I PIU' LETTI
PROF E CICLOSUONATI, PERCHÉ LA LEGGE È UGUALE PER TUTTI?
di Fiorenzo Alessi | 11/07/2019 | 07:51

Caro Direttore,

capita di trovarsi di fronte a notizie o, peggio, a fatti che lasciano... l'amaro in bocca. Magari l'espressione non è del tutto significativa dello sconcerto, dello sconforto e della rabbia provocatimi dalla riscontrata positività del "vincitore" della Sportful Dolomiti Race, ma devo contenermi in termini sia di educazione che, soprattutto, di razionale espressione del mio pensiero. Anche se, ad onor del vero, non inducono ad alcuna benevolenza le conseguenze di un accadimento di tal fatta per il nostro amato Sport del Pedale.

Già il buon Lance Armstrong, uno che in materia la sapeva veramente lunga, mi aveva sollecitato con le sue considerazioni, criticabili finchè vi pare ma almeno provenienti da un soggetto che, comunque la si intenda, ha lasciato una traccia nella Storia del Ciclismo. Dal momento che non è mio costume... stare sulle ruote, dirò subito che, bene o  male, l'americano sette - dico 7 - TOUR de FRANCE li ha messi in bacheca. Continuo e continuerò a credere, nella mia ostinata ingenuità nonostante abbia i (pochi) capelli ormai bianchi, che un Tour non lo si vince a pane ed acqua. Sì, lo so bene, ..."il ciclismo è cambiato... , "...adesso i corridori sono tutti nella regola..." , "...il doping è ormai relegato a pochi cretini..." , ed altre amene verità di cui si va da anni cianciando.

Resta il fatto, e questo reputo sia l'aspetto dirimente della questione, che nel caso del texano si sta parlando di ciclisti professionisti, vale a dire di persone che dedicano gli anni migliori della propria vita al lavoto, tuttora fachiresco e di estremo sacrificio, del ciclismo. Stiamo valutando, proprio così, uomini che svolgono una professione sportiva alla quale si vorrebbe estraneo, permanendone un irragionevole ed irrazionale divieto, il ricorso alla scienza medica. Perchè alla fin fine, diciamolo senza tanti giri di parole, questo sarebbe IL doping: censurabile e criticabile ad oltranza il mio pensiero, ma senza che si affronti mai un dibattito serio, di natura tecnica  e scevro da pregiudizi, sull'eventualità, e non dico possibilità, che si trovi mai una soluzione condivisa che permetta ai ciclisti-atleti di professione, in termini di dettagliata e specifica trasparenza, di potere legittimamente e lecitamente ricorrere alla medicina.

Tutt'altro discorso va riservato all'ennesimo dopato amatoriale (e solo di pochi giorni fa dal Minsitero della Salute erano stati, ancora una volta, ... dati i numeri in materia), che ha/aveva "trionfato" nella corsa dolomitica. Anzi, pensandoci bene, meglio tacere: un saggio ebbe a dire che il silenzio è l'espressione massima del disprezzo! E, pur richiamandomi a tutti i sacri principi difensivi e di presunzione d'innocenza, e bla.. bla.. bla.., che vanno garantiti anche a chi sia incolpato di doping, non ho remore ad affermare, visto anche il contesto sportivo ove il fattaccio si è verificato, che solo un poveretto può violare la sacralità delle Dolomiti... bombandosi allegramente! 

Caro direttore, qui gli unici campioni sono i corridori veri, che nonostante tutto continuano a svolgere con ammirevole professionalità e senza battere ciglio un lavoro... usurante. Per la gran parte proprio a causa dei "rintronati" di cui sopra, sempre  nell'occhio del mirino di criticoni ipocriti  e, non va dimenticato, anche dei signori dell'antidoping. Per i quali... dura lex sed lexInsomma, la legge è (e deve essere?) uguale per tutti. Mi domando: per i ciclisti professionisti così come per i cicloSUONATI? Io una risposta ce l'ho. Gradirei sapere che ne pensa chi, come me, ama il CICLISMO.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Sono stati più di 500 i partecipanti alla seconda edizione di Ammiraglia, l’evento organizzato da RMS dedicato ai rivenditori per presentare le numerose novità di prodotto e, al...

  L’8° edizione de L’Intrepida ha rappresentato una straordinaria festa di sport ed ha regalato emozioni e divertimento a tutti i protagonisti, confermando il successo del 2018 e facendo un...

Il 10 ottobre 2020, l´Istria300 trasformerà la città croata di Poreč-Parenzo nella mecca del Ciclismo internazionale. Con lo slogan "Ride Your Limits", l'Istria offre condizioni ottimali per...

Scelti gli azzurri per la prova di Coppa del Mondo di BMX Freestyle in programma a Chengdu, in Cina, dal 31 ottobre al 3 novembre. All'evento sono stati convocati dal...

Si sono aperte ufficialmente le iscrizioni alla Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica, che nel 2020 compirà 30 anni. Una longevità davvero di tutto rispetto per questa manifestazione, che è...

Ci si aspettava fuoco e fiamme dall’ultima tappa dell’Iron Bike 2019 in programma a Masseria Coppa, nel cuore dell’Alta Murgia e, in effetti, così è stato. Non solo per quelle...

Ad Antrodoco c’è grande fervore in vista del ritorno della Cicloturistica Le Vie del Marrone: gli organizzatori dell’Asd Mtb Monte Giano sono ancora ben intenzionati a dare il meglio di...

Freddo la mattina e poi un bel sole fino a 22 gradi per tutto il resto della giornata. Salita, questa volta sì e più del solito: l'unico modo per arrivare...

I dati parlano di un movimento gravel in piena espansione, numeri favorevoli per le case seguiti da quelli altrettanto positivi che raccontano di nuove manifestazioni dedicate e grande...

L’edizione 2019 del festival Milano Montagna ha avuto come protagonisti tre atleti del team Red Bull Italia. Si tratta del campione meranese di parapendio Aaron Durogati, il biker Marco Aurelio Fontana, fresco...

La quarta edizione della Conquistadores Cup consacra la manifestazione fra gli appuntamenti ufficiali FCI più apprezzati di fine stagione: valida come ultima prova del Circuito delle Colline Toscane, regional series...

Prosegue a suon di vittorie la marcia inarrestabile del 28enne vicentino Nicholas Pettinà nella 31^ edizione del Trofeo d'Autunno-"La Storia Siamo Noi" di mountain-bike. L'ultima della serie è...

Un giorno per gustarla, una stagione per prepararla. La Granfondo Sestriere Colle delle Finestre è un'esperienza ricca di emozioni uniche. La scalata dell'epica...

E' da poco terminata la stagione 2019 e ancora sentiamo il tepore dell'ultima granfondo svoltasi a Loano poche settimane fa, ma il GS Loabikers, il sodalizio loanese diretto da Piernicola...

Stabilita la data e la location delle premiazioni dell’Umbria Tuscany Mtb. I protagonisti del circuito saranno premiati sabato 2 novembre dalle ore 18 presso la sala congressi dell’UmbriaVerde Sporting...

Dominio a stelle e strisce nel primo mondiale UCI dedicato alla pump track. Tommy Zula e Payton Ridenour hanno primeggiato nelle finali maschile e femminile del Red Bull UCI Pump Track World Championship, andate in...

Chi la ha provata, racconta di essersi sentito caldo per tutto il tempo, nonostante condizioni climatiche pessime e gelo totale. La maglia Intima Base 2 di Spatzwear, il...

Si sono aperte ufficialmente le iscrizioni per la terza edizione della Granfondo Michele Scarponi, che nel 2020 si terrà domenica 19 aprile a Filottrano. Sino al 31 dicembre sarà possibile...

Eccola qui L'Eroica, bella e gioiosa, chiassosa e felice, internazionale, autentica, esigente e intrigante. Poetica all'infinito. Eccola qui L'Eroica, organizzata con il contributo, il lavoro e il sostegno entusiasta di tanti.Si dice...

Con un successo condito dalla presenza di circa 250 partecipanti e un eccellente spettacolo sulle strade attorno l’area Metropolitana di Bari e l’Alta Murgia, è andata in archivio positivamente la...

Cosa ti aspetti da un casco da enduro? Massima protezione, tanta comodità ma anche leggerezza, le giornate in sella sono lunghe e divertenti, perché zavorrarsi? Partiamo proprio da...

Sarà ancora MOA Sport a fornire, nel 2020, l’abbigliamento tecnico al Team Beltrami TSA, squadra sbarcata quest’anno nel mondo del professionismo come Continental, categoria confermata anche per la prossima stagione.Le...

Pedalata ma non solo, l’obiettivo è quello di vivere una grande festa del ciclismo di fine stagione. Appuntamento a Pomarance (PI) domenica 20 ottobre con la 2a edizione della Freccia Geotermica. Quest’anno il Velo Etruria...

Enervit, forte della lunga esperienza maturata accanto all’Equipe Enervit, ha deciso di suggellare ancora di più il rapporto con la sua fedele alleata dando vita a un magazine di approfondimento...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
di Giorgio Perugini
Se c’è un capo che ritengo indispensabile, quello è sicuramente il gilet. Pratico e leggero, trova spazio facilmente...
di Giorgio Perugini
  Superleggera come la luce, bella come poche altre possono esserla. Aurata si presenta così, come un pezzo di rara...
di Giorgio Perugini
Avete il piglio del velocista? Siete passisti veloci e divorate asfalto a grande velocità? Immagino quindi che la...
di Giorgio Perugini
Forza e coraggio, arriva il periodo più difficile dell’anno per quanto riguarda il modo di vestirsi direte le...
di Giorgio Perugini
Oakley, storico e rinomato marchio produttore di occhiali, ha lanciato l’anno scorso la sua collezione di caschi dedicati...
di Giorgio Perugini
Air PRO non è semplicemente un casco leggero e perfettamente a suo agio nelle calde giornate estive, è...
Gli occhiali Julbo Aero sono pensati per chi ama praticare sport governati della velocità ed è proprio per...
di Giorgio Perugini
Le giornate calde proseguono e se tutto va come nelle passate stagioni, il completo estivo rimarrà ancora a...
di Giorgio Perugini
Abbiamo già parlato della nuova collezione SIXS e anche del nuovo logo aziendale, una novità che accompagna con...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventral di Poc aveva un compito arduo, ovvero far dimenticare agli amanti del marchio lo storico...
di Giorgio Perugini
Il periodo estivo rimette in strada molti appassionati, pronti a sfidare il caldo e le strade roventi. Non...
di Giorgio Perugini
Tutti voi conoscerete Scicon per via delle borse portabici, probabilmente le migliori in circolazione, ma possiamo tranquillamente ricordare...
di Giorgio Perugini
Cosa ci aspettiamo da un completo estivo? Generalmente lo vogliamo leggero e ben realizzato con tessuti all’avanguardia, aero ma anche...
di Giorgio Perugini
La gravel è la bici del momento, inutile negarlo. In un momento di vacche magre, molti si sono...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy