I PIU' LETTI
HAUTE ROUTE GROUP SI SCALDA IN VISTA DEL 2021
dalla Redazione | 20/02/2021 | 07:30

Fondato nel 2020 dall'investitore indipendente e appassionato ciclista Michael Hartweg, l'Haute Route Group si è sviluppato rapidamente, conquistando un ruolo da protagonista nel mercato globale del ciclismo amatoriale. Il suo portafoglio comprende l'ammiraglia Haute Route Cycling Series e le Gran Fondo National Series (una serie di nove eventi di un giorno, che si disputa sui bellissimi percorsi del Nord America, regione chiave per il Gruppo e in forte crescita nel settore). Per il 2021 il Gruppo amplia il ventaglio delle offerte e dei formati, con due nuove, importanti acquisizioni: Gravel Epic e Race Across France.

«In un mercato del ciclismo in continua evoluzione, il nostro impegno è offrire esperienze realmente uniche a corridori con background e aspettative molto diversi tra loro. All'Haute Route Group il nostro portafoglio di appuntamenti si sta espandendo, ma restiamo sempre fedeli ai nostri valori e al nostro DNA, continuando a organizzare eventi eccezionali in destinazioni iconiche» spiega Julie Royer, CEO di Haute Route Group.

Nata nel 2019, Gravel Epic è l'unica serie multi-day su sterrato e nel 2021 ospiterà due eventi, a Marrakesh e in Svizzera. Grazie alla competenza e all’esperienza maturate nei formati di più giorni, Haute Route Group contribuirà al successo dell’evento, con la speranza di conquistare sia gli appassionati del fuoristrada, sia questa fetta di mercato, così interessante e in continua crescita.

«Dal momento che le gare fuoristrada stanno conquistando sempre più pubblico e partecipanti in Europa, volevamo proporre qualcosa di nuovo, con un format di più giorni e veramente avventuroso. È ciò che sappiamo fare meglio, quindi volevamo sfruttare i nostri 10 anni di esperienza maturati nella Haute Route, per creare una nuova serie “gravel race” di successo», continua Royer.

Race Across France è stata creata nel 2018 da Arnaud Manzanini, spinto dall’esperienza acquisita in Race Across America e dalla forte passione per il ciclismo e le sfide. Inglobando questa gara - che propone diversi format, dai 300 km fino ai 2.600 km -, il Gruppo mira a far crescere questa disciplina non solo in Francia, ma anche su scala internazionale.

«Il ciclismo ultra-distance è un mercato di nicchia con un forte potenziale di crescita. Vogliamo spingere sempre più ciclisti a scoprire e a provare questo format: un viaggio fisico e mentale, una sfida eccezionale», sostiene Royer.

Con le due nuove acquisizioni del 2021, il Gruppo punta a diventare leader di un mercato dinamico e in rapido sviluppo e non vede l’ora che parta il ricchissimo calendario di eventi, mentre tutto il mondo sportivo ritorna, finalmente, “alla vita reale".  

Il calendario della Haute Route si arricchisce di due ulteriori gare in altrettante destinazioni

La Colnago Haute Route Cycling Series è la prima serie al mondo di eventi ciclistici di alto livello, sviluppata su più giorni e dedicata ad atleti non agonisti. Dalla sua nascita, con la Haute Route Alps nel 2011, l'evento si è rapidamente affermato tra i ciclisti amatoriali come una corsa “premier”, nonché l’unica in grado di offrire loro un’esperienza “professionale”.

Da allora è cresciuta e si è rinforzata, come dimostra il recente sviluppo di un modello in franchising che ha visto l'espansione del marchio dall'Europa fino a Oman, Messico, Brasile e Cina.

Quest'anno, a partire da quello di Watopia in febbraio, il calendario della Haute Route comprenderà 7 eventi in tutto il mondo, con l'aggiunta di molte novità: due nuove gare e destinazioni (Haute Route Crans-Montana in giugno e Haute Route Brazil in ottobre), un nuovo format da 5 giorni, e una nuova categoriaTEAMS. Dulcis in fundo, nel 2021 si festeggerà il 10° anniversario della Haute Route Alps, la gara di ciclismo amatoriale più dura, più in quota e più difficile che esista.

Unico evento di 7 giorni della serie, la Haute Route Alps darà ai corridori la possibilità di affrontare anche le celebri salite del Tour de France. Con una distanza totale di 800 km e un dislivello totale di oltre 21.000 metri, la Haute Route Alps è considerata la regina del suo genere e quest’anno, grazie alle celebrazioni legate all’anniversario, sarà ancora più spettacolare e avvincente che mai.

 

Nuove partnership

Oltre ad aver ampliato il portafoglio eventi, Haute Route si è alleato con importanti partner nel mondo del ciclismo, per offrire ai suoi corridori un'esperienza professionale e olistica, sia durante sia dopo le corse. A questo proposito, il Gruppo ha rinnovato la precedente partnership della Haute Route con Mavic, quale Official European Neutral Service Partner, e siglato una nuova collaborazione (a partire da novembre 2020) con OTE Sports, quale Official European Nutrition & Hydration Partner. 

Tra i nuovi nomi del 2021 che accompagneranno la Haute Route ci sono Bollé, Official European Performance Helmets Eyewear Partner, e Ride with GPS, Official Global Route Partner. La Gran Fondo National Series, invece, sarà supportata da Hyperice, come nuovo Official Technology Recovery Partner, il quale metterà disposizione alcuni dei suoi migliori prodotti sul mercato da utilizzare sia negli eventi virtuali sia in quelli reali.  

A settembre dello scorso anno è stato anche annunciato Colnago quale nuovo Official Title Partner, sia per la Haute Route, sia per la Gran Fondo National Series. Questa collaborazione con uno dei marchi più affidabili e celebri di biciclette da strada, garantirà un'esperienza senza pari ai ciclisti che partecipano a tutti gli eventi Haute Route e GFNS.

«Il nostro rapporto con Haute Route ci permette di far partecipare tanti appassionati all’”Everest” del ciclismo amatoriale. Alla Colnago lavoriamo solo per questo: creare le migliori biciclette e dare vita ai sogni; siamo orgogliosi di condividere questa passione e questa dedizione con i ciclisti della Haute Route e con quelli del Gran Fondo National», dice Melissa Moncada, vicepresidente di Colnago. 

«L’obiettivo de La Haute Route è sempre stato quello di aiutare i nostri corridori a migliorare le loro prestazioni sportive, quindi siamo veramente entusiasti di collaborare con un marchio così straordinario, che condivide i nostri valori. Quando uno dei brand più affidabili nel campo delle bici da strada e del ciclismo professionistico fa squadra con il miglior evento amatoriale a livello globale, ecco che l’esperienza diventa perfezione», aggiunge Julie Royer, CEO di Haute Route Group. 

Per la lista completa dei partner di Haute Route, clicca qui  

 

A proposito di HAUTE ROUTE

Caratterizzata da impegnative gare di 3, 5 e 7 giorni in iconiche destinazioni in tutto il mondo, la Haute Route è la prima serie globale di prestigiosi eventi ciclistici multi-day per atleti amatoriali. L'obiettivo della Haute Route è quello di offrire un'esperienza "professionale" senza pari ai non agonisti. Questo significa non solo garantire un'ospitalità e una gestione della manifestazione di prima classe, ma anche assicurare tutti gli ingredienti fondamentali che caratterizzano le gare su strada professionali. La Haute Route è cresciuta molto dal 2011 e oggi comprende ben 7 eventi, compresa La Haute Route Alps, al suo 10° anniversario. 

Scaricate il catalogo Haute Route su https://info.hauteroute.org/haute-route-catalogue-2021

Per saperne di più: www.hauteroute.org

IL GRUPPO HAUTE ROUTE

Haute Route Group è stato creato nel 2020 dall'investitore indipendente Michael Hartweg, che ha acquisito un’importante quota delle Serie dedicate al ciclismo amatoriale. Dagli eventi di un solo giorno fino a quelli di 7, Haute Route Group vuole offrire agli appassionati di ciclismo un'esperienza premium, impegnativa e divertente, in destinazioni iconiche per il ciclismo a livello mondiale. Nato nel 2011 con la creazione della Haute Route Alps, il Gruppo è molto cresciuto negli ultimi 10 anni, sviluppando la serie Global Haute Route Cycling in 5 continenti e acquisendo, nel 2018, la Gran Fondo National Series, una serie di 9 eventi ciclistici di un giorno in Nord America. Quest'anno, il Gruppo ha inglobato anche Gravel Epic, l'unica serie di gare in fuoristrada di più giorni in splendide destinazioni, e Race Across France, la prima gara francese di lunga distanza

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Il futuro indica una sola direzione e si chiama “freni a disco“, del resto era logico pensarlo ed è giusto che ora si pensi tutto in quest’ottica, soprattutto per i...

E’ di nuovo maggio e la 104esima edizione del Giro d’Italia è alle porte. La corsa rosa partirà oggi con una cronometro nel cuore di Torino, la prima storica capitale...

La nuova “fiamma” da Crono De Rosa, testata sul campo dal profeta Elia Viviani nel recente giro di Romandia, vedrà il suo esordio ufficiale con il Team Cofidis alla prima...

EthicSport si distingue da sempre per prodotti eccellenti e per il profuso impegno in ricerca e sviluppo. Proprio da qui nasce un prodotto innovativo, destinato a rivoluzionare il mercato, ecco...

È l’appuntamento più atteso da tutti gli appassionati di ciclismo su strada, la manifestazione che ogni anno porta sugli schermi di tutto il mondo il nostro “Bel Paese”, e a...

Alla scoperta delle terre d’Arezzo in bicicletta: si chiama “Arezzo Bike Festival” il calendario che dal 18 luglio al 1 agosto 2021 proporrà gare, ciclostoriche, iniziative a tema, offrendo agli...

E-Giro è un evento cicloturistico legittimamente inserito nel calendario della Federazione Ciclistica Italiana e organizzato da RCS Sport durante il Giro d’Italia. Si correrà sulle stesse strade e nelle stesse...

Siamo alla viglia del Giro d'Italia, cresce l'attesa e anche la volontà di "vivere in rosa al 100%". All4cycling, e-commerce di riferimento per gli appassionati di ciclismo, collabora...

L’integrazione è una scienza con la quale i giovani atleti si devono confrontare sulla strada che li porta a diventare corridori completi e magari campioni. Per questo Marco Bettazzi, sales...

La corsa della ripartenza, della resilienza, della convinzione che lo sport e il ciclismo in particolare siano un veicolo di straordinaria efficacia nella promozione del territorio, delle idee, dei prodotti...

Pianure divise simmetricamente e sommerse d'acqua per gran parte dell'anno, che rispecchiano i colori e le tonalità del cielo. Paesaggi multiformi e ricchi di fascino, le risaie ciclabili e la...

Nell’infinita lotta contro il tempo, ogni dettaglio fa la differenza e tutto conta. Una bici da cronometro deve spaccare il capello in quattro, essere ottimizzata dal punto di visto aerodinamico...

Dopo due anni di stop, domenica 16 maggio ritorna la XIX° Marathon Parco dei Monti Aurunci e Fondi (LT) si prepara ad accogliere biker e appassionati nel pieno rispetto delle norme vigenti. Il...

Scatta da Albstadt questo week end la Mercedes-Benz UCI Cross-Country World Cup 2021 e, per la prima volta, Red Bull TV proporrà il commento in lingua italiana con Marco Aurelio...

Prosegue senza pause il grande lavoro dell'A.S.D. Cerrano Outdoor per predisporre nel miglior modo possibile la nuova edizione della “Cerrano Bike Land International”, una tra le più importanti competizioni di...

Considerata la situazione sanitaria ancora incerta, l’organizzazione Velo Etruria Pomarance ha deciso, a malincuore, di rinviare nuovamente la Green Fondo Paolo Bettini. Prossimo appuntamento al 2022.  La Green Fondo Paolo...

“Abbiamo un obbligo nei confronti dei nostri tifosi, di noi stessi ed anche di chi non è, per motivi diversi, più della Nazionale: quello di continuare a vincere, come abbiamo...

Sono stati i portacolori del Team Rudy Project i maggiori protagonisti della 14^ edizione dell'Xc Tra le Torri svoltasi domenica 2 maggio a Farra di Soligo. La compagine trevigiana ha...

“La storia si ripete”! Facile direte voi, ma la citazione di Tucidide, storico e letterario ateniese, non è affatto banale e scontata quanto sembra. La storia si ripete ed è...

Il produttore di pneumatici per biciclette A. Dugast, già fornitore di molti Campioni del Mondo nel recente passato, entra nel Gruppo Vittoria per rinforzare la sua leadership nella produzione di...

Il design e queste macchie di colore hanno una chiara ispirazione, infatti, ogni colore, anzi, ogni macchia di colore racconta quanto fatto dalle pionieri artiste svedesi come Hilma af Klint,...

In un momento del mercato ciclo in cui si ha l’esplosione del fenomeno gravel, Guerciotti rappresenta sicuramente, grazie anche alla sua esperienza nel ciclocross, uno dei marchi di riferimento. Proprio...

Pronto il gadget omaggio per tutti gli abbonati al Marche Marathon - Ciclo Promo Components - Trofeo Namedsport. Si tratta della comoda t-shirt che potrà essere ritirata alla Squali-Trek presso lo stand della Giemme...

Si entra nel vivo della settimana che porta alla 32.a edizione del Triathlon del Lago di Caldaro, con i migliori interpreti della specialità olimpica che prenderanno il via sabato 8...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Si fa presto a dire pronto gara, infatti, questo è uno spot troppo spesso abusato. In casa Assos non si...
di Giorgio Perugini
Il casco Helios™ Spherical MIPS® è stato una delle ultime novità di Giro ed è un modello leggero e incredibilmente...
di Giorgio Perugini
Selle Italia ha pensato bene di proporre il nuovissimo modello Flite anche in versione Gravel e vi dirò, operazione riuscita...
di Giorgio Perugini
È davvero difficile raccontarvi se un gruppo è migliore di un altro, del resto, comprenderete quante siano le differenze tra...
di Giorgio Perugini
I generi esistono ancora? Si direbbe di sì per quanto riguarda la tipologia di telaio, in effetti, esiste quello aero,...
di Giorgio Perugini
23 grammi vi sembrano tanti? Io sono certo che siano pochissimi e racchiudere tanta tecnologia in un peso così contenuto...
di Pietro Illarietti
Si chiama Revolution e suona tanto di reazionario, ma in realtà si tratta di una bicicletta che va addomesticata e...
di Pietro illarietti
Si chiama Eclipse, un nome suggestivo, che significa eclisse. Una novità di casa Somec, azienda italianissima di Lugo di...
di Giorgio Perugini
È veramente difficile trovare ultimamente un marchio oltre a POC che si sia distinto di più per il design dei...
di Pietro Illarietti
Si chiama Aqua Pro Jacket, by Sportful, e nel nome c'è molta dell'essenza di questo capo che si propone...
di Giorgio Perugini
Le abbiamo già conosciute, infatti ve ne ho parlato in occasione della loro presentazione, del resto la speciale edizione Les...
di Giorgio Perugini
Un casco oggi deve rispondere davvero a molti requisiti, inoltre, per molti è diventato un capo/accessorio da abbinare speso a...
di Giorgio Perugini
Se vi piacciono i telai classici e avete il pallino per i prodotti leggeri, con la nuova Pedemonte Aurata RS...
di Giorgio Perugini
È passato un mese abbondante dal lancio della nuova gamma di tubeless prodotti da Pirelli e non ci sono dubbi,...
di Giorgio Perugini
Le Bont Vaypor S sono scarpe dalle altissime prestazioni ed è il motivo principale che le fa preferire da molti...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventus 2.0 e gli occhiali Supernova formano un’accoppiata appagante dal punto estetico e interessantissima dal punto di vista...
di Giorgio Perugini
Che Trenta 3K Carbon sia un casco vincente, comodo e sicuro lo dimostrano in ogni occasione gli atleti del UAE...
di Giorgio Perugini
Sutro è un modello iconico e ha dalla sua molte caratteristiche tecniche oltre ad un design che ha spopolato nell’ultimo...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy