I PIU' LETTI
L'ALTA BADIA E'... LAND OF CYCLING
dalla Redazione | 29/02/2020 | 07:37

La passione per la bici contraddistingue l’Alta Badia, che è il palcoscenico ideale per vivere spettacolari momenti sulle due ruote. Il territorio è costellato da affascinanti percorsi di ogni livello di difficoltà per ciclisti su strada e appassionati di mountain bike.

Negli ultimi anni la località, situata nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO, è diventata il punto di riferimento per il ciclista più esigente, trovandosi in un punto di partenza strategico per ogni bike tour sui passi dolomitici e sulle strade che hanno fatto la storia del Giro d’Italia. Partendo dall’Alta Badia direttamente in bici, si possono scalare, infatti, vere icone, come il Pordoi, il Fedaia, il Giau oppure raggiungere addirittura le Tre Cime di Lavaredo.

 

Da maggio a luglio sono diverse le attività e le iniziative, organizzate per gli amanti delle lunghe pedalate in montagna.

 

BIKE GUIDED TOURS: ESCURSIONI DI GRUPPO IN PROGRAMMA DA MAGGIO A LUGLIO

Nei mesi di maggio, giugno e luglio l’Alta Badia ripropone i Bike Guided Tours, con qualche novità. Gli appuntamenti settimanali quest’anno diventano addirittura quattro. Il programma prevede un ricco calendario di tour guidati, per vivere in gruppo i percorsi più affascinanti. Da lunedì a giovedì vengono proposte ogni giorno due gite di due livelli differenti: “tour” per i più esperti e “hobby” per ciclisti intermedi. Le uscite permettono di raggiungere, insieme ad esperte guide locali, i luoghi e i passi più iconici delle Dolomiti. Tra questi il classico percorso Sellaronda, il Passo Fedaia, oppure ancora il Passo Giau o la località Pederü ai piedi del Parco Naturale Fanes-Senes-Braies. Le escursioni a 32,00€ sono prenotabili presso gli uffici turistici dell’Alta Badia.

Durante la settimana del ciclista, che precede la Maratona dles Dolomites-Enel del 5 luglio, i partecipanti saranno accompagnati da una guida d’eccezione e cioè da Filippo Pozzato, ex ciclista professionista, vincitore di due tappe del Tour de France e della Milano-Sanremo 2006.

 

DOLOMITES BIKE DAY E SELLARONDA BIKE DAY: I PASSI DOLOMITICI PROTAGONISTI ASSOLUTI

Per chi non potesse partecipare alla tanto ambita Maratona dles Dolomites-Enel, nel mese di giugno si svolgono il Dolomites Bike Day (sabato 13 giugno) e il Sellaronda Bike Day (sabato 27 giugno), due eventi ciclistici, non competitivi e accessibili a tutti, senza iscrizione. I due percorsi si snodano infatti sul tracciato della Maratona dles Dolomites-Enel, e su altri percorsi leggendari, rigorosamente chiusi al traffico motorizzato.

I protagonisti del Dolomites Bike Day saranno i passi Dolomitici, Campolongo, Falzarego e Valparola, scenario delle epiche imprese che hanno fatto la storia del ciclismo. Il percorso si districa sull’anello, che partendo dall’Alta Badia raggiunge Arabba e la valle di Livinallongo, attraverso il Passo Campolongo per poi proseguire verso il Passo Falzarego e successivamente il Passo Valparola, prima

 

 

 

di raggiungere i paesi di La Villa e Corvara per completare il tragitto. Il percorso, chiuso al traffico dalle ore 08.30 alle 14.30 ha una lunghezza di 51 km ed un dislivello complessivo di 1.290m e si consiglia di percorrerlo in senso antiorario. Nonostante la chiusura delle strade si raccomanda di prestare attenzione alle regole del codice della strada al fine di godere in totale sicurezza dell’evento.

A inizio marzo va online il nuovo sito dell’evento: www.dolomitesbikeday.it

Il 27 giugno è invece la volta dell’ormai tradizionale Sellaronda Bike Day, che prevede la chiusura al traffico dei passi attorno al Gruppo del Sella. Gli amanti delle due ruote potranno partecipare alla quindicesima edizione dell’evento non competitivo dalle ore 08.30 alle ore 15.30. www.sellarondabikeday.com

 

LA MARATONA DLES DOLOMITES-ENEL: DOMENICA 5 LUGLIO 2020

Nel 1987 è nata la regina delle Granfondo, la Maratona dles Dolomites-Enel. L’evento raduna ogni anno 9.000 ciclisti e conta oltre 30.000 richieste di partecipazione da tutto il mondo. La 34° edizione avrà luogo domenica 5 luglio, all’insegna della tematica “Ert”, arte in ladino. Arte intesa come forma di bellezza che va oltre l’umano, va oltre noi stessi. Oggi più che mai abbiamo necessità di tradurre il thauma, che per gli antichi Greci era la meraviglia mista a un senso di stupore e angoscia di fronte alla bellezza, in una grande opera d’arte che riguardi la conservazione della nostra Terra sempre più in difficoltà di fronte ai cambiamenti climatici.

I protagonisti indiscussi della Maratona dles Dolomites – Enel sono, come ormai di consueto, i Passi Dolomitici: Campolongo, Sella, Pordoi, Gardena, Giau, Falzarego e Valparola. Rimangono invariati i tre percorsi, chiusi al traffico: la Maratona vera e propria è di 138 km con 4230 m di dislivello, il percorso Medio è di 106 km con 3130 m di dislivello e il percorso Sella Ronda, che è di 55 km con 1780 m di dislivello. Per chi non è stato estratto e volesse partecipare c’è un’ultima opportunità: acquistare online una delle 194 iscrizioni di beneficenza. Queste sono suddivise in Gold a 300€, Platinum a 500€ e Crystal a 1.500€ e acquistabili sul sito ufficiale dell’evento, il 25 marzo. www.maratona.it.

 

L’E-BIKE SHARING: ESCURSIONI IN E-BIKE A 2000M

Grazie all’E-Bike Sharing è possibile pedalare in tutta comodità da un posto all’altro, raggiungendo i punti più panoramici della zona ed i tre parchi a contatto con la natura all’interno dell’Area Movimënt. È, inoltre importante sottolineare, che le biciclette sono elettriche, quindi si può pedalare con minore fatica, grazie alla pedalata assistita. L’attività all’aria aperta è dunque adatta anche ad un pubblico meno sportivo, che vuole semplicemente godersi il panorama dolomitico sulle due ruote. Le stazioni dove ritirare o consegnare le bici sono ubicate presso le stazioni a monte del Col Alto, Piz La Ila e Piz Sorega e sono tutte dotate di modelli nuovi. È possibile noleggiare e-bike di ultima generazione anche presso i numerosi negozi sportivi e noleggi della zona.

 

L’ALTA BADIA È ALL ROAD: I NUOVI PERCORSI BIKE BEATS MOVIMËNT E LA SELLARONDA IN MTB

L’Alta Badia è ideale anche per gli appassionati delle mountain bike, con ampi percorsi sterrati incastonati in una vegetazione dai mille colori. Per gli amanti dell’enduro, del freeride e del touring la località offre un’ampia scelta su sentieri di varie difficoltà.

Per i più avventurosi, amanti dell’adrenalina, ci sono i Bike Beats Movimënt, percorsi in discesa, dedicati alle due ruote. Si tratta di circuiti Country Flow, quindi trails scorrevoli, con paraboliche di

 

 

 

contenimento e salti di diversa difficoltà. Quest’anno l’offerta viene ampliata ulteriormente e dunque i percorsi saranno percorribili in mountain bike oppure in e-bike, non solo al Piz Sorega e al Pralongiá – da quest’anno con arrivo a Corvara -  ma anche in zona La Fraina, dove verrá realizzato un nuovo trail sotto l’impianto di risalita, che verrà aperto quest’estate per la prima volta. Il percorso, di livello blu/facile, sará lungo 2000m, per un dislivello di 193m. Grazie all’apertura delle seggiovie La Fraina e Bamby sarà possibile collegare il Piz Sorega e il Piz La Villa con gli impianti di risalita. Sulle due seggiovie si potranno caricare sia bici che passeggini. In questo modo si vuole incentivare la mobilità sostenibile, grazie all’utilizzo degli impianti di risalita per spostarsi sia in quota che anche tra i paesi di La Villa e San Cassiano in tutta comoditá e senza l’utilizzo delle automobili.

L’Alta Badia è inoltre il punto di partenza ideale per la Sellaronda in MTB. La possibilità di portare le bici sugli impianti di risalita, permette di andare in quota senza fare fatica, per poi cimentarsi in discese mozzafiato e single trails dedicati alle MTB. Il giro è percorribile in senso orario e in senso antiorario e si consiglia di eseguirlo con un’esperta guida di mountain-bike.

 

BIKE FRIENDLY: LA VACANZA A MISURA DI CICLISTA

Per l’estate, l’offerta turistica per i ciclisti dell’Alta Badia www.altabadia.org/bike si chiama Bike Friendly e si rivolge sia a chi pratica percorsi su strada che in mtb. Gli uffici turistici mettono a disposizione cartine stradali con percorsi consigliati, mentre la collaborazione con le guide locali permette di organizzare escursioni di gruppo o individuali ogni giorno.

Sono numerose anche le vantaggiose convenzioni con esercizi ricettivi, negozi per il noleggio bici, la vendita di ricambi e l’abbigliamento, ristoranti, rifugi specializzati per le esigenze di tutti coloro che si dilettano a praticare questo sport. Le strutture alberghiere “Bike Expert” e “Bike Friendly” mettono a disposizione tutto quanto necessita al ciclista: deposito con possibilità di lavare e riparare le bici, cavalletti porta bici, cassetta specifica di attrezzi per le bici, lavanderia, ricca colazione equilibrata e piatto freddo o torte al pomeriggio, per un pieno di energia. Gli impianti di risalita trasportano le bici gratuitamente senza supplementi.

 

ALTA BADIA – CASTELLI E CICLI PINARELLO: DUE PARTNER D’ECCEZIONE

L’azienda Manifattura Valcismon S.p.A., ormai da 6 anni a fianco della Maratona dles Dolomites-Enel, da ottobre ha concluso un accordo di collaborazione, quale partner ufficiale del comprensorio turistico dell’Alta Badia. Il connubio tra il profilo dell’Alta Badia e l’eccellenza del marchio Castelli rappresenta per entrambe le parti, un’enorme opportunità per sviluppare in futuro progetti volti alla creazione di un importante valore aggiunto. Le due realtà condividono, infatti, in pieno i sani valori del ciclismo, puntando su qualità e sostenibilità dei prodotti. 

 

Si consolida inoltre la partnership tra l’Alta Badia e Cicli Pinarello. L’Alta Badia è l’eccellenza dell’ospitalità con gli oltre 300 alberghi a 5, 4 e 3 stelle, che abbinata alla Cicli Pinarello, ovvero l’eccellenza delle due ruote, garantisce una vacanza all’insegna della qualità più assoluta.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Sarà la cittadina di Loano, in provincia di Savona, ad ospitare la quarta edizione della Granfondo On Energy, la manifestazione promossa dall'azienda monegasca di integratori alimentari totalmente bio, valevole come...

Van Aert ha stravinto le Strade Bianche, conquistato un ottimo terzo posto alla Milano-Torino e vinto in volata la Milano-Sanremo sempre guidando la sua Bianchi Oltre XR4 tramite il manubrio...

A due mesi dall’evento tanto atteso, la Capoliveri Legend Cup’s Eleven, il C.O. ha preso un'importante decisione. La particolarità e delicatezza della situazione attuale ha portato a una attenta valutazione...

C’è grande attesa, e interesse, per questo Campionato, che debutta il 23 agosto da Ponte dell’olio: in termini Sportivi uno scenario perfetto, a cui il Comune ha voluto...

Sutro è un modello iconico e ha dalla sua molte caratteristiche tecniche oltre ad un design che ha spopolato nell’ultimo anno. In cabina di regia c’è la solita lente Prizm™,...

Tempo di restyling per la seconda edizione della Terminillo Ultra Marathon, la gara di ultracycling no-stop con partenza dalla spiaggia di Alba Adriatica e aperta alla partecipazione di solitari...

Le case continuano a sperimentare nuovi sistemi di sicurezza da integrare nei caschi e una cosa è certa, l’offerta comincia ad essere ampia. Il biennio 2019-2020 ha registrato una grande...

Domenica 20 settembre a Gazzaniga (Bg) si svolgerà la prima edizione della randonnée BERGHEM#molamia. L’evento è promosso dalla Sc Gazzanighese come simbolo di rinascita per la Valle Seriana, zona particolarmente...

Il ciclismo e il cicloturismo crescono sempre di più diventando uno sport di riferimento per i Colli Euganei. E' partito ufficialmente mercoledì 5 agosto, infatti, il progetto Ride X-treme, che...

Si chiamano “emorroidi” è spesso fanno rima con tabù. Sappiate che non c’è motivo di imbarazzarsi perché come ricorda  lo Staff Scientifico di EthicSport, le emorroidi sono una componente anatomica umana del...

EX 900 Sport piace perché è dotata di un’autonomia straordinaria, perché ha un cuore italiano, perché è versatile ed è in grado di soddisfare sia chi ne fa un uso...

Finalmente Scerni è pronta a riassaporare le emozioni della mountain bike per celebrare l’edizione numero 10 del Trofeo Accademia della Ventricina dove sport e promozione del territorio vanno di pari...

L’asfalto è rovente, le fontanelle sono sempre troppo poche e la colonnina sale senza fermarsi, ma questo è il momento della stagione che preferisco e non mi dispiace affatto pedalare...

La ventiquattresima edizione de L'Eroica è annullata. La decisione è concordata tra organizzazione e Comune di Gaiole in Chianti alla luce delle regole imposte dalle autorità competenti che snaturerebbero, anche...

La prima domenica di agosto ha portato circa 150 bikers a mettersi in luce tra San Giovanni Rotondo e il suo paesaggio con i muretti a secco e con vista...

Quanto fatto da Prologo in collaborazione con il Politecnico di Milano non è solo una semplice sella, ma un progetto innovativo che sfrutta tecnologie 4.0 per offrire comfort e performance...

Il “bike-boom” scoppiato dopo il lockdown ha impresso un’accelerata vigorosa al settore del ciclismo, che già da alcune stagioni era in continua espansione. Una crescita che si prevede continuerà...

Se stai cercando una scarpa da gara o una calzatura tuttofare, le nuove SHIMANO ME7 e ME5 sono quello che fa per te. La ME7 è la scarpa da...

Il grande lavoro della Vastese Inn Bike continua senza sosta per infiocchettare nel migliore dei modi la ripresa della mountain bike in Abruzzo che avrà il suo giorno clou domenica...

Wilier Triestina SpA comunica l’avvenuta esecuzione dell’accordo con Pamoja Capital, family office svizzero-canadese, che attraverso un aumento di capitale è il nuovo socio di minoranza dell’azienda italiana di biciclette fondata...

Qualità e tecnicità sono due voci che precedono da sempre il marchio Assos e nessun appassionato ne fa mistero, posizionando spesso quanto prodotto dalla storica azienda svizzera ai primi posti...

Comincia il viaggio alla scoperta dei quattro comuni che saranno sedi di tappa nella seconda edizione di Appenninica MTB Parmigiano Reggiano Stage Race, in programma dal 27 Settembre...

Lo ripetiamo spesso per ricordare quanto sia difficile rinnovare prodotti che si avvicinano alla perfezione, ma il nuovo KASK Mojito³, basandosi sul successo del famoso Mojito X, alza ulteriormente l’asticella...

La nuova linea AGX di Prologo nasce per soddisfare tutto il bisogno di avventura e libertà che ognuno di noi vive, soprattutto dopo averne compreso l’importanza in seguito all’arrivo del...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Sutro è un modello iconico e ha dalla sua molte caratteristiche tecniche oltre ad un design che ha spopolato nell’ultimo...
Qualità e tecnicità sono due voci che precedono da sempre il marchio Assos e nessun appassionato ne fa mistero, posizionando...
di Giorgio Perugini
Nel momento più caldo dell’anno non si deve rinunciare al casco ma puntare su un prodotto leggero, sicuro e molto...
di Giorgio Perugini
Non tutti gli amatori desiderano suole rigide e tomaie iper contenitive ed il motivo è semplice, la ricerca delle massime...
di Giorgio Perugini
Il nostro Vincenzo Nibali è senza dubbio un immenso campione, un atleta geniale e moderno in grado di vincere su...
di Giorgio Perugini
In casa Veloflex non ne hanno mai fatto mistero, infatti, chiamano i loro copertoncini direttamente tubolari aperti, giusto per far...
di Giorgio Perugini
Ci sono prodotti che hanno fatto la storia del ciclismo, rivoluzionando completamente ogni concetto di vestibilità e sostegno offerto all’atleta....
di Giorgio Perugini
La e-bike è il futuro ed è l’emblema della nuova mobilità, per intenderci, quella sostenibile che promette di cambiare il...
di Giorgio Perugini
Il casco Giro Manifest Sferical è l’ultima novità destinata al mondo off-road che sfrutta la Spherical™ Technology creata in partnership...
di Giorgio Perugini
I gusti cambiano e cambiano soprattutto le esigenze di chi pedala, oggi più che mai. L’amatore evoluto passa molte ore...
di Giorgio Perugini
Dopo aver apprezzato in lungo e in largo la nuova chiusura powerstrap elaborata da fi’zi:k è arrivato il momento di...
di Giorgio Perugini
Per molti versi, cercando tra le bici più performanti e veloci in circolazione è difficile trovarne una comoda e accogliente...
di Giorgio Perugini
L'edizione speciale a tiratura limitata di un capo, di un accessorio o di una bici è una di quelle cose...
di Giorgio Perugini
Spesso con gli amici se ne discute a lungo ma non si arriva mai ad un punto. Chiacchiere da bar...
di Giorgio Perugini
Abbiamo imparato a conoscere Tubolito per via delle sue camere d’aria arancioni realizzate con uno speciale elastomero termoplastico. Detto così...
di Giorgio Perugini
Starvos WaveCel, il nuovo casco Bontrager, ha il grande merito di proporre la tecnologia WaveCel ad un pubblico più ampio,...
di Giorgio Perugini
Dopo aver calato una scala reale con la gamma Velo Road Racing, Pirelli ha messo le mani sul gravel con...
di Giorgio Perugini
Questa sella è dedicata agli scettici, soprattutto a quelli che guardano con diffidenza la stampa 3D, ritenendola valida solo per...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy