I PIU' LETTI
PRESENTATA A MONASTIER DI TREVISO L'ATTIVITA' CICLOTURISTICA VENETA
di Francesco Coppola | 13/02/2019 | 07:04

"Con questo incontro inizia ufficialmente la nuova stagione ciclistica amatoriale 2019 in Veneto. La Commissione, che mi onoro di presiedere, ha lavorato con impegno ed esperienza per preparare un calendario ed un programma-regolamento che rispecchi la realtà sportiva della nostra regione". A sottolinearlo è stato Diego Varetto, Coordinatore della Commissione Cicloturistca Amatoriale del Veneto, in occasione della Festa del settore svoltasi nella Sala Polivalente di Monastier, in provincia di Treviso.
  Un appuntamento interessante, preparato alla vigilia dell'avvio della nuova stagione, per presentare i calendari dei vari settori e tra loro il Criterium Veneto 2019 (il Torneo Regionale Cicloturistico Amatoriale) e le normative e le novità che regoleranno l'intera attività. Alla manifestazione, organizzata con la collaborazione del Team Bike Monastier (sodalizio al decimo anno di attività e presieduto da Francesco Zocco), hanno partecipato, tra gli altri, il Coordinatore Nazionale del settore, Renzo Pizzolato, il Presidente e il Vice Presidente Vicario e referente per il settore, Igino Michieletto e Ivano Corbanese, il sindaco e l'assessore allo sport di Monastier, Paola Moro e Stefano Dussin nonché Gaetano Castellani del Velo Club Santa Maria organizzatore del Raduno Nazionale Cicloturistico che si svolgerà ad Assisi (Perugia) l'8 settembre.
  L'incontro è stato inaugurato dalla relazione di Varetto che ha reso noti i numeri che hanno caratterizzato la stagione 2018. I tesserati delle categorie amatoriali nel Veneto sono 7720 di cui 6479 Master e 1241 Cicloturisti e dove si è registrata una leggera flessione rispetto al 2017; mentre le società che si dedicano al settore sono 346 e le manifestazioni organizzate sono state 58.
  "Attualmente - ha precisato Varetto - quelle in calendario fino ad ora sono 60 e abbiamo quindi motivo di ritenere che la nostra regione abbia i numeri per essere al primo posto nel ciclismo amatoriale nazionale. Quello che ci sta più a cuore è che vogliamo essere al primo posto per civiltà e correttezza sulle strade; essere riconosciuti come coloro che sanno rispettare il Codice della Strada e l'ambiente in cui vivono".
  Subito dopo è intervenuto Pizzolato che si è soffermato sulle varie normative che regoleranno tutta l'attività nel 2019 e che il settore dedicherà, con un contributo, le proprie attenzioni alla promozione del ciclismo giovanile.
  "Il ciclismo è uno sport che mette insieme le varie realtà - ha precisato dal canto suo Igino Michieletto - ed è bello sapere che quello seguito dagli adulti contribuisce alla promozione del giovanile. Un ciclismo dove amicizia e agonismo devono andare a braccetto e dove deve esserci un'unità di grande movimento". Successivamente sono stati presentati i calendari relativi al Criterium Veneto (12 prove) e quelli del mediofondo e randonnée (20), dell'amatoriale (10) e delle pedalate ecologiche (10).
  La manifestazione è proseguita con le premiazioni, con la collaborazione delle miss Sonia e Donatella, dei protagonisti del Campionato Cicloturistico (raduni) e del Mediofondo. Ad imporsi nella prima categoria sono stati i Campioni Italiani della Sc Favaro Veneto seguiti dal Cc Fonte San Benedetto Scorzè, Resanese, Barbariga Vigonza e Uc Paese. Ad affermarsi nel Mediofondo, invece, sono stati i padroni di casa del Team Bike Monastier che hanno preceduto quelli del Santa Cristina e del Castelmassa.
  La serata è stata conclusa dalla presentazione del Criterium Veneto, giunto alla seconda edizione, da parte del suo presidente Lorenzo Salvadori che ha precisato che il calendario del 2019 prevede tre tappe in più rispetto a quelle del 2018 e che sarà inaugurato il 7 aprile ad Asolo (Treviso) con la Granfondo Segafredo Asolo a cura della Dolomiti PSG e si concluderà il 29 settembre a Jesolo (Venezia) con la Prima Mediofondo Memorial Marsilio Sperandio-Trofeo Città di Jesolo organizzata dalla Marina Jesolo Cicli Sperandio.
  Le tre nuove entrate nel Criterium Triveneto 2019 sono: la Mediofondo dell'Asparago di Bassano (Vicenza) il 19 maggio a cura di Eventi Sportivi; il 23 giugno la Mediofondo dei Colli Berici-16° Trofeo Alpini Minerbe-2° Memorial Pietro Furlani (Gs Fcm Furlani Div. Di Simen s.p.a.) e quindi quella del 29 settembre a Jesolo. Per la stesura parziale delle classifiche del Criterium saranno utilizzati i seguenti parametri con i coefficienti di avvicinamento pari a 1,20 (20-70 km) e a 1,50 (70 km e oltre).
  L'Associazione Sportiva Dilettantistica Criterium Veneto è composta da Lorenzo Salvadori (presidente), Michele Dussin (vicepresidente), Valter De Rossi (segretario e tesoriere) e Paolo Veronese e Simone Tortato (consiglieri); mentre la Commissione Cicloturistica Amatoriale del Veneto è formata da Diego Varetto (coordinatore), Lorenzo Salvadori (segretario), Sandro Vian (aiuto segretario), Girolamo Cavinato, Marino Vazzola e Simone Tortato (componenti).

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Eccellenza chiama eccellenza ed è così che nasce questo matrimonio tra RMS e Cane Creek, due realtà che noi appassionati conosciamo bene. RMS è un’azienda leader in Italia...

Saranno 153 chilometri di assoluto splendore quelli del Percorso Permanente di Eroica Montalcino che da fine maggio costituirà, di sicuro, uno fra i viaggi a pedali più belli al mondo....

Pedalatium, il Challenge alla scoperta delle Perle del Lazio, sta per tagliare il nastro simbolico di partenza con la Medio Fondo IL COLONNELLO, di scena a Vetralla domenica 3 marzo...

Si avvicina l’appuntamento con l’edizione numero 22 della Green Fondo Paolo Bettini – La Geotermia. Pomarance, la località geotermica che rappresenta per eccellenza il “cuore caldo della Toscana”, si appresta...

Nella splendida location del Castello Odescalchi di Ladispoli, si è svolta ieri la presentazione ufficiale della Gran Fondo Mare e Laghi in programma il prossimo 17 marzo. Una presentazione che...

Domenica 9 giugno l’Italian Ciclotour si sposterà nelle Marche, esattamente a Visso (Mc), dove si terrà la 3ª Pedalata per la Sibilla, terza prova di questo...

Il ciclismo moderno ha ormai solo un lontano ricordo delle soste canoniche: se ai tempi di Moser dal Mondiale di Ciclocross alla Sanremo ci passavano due mesi esatti, oggi, con...

La Federazione Ciclistica Italiana insieme all’Agenzia per la Mobilità del Comune di Roma si impegna per una città migliore, più pulita, sicura e a misura di bicicletta e...

In questi anni il ruolo dell’Ambassador è diventato un fenomeno molto diffuso visto e considerato il suo ruolo nei social network e nelle varie community. LOOK è un...

l 6 luglio, giorno in cui il Tour de France partirà da Bruxelles con la Grand Départ, Continental inizierà il suo primo anno in qualità di uno dei cinque Main...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Probabilmente il vero inverno ce lo siamo già lasciato alle spalle ma come l’esperienza insegna, la fine di...
di Giorgio Perugini
Aerodinamiche, rigide il giusto e molto comode, queste prime tre caratteristiche vanno a tracciare i profili delle nuove...
di Giorgio Perugini
Air Speed è il casco migliore ad una velocità media di 40km/h e chi lo dice ha fatto...
di Giorgio Perugini
Generalmente in questo periodo dell’anno mi affido a pneumatici invernali, una scelta spesso obbligata per via del pessimo...
di Giorgio Perugini
La giacca Vega Extreme di Santini, posizionata al vertice della nuova linea high performance per fronteggiare le rigide...
di Giorgio Perugini
Chi di voi pensa al marchio Ursus, dovrebbe ricordare che questa azienda, oltre a produrre alcune delle migliori ruote attualmente...
di Giorgio Perugini
Ci sono ciclisti che sono sospinti da un solo desiderio: ottenere e provare sempre qualcosa in più per...
di Giorgio Perugini
Spesso un capo invernale può essere troppo caldo oppure, talvolta, non è abbastanza isolante mentre in altri casi...
di Giorgio Perugini
Ammettiamolo, con i tempi che corrono valutare con attenzione le spese che vorremmo fare non è affatto una...
di Pietro Illarietti
Nasce oggi una nuova rubrica di tuttobicitech dal titolo «Tested4You»: come facile intuire, i nostri tester proveranno per voi capi...
di Giorgio Perugini
  Due giorni a Cannes per una presentazione ufficiale Look non sono roba da poco. La casa francese continua ad...
di Giorgio Perugini
  Ho una personalissima lista di cose che mi fanno girare le scatole e quasi in cima all’elenco si posiziona...
di Giorgio Perugini
La sella perfetta esiste, questo è poco ma sicuro. Sarà l’unica che vi farà pedalare più comodamente rispetto ad altre...
di Giorgio Perugini
  Nella storia recente abbiamo potuto notare come alcuni prodotti abbiano avuto il merito di fare scuola gettando la base...
di Giorgio Perugini
  Ebbene sì, non si tratta di un prodotto nuovissimo, infatti, i Michelin Power Competition sono in vendita da più...
di Giorgio Perugini
Sono passati diversi giorni dall’Eroica e a parte un discreto mal di gambe mi è rimasto addosso un incredibile entusiasmo....
di Giorgio Perugini
La domanda che mi fanno in molti incontrandomi in bici durante il giorno è sempre la stessa: perché lasci le luci...
di Giorgio Perugini
Sono stati la novità dell’anno di Oakley,  i Flight Jacket hanno vinto la partita contro l’appannamento in maniera definitiva, questa...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy