I PIU' LETTI
MARATHON DELL'ALTOPIANO, BUONA... LA SECONDA
dalla Redazione | 29/09/2020 | 07:13

La seconda edizione della Marathon dell’Altopiano, organizzata da Cortina MTB Experience, è stata un successo. Quasi 800 iscritti hanno dato il loro consenso a questo evento, risultato eccellente in un anno dove, tra mille difficoltà, risulta davvero difficile fare grandi numeri.
  
A Gallio (VI), alle 8:00 il centro abitato è invaso dai bikers, che iniziano diligentemente a schierarsi nelle griglie predisposte indossando lemascherine. Gli speakers di giornata, Flavia Bisaro ed Silvio Mevio, hanno il loro bel da fare per intervistare i tanti possibili protagonisti della gara, tra i quali spiccano nomi di prestigio del panorama nazionale ed internazionale, a partire dal colombiano Hector Leon Leonardo Paez, atleta del team Giant Liv Polimedical, campione del mondo marathon in carica, con la sua maglia iridata. A contendere la vittoria al “Condor colombiano” atleti del calibro del russo Alexey Medvedev, che non è voluto mancare a questo importante evento, affiancato dai suoi compagni della Cicli Taddei, tra i quali spicca il nome di Francesco Casagrande.Samuele Porro(Trek Pirelli), campione italiano marathon, con al suo fianco Michele Casagrande.
 
Presente al gran completo la Wilier 7C Force di Massimo Debertolis, che schiererà ai nastri di partenza tutti i suoi assi, compresi il norvegese Ole Hem e Johnny Cattaneo.
 
Il Torpado Sudtirol schiererà al via la campionessa lituana Katazina Sosna, Riccardo Chiarini e Oscar Vairetti, mentre la Cicli Olympia avràMarzio Deho e Andrea Righettini. Torpado Ursus, Bottecchia Factory Team, KTM Protek Dama, Silmax Racing Team, Cingolani,KTM Dama Alchemist e tanti altri teamai nastri di partenza.
 
La giornata era prevista con temperature rigide ma soleggiata. Purtroppo non è stato così, a tratti pioggia, trasformata in nevischio in quota, ha reso ancora più impegantiva la prova.
 
Alle 8:30 la partenza del Marathon, di 67 km con 2.200 m di dislivello positivo, e alle 8:45 il Classic, di 44 km e 1.400 m di dislivello positivo. Entrambi i percorsi sono stati studiati e sviluppati in collaborazione con Walter Costa, asiaghese DOC, profondo conoscitore del territorio e grande esperto di mountain bike.
 
Fin dalle prime battute di gara Medvedev impone un ritmo elevato, scremando il gruppo, riuscendo a prendere anche un buon vantaggio. La classe del campione del mondo Leonardo Paez viene fuori alla distanza e riesce a ricucire il gap. Quando la gara sembra essere una lotta a due il colpo di scena. Paez fora, molto lontano dall’assistenza, ed è costretto a procedere lentamente, venendo superato da molti concorrenti. Forature, guasti meccanici e ritiri, rimescolano in continuazione le carte alle spalle di Medvedev, che procede solitario al comando senza correre rischi.
 
Nel gruppo degli indeguitori, per buona parte della gara, anche il finlandese Toni Tahti (Suomen Pyoraily), che per motivi sconosciuti non ha portato poi a termine la prova.
 
Saltando molti big, si ritrovano a lottare per le altre due posizioni del podio Nicola Taffarel (Torpado Ursus) e Nicolas Samparisi (Ktm Alchemist Selle Smp Dama), seguiti a breve distanza da Domenico Valerio (Ktm - Protek – Dama).
 
Medvedev completa la sua cavalcata solitaria con il tempo di 3 ore10’ 32”.
 
Arrivo in volata tra Taffarel e Samparisi, che chiudono in quest’ordine. A pochi secondi chiude Valerio. In quinta posizione Riccardo Chiarini (Torpado-Südtirol Mtb Pro Team), rallentato da una foratura e Paez, dopo una bella rimonta riesce a chiudere sesto.
 
Classifica Marathon maschile
 
1 Alexsey Medvedev - Cicli Taddei - 3:10:32
 
2 Nicola Taffarel - Torpado Ursus - 3:12:18
 
3 Nicolas Samparisi - Ktm Alchemist Selle Smp Dama - 3:12:18
 
4 Domenico Valerio - Ktm - Protek – Dama - 3:12:24
 
5 Riccardo Chiarini - Torpado-Südtirol Mtb Pro Team - 3:14:25
 
6 Hector Leonardo Paez Leon - Giant Polimedical Official Team - 3:15:32
 
7 Stefano Dal Grande - Bottecchia Factory Team - 3:15:41
 
8 Johnny Cattaneo - Wilier 7c Force - 3:15:44
 
9 Efrem Bonelli - Bottecchia Factory Team - 3:16:07
 
10 Oscar Vairetti - Torpado-Südtirol Mtb Pro Team – 3:16:59
 
 
Gara combattuta anche la femminile, con Annabella Stropparo ( Team Tek Series) a prendere con decisione il comando, seguita da Elena Gaddoni (Cicli Taddei), Chiara Burato (Omap Cicli Andreis), vincitrice della prima edizione, Katazina Sosna (Torpado-Südtirol Mtb Pro Team) e Costanza Fasolis (Giant Polimedical Official Team).
 
 
Annabella Stropparo fora e perde molto tempo per raggiungere l’assistenza e anche la riparazione non è rapida e definitiva, costringendola successivamente a un cambio ruota. Ne approfitta Elena Gaddoni, che inizia una corsa solitaria. Storpparo tiene temporaneamente la seconda piazza, ma la seconda foratura e una caduta la attardano ulteriormente, mentre da dietro rinviene forte Katazina Sosna, che ama le temperature rigide.
 
 
Elena Gaddoni chiude la sua prova in 3 ore 54’ 03”.
 
 
Katazina Sosna chiude seconda con Annabella Stropparo a completare il podio.
 
 
Quarta chiude una infreddolita Chiara Burato, con Costanza Fasolis e Sandra Mairhofer a seguire.
 
 
Classifica Marathon femminile
 
1 Elena Gaddoni - Cicli Taddei - 3:54:03
 
2 Katazina Sosna - Torpado-Südtirol Mtb Pro Team - 3:57:20
 
3 Annabella Stropparo - Team Tek Series - 3:58:33
 
4 Chiara Burato - Omap Cicli Andreis - 4:02:28
 
5 Costanza Fasolis - Giant Polimedical Official Team - 4:07:07
 
6 Sandra Mairhofer - Cannondale Rh-Racing - 4:07:58
 
7 Jessica Pellizzaro - Team Cingolani - 4:11:38
 
8 Silvia Scipioni - Cicli Taddei - 4:15:46
 
9 Giorgia Titton - Miane Bike Team - 4:29:50
 
10 Lorena Zocca - S.C. Barbieri - 4:32:49
 
 
 
https://www.youtube.com/watch?v=qNOVV896jn4&feature=youtu.be
 
 
 
Classicica Classic maschile
 
1 Andrea Candeago - Bettini Bike Team - 2:06:24
 
2 Nicolò Zoccarato - Omap Cicli Andreis - 2:07:47
 
3 Nicola Furiasse - Bici Adventure Team - 2:09:08
 
4 Alberto Lenzi - Team Bsr - 2:10:31
 
5 Peter Menghetti - Velo Club Garda - 2:10:45
 
 
 
Classifica Classic femminile
 
1 Debora Piana - Team Cingolani - 2:28:50
 
2 Eleonora Peroncini - Torpado-Südtirol Mtb Pro Team - 2:39:34
 
3 Vittoria Pietrovito - Polisportiva Oltrefersina - 2:40:51
 
4 Cecilia Negra - Bike And Fun Team - 2:57:50
 
5 Romina Ciprian - Cycle Lab – 2:58:00
 
 
Assegnate anche le maglie dei campioni regionali marathon veneti.
 
Grande soddisfazione per Federico Casalini, Presidente di Cortina MTB Experience, di tutta l’amministrazione comunale di Gallio e degli Sponsor, un grande successo organizzativo e di partecipazione ha coronato un anno d’intensi lavori, un anno particolarmente difficile, dove sarebbe stato più facile annullare l’evento.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
La nuova collezione Adidas Eyewear abbraccia anche il mondo del ciclismo e lo fa con alcuni modelli decisamente performanti. Tra questi ho avuto il piacere di provare a lungo il...

La gamma di pedali KEO 2 Max porta avanti nel miglior modo una serie di concetti cari a LOOK ed esprime con grande chiarezza quanto i 35 anni di esperienza...

La Granfondo Stelvio Santini nel 2022 compie 10 anni ed è pronta a festeggiare il suo compleanno con i ciclisti italiani e stranieri che, a ogni edizione, partecipano numerosi per...

L’inverno non è amico della bici, questo è poco ma sicuro. Il freddo, lo sporco, la pioggia, il gelo e il sale distribuito sulle strade sono da sempre fattori che...

Il titolo italiano, quello europeo e poi la vittoria alla regina delle Classiche, la Parigi-Roubaix: Sonny Colbrelli è stato protagonista di una stagione davvero indimenticabile. Sidi ha deciso di concentrare...

Dopo gli ultimi mesi costellati di importanti successi messi a segno dai pistard italiani, è lecito aspettarsi un grande ritorno alla specialità dagli amanti del grande ovale. Miche con la...

"La pedalate gravel sono uno strumento di allenamento, ma anche uno modo per staccare la spina, per allontanarmi dalle auto, per immergermi nella natura... mi aiuta a rilassarmi", afferma un...

Il 2020 e il 2021 sono stati due anni molto difficili ed impegnativi a tutti i livelli per il ciclismo italiano ma, sotto gli aspetti legati all'attività sociale, hanno dato...

X-Bow nasce per soddisfare le richieste di chi cerca comfort e stabilità in tutti gli ambienti off-road e si presenta sia in versione tradizionale che Superflow con rail in TI316...

Tranquilli, nel nuovo e-shop di Veloplus le offerte del Black Friday non terminano ogGi ma a fine mese: un’occasione in più per scegliere bene il pezzo pregiato e portarlo a...

Una cosa è certa, il giovane marchio MB Wear ha la grande capacità di coprire bene diverse discipline come il ciclismo, il running  e lo sci. La nuova maglia invernale...

Il marchio di biciclette Cybro Industries è nato con l'idea di soddisfare qualsivoglia tipo di cliente, dagli amanti della velocità a chi preferisce il fuoristrada, passando per chi la bicicletta...

NOKO ELECTRIC POWER BIKE: nasce un nuovo progetto e-bike tutto italiano che ha voluto al fortemente al proprio fianco FSA e Vision per configurare tre mezzi esclusivi e ambiziosi. ...

Una splendida bici De Rosa è esposta alla Fiera Eicma in corso di svolgimento al polo di Rho-Pero. La De Rosa color giallo punta oro è allo stand Bafang, nell’affollatissimo  padiglione 22....

Presentato ad EICMA (Esposizione Internazionale delle Due Ruote) uno studio sulla contraffazione online promosso da Confindustria ANCMA e INDICAM: l’indagine, realizzata da FUB (Fondazione Ugo Bordoni) e DCP (Digital Content...

In diverse parti di Italia pare che l’inverno abbia già bussato a casa dei ciclisti, quindi che lo vogliate o no, probabilmente è arrivato il momento di fare il cambio...

Ci sono molte interpretazioni oggi riguardo il design delle moderne e-bike, ma una cosa è certa la visione offerta da MBM Cicli con la nuova La RUE è davvero unica....

Gaerne è pronta alle grande battaglie nel circuito ciclocross con la nuova scarpa G.SNX, un prodotto da vertice rinforzato per resistere allo sterrato e potenziato con il sistema BOA® per...

Arriva probabilmente il momento più duro dell’anno per noi ciclisti e oltre al freddo, dobbiamo fare l’abitudine anche ad una scarsa luce. Per quanto riguarda questo ultimo problema ci corre...

Sicuramente non ci gira intorno: infatti, Limar ha a cuore la vostra testa e ogni suo casco viene pensato per offrirvi la massima protezione. Non sfugge a questa regola il...

I tramonti di fuoco, le mattine con la brina sui prati e il silenzio dopo la pioggia. L’inverno è decisamente una delle stagioni più eccitanti per uscire in bicicletta ma...

La data già segnata in rosso da tutti gli appassionati è quella del 22 maggio 2022 con la Nove Colli che tornerà nella sua collocazione classica, quella primaverile, dopo la...

MAAP ha appena introdotto sul mercato i suoi nuovi Pro Bib 2.0, pantaloncini ad alte prestazioni che vanno a sostituire l’acclamato modello Pro Bib del 2019. Il marchio ha spinto...

Trek ha presentato la nuovissima Speed Concept, inaugurando un inedito design aerodinamico integrato che aiuta i triatleti a essere ancora più veloci. Oltre un decennio fa, Speed Concept ha preso...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Ingegnerizzata da Dallara, leggerissima e affascinante nelle sue linee sinuose, la nuova SLR Boost Tekno Superflow si presenta così nei...
di Giorgio Perugini
Spesso si ricade nella frase fatta «sono bastati pochi metri» per raccontare quanto un prodotto abbia la capacita positiva di...
di Giorgio Perugini
Nella nuova maglia Gravel Jersey 3/4 Isadore concentra tutta il proprio know-how e prende decisioni che si rivelano vincenti, fin...
di Giorgio Perugini
Il passaggio è davvero semplice, del resto il vento sa essere anche veloce, no? Salice ha preso la via più...
di Giorgio Perugini
Durante la scorsa stagione ho utilizzato prevalentemente le ruote URSUS Miura TC37 disc su strada, elemento naturale di questo meraviglioso...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali KOO Demos sono tra gli occhiali preferiti del team Eolo-Kometa ed offrono un’ottima protezione grazie ad un design...
di Giorgio Perugini
Iconici, essenziali e apprezzatissimi da un esercito di appassionati che rivedono in questi occhiali il mito, il ciclismo dei campioni...
di Giorgio Perugini
Il calzino è un capo che spesso può fare una grande differenza, soprattutto  se indossiamo scarpe con suola in carbonio....
di Giorgio Perugini
Per ottimizzare un capo occorre togliere? Per rendere migliore lo stesso capo potrebbe essere utile semplificare e ridurre al minimo...
di Giorgio Perugini
L’alluminio non passa mai di moda e la riprova sono le ruote Miche Graff SP destinate alle gravel, un set...
di Giorgio Perugini
Leggerezza, ventilazione e aerodinamicità, come fare a trovare il giusto equilibrio in un completo da bici? Non è una cosa...
di Giorgio Perugini
Alé è un brand italiano che non ha bisogno di molte presentazioni, del resto si tratta di un marchio che...
di Giorgio Perugini
In questo ultimo anno abbiamo potuto tutti constatare quanto sia cresciuto il fenomeno gravel, un nuovo trend che ha confermato...
di Giorgio Perugini
La rivoluzione OCLV 800 Series abbraccia anche la gamma Madone esaltandone reattività e leggerezza, una dieta dimagrante per questo telaio...
di Giorgio Perugini
Il mercato delle e-bike corre veloce, un incremento davvero positivo che ha dimostrato quanto i nostri consumatori fossero in realtà...
di Giorgio Perugini
Finisseur, marchio prodotto da Deporvillage, azienda leader della vendita online per articoli sportivi, ha recentemente lanciato la propria collezione primavera-estate,...
di Giorgio Perugini
Si fa presto a dire pronto gara, infatti, questo è uno spot troppo spesso abusato. In casa Assos non si...
di Giorgio Perugini
Il casco Helios™ Spherical MIPS® è stato una delle ultime novità di Giro ed è un modello leggero e incredibilmente...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy