I PIU' LETTI
GIRO DELLE DOLOMITI, “FARE IL PIENO IN ALTO ADIGE"
dalla Redazione | 21/02/2019 | 07:28

La bellezza dell'Alto Adige in tutte le sue sfaccettature: come nessun altro evento sportivo sudtirolese, il Giro delle Dolomiti consente ai partecipanti di farsi un quadro generale della provincia più settentrionale d'Italia. Sarà così anche in occasione della 43ª edizione, in programma da domenica 21 luglio a sabato 27 luglio 2019. 

L'organizzazione perfetta, servizi di altissima qualità e un ambiente molto familiare ma al contempo anche molto internazionale: sono solo tre dei motivi fondamentali per cui, anno dopo anno, centinaia di ciclisti da oltre 30 nazioni diverse in tutti i continenti si iscrivono al Giro delle Dolomiti. Un altro è l'opportunità di scoprire il paesaggio alpino dell'Alto Adige con i suoi paesi e le sue valli con tutti i sensi e da tutte le prospettive. 

Tutti i giorni, al via e al traguardo a Bolzano, i concorrenti respirano il fascino urbano del capoluogo. Ma non solo! Attraversano vigneti verdeggianti, costeggiano i meleti lungo la strada del vino e oltrepassano erte pareti rocciose arrampicandosi sui passi alpini e dolomitici. A tratti, respirano aria di libertà nelle ampie vallate, a tratti il fascino di pittoreschi vicoli, stretti e romantici.

 

Ce n'è per tutti i gusti

Nella 43ª edizione del Giro delle Dolomiti, che parte tra esattamente 150 giorni, i ciclisti toccheranno l'altipiano del Renon, il Passo delle Erbe, i passi Fedaia e Valparola, Cortina, l'Alpe di Siusi e i frutteti attorno ai paesi vitivinicoli di Magrè, Cortaccia, Cortina sulla Strada del Vino e Salorno. Ce n'è, quindi, per tutti i gusti e per tutte le difficoltà. Al termine di una settimana di Giro, i concorrenti avranno visto tutti i volti dell'Alto Adige. Non solo singoli scorci, non ricordi di una giornata, ma un quadro completo. 

"Ogni concorrente del Giro delle Dolomiti fa una vera full immersion in Alto Adige durante la settimana dell'evento. La nostra provincia è un luogo in cui ogni ciclista amatore, nell'ambito del Giro, può fare il pieno di energie. Inoltre, si riporta a casa un bagaglio di ricordi straordinari. Ricordi del nostro paesaggio e di cibi deliziosi, preparati esclusivamente con prodotti locali. E poi, della gente che accompagna i ciclisti durante la loro avventura nel favoloso paesaggio alpino dell'Alto Adige: sia gli abitanti dei luoghi attraversati, con cui vengono in contatto durante il Giro, che, naturalmente, i numerosi volontari della nostra organizzazione, che si sforzano di esaudire ogni loro desiderio", illustra il direttore del comitato organizzatore Simon Kofler. Non c'è da stupirsi, quindi, che la maggior parte di loro ritorni ogni anno, spesso in compagnia di tutta la famiglia. 

 

Una vetrina ideale per l'economia locale

Il Giro delle Dolomiti, inoltre, si propone anche come una vetrina ideale per l'Alto Adige e le aziende locali. "Le imprese ci sostengono, alcune partecipano al Giro delle Dolomiti anche come squadra e utilizzano l'evento come attività di team building. Approfittano, inoltre, del Giro per presentare e far conoscere i loro prodotti e i loro servizi. Diverse aziende, come Loacker, Mila, San Zaccaria o Marlene, hanno riconosciuto il valore del Giro delle Dolomiti come veicolo pubblicitario efficace, qualitativo e sostenibile. Dal canto nostro, noi organizzatori premiamo i vincitori con prodotti locali. In poche parole, il tema "Alto Adige" è onnipresente nel nostro evento ciclistico", prosegue Kofler. 

Il Giro delle Dolomiti, che si ripete già per la 43ª volta, inizia domenica 21 luglio con la prima tappa che conduce i concorrenti dalla conca di Bolzano al Renon. Complessivamente, durante la settimana del Giro, i ciclisti devono completare 657 chilometri e 10.154 metri di dislivello. Le novità di quest'anno sono la limitazione a 600 del numero dei partecipanti al giorno (più tutti i ciclisti locali e coloro che hanno già preso parte al Giro delle Dolomiti per oltre dieci volte), modalità di iscrizione semplificate e toilette femminili mobili lungo l'itinerario. 

"Gli interessati possono partecipare tutta la settimana, per solo tre giorni o anche in tappe singole. L'unico presupposto necessario sono gambe allenate, voglia di divertirsi e un certificato medico. A tutto il resto pensano i circa 60 motivatissimi volontari della nostra squadra", conclude il presidente del CO Simon Kofler. Fino a nuovo avviso, le iscrizioni si possono effettuare sul sito internet https://www.girodolomiti.com/it/iscrizione/. 

 

43° Giro delle Dolomiti – le tappe:

 

1. tappa: Renon – powered by Raika (domenica 21 luglio 2019)

Lunghezza: 64,9 km

Dislivello: 1170 m

Tratta cronometrata

Lunghezza: 11,7 km

Dislivello: 800 m (pendenza media: 6,8 %)

 

2. tappa: Passo delle Erbe – powered by Q36.5 (lunedì 22 luglio 2019)

Lunghezza: 133,6 km

Dislivello: 1920 m

Tratta cronometrata

Lunghezza: 8,2 km

Dislivello: 329 m (pendenza media: 4 %)

 

3. tappa: Passo Fedaia – powered by Sportler (martedì 23 luglio 2019) 

Lunghezza: 176,3 km

Dislivello: 2938 m

Tratta cronometrata

Lunghezza: 9,6 km

Dislivello: 570 m (pendenza media: 5,9 %)

 

4. tappa: Passo Valparola – powered by Potenza Assicurazioni (giovedì 25 luglio 2019)  

Lunghezza: 126,3 km

Dislivello: 2161 m

Tratta cronometrata

Lunghezza: 9,3 km

Dislivello: 556 m (pendenza media: 6 %)

 

5. tappa: Alpe di Siusi – powered by Alpe di Siusi (venerdì 26 luglio 2019)  

Lunghezza: 80,1 km

Dislivello: 1596 m

Tratta cronometrata

Lunghezza: 11 km

Dislivello: 748 m (pendenza media: 6,8 %)

 

6. tappa: Team Crono – powered by Marlene (sabato 27 luglio 2019)  

Lunghezza: 76,3 km

Dislivello: 369 m

Tratta cronometrata

Lunghezza: 15,7 km

Dislivello: 20 m (pendenza media: 0,1 %)

 

Giro delle Dolomiti 2019 

Lunghezza complessiva: 657,5 km

Dislivello complessivo: 10154 m

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
La Conferenza Stampa di presentazione del Colnago Cycling Festival 2020 si terrà nella meravigliosa cornice del Salone Gino Benedetti del Castello di Desenzano del Garda. Per ragioni di sicurezza, il...

C.B.T. Italia è la “boutique” con sede a Cuneo, specializzata nella realizzazione di telai e biciclette da corsa in fibra di carbonio. Oggi lancia sul mercato europeo una bicicletta elettrica...

Il marchio Canyon ha avuto fin dal suo esordio una crescita costante e in questo 2020, nonostante i tanti problemi legati al Covid-19, si appresta a stabilire un record in...

Il nostro viaggio alla scoperta delle sedi di tappa di Appenninica MTB Parmigiano Reggiano Stage Race, in programma dal 27 Settembre al 3 Ottobre, termina con Collecchio. La...

“Noi non ci arrendiamo” è lo slogan che accompagna i preparativi della Granfondo Porto Sant’Elpidio-Stefano Garzelli di sabato 26 settembre e dei Tre Santuari del Fermano di domenica 27 che...

Il grande ciclismo off-road torna, il prossimo 11 ottobre, a Riolo Terme dove - sotto l'egida del Romagna Bike Grandi Eventi (il sodalizio che, da dieci anni, organizza il Rally...

I manubri non sono tutti uguali ed è facilissimo che ognuno di noi abbia delle preferenze a riguardo. Spesso, penso che il manubrio sia uno di quei prodotti davvero personali,...

Anticipazione a Radio 24 di Rapporto Artibici 2020 che Confartigianato che presenterà ad ottobre: "il bimestre giugno-luglio 2020 fa segnare un aumento della produzione del 20, 2 per cento rispetto allo...

Arrivederci al 2021!  Archiviata anche l’iniziativa virtuale, la MARATHON BIKE della Brianza è ormai entrata nel consueto periodo del post evento e della riflessione con il pensiero già al 2021, quando...

Dopo un'emozionante settimana alla Tirreno-Adriatico, Simon Yates e Lucas Hamilton sono ora proiettati verso il Giro d’Italia. Ieri infatti i corridori della Mitchelton-Scott dopo aver effettuato una ricognizione del percorso...

  Siete tornati in città ma avete ancora voglia di confrontarvi con le più dure salite della Provenza? Tranquilli, c’è la Virtual Haute Route Ventoux organizzata in collaborazione con Zwift...

Più parcheggi sicuri per bici e motocicli negli istituti scolastici. È quanto chiede di promuovere e implementare ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) in un comunicato diffuso stamane, sottolineando che...

Grande successo per il Bmx Day, andato in scena sabato 12 settembre a Olgiate Comasco con la regia della Bmx Ciclistica Olgiatese Asd. Una giornata davvero intensa, iniziata nel pomeriggio...

I pedali Geo City Vision Grip appartengono alla nuova gamma di pedali Geo City e rappresentano sicuramente l’apice della collezione grazie alla gomma Vibram e alla luce integrata a Led. Comodi,...

I nuovi modelli di occhiali Spectro e Demos li possiamo vedere indossati dal tema maschili e femminili di Trek-Segafredo ed è auspicabile che diventino gli occhiali con cui gli atleti...

Dopo tanto tempo, si è potuto finalmente riassaporare il piacere di condividere la stessa passione con l’edizione 2020 svoltasi a Rimini dell’Italian Bike Festival (11-13 settembre). Un week end all’insegna...

Diventerà la vostra nuova ossessione. Il video realizzato dall’incontro tra Marco Aurelio Fontana e Max Casacci punta a diventare il disco labirinto in cui si perderanno, con immenso piacere, tutti coloro che amano la bicicletta. Unite...

E' possibile condensare in una bicicletta dal prezzo competitivo le medesime prestazioni della Wilier 0 SLR, la bicicletta che ha vinto il Giro di Lombardia 2020?La nuova Wilier 0 SL adotta gran...

In questa caldissima di metà settembre si stanno per accendere i riflettori sulla terza edizione della Adriatic Marathon Ultracycling Challenge in programma a Francavilla al Mare tra il 17 e...

Il popolo della bicicletta, il mondo della bike industry, la città di Rimini, la Romagna. Italian Bike Festival c'è! E si fa sentire! Si è appena conclusa la terza edizione...

Un lieto ritorno al mondo dell’agonismo quello di Alan Beggin, atleta di Este (Pd) 13 volte campione italiano di Down Hill. Dopo essersi fermato per creare una propria realtà lavorativa,...

Mario Cipollini la guarda con l’attenzione che ha sempre avuto per le cose belle, in questo caso anche utili, che poi per lui e non solo per lui diventano indispensabili....

Lo scorso novembre ad EICMA abbiamo avuto il piacere di conoscere la prima e-bike VENT , un prodotto di rara bellezza che ha esordito ieri all’Italian Bike Festival di Rimini....

Appenninica MTB Parmigiano Reggiano Stage Race è una gara MTB a tappe che si svolge lungo il crinale Appenninico dell’Emilia-Romagna, seguendo per lunghi tratti i sentieri dell’Alta Via dei Parchi. La...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Se vi piacciono i telai classici e avete il pallino per i prodotti leggeri, con la nuova Pedemonte Aurata RS...
di Giorgio Perugini
È passato un mese abbondante dal lancio della nuova gamma di tubeless prodotti da Pirelli e non ci sono dubbi,...
di Giorgio Perugini
Le Bont Vaypor S sono scarpe dalle altissime prestazioni ed è il motivo principale che le fa preferire da molti...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventus 2.0 e gli occhiali Supernova formano un’accoppiata appagante dal punto estetico e interessantissima dal punto di vista...
di Giorgio Perugini
Che Trenta 3K Carbon sia un casco vincente, comodo e sicuro lo dimostrano in ogni occasione gli atleti del UAE...
di Giorgio Perugini
Sutro è un modello iconico e ha dalla sua molte caratteristiche tecniche oltre ad un design che ha spopolato nell’ultimo...
di Giorgio Perugini
Qualità e tecnicità sono due voci che precedono da sempre il marchio Assos e nessun appassionato ne fa mistero, posizionando...
di Giorgio Perugini
Nel momento più caldo dell’anno non si deve rinunciare al casco ma puntare su un prodotto leggero, sicuro e molto...
di Giorgio Perugini
Non tutti gli amatori desiderano suole rigide e tomaie iper contenitive ed il motivo è semplice, la ricerca delle massime...
di Giorgio Perugini
Il nostro Vincenzo Nibali è senza dubbio un immenso campione, un atleta geniale e moderno in grado di vincere su...
di Giorgio Perugini
In casa Veloflex non ne hanno mai fatto mistero, infatti, chiamano i loro copertoncini direttamente tubolari aperti, giusto per far...
di Giorgio Perugini
Ci sono prodotti che hanno fatto la storia del ciclismo, rivoluzionando completamente ogni concetto di vestibilità e sostegno offerto all’atleta....
di Giorgio Perugini
La e-bike è il futuro ed è l’emblema della nuova mobilità, per intenderci, quella sostenibile che promette di cambiare il...
di Giorgio Perugini
Il casco Giro Manifest Sferical è l’ultima novità destinata al mondo off-road che sfrutta la Spherical™ Technology creata in partnership...
di Giorgio Perugini
I gusti cambiano e cambiano soprattutto le esigenze di chi pedala, oggi più che mai. L’amatore evoluto passa molte ore...
di Giorgio Perugini
Dopo aver apprezzato in lungo e in largo la nuova chiusura powerstrap elaborata da fi’zi:k è arrivato il momento di...
di Giorgio Perugini
Per molti versi, cercando tra le bici più performanti e veloci in circolazione è difficile trovarne una comoda e accogliente...
di Giorgio Perugini
L'edizione speciale a tiratura limitata di un capo, di un accessorio o di una bici è una di quelle cose...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy