I PIU' LETTI
SHIMANO. RUOTE WH-RES770, ANCORA PERFETTE DOPO UN ANNO DI LAVORO
di Giorgio Perugini | 14/03/2019 | 09:12

Le ruote Shimano WH-RS770 hanno carattere da vendere e non sono da considerarsi assolutamente un ripiego rispetto al top di gamma anche se sono poste appena sotto le ruote Dura Ace. Robuste e incredibilmente veloci, sono una soluzione per freni a disco di grande qualità, un set di ruote pronte ad affrontare su qualsiasi terreno. Le abbiamo provate per voi, un lungo test che le ha viste protagoniste su diverse bici e montate sia con copertoncini classici che tubeless.

Le WH-RS770 sono ruote realizzate in alluminio e ricoperte con una laminatura di carbonio, una soluzione progettuale che aggiunge robustezza all’intero comparto migliorandone le doti aerodinamiche. L’altezza del cerchio è di 28, anche se in prossimità dei raggi questo è leggermente più alto di circa 2 mm. Il canale interno da 17mm è perfetto per il montaggio di coperture tubeless, un sistema che è da considerarsi “nativo“ per queste WH-RS770 e probabilmente la configurazione in cui rendono meglio. La larghezza esterna è di circa 22.5mm e ben si presta per formare un tutt’uno con il copertone, un vantaggio per minimizzare la resistenza all’aria.

I mozzi in alluminio sono lavorati a CNC e come accade per le ruote Shimano di alta e media gamma, ospitano i cuscinetti a sfere e coni, la soluzione che preferisco poiché capace di offrire una scorrevolezza insuperabile indipendentemente dall’angolo di lavoro del cerchio rispetto al suolo. Che si tratti di un rettilineo o d una curva, il risultato non cambia e la scorrevolezza rimane sempre elevatissima. La raggiatura OPTOBAL ( raggi piatti in acciaio ) presente solo sul cerchio posteriore è dotata di 21 raggi di cui 14 sul lato destro e 7 sul lato sinistro, tutto quello che serve per resistere alla trazione ed esprimere il meglio anche sui terreni più ostici. La lavorazione del mozzo fa in modo che i raggi siano montati contrapposti, tutto a vantaggio di una brillante reattività. Il perno passante da 12mm e il fissaggio del rotore di tipo Center Look sono una vera garanzia, un sistema che semplifica la vita e aggiunge ulteriore affidabilità.

 

Dal punto di vista del peso, i 1640 grammi dichiarati, appena poco di più sulla mia bilancia, non le rendono delle vere piume ma tutto sommato non sono molti per una coppia di ruote per freni a disco. Affidabilità e scorrevolezza sono però doti che queste WH-RS770 non fanno mai mancare, una sicurezza totale per l’intera stagione. La scorrevolezza è da riferimento, una sensazione piacevole che non vi abbandona mai soprattutto se avete buone gambe per spingere. Vi consiglio di utilizzarle Tubeless, del resto nascono per questo standard ma non avrete alcun problema per montarle con copertoncini classici, anche 32C.

L’estetica arrivati alla fine del test è rimasta tale e quale, merito del carbonio esterno e della pellicola che la protegge, una finitura elegante che fa risaltare l’aspetto “dark“ del set. Nel loro funzionamento non ho mai avvertito rumori strani, un risultato ottenuto certamente con una progettazione rigorosa ma anche grazie alla particolare raggiatura in cui gli stessi raggi non si sfiorano mai. Il profilo da 30mm va praticamente bene ovunque e potrete utilizzarle sia sulla bici da strada, che sulla gravel ( magari non spingendovi su pneumatici di dimensioni importanti ) o sulla bici da cyclocross. In questa coppia di ruote WH-RS770, Shimano inserisce il meglio del meglio per contenere il prezzo finale e offrire al ciclista un prodotto di qualità elevata.

 

Queste ruote Shimano WH-RS770 sono state testate a lungo, un periodo di quasi un anno in cui non mi sono risparmiato nulla. Caldo, freddo, pioggia o fango, tutto è stato affrontato con una disinvoltura disarmante. Dopo una ripulita, sono sempre tornate come nuove e i cerchi non si sono mai stortati. Anche la scorrevolezza è rimasta inalterata a conferma che i prodotti Shimano da questo punto di vista sono sempre sinonimo di affidabilità e prestazioni elevate. Le consiglierei ad un amico? Già fatto ed è contentissimo.

 

bike.shimano.com

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Oggi come ieri, Selle San Marco è sinonimo di stile ed eleganza. A distanza di 45 anni dall’ideazione della sella divenuta icona degli anni ’70, Selle San Marco riporta alla...

  La terza edizione del Cicloraduno La Liberazione ha consolidato uno spettacolo unico nel suo genere che ha visto le due ruote quale momento sportivo e al tempo stesso strumento...

Il primo settembre sarà l’ultima preziosa chance per chi ha ancora energie e ambizione per scalare la classifica leader e per chi desidera migliorare la propria prestazione, ma soprattutto sarà...

La Granfondo dell’Est! Est!! Est!!! Si preannuncia come una gara spettacolare. La 15/a edizione della manifestazione aperta a tutti gli appassionati di Mountain Bike riserverà numerose sorprese ai partecipanti, a...

Il bello delle giornate estive, oltre alle calde temperature tipiche della stagione, è rappresentato dall’ampia disponibilità di luce che ci porta spesso a pedalare ben oltre il tramonto....

La Granfondo Campagnolo Roma in collaborazione con Rete del Dono, lancia un nuovo Charity Program, un programma di solidarietà che consente alle Organizzazioni No-Profit beneficiarie di diventare partner attive dell'evento,...

Fra appena due settimane il circus della Mercedes-Benz UCI Mountain Bike World Cup tornerà in Val di Sole per uno degli appuntamenti più amati del calendario mondiale, unica tappa italiana...

Da quest’anno con la Prosecco Cycling “pedala” anche CIA – AGRICOLTORI ITALIANI di Treviso. E, grazie alla nuova partnership, l’evento del 29 settembre lancia un’iniziativa solidale che coinvolge la Cooperativa...

Tutto è pronto a Sestriere e sulle montagne olimpiche piemontesi per una nuova edizione della Gran Fondo Sestriere-Colle delle Finestre che scatterà domenica 21 luglio da Borgata, frazione del Comune...

La Granfondo Mtb dei Bruzi è lanciata a vele spiegate verso la data di svolgimento del 4 agosto a Laino Borgo con tanto di presentazione ufficiale alla presenza degli organizzatori...

Dopo Rimini e Cortina d’Ampezzo, anche il Comune di Jesolo, nel cuore della laguna veneta: le capitali turistiche italiane fanno da apripista aderendo per prime alla piattaforma BIKEBEE, uno strumento...

La 19esima edizione della GimondiBike Internazionale presenta un’importante novità con un percorso rinnovato e allungato a 55, 5 km e 1.100 metri di dislivello con nuovi vigneti da attraversare e...

Nella nuova collocazione temporale di fine agosto vi aspettano i sentieri della Valseriana Marathon, valevole quest'anno come terza prova della Coppa Lombardia MTB Ciclopromocomponents e per il circuito Orobie Bike...

  Ci sono modelli che fanno storia, esattamente come accadde pochi anni fa con la V1-r, il primo monoscocca prodotto da Colnago in collaborazione con Ferrari, un modello che è...

L'antidoping si studia anche via web. Nado Italia, l'organizzazione nazionale antidoping, per integrare il proprio programma di educazione sull'attività antidoping, ha aderito infatti ad ADeL (Anti-Doping e-Learning), la piattaforma di...

Saranno 11 e spettacolari i chilometri che gli atleti dovranno affrontare per ogni giro domenica 28 Luglio in occasione della quinta tappa del circuito Tremenda Voglia di MTB, la Montisola...

Dopo la sospensione, in attesa di un eventuale squalifica, di Enrico Zen per il noto caso di positività al triamcinolone acetodine, una delle gran fondo più importanti d’Italia deve togliere...

Dopo l'Isola d'Elba,  Marco Aurelio Fontana ha conquistato la Val di Pejo. In occasione della tappa della eEnduro, nella quale ha colto un buon 2° posto, il Prorider della Scuderia Fontana è andato alla scoperta di...

Energia Rapida Professional nasce dall’enorme lavoro svolto dallo Staff di Ricerca e Sviluppo EthicSport e dall’affiatamento di questa realtà con i migliori medici dello Sport, professionisti di settore...

Il paradiso della mountain bike torna ad essere teatro di grandi manifestazioni agonistiche di respiro internazionale: la sua anima downhill verrà celebrata a luglio con la quarta tappa del circuito...

Circa 1.000 appassionati di mountain bike da tutto il mondo provenienti da 35 nazioni prendono in consegna la sfida della BIKE Transalp 2019.In questa edizione, i ciclisti hanno da percorrere circa...

Aria fresca di montagna, cielo azzurro e sole. Così Castel di Sangro ha accolto i 75 handbikers che si sono sfidati domenica 14 luglio 2019 nella quinta...

I Vittoria Corsa Graphene 2.0 godono di una fama eccezionale, una reputazione guadagnata vincendo corse su corse, dal Tour de France passando per le Classiche fino ai campionati...

Selle Italia, leader mondiale nella produzione di selle, conferma la partnership con ARI-Audax. ARI-Audax Randonneur Italia è l’unica associazione nazionale riconosciuta a livello mondiale da BRM/ACP (Brevect Randonneur Mondiaux/Audax Club...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Il grande processo di rinnovamento in casa SIXS è stato confermato dal nuovo logo e dal nuovo simbolo...
di Giorgio Perugini
Il nuovo Omne Air Spin, un casco polifunzionale presentato pochi mesi fa da Poc, è un prodotto polifunzionale che...
di Giorgio Perugini
Le edizione limitate sono delle vere chicche per gli appassionati, soprattutto quando queste sono legate ad un evento...
di Giorgio Perugini
UYN non si nasconde affatto e mette subito in chiaro di avere una missione: essere meglio di tutto...
di Giorgio Perugini
Wilier negli ultimi anni ci ha deliziato con modelli entusiasmanti e raffinati, impreziositi con colorazioni uniche come il...
di Giorgio Perugini
La ricerca spinge sempre verso l’ottimizzazione delle performance e visto che si tratta di un pneumatico, la scorrevolezza,...
di Giulia De Maio
In occasione della 24H di mountain bike più famosa e partecipata al mondo abbiamo testato la Gomma Vittoria Mezcal Graphene...
di Giorgio Perugini
Settimana scorsa sembrava di essere tornati indietro nel tempo, più precisamente a novembre 2018 mentre oggi è arrivata...
di Giorgio Perugini
Optare per una Aero-Bike significa scendere a compromessi, quindi veloce sì ma il comfort resta un miraggio. Questo...
di Giorgio Perugini
Il ciclismo ha incontrato negli anni diversi step evolutivi, basti guardare le vecchie bici in acciaio, ora soppiantate...
di Giorgio Perugini
Le KR1 sono diventate famose ai piedi di Elia Viviani e hanno scortato il campione in carica italiano...
di Giorgio Perugini
Dove sta scritto che una sella da gara e leggera debba offrire una seduta da fachiro? Vecchie regole,...
di Giorgio Perugini
Si parla sempre più di assistenza elettrica e di mobilità sostenibile, due concetti che abbiamo imparato a trovare...
di Giorgio Perugini
Probabilmente queste scarpe sono nate con la camicia, del resto, sono salite sui gradini più alti del podio...
di Giorgio Perugini
Forse in questi giorni resta davvero difficile parlare di bella stagione ma alla fine siamo a maggio, stanno...
di Giorgio Perugini
La primavera è arrivata ma dopo una timida presentazione, la nostra penisola è stata avvolta da un clima...
di Giorgio Perugini
Vi eravate già innamorati della sella Dimension ma aspettavate la versione CPC? Eccola qui, semplicemente pazzesca! Il progetto...
di Giorgio Perugini
Molti di voi conosceranno il marchio SCICON per via delle ottime borse da viaggio utili per trasportare le...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy