I PIU' LETTI
AL VIA DOMENICA DA ALBEROBELLO L’IRON BIKE PUGLIA 2019
dalla Redazione | 20/02/2019 | 07:03

Il ciclismo moderno ha ormai solo un lontano ricordo delle soste canoniche: se ai tempi di Moser dal Mondiale di Ciclocross alla Sanremo ci passavano due mesi esatti, oggi, con la multidisciplina, ogni giorno dell’anno si può respirare aria di ciclismo. Sono dello stesso avviso gli organizzatori dell’Iron Bike 2019, che domenica 25 febbraio ad Alberobello vedrà alzarsi il sipario della sesta edizione.

Sarà infatti il trofeo Bosco Calmerio, messo in piedi dalla storica SPES Alberobello sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, ad aprire le danze del calendario in mountain bike del ciclismo pugliese. Sono già oltre 250 gli iscritti alla classicissima della Valle d’Itria (dei quali 105 abbonati al circuito), impazienti di scaldare i motori per una stagione di ciclismo in fuoristrada – specialità mountain bike, che si prospetta molto entusiasmante

UNA CLASSICA INIZIALE - Il percorso di gara si sviluppa su un tracciato rinnovato per oltre il 50%, disegnato su giro unico per una lunghezza complessiva di 45,4 km e un dislivello di 110 metri. Il tracciato è di quelli tipici per Mountain Bike, scorrevole ma tecnico al tempo stesso, con tratti dove si può spingere il “rapporto”, altri dove occorre l’abilità di guida. Prettamente sterrato, eccezion fatta per la partenza e l’arrivo che sono previsti nel centro abitato di Coreggia; presenta alternanza tra strade bianche sdrucciolevoli, tratti in terra battuta ed ingressi in boschi dove si affronteranno tratti in single track. La salita più lunga è lo strappo “Giannone – AQP” di 600 metri con una pendenza massima del 18%. Occhio anche alla “San Marco – AQP” di 500 metri. C’è tutto l’ideale, dunque, per cominciare alla grande la stagione di Mountain Bike 2019 con l’Iron Bike Puglia.

ALBEROBELLO GIÀ IN FESTA – È praticamente tutto pronto a Coreggia di Alberobello per l’apertura dell’Iron Bike. Domenica scorsa, con le prove generali del percorso guidate da Nicola Pugliese, alla quale hanno preso parte oltre 100 bikers, è cominciato il countdown. In casa Spes Alberobello si lavora alacremente per rifinire i dettagli, come da tradizione di questa storica società, pilastro del ciclismo pugliese. «Venite a Coreggia di Alberobello domenica 24 febbraio in compagnia delle vostre famiglie, non ve ne pentirete» è infatti lo slogan della Spes Alberobello e del presidente Rino Perta.

I motivi? «La spettacolarità del percorso, che mette in risalto la diversità dei colori di questo periodo nel variegato scenario che si snoda nei dintorni della frazione e che si presta anche alla possibilità di osservare gli atleti in azione con spostamenti di poche centinaia di metri – spiega Perta, esperto organizzatore - La location è quella di Coreggia, unica frazione di Alberobello distante solo 4 km dalla capitale dei trulli. Partenza ed arrivo sono situati nel suo centro cittadino, che è anche dotato di diverse strutture ricettive (B&B nei trulli e ristoranti con noi convenzionati per l’occasione). Per gli accompagnatori saranno segnalate diverse postazioni di osservazione degli atleti in gara, e quindi la possibilità di vederli impegnati nel continuo alternarsi di tratti boschivi, tratturi e sentieri che attraversano aree private tra trulli ed uliveti, ciliegeti e vigneti».

Solo agonismo? No di certo, perché nel dopogara la festa continua: «Si potrà pensare di rimanere in loco per ristorarsi e godere delle prelibatezze locali, accompagnate dalla tradizionale cortesia che storicamente contraddistingue gli alberobellesi. Prima del rientro a casa, certo, non potrà mancare la classica passeggiata “defaticante” tra i vicoli della “capitale”, magari per gustarsi un gelato ancorché fuori stagione, come consiglia il patron dell’Iron Bike Maurizio Carrer. Che ne dite? Noi vi aspettiamo!»

Il Trofeo Bosco Calmerio in pillole
DIECI TAPPE IN GIRO PER LA PUGLIA: Quella di Alberobello sarà dunque solo il preludio a un’altra stagione densa di emozioni. Il calendario 2019 dell’Iron Bike Puglia conferma il consolidato impianto su 10 gare e con un turn over tutto murgiano introduce una novità assoluta. Se infatti la Marathon Foresta Mercadante e la Calanchi Bike lasciano temporaneamente il circuito per l’impossibilità tecnica di organizzare la gara nel più congeniale periodo consueto, il loro posto è preso dalla prima edizione di una corsa nel Bosco Scoparello, organizzata dalla new entry Avis Bike Ruvo, le cui eccellenti capacità logistiche sono più volte salite agli onori della cronaca.
È un turn over tutto murgiano, dunque, e la gara ruvese avrà anche l’onore di chiudere il calendario 2019, così come murgiano è il ritorno di Spinazzola (Team Bike Spinazzola), che si riprende il posto lasciato lo scorso anno a favore di Palazzo San Gervasio. L’agenda si svilupperà essenzialmente nella prima parte dell’anno, con una tappa a febbraio (Alberobello, appunto), tre a marzo (Castel del Monte il 10, Altamura il 17, Mariotto il 31), una ad aprile (Biccari, il 28), due a maggio con le attesissime Gravina (12) e Vieste (26), una a giugno (con sede in fase di definizione, prevista per il giorno 23) per poi catapultarsi a settembre (Spinazzola, l’ultima domenica del mese) e ottobre (Ruvo, il 20).

LA SQUADRA: Nove le società organizzatrici, tra le quali si registra il nuovo ingresso dell’Avis Bike Ruvo, il ritorno del Team Bike Spinazzola e le confermate Spes Alberobello, UC Foggia 1976, New Bike Andria, Amicinbici Gravina Losacco Bike, Team Eurobike Corato, Oro Verde Bitonto. La squadra dell’Iron Bike 2018 si completa con l’ufficio centrale di coordinamento, composto dal segretario Giuseppe Leuci, da Roberto Ferrante (ufficio stampa e fotoreporter – coordinatore editoriale del sito), Filippo Vulpio (grafico e social media manager), Fabrizio Rossiello (web designer).

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
In occasione dell’ultima edizione della Japan Cup, tenutasi a Utsunomyia vicino Tokyo, Bianchi ha voluto premiare la passione degli appassionati con una serie di iniziative organizzate in collaborazione...

La Prima Sezione del TNA, in accoglimento dell' istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare il signor Felice Giangregorio (tesserato CSAIN -CICLISMO) riscontrato positivo...

Visto l'ottimo gradimento della prima edizione andata in scena lo scorso 3 marzo, la Gran Fondo Città di Ceriale fa il bis e si ripropone per il fine settimana del...

Trofeo Santangiolino è il challenge che premia la passione e la condivisione! L'iniziativa di Vittorio Ferrante non ha alcun costo aggiuntivo ne per i corridori, ne per le società di...

Nel panorama delle manifestazioni dell’off-road la Granfondo Kask Soave MTB è un evento particolare: non si tratta semplicemente di una gara di...

Continua ritmo serrato la “raccolta” della campagna abbonamenti del circuito Easy Cup versione 2020; le iscrizioni aperte a metà ottobre, in meno di un mese, hanno quasi raggiunto...

Gravel, e-bike e su misura. Questi sono i segni particolari della nuova Pedemonte Mutator e-bike Gravel, un gioiello di pura artigianalità prodotto dal noto costruttore genovese diventato famoso...

Giornata umida? La soluzione è K-Idro Jersey di Alé! Dedicata a coloro che amano allenarsi anche nelle giornate umide e fresche o quando pioviggina, K-IDRO JERSEY della linea Klimatik ®,...

BMC ha identificato un potenziale problema di sicurezza sulla forcella dei modelli DISC TEAMMACHINE SLR01 che è stata lanciata sul mercato per la prima volta a giugno 2017. Modelli interessati: Il...

Gli Italiani scelgono sempre più spesso vacanze attive e, tra le opzioni disponibili, il cicloturismo è tra le attività preferite. Secondo uno studio di Unioncamere e Legambiente, il cicloturismo nel...

Le corse sono nel DNA di Canyon. E dal 1 ° gennaio 2020 Arkea-Samsic diventerà il prossimo team del gruppo a gareggiare su Canyon. Il team UCI...

L’Abruzzo Mtb Cup continua a riscuotere un alto indice di gradimento da parte dei bikers con le marathon e le granfondo, pedalando tra sentieri e sterrati, con tanti bei posti...

Un altro lutto, un altro atleta investito e ucciso mentre pedalava. È accaduto in Australia dove ha perso la vita Kieran Modra, pluricampione mondiale e olimpico del paraciclismo. Modra, 47...

Un capo Alé è unico. Non solo per le scelte grafiche, assolutamente fuori dagli schemi e che consentono, ad ogni ciclista, di esprimere il proprio stile e la propria personalità,...

Basta osservare questa bellissima bici per captarne la grande personalità, KTM Revelator Alto Sonic, in poche parole la bici con cui Visconti, in forza al Team Neri Sottili-Selle...

Firenze, Arezzo, Desio (MB), Vasto (CH), Merano (BZ), Mira (VE), Valdagno (VI), Santarcangelo (RN), San Salvo (CH) e Breda di Piave (TV) sono, in ordine di popolazione, le prime dieci...

Mancano pochi giorni per potersi iscrivere con appena 25 euro (clicca qui) all’edizione 2020 della Granfondo Città di Ancona, che si terrà domenica 1° marzo nella “città dorica”. La segreteria...

Ci si avvicina allo svolgimento dell’evento Laghi Teaterno-Duathlon Cross, appuntamento reso possibile grazie alla Uisp Settore di Attività Ciclismo Abruzzo e Molise come epilogo della Coppa Abruzzo e Molise per...

Domenica 10 novembre, nell’incantevole cornice di Palazzo Caetani a Fondi, si è svolta la premiazione finale dei circuiti Race Cup Mtb Centro Italia e del circuito Mtb Latium Legend. Nell’occasione,...

Anche quest’anno, l’atteso click-day non ha tradito le aspettative: i primi 10.000 pettorali per l’edizione 2020 sono infatti stati assegnati in appena 20 minuti, dovuti per lo più ad un...

Furo è la nuova proposta di Bollé per il ciclismo, un casco due in uno che riprende diversi concetti  portati già a fondo dal modello The One, capostipite...

  Negli ultimi 6 mesi, la tematica relativa alla mobilità sostenibile ha preso sempre più piede nelle città italiane tra decreti approvati, sperimentazioni, limitazioni e sharing. I cittadini italiani stanno...

L’ultimo video di successo nella specialità della bici BMX si chiama "The Land of Everyday Wonder", progetto appena concluso e già diventato un must se si possiede la passione della bici nel...

Arrivano da tutta Italia e dal resto d’Europa: sono i ciclisti carichi di passione della Rando Imperator, la randonnée che ancora una volta unirà Monaco a Ferrara, passando per Bolzano,...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giulia De Maio
La scienza Enervit mette a disposizione degli sportivi la gamma più ricca e completa di gel energetici per la performance...
di Giorgio Perugini
L’azienda americana Trek ha da poco creato un nuovo gruppo di prodotti accumunati dalla sigla XXX, un vero...
di Giulia De Maio
La stagione invernale è l’ideale per tirare un po’ il fiato, concentrarci sulla nostra bicicletta e magari concederci qualche sfizio...
di Giorgio Perugini
Agli irriducibili del completo estivo non posso fare altro che suggerire i manicotti e i gambali Storm della...
di Giorgio Perugini
Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
di Giorgio Perugini
Se c’è un capo che ritengo indispensabile, quello è sicuramente il gilet. Pratico e leggero, trova spazio facilmente...
di Giorgio Perugini
  Superleggera come la luce, bella come poche altre possono esserla. Aurata si presenta così, come un pezzo di rara...
di Giorgio Perugini
Avete il piglio del velocista? Siete passisti veloci e divorate asfalto a grande velocità? Immagino quindi che la...
di Giorgio Perugini
Forza e coraggio, arriva il periodo più difficile dell’anno per quanto riguarda il modo di vestirsi direte le...
di Giorgio Perugini
Oakley, storico e rinomato marchio produttore di occhiali, ha lanciato l’anno scorso la sua collezione di caschi dedicati...
di Giorgio Perugini
Air PRO non è semplicemente un casco leggero e perfettamente a suo agio nelle calde giornate estive, è...
Gli occhiali Julbo Aero sono pensati per chi ama praticare sport governati della velocità ed è proprio per...
di Giorgio Perugini
Le giornate calde proseguono e se tutto va come nelle passate stagioni, il completo estivo rimarrà ancora a...
di Giorgio Perugini
Abbiamo già parlato della nuova collezione SIXS e anche del nuovo logo aziendale, una novità che accompagna con...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventral di Poc aveva un compito arduo, ovvero far dimenticare agli amanti del marchio lo storico...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy