luce, bella come poche altre possono esserla. Aurata si presenta così, come un pezzo di rara...
di Giorgio Perugini
Avete il piglio del velocista? Siete passisti veloci e divorate asfalto a grande velocità? Immagino quindi che la...
di Giorgio Perugini
Forza e coraggio, arriva il periodo più difficile dell’anno per quanto riguarda il modo di vestirsi direte le...
di Giorgio Perugini
Oakley, storico e rinomato marchio produttore di occhiali, ha lanciato l’anno scorso la sua collezione di caschi dedicati...
di Giorgio Perugini
Air PRO non è semplicemente un casco leggero e perfettamente a suo agio nelle calde giornate estive, è...
Gli occhiali Julbo Aero sono pensati per chi ama praticare sport governati della velocità ed è proprio per...
di Giorgio Perugini
Le giornate calde proseguono e se tutto va come nelle passate stagioni, il completo estivo rimarrà ancora a...
di Giorgio Perugini
Abbiamo già parlato della nuova collezione SIXS e anche del nuovo logo aziendale, una novità che accompagna con...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventral di Poc aveva un compito arduo, ovvero far dimenticare agli amanti del marchio lo storico...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy