I PIU' LETTI
GIRO DELLE DOLOMITI, “FARE IL PIENO IN ALTO ADIGE"
dalla Redazione | 21/02/2019 | 07:28

La bellezza dell'Alto Adige in tutte le sue sfaccettature: come nessun altro evento sportivo sudtirolese, il Giro delle Dolomiti consente ai partecipanti di farsi un quadro generale della provincia più settentrionale d'Italia. Sarà così anche in occasione della 43ª edizione, in programma da domenica 21 luglio a sabato 27 luglio 2019. 

L'organizzazione perfetta, servizi di altissima qualità e un ambiente molto familiare ma al contempo anche molto internazionale: sono solo tre dei motivi fondamentali per cui, anno dopo anno, centinaia di ciclisti da oltre 30 nazioni diverse in tutti i continenti si iscrivono al Giro delle Dolomiti. Un altro è l'opportunità di scoprire il paesaggio alpino dell'Alto Adige con i suoi paesi e le sue valli con tutti i sensi e da tutte le prospettive. 

Tutti i giorni, al via e al traguardo a Bolzano, i concorrenti respirano il fascino urbano del capoluogo. Ma non solo! Attraversano vigneti verdeggianti, costeggiano i meleti lungo la strada del vino e oltrepassano erte pareti rocciose arrampicandosi sui passi alpini e dolomitici. A tratti, respirano aria di libertà nelle ampie vallate, a tratti il fascino di pittoreschi vicoli, stretti e romantici.

 

Ce n'è per tutti i gusti

Nella 43ª edizione del Giro delle Dolomiti, che parte tra esattamente 150 giorni, i ciclisti toccheranno l'altipiano del Renon, il Passo delle Erbe, i passi Fedaia e Valparola, Cortina, l'Alpe di Siusi e i frutteti attorno ai paesi vitivinicoli di Magrè, Cortaccia, Cortina sulla Strada del Vino e Salorno. Ce n'è, quindi, per tutti i gusti e per tutte le difficoltà. Al termine di una settimana di Giro, i concorrenti avranno visto tutti i volti dell'Alto Adige. Non solo singoli scorci, non ricordi di una giornata, ma un quadro completo. 

"Ogni concorrente del Giro delle Dolomiti fa una vera full immersion in Alto Adige durante la settimana dell'evento. La nostra provincia è un luogo in cui ogni ciclista amatore, nell'ambito del Giro, può fare il pieno di energie. Inoltre, si riporta a casa un bagaglio di ricordi straordinari. Ricordi del nostro paesaggio e di cibi deliziosi, preparati esclusivamente con prodotti locali. E poi, della gente che accompagna i ciclisti durante la loro avventura nel favoloso paesaggio alpino dell'Alto Adige: sia gli abitanti dei luoghi attraversati, con cui vengono in contatto durante il Giro, che, naturalmente, i numerosi volontari della nostra organizzazione, che si sforzano di esaudire ogni loro desiderio", illustra il direttore del comitato organizzatore Simon Kofler. Non c'è da stupirsi, quindi, che la maggior parte di loro ritorni ogni anno, spesso in compagnia di tutta la famiglia. 

 

Una vetrina ideale per l'economia locale

Il Giro delle Dolomiti, inoltre, si propone anche come una vetrina ideale per l'Alto Adige e le aziende locali. "Le imprese ci sostengono, alcune partecipano al Giro delle Dolomiti anche come squadra e utilizzano l'evento come attività di team building. Approfittano, inoltre, del Giro per presentare e far conoscere i loro prodotti e i loro servizi. Diverse aziende, come Loacker, Mila, San Zaccaria o Marlene, hanno riconosciuto il valore del Giro delle Dolomiti come veicolo pubblicitario efficace, qualitativo e sostenibile. Dal canto nostro, noi organizzatori premiamo i vincitori con prodotti locali. In poche parole, il tema "Alto Adige" è onnipresente nel nostro evento ciclistico", prosegue Kofler. 

Il Giro delle Dolomiti, che si ripete già per la 43ª volta, inizia domenica 21 luglio con la prima tappa che conduce i concorrenti dalla conca di Bolzano al Renon. Complessivamente, durante la settimana del Giro, i ciclisti devono completare 657 chilometri e 10.154 metri di dislivello. Le novità di quest'anno sono la limitazione a 600 del numero dei partecipanti al giorno (più tutti i ciclisti locali e coloro che hanno già preso parte al Giro delle Dolomiti per oltre dieci volte), modalità di iscrizione semplificate e toilette femminili mobili lungo l'itinerario. 

"Gli interessati possono partecipare tutta la settimana, per solo tre giorni o anche in tappe singole. L'unico presupposto necessario sono gambe allenate, voglia di divertirsi e un certificato medico. A tutto il resto pensano i circa 60 motivatissimi volontari della nostra squadra", conclude il presidente del CO Simon Kofler. Fino a nuovo avviso, le iscrizioni si possono effettuare sul sito internet https://www.girodolomiti.com/it/iscrizione/. 

 

43° Giro delle Dolomiti – le tappe:

 

1. tappa: Renon – powered by Raika (domenica 21 luglio 2019)

Lunghezza: 64,9 km

Dislivello: 1170 m

Tratta cronometrata

Lunghezza: 11,7 km

Dislivello: 800 m (pendenza media: 6,8 %)

 

2. tappa: Passo delle Erbe – powered by Q36.5 (lunedì 22 luglio 2019)

Lunghezza: 133,6 km

Dislivello: 1920 m

Tratta cronometrata

Lunghezza: 8,2 km

Dislivello: 329 m (pendenza media: 4 %)

 

3. tappa: Passo Fedaia – powered by Sportler (martedì 23 luglio 2019) 

Lunghezza: 176,3 km

Dislivello: 2938 m

Tratta cronometrata

Lunghezza: 9,6 km

Dislivello: 570 m (pendenza media: 5,9 %)

 

4. tappa: Passo Valparola – powered by Potenza Assicurazioni (giovedì 25 luglio 2019)  

Lunghezza: 126,3 km

Dislivello: 2161 m

Tratta cronometrata

Lunghezza: 9,3 km

Dislivello: 556 m (pendenza media: 6 %)

 

5. tappa: Alpe di Siusi – powered by Alpe di Siusi (venerdì 26 luglio 2019)  

Lunghezza: 80,1 km

Dislivello: 1596 m

Tratta cronometrata

Lunghezza: 11 km

Dislivello: 748 m (pendenza media: 6,8 %)

 

6. tappa: Team Crono – powered by Marlene (sabato 27 luglio 2019)  

Lunghezza: 76,3 km

Dislivello: 369 m

Tratta cronometrata

Lunghezza: 15,7 km

Dislivello: 20 m (pendenza media: 0,1 %)

 

Giro delle Dolomiti 2019 

Lunghezza complessiva: 657,5 km

Dislivello complessivo: 10154 m

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Visto il protrarsi dell’emergenza Covid-19 che tutti stiamo vivendo, l’organizzazione del Velo Etruria Pomarance ha deciso di rinviare al prossimo anno la Green Fondo Paolo Bettini. La Green Fondo tornerà...

Alla luce dell’emergenza in corso a causa del diffondersi del nuovo Coronavirus e dei decreti emessi dal Governo e dalle delibere pronunciate...

“La bicicletta ha scenari di sviluppo molto ampi – fa notare il presidente di Confindustria ANCMA, Paolo Magri, commentando i dati elaborati dall’associazione -  soprattutto se paragoniamo l’uso del mezzo nel...

Ne sono certo, abbiamo bisogno di novità, di fiducia nel domani e di una carica positiva probabilmente fuori dal comune. Occorre essere sul pezzo e mi raccomando, non abbassate la...

Una grave emergenza sanitaria ha colpito il nostro Paese. E’ stato un susseguirsi di avvenimenti che hanno portato il governo a prendere decisioni restrittive per il bene del paese: scuole...

Dall'immensa distesa di risaie, che modellano un paesaggio attraversato da canali e navigli in cui sorge Vercelli, che accoglie i turisti con la sua fama di grande città agricola del...

L’emergenza Coronavirus ha messo a dura prova il nostro modo di interpretare le relazioni interpersonali, le competenze e le responsabilità. L’economia e le nostre vite ne saranno stravolte. Da dove...

Mai come in questo periodo l’allenamento tra le quattro mura di casa è stato così centrale nelle chiacchierate via chat o nei post sui social: squat, flessioni, stretching e corse...

La competenza e l'innovazione hanno fatto di Corima il marchio che noi tutti conosciamo, una eccellenza che sforna prodotti in carbonio di altissimo livello da ben 30 anni! Nel 2010...

Passoni ha lanciato un'asta di beneficenza riguardante la nuova edizione limitata 2020 Passoni Fidia Milano-Sanremo. L'asta, che durerà per tutto il mese di aprile, ha l'obiettivo di raccogliere oltre 20.000...

Sarà molto lunga e come noi abbiamo sempre sostenuto, prima di tutto la sicurezza e poi una programmazione sulla base di certezze... A nostro modesto parere quest'anno non ci sara'...

A causa dell’emergenza nazionale e internazionale Coronavirus, alla luce della situazione attuale e soprattutto con particolare attenzione alla tutela della salute e rispetto dei partecipanti, di tutte le persone coinvolte...

La seconda edizione della Marathon dell’Altopiano si augura di potervi avere tutti presenti a Gallio (VI) domenica 27 settembre 2020. La manifestazione, che porterà a Gallio, sul meraviglioso Altopiano dei...

Dopo il successo ottenuto dalla versione Racing Zero CMPTZN, Fulcrum ha esteso l’opzione black on black all’ iconica ruota Racing Zero Carbon, un prodotto caratterizzato dal basso profilo aerodinamico che...

La gara vera è stata rinviata ma abbiamo limitato i danni visto che ieri la battaglia sui muri del Fiandre c’è stata ma è stata solo online. Oggi Bkool non...

Un solo obbiettivo: la velocità. Velocity HD Race è il prodotto più innovativo ed aerodinamico della gamma Alé, interamente creato usando tessuti testati nella galleria del vento capaci di assicurare...

La Terminillo Marathon è sinonimo di grande festa dello sport e della montagna reatina, nata con l'obiettivo di promuovere lo sport delle due ruote e il territorio che vuole rilanciarsi...

Nel pieno di una pandemia provocata da un patogeno nuovo, si naviga come in mezzo alla tempesta senza sapere né come, né quando approderemo ad un porto sicuro. La condizione attuale...

32 anni fa nasceva il Triathlon del Lago di Caldaro e da allora ha scritto pagine di storia del triathlon nazionale e internazionale, regalando momenti di grande sport e di...

Tutto rimandato al 2021. Questa la decisione presa dagli organizzatori del Jeko Umbria Marathon Mtb davanti al perdurare dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 e a seguito delle misure prese dal Governo...

Con grande dispiacere vi abbiamo comunicato dello spostamento del nostro Colnago Cycling Festival. Vi abbiamo chiesto di aiutarci a mettere insieme qualcosa di bellissimo, che potesse portare un raggio di...

Lo zampino dei pro serve sempre, soprattutto in casi come questo. È così che nasce Watt, la nuova sella per il triathlon di Selle Italia sviluppata insieme al campione Patrick...

La Granfondo Squali - Trek di Cattolica e Gabicce Mare dà appuntamento a tutti al 14-15-16 maggio 2021. «Abbiamo deciso di fermarci - sottolinea Filippo Magnani del Comitato Organizzatore -...

Le differenze non sono mai state un problema. Professionista o no, performance-oriented o meno, La Passione Cycling Couture ha creato le sue collezioni tenendo in considerazione tutte le possibili esigenze....

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Veloflex è uno di quei marchi che non hanno bisogno di tante presentazioni, infatti, sono largamente conosciuti da chi pretende...
di Giorgio Perugini
Ci sono tecnologie che fanno la differenza, una di queste, almeno per quanto riguarda la costruzione bici, è IsoSpeed. Preferite...
di Giorgio Perugini
Lo ammisi subito e senza mai tirarmi indietro, la Grail mi ha fatto impazzire fin dalla sua presentazione....
di Giorgio Perugini
Conoscevo molto bene Olympia Boost, oggetto di una review approfondita esattamente l’anno scorso, quindi, visto l’ottimo feedback avuto...
di Giorgio Perugini
Chiamatela Killer SLR, anzi Killer SLR ElectroDisko. Non è un semplice bici, ma un pezzo d’arte in movimento....
di Giorgio Perugini
Pensate ancora che la rinomata scorrevolezza dei cuscinetti Campagnolo sia solo una leggenda? Eh no ragazzi, si tratta...
di Giorgio Perugini
Quando si parla di Assos, non a caso si racconta di grande qualità, una percezione che coinvolge la...
di Giorgio Perugini
Design, materiali tecnologicamente all’avanguardia e eccellente abilità manifatturiera, sono in breve i tratti distintivi che descrivono meglio la AHW XWarm...
di Giorgio Perugini
Con lei ho imparato a fare video e foto bellissimi, utili per ricordare le migliori avventure della stagione....
di Giorgio Perugini
Il freddo è arrivato e la pioggia non ci ha risparmiato, ma con gli ultimi prodotti di Santini creati con...
di Giulia De Maio
La scienza Enervit mette a disposizione degli sportivi la gamma più ricca e completa di gel energetici per la performance...
di Giorgio Perugini
L’azienda americana Trek ha da poco creato un nuovo gruppo di prodotti accumunati dalla sigla XXX, un vero...
di Giulia De Maio
La stagione invernale è l’ideale per tirare un po’ il fiato, concentrarci sulla nostra bicicletta e magari concederci qualche sfizio...
di Giorgio Perugini
Agli irriducibili del completo estivo non posso fare altro che suggerire i manicotti e i gambali Storm della...
di Giorgio Perugini
Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy