I PIU' LETTI
NASCE PEDALITALY: IL NEVERENDING CYCLING NEL BEL PAESE
dalla Redazione | 17/11/2020 | 07:40

Il 2020 sarà ricordato come l’anno in cui il ciclismo virtuale ha assunto una sua precisa identità: una bicicletta, un rullo di ultima generazione e un computer che lo collega alla rete e il ciclista entra in un nuovo mondo dalle straordinarie opportunità. È sulla base di questo presupposto che nasce PEDALITALY, la prima start-up che si pone come obiettivo l’ideazione, la realizzazione e la commercializzazione di format di ciclismo virtuale che invitino i ciclisti di tutto il mondo a pedalare in Italia tutto l’anno, indipendentemente dalle condizioni esterne che rendono il ciclismo un’attività esclusivamente stagionale. 

L’iniziativa nasce dall’incontro tra Engagigo, azienda proprietaria di ENDU, piattaforma digitale di riferimento della community degli sport endurance, e Gabriele Mirra, già senior manager nel mondo Internet e imprenditore nel settore del cicloturismo. Virtual and real cycling è il claim di PEDALITALY, perché - come si vedrà più avanti - trasformerà il cicloturismo in Italia in una attività per dodici mesi all’anno, combinando format virtuali con tour reali. L’anno della pandemia ha dato una forte accelerazione a questo comparto mettendo in luce un elevato potenziale di fruitori che, attraverso rulli evoluti, possono continuare ad allenarsi tra le quattro mura di casa e, perché no, scoprire itinerari che nel prossimo futuro potranno pedalare “dal vivo” in prima persona.

UNA PROPOSTA PARALLELA

In tal senso PEDALITALY ha una doppia anima: una sportiva e una leisure. Da una parte propone eventi in grado di riprodurre manifestazioni ciclistiche a cui tutti possono accedere, con tanto di pacco gara digitale, una partenza in linea con countdown come un vero pro, una telecronaca in tempo reale, la presenza di ambassador e personaggi conosciuti. Tutte le gare sfrutteranno la realtà aumentata per permettere ai corridori di vivere un’esperienza immersiva e saranno trasmesse in live streaming sia su Twitch che su Facebook.

La seconda anima virtuale di PEDALITALY concerne l’organizzazione di pedalate in piccoli gruppi con guide che illustrano, per esempio, le bellezze dei percorsi cicloturistici, rispondendo alle domande dei partecipanti e snocciolando curiosità storiche e artistiche sul patrimonio italiano. Per garantire la miglior fruizione possibile del format entertainment, il percorso digitale sarà a numero chiuso, così da permettere ai partecipanti un alto livello di interazione.

LA PAROLA AGLI IDEATORI

PEDALITALY ha già ottenuto un importante riconoscimento, posizionandosi al terzo posto (tra i 334 in competizione) nel bando FactorYmpresa Turismo promosso da MiBACT, gestito da Invitalia e dedicato all’industria cicloturistica italiana. 

«Il digitale permette di scoprire e pregustare il reale – commenta Andrea Balestrieri, CEO di Engagigo - e la proposta PEDALITALY rappresenta un’assoluta novità in termini di cicloturismo: questa innovazione permette infatti di ammirare le bellezze paesaggistiche e culturali dell’Italia senza muoversi da casa. Un tour virtuale per prendere coscienza di ciò che la nostra penisola può offrire ai visitatori per invogliarli a mettere l’Italia nei propri obiettivi di viaggio futuri».

I mesi invernali prima e il lockdown di marzo in seconda battuta, hanno permesso lo sviluppo di questi servizi digitali che aprono la strada a una nuova concezione del ciclismo: il neverending cycling, sviluppato proprio per quegli appassionati che non vogliono rinunciare a pedalare nemmeno nei mesi più freddi dell’anno.

«Gli appassionati di ciclismo sono quindi i principali attori coinvolti – aggiunge Gabriele Mirra, CEO di PEDALITALY - ma l’obiettivo è coinvolgere anche tutti quei soggetti economici e culturali che dei territori sono valori aggiunti come i produttori di tipicità enogastronomiche, artigiani, operatori culturali e turistici che arricchiscono di ingredienti l’offerta ciclistica di PEDALITALY».

Virtuale e Reale diventano così i due pilastri di uno stesso evoluto modello di marketing territoriale.

PEDALITALY, COME FUNZIONA E IL PRIMO CALENDARIO

Concretamente il progetto PEDALITALY verrà sviluppato su ROUVY, piattaforma di riferimento per il mondo indoor cycling virtual reality, di cui PEDALITALY è partner esclusivo per l’Italia. Nel momento in cui un utente decide di partecipare ad un evento PEDALITALY riceverà un accesso dedicato a ROUVY utilizzabile per l’evento stesso; non sarà quindi necessario avere un abbonamento alla piattaforma. 

Le prime iniziative sono già a calendario: il 18 novembre ci sarà il primo banco di prova con PEDALITALY Cinque Terre Virtual Race a partecipazione libera e completamente gratuita. Gli appuntamenti successivi saranno venerdì 20 novembre con la PEDALITALY Monte Serra Virtual Race, in cui i ciclisti scopriranno i Monti Pisani e le bellezze toscane, a seguire mercoledì 25 novembre PEDALITALY Mortirolo Virtual Race, alla scoperta di una delle più iconiche salite del ciclismo e infine domenica 29 novembre PEDALITALY ospita la DEEJAY100 Virtual Race, la famosa gara organizzata da Radio Deejay, che andrà in scena sulle strade emiliane dove si sono svolti gli ultimi Mondiali di Ciclismo su strada.

Per ulteriori informazioni: PEDALITALY

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
La Granfondo Via del Sale Fantini Club è pronta a ripartire. Gli organizzatori annunciano l’apertura delle iscrizioni alla 24ma edizione, in programma il prossimo 18 aprile a Cervia: “Sappiamo quanto è stato difficile rinunciare alle...

Un’altra importante partnership tecnica e sportiva si rafforza per la stagione 2021: il team femminile Alé BTC Ljubljana Cipollini anche il prossimo anno avrà al suo fianco Prologo, l’azienda italiana...

In questo momento di emergenza sanitaria legata al virus Sars-Cov-2 è diventata una priorità mantenere le superfici puliti per evitare qualsiasi contagio da contatto. Tutto questo diventerà ancora più importante...

In attesa dell’edizione 2021 della Granfondo Stelvio Santini, che si terrà il 6 giugno, ci si può preparare alle temibili salite del...

La storia della mountain-bike passa per Sestriere: con oltre 30 anni di storia l'Assietta Legend è una della manifestazioni più longeve della mountain bike, ed i suoi contenuti restano ancora...

Mountain bike e gravel sono due priorità per Selle Italia ed è così che prendono forma nella nuova gamma Flite Boost due modelli pensati per gli appassionati di queste specialità,...

La fuga eroica di Chris Froome iniziata sullo sterrato della salita del Colle delle Finestre quando mancavano 83 chilometri al traguardo che regalò al corridore keniota neutralizzato britannico, il successo al Giro d’Italia 2018....

Giovedì 3 dicembre ore 21.00 si apre ufficialmente la campagna abbonamenti del circuito che premia la passione di coloro che amano questa...

Si avvicina il Natale e forse è il momento giusto per portarsi avanti viste le diverse promozioni del periodo, quindi, se volete farvi un regalo e portare a casa uno...

Sessant’anni sono un traguardo ma anche un punto di partenza. In piena filosofia Sidi, l’azienda trevigiana lancia il suo sito e-commerce, il primo importante passo sulla strada di una rivoluzione...

Aspide è un modello che ha fatto e fa ancora la storia di Selle San Marco, ma oggi si presenta come Aspide Short, nuove misure per accontentare un pubblico ancora...

Ormai archiviata l'edizione 2020, di cui è ancora da definire la data delle premiazioni, il GS Loabikers ha già steso il calendario 2021 del Trofeo Loabikers. Ancora sei granfondo dislocate...

Arriva il Black Friday di Alé Cycling e le notizie buone sono due: primo, non dura solo un venerdì ma fino a tutto il 29 novembre e quindi c'è tempo...

Geosmina, azienda spagnola specializzata nel ciclismo di avventura, possiede una vasta gamma di componenti per il bikepacking, elementi realizzati con maestria e con materie di ottima qualita. La Geosmina è...

Il tanto discusso bonus mobilità 2020 ideato per agevolare la circolazione di mezzi elettrici che consentono un grande risparmio dal punto di vista ambientale e di consumi, si è finalmente...

"Il sogno è il tentato appagamento di un desiderio” scriveva Sigmund Freud. Nonostante il particolare momento che la nostra nazione sta vivendo durante la seconda ondata della pandemia da Covid...

Marcialonga Cycling Craft: oggi aprono le iscrizioni per la 14.a edizione in programma il 30 maggio prossimo, confermando la determinazione di proporre grandi eventi col blasonato marchio Marcialonga, ma nel...

Il gravel cresce e non è un mistero che Look, una delle aziende che ci ha creduto di più negli anni passati, presenti nuova gamma 765 Gravel per la prossima stagione....

Vi state preparando all’inverno e avete intenzione di acquistare una giacca Q36.5®? Il momento è proprio quello giusto, infatti, fino alle ore 23:59 del 30 novembre 2020 potrete ottenere in...

In questo periodo dell’anno normalmente saremmo ancora tutti in sella a fare le ultime pedalate dell’anno in vista del duro lavoro invernale in palestra o sui rulli smart, ma oggi...

l moderni GPS bike computer fanno parte della dotazione del 90% dei ciclisti in circolazione ed è diventato un accessorio davvero completo, ricco di funzioni utile per monitorare la propria...

La prima Zydeco appare nei cataloghi Cinelli nel 2010, colore White muddy silver (“Zydeco? Stop and start. Zydeco: spingi sui pedali al ritmo saltellante della musica della Louisiana”), ed è...

L’emergenza Covid sta mettendo un po’ tutti a dura prova ma la voglia di guardare avanti con ottimismo non manca. Cosi il Comitato organizzatore della Sportful Dolomiti Race  guidato da Ivan...

È Parma la città italiana più attenta alle biciclette di quest’anno. Il Comune emiliano ha infatti vinto l’Edizione 2020 dell’Urban Award, il contest ideato da Ludovica Casellati e organizzato con...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Pietro illarietti
Si chiama Eclipse, un nome suggestivo, che significa eclisse. Una novità di casa Somec, azienda italianissima di Lugo di...
di Giorgio Perugini
È veramente difficile trovare ultimamente un marchio oltre a POC che si sia distinto di più per il design dei...
di Pietro Illarietti
Si chiama Aqua Pro Jacket, by Sportful, e nel nome c'è molta dell'essenza di questo capo che si propone...
di Giorgio Perugini
Le abbiamo già conosciute, infatti ve ne ho parlato in occasione della loro presentazione, del resto la speciale edizione Les...
di Giorgio Perugini
Un casco oggi deve rispondere davvero a molti requisiti, inoltre, per molti è diventato un capo/accessorio da abbinare speso a...
di Giorgio Perugini
Se vi piacciono i telai classici e avete il pallino per i prodotti leggeri, con la nuova Pedemonte Aurata RS...
di Giorgio Perugini
È passato un mese abbondante dal lancio della nuova gamma di tubeless prodotti da Pirelli e non ci sono dubbi,...
di Giorgio Perugini
Le Bont Vaypor S sono scarpe dalle altissime prestazioni ed è il motivo principale che le fa preferire da molti...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventus 2.0 e gli occhiali Supernova formano un’accoppiata appagante dal punto estetico e interessantissima dal punto di vista...
di Giorgio Perugini
Che Trenta 3K Carbon sia un casco vincente, comodo e sicuro lo dimostrano in ogni occasione gli atleti del UAE...
di Giorgio Perugini
Sutro è un modello iconico e ha dalla sua molte caratteristiche tecniche oltre ad un design che ha spopolato nell’ultimo...
di Giorgio Perugini
Qualità e tecnicità sono due voci che precedono da sempre il marchio Assos e nessun appassionato ne fa mistero, posizionando...
di Giorgio Perugini
Nel momento più caldo dell’anno non si deve rinunciare al casco ma puntare su un prodotto leggero, sicuro e molto...
di Giorgio Perugini
Non tutti gli amatori desiderano suole rigide e tomaie iper contenitive ed il motivo è semplice, la ricerca delle massime...
di Giorgio Perugini
Il nostro Vincenzo Nibali è senza dubbio un immenso campione, un atleta geniale e moderno in grado di vincere su...
di Giorgio Perugini
In casa Veloflex non ne hanno mai fatto mistero, infatti, chiamano i loro copertoncini direttamente tubolari aperti, giusto per far...
di Giorgio Perugini
Ci sono prodotti che hanno fatto la storia del ciclismo, rivoluzionando completamente ogni concetto di vestibilità e sostegno offerto all’atleta....
di Giorgio Perugini
La e-bike è il futuro ed è l’emblema della nuova mobilità, per intenderci, quella sostenibile che promette di cambiare il...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy