I PIU' LETTI
Q36.5. SALOPETTE GREGARIUS CARGO ADVENTURE, NON PONETE LIMITI ALL'AVVENTURA
di Giorgio Perugini | 27/05/2021 | 09:30

In questo ultimo anno abbiamo potuto tutti constatare quanto sia cresciuto il fenomeno gravel, un nuovo trend che ha confermato quanto gli italiani avessero voglia e bisogno di ritornare sui pedali, anche se vorrei estendere il ragionamento a tutti quelli che desiderano pedalare rimanendo ben lontani forse dal mondo delle corse e dall’esasperazione agonistica. Questa nuovo manipolo di appassionati desidera capi performanti sotto ogni punto di vista, ma anche versatili e attenti all’ambiente. In quest’ottica la nuova Salopette Gregarius Cargo Adventure di Q.36.5® è una vera chicca, un capo incredibilmente performante che regala comfort e duttilità. In abbinata ecco la maglia L1 Pinstripe X, un altro pezzo di alta scuola.

Una salopette che accontenta davvero tutti

Serviva un capo trasversale che non si ponesse limiti per chilometraggio da sostenere e che fosse prima di tutto polivalente. La salopette Gregarius Cargo Adventure offre comfort e prestazioni eccellenti nel gravel e nell’endurance. Su tutto spiccano i due inserti laterali realizzati in Exrtra Value Mesh™, un tessuto elastico con cui vengono ricavate due comode tasche per contenere barrette e gel, giusto per aver tutto a portata di mano. A queste si aggiunge una tasca ricatta nel pannello dorsale, quello sotteso dalle due bretelle.

Costruzione innovativa, ogni dettaglio vive in armonia con gli altri

Complessivamente la salopette sfrutta un nuovo taglio pre formato ed ergonomico, il tutto confezionato utilizzando meno cuciture possibile per offrire massimo sostengo e grande comfort. Nel particolare, grande attenzione è stata riposta nell’area del cavallo in cui un nuovo modello proprietario, il C-Interface, serve per ottimizzare il rapporto tra sella e fondello, eliminando in partenza alcune cuciture per esaltare la libertà e il comfort. Il fondello Anatomico Super Molded si fregia di una imbottitura extra per offrire molta comodità in più, una aggiunta che non penalizza la traspirabilità di questa parte così importante. Il taglio vivo sul fondo gamba ripaga con ampio comfort, una zona che segna ottimi voti pur non ricorrendo a bande elastiche o inserti in silicone. Le bretelle sono come al solito leggere e belle traspiranti mentre grande attenzione viene riposta al pannello posteriore, ottenuto con un tessuto a navetta ad alta densità con l’aggiunta del filato d’argento per migliorare la stabilità del corpo durante la pedalata.

Un tessuto che è una vera meraviglia

La salopette veste come una seconda pelle, merito del tessuto UK Knit 44 Eco, un  nuovo tessuto proprietario indemagliabile con alta densità costruttiva che migliora così il supporto muscolare, anche se viene ottenuto con un tessuto che pesa di meno, offrendo anche maggiore protezione UV. Infine, giusto per darvi un’idea di quanto sia completo il ragionamento fatto da Q36.5®, vi segnalo che questo nuovo tessuto realizzato con filati 100% provenienti da fonti riciclate dimostra una migliore deflessione dei raggi solari scaldandosi ben 1,5°C in meno rispetto ad un tessuto completamente nero.

L1 Pinstripe X, la maglia giusta da abbinare a Gregarius

L’equipaggiamento messo a punto da Q36.5® ha sempre l’ambizione di farvi pedalare ad una temperatura che si aggiri costantemente intorno a 36.5°C e questa Maglia L1 Pinstripe X rema sicuramente in questa direzione. Per fare tutto questo Q36.5® potenzia il proprio tessuto con un filo d’argento, il materiale con il più elevato tasso di conduzione termica e utile quindi per uno smaltimento omogeneo e continuo del calore. Poi, grande attenzione viene riposta alla protezione solare ( UV +50SPF ) visto che chi indossa questa maglia pedalerà a lungo da adesso fino a settembre. Indossandola se ne apprezza subito l’ottima aderenza e la sua leggerezza, infine, in questa nuova tinta verde oliva vi mette in piena armonia con i colori della natura.

Messo alla prova per voi

Una salopette come Gregarius Cargo Adventure di Q36.5® non delude le aspettative e soddisfa sotto ogni aspetto tutte le attese. Il tessuto offre un sostegno muscolare adeguatissimo, le tasche sui quadricipiti aggiungono uno spazio interessante per il carico ed ogni accorgimento messo a punto da Q36.5® lavora in piena armonia con il tessuto utilizzato e il comodissimo fondello. Il taglio adottato segue l’anatomia punto per punto lasciando addosso una buona sensazione di comodità, merito della rinnovata costruzione in pannelli e di un tessuto che stupisce per resistenza e supporto. Lo ho testato in lunghe uscite gravel, ottenendo sempre ottimi riscontri. Il confezionamento è come al solito di ottimo livello e mi ha stupito molto positivamente tutto quello che è stato fatto a livello di cavallo e inguine, soluzioni che migliorano la libertà di movimento e ripagano con un comfort davvero molto concreto. A chi lo consiglio? Semplice, a chi vuole vivere la parte più “libera“ del ciclismo.

www.q36-5.com

Nelle foto compaiono:

-Casco Poc One Spin

-Occhiali POC Devour

-Bici Canyon Grizl

-Scarpe Q36.5® Unique

-Zaino Adventure Nero Q36.5@

-Occhiali Alba Optics Solo

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Negli ultimi 10 anni sia i rider che le bici Canyon hanno raggiunto risultati eccezionali nel mondo delle gare gravity. A partire dalle vittorie nell'Enduro, seguite poi da quelle nel...

Il nuovo ciclo computer GPS Rider S500 di Bryton è stato sviluppato con i feedback dei ciclisti professionisti e sfrutta un hardware efficiente ed elegante e un nitido schermo da...

Dopo diversi anni con INEOS-Grenadiers, Gianni Moscon si prepara ad affrontare una nuova avventura con l’Astana Qazaqstan Team con l'obiettivo principale di puntare alle Classiche. Niente cambia invece per Sidi...

Il Design & Innovation Award, considerato come gli Oscar della Bike Industry, è più di un semplice conferimento di titoli o un applauso per i marchi.È il premio che mette...

Tra i rapporti più travagliati della storia c’è senz’altro quello che lega, direi a doppio nodo, freddo ed estremità del corpo, non credete? Chi pedala attraverso la stagione invernale tenta...

C’è la conferma di un’altra partnership di rilievo e prestigio per Drone Hopper Androni Giocattoli. Il team, anche per questo 2022, sulle sue Emme4Squadra di Bottecchia potrà contare sulle selle...

Non si tratta certo di un segreto, ma spesso lo dimentichiamo. Una bicicletta ben lubrificata e in perfetto ordine dal punto di vista meccanico è senza dubbio più prestazionale e...

“Il perdurare dell’emergenza sanitaria ci rende impossibile riuscire ad organizzare in primavera il grande evento che avevamo pensato per la città di Bologna, con gli alti standard di sicurezza che...

“Ferrara città delle biciclette”…a Marzo più che mai! Sotto le torri del Castello Estense prenderanno il via a distanza di una settimana due manifestazioni diventate veri e propri eventi nei...

Bryton ha rilasciato in questi giorni un importante aggiornamento del firmware per Rider 750, un o step con cui il dispositivo aggiunge le utilissime funzioni Live Track ed Esplora, oltre alle...

La giuria del prestigioso premio Design & Innovation Award ha visto nel modello Scultura di Merida la miglior bici da strada per la stagione 2022, la stessa identica bici utilizzata...

Nuova partnership per la Biesse Carrera nella stagione 2022: il team sceglie EthicSport per l'integrazione sportiva. Leader nel settore, EthicSport è un'azienda italiana sinonimo di qualità ed efficienza. Tutti i prodotti...

Il Gruppo Fassina e la Prosecco Cycling hanno effettuato una donazione al Comune di Valdobbiadene destinata all’acquisto di apparecchiature di radio trasmissioni da utilizzare nelle attività della Protezione Civile. “Ringrazio...

La new FUNK è la nuova e-BIKE compatta con ruote da 20” pensata per la mobilità urbana da MBM Cicli. In particolare, questo modello si presenta sul mercato in due diverse...

Prosegue nel segno della continuità la storica collaborazione tra il #GreenTeam e l’azienda italiana specializzata nella produzione di calzature da ciclismo di alto livello. Per Gaerne il 2022 sarà una...

Pedalare con la Fat Bike nella neve di Folgaria, Lavarone, Lusérn e Vigolana sembra impossibile? Un vero ciclista non perde l’opportunità di vivere al massimo la sua passione anche nella...

Anche quest’anno la mountain bike abruzzese delle specialità marathon e granfondo torna a far parlare di sé con la Mtb Abruzzo Cup. Sono soprattutto l’impegno e il consolidamento del successo...

Non ho dubbi a riguardo, la Alpha Ros 2 Jacket gioca duro contro il freddo e si prende lo scettro di giacca più calda che io abbia mai provato. Castelli...

Prima erano rumors, ora è realtà. Prologo e il team Bahrain Victorious sono felici di svelare la nuova collaborazione che porterà il team di Colbrelli e Caruso a vestire i...

Se sui rulli sudate le famose sette camicie, vi consiglio di puntare su abbigliamento e calzature dedicate come le leggerissime Shimano IC1. Realizzate con una tomaia in rete traspirante, sono...

Dal 1 Gennaio si sono aperte le iscrizioni per la 8a edizione della competizione internazionale Alta Via Stage Race, che vedrà arrivare da tutti i continenti biker pronti a sfidarsi...

È già proiettata alla nuova data del 5 giugno 2022 la Terminillo Marathon. La manifestazione granfondistica su strada a cura dell’Asd CicloTour di Rieti guarda sin da ora allo svolgimento...

Limar, azienda leader nella produzione di caschi per il ciclismo, offre nel proprio catalogo diversi ottimi prodotti, alcuni forniti anche di sistema MIPS®. L’impegno di Limar è quello di garantire...

Nel prestigioso concorso Design&Innovation Award 2021 non hanno avuto dubbi per premiare la Merino Membrane Softshell Jacket x OSRAM, un perfetto mix di design, innovazione e funzionalità. Non si tratta...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Tra i rapporti più travagliati della storia c’è senz’altro quello che lega, direi a doppio nodo, freddo ed estremità del...
di Giorgio Perugini
Abbiamo già provato per voi il nuovo occhiale 022 di Salice, un prodotto di fascia media che non teme affatto...
di Giorgio Perugini
Il nuovissimo occhiale 022 di Salice sfrutta linee più attuali che mai per offrirvi prestazioni di altissimo livello, merito anche...
di Giorgio Perugini
Cercate una ebike che possa sostituire uno scooter per la città? Tranquilli, la Trek Verve+3 è una ebike da città robusta,...
di Giorgio Perugini
Alle due versioni Ventral Spine e Ventral Air Spin va ad aggiungersi Ventral Tempus Spin, un casco aero che offre...
di Giorgio Perugini
Difficilmente un claim potrebbe raccontare più di un prodotto come in questo caso: infatti, la scritta «Lusso Omologato» che campeggia...
di Giorgio Perugini
Ingegnerizzata da Dallara, leggerissima e affascinante nelle sue linee sinuose, la nuova SLR Boost Tekno Superflow si presenta così nei...
di Giorgio Perugini
Spesso si ricade nella frase fatta «sono bastati pochi metri» per raccontare quanto un prodotto abbia la capacita positiva di...
di Giorgio Perugini
Nella nuova maglia Gravel Jersey 3/4 Isadore concentra tutta il proprio know-how e prende decisioni che si rivelano vincenti, fin...
di Giorgio Perugini
Il passaggio è davvero semplice, del resto il vento sa essere anche veloce, no? Salice ha preso la via più...
di Giorgio Perugini
Durante la scorsa stagione ho utilizzato prevalentemente le ruote URSUS Miura TC37 disc su strada, elemento naturale di questo meraviglioso...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali KOO Demos sono tra gli occhiali preferiti del team Eolo-Kometa ed offrono un’ottima protezione grazie ad un design...
di Giorgio Perugini
Iconici, essenziali e apprezzatissimi da un esercito di appassionati che rivedono in questi occhiali il mito, il ciclismo dei campioni...
di Giorgio Perugini
Il calzino è un capo che spesso può fare una grande differenza, soprattutto  se indossiamo scarpe con suola in carbonio....
di Giorgio Perugini
Per ottimizzare un capo occorre togliere? Per rendere migliore lo stesso capo potrebbe essere utile semplificare e ridurre al minimo...
di Giorgio Perugini
L’alluminio non passa mai di moda e la riprova sono le ruote Miche Graff SP destinate alle gravel, un set...
di Giorgio Perugini
Leggerezza, ventilazione e aerodinamicità, come fare a trovare il giusto equilibrio in un completo da bici? Non è una cosa...
di Giorgio Perugini
Alé è un brand italiano che non ha bisogno di molte presentazioni, del resto si tratta di un marchio che...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy