I PIU' LETTI
E-BIKE TOUR SULLE TRACCE DELLA GRANDE GUERRA
dalla Redazione | 20/09/2018 | 07:57

La Val di Fassa, si sa, è un autentico paradiso per gli appassionati di ciclismo che vogliono vivere esperienze indimenticabili tra sport e natura: sono tantissimi, infatti, i percorsi che si snodano tra le le sue splendide montagne, i boschi, i laghi e le vallate verdi, alla portata di tutti, anche dei ciclisti meno esperti. 

Proprio per dare la possibilità a tutti di salire in sella e vivere le stesse emozioni dei bikers che domenica 9 settembre prenderanno parte all'11° Val di Fassa Marathon, il comitato organizzatore della gara, Val di Fassa Events ASD, ha programmato per sabato 8 settembre un'E-Bike Tour alla scoperta dei luoghi simbolo della Prima Guerra Mondiale in Val di Fassa come, ad esempio, le cannoniere austriache all'Alpe Lusia e le trincee del fronte italiano al Passo San Pellegrino, con tappa in quota per una sana merenda di montagna a base di prodotti tipici. Una proposta che sta riscuotendo grande successo, tanto che, tra i partecipanti, hanno già confermato la loro presenza numerose stelle e campioni del mondo della mountain bike e dello sci fassano.

La partenza è fissata alle ore 9:00 da Moena e il costo di partecipazione di € 35,00 comprende l’utilizzo degli impianti di risalita, l'accompagnamento di una guida qualificata, la gustosa pausa in quota, il pacco gara della Val di Fassa Marathon, un buono aperitivo omaggio da utilizzare presso lo street food "la strada delle bollicine" nel Bike Village e un voucher sconto per l'entrata alla Mostra Gran Vera che si trova presso il teatro Navalge. Per gli iscritti all'11° Val di Fassa Marathon che desiderano partecipare all'escursione guidata in e-bike è previsto invece un costo promozionale di € 10,00 (pari all'utilizzo degli impianti di risalita).

Per iscriversi basta compilare il modulo online su www.valdifassamarathon.it/it/e-bike-tour, con la possibilità di prenotare anche la propria e-bike MTB a solo € 30,00. Per ulteriori info: fassaevents@gmail.com

ITINERARIO

Da Moena si raggiungerà località Ronchi passando per l'abitato di Someda con il suo Forte storico, per poi risalire in cabinovia fino a località Valbona (Alpe di Lusia) e proseguire verso l'oasi naturale di Colvere dove si visiteranno le cannoniere austriache e ci sarà il primo ristoro. Da qui si faranno due gruppi che seguiranno due itinerari diversi, uno più facile e breve e uno più impegnativo e lungo.

LUNGO: Da Colvere si proseguirà, attraverso una strada forestale, fino a località Fanch/Fango passando per le trincee della Grande Guerra e le prime postazioni di difesa. Una volta giunti al Passo San Pellegrino si prenderà la funivia Col Margherita che porta a quota 2514 m, per ammirare una splendida vista a 360° sulle Dolomiti Patrimonio Unesco. Scenderemo poi al Passo Valles e, di seguito, fino al Parco Naturale di Paneveggio dove si potranno vedere i cervi del parco ad una distanza di 10 m e godere di una visuale privilegiata delle bellissime Pale di San Martino. Da li imboccheremo il ponte tibetano sospeso sul torrente Travignolo a circa 25 m dal suolo e lungo 40 m per raggiungere il Lago di Fortebuso, fare la seconda tappa con ristoro e incontrare il gruppo che ha scelto il percorso più breve.

BREVE: Da Colvere si risalirà al Passo Lusia attraverso la forestale per raggiungere il Parco Naturale di Paneveggio dove si potranno incontrare i cervi del parco ad una distanza di 10 m e godere di una visuale privilegiata delle bellissime Pale di San Martino. Da lì si imboccherà il ponte tibetano sospeso sul torrente Travignolo a circa 25 m dal suolo e lungo 40 m per raggiungere il Lago di Fortebuso, fare la seconda tappa con ristoro e incontrare il gruppo che ha scelto il percorso più lungo.

Tutti insieme si costeggerà il lago di Fortebuso per 4 km attraversando un altro ponte tibetano per arrivare alla Forra di Sottosassa, un piccolo canyon dolomitico dove si possono ammirare le cascatelle del Travignolo. Si scenderà poi verso Predazzo, da cui attraverso la ciclabile si farà ritorno a Moena verso le ore 17:00, per brindare insieme ad una bellissima giornata di sport e di amicizia presso l'area Street Food "La strada delle Bollicine".

La serata proseguirà al Bike Village con il Bike Show delle ore 21:00, durante il quale i TOP BIKERS della MTB "di ieri", che hanno pedalato con noi all' e-bike tour, consegneranno il pettorale della gara ai TOP BIKERS "di oggi" pronti a sfidarsi all' 11° Val di Fassa Marathon. Seguirà lo spettacolo di Bike Trial a cura del Racing Team Fiemme e Fassa. Per maggiori informazioni: www.valdifassamarathon.it

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Sull’Altopiano del Sole è già tempo di pensare alla stagione 2019 e la Valle Camonica BIKEnjoy rappresenta senz’altro uno degli eventi più importanti che coinvolge l’intero territorio. Una grande festa...

Oltre allo stupendo scenario di San Benedetto del Tronto e della Riviera delle Palme, la Fondo senza Tempo - Pedalata del Santo,...

Si lavora a pieno regime in casa Bombike Team per l’organizzazione della XC Eliminator-Città di Tagliacozzo (Trofeo Obelisco). Sprint, rilanci, scatti e velocità sono gli ingredienti principali di una disciplina...

Sarà un fine settimana denso di appuntamenti rivolti agli amanti della storia, dello sport, della natura e della valenza simbolica del Monte Grappa: dal Sacrario alle malghe, dalle passeggiate al...

Dopo la tre giorni sullo Stelvio, a inizio giugno, la Haute Route ritorna in Italia. La ciclosportiva organizzata da OC Sport (www.ocsport.com) proporrà infatti dal 21 al 23 settembre la Haute...

Il Giro d’Italia di HandBike riparte, dopo la pausa estiva, domenica 23 settembre 2018. Teatro della quinta tappa della nona edizione 2018 il borgo di Castagneto Carducci/Donoratico, cantato e descritto...

  Rudy Project è on-line con un nuovo sito internet. Profondamente rinnovato in ogni aspetto, il nuovo www.rudyproject.com è pensato per raccontare al meglio il mondo Rudy Project, a partire...

  Da un paio di anni è di gran moda indossare calzini colorati e vivaci mentre si pedala, un capo che spesso viene scelto in puro contrasto con i colori...

In occasione dei Mondiali di ciclismo su strada 2018 che si svolgeranno a Innsbruck, capoluogo del Tirolo austriaco, dal 23 al 30 settembre, Santini, partner dell’Union Cycliste Internationale, presenta Il...

Il percorso di Selle Italia a fianco dei principali eventi ciclistici internazionali porta questa volta l’azienda “fuori strada”. Quest’anno il brand di Asolo sarà infatti, per la prima volta, fornitore...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




  Da un paio di anni è di gran moda indossare calzini colorati e vivaci mentre si pedala, un capo...
di Giorgio Perugini
Riciclare è la parola d’ordine quando si pensa all’ambiente e all’inutile spreco di materie prima una volta utilizzate per realizzare...
di Giorgio Perugini
Avete presente quelle nuvole gonfie di pioggia, pronte ad esplodere in un fragoroso temporale da un istante all’altro?...
di Giorgio Perugini
Sicurezza, ventilazione e aerodinamicità sono solo alcune delle voci che descrivono al meglio il casco Ventus, un progetto...
di Giorgio Perugini
Gran Turismo in ambito automobilistico va ad indicare una auto con prestazioni elevate, ma anche confortevole e incline...
di Giorgio Perugini
Le ruote Aelous XXX nascono per stupire e catturare gli sguardi. Scure, cattive e leggere divorano l’asfalto con...
di Giorgio Perugini
Siamo quasi alla fine di stagione e si avvicinano gli ultimi due appuntamenti targati Eroica, Eroica Dolomiti e...
di Giorgio Perugini
II mese di settembre è un mese bugiardo, permettetemi lo sfogo, almeno dal punto di vista climatico. Basta...
di Giorgio Perugini
  Il dilemma è sempre lo stesso, ventilato o aerodinamico? Oggi scegliere il casco giusto, tralasciando i fenomeni di costume...
di Giorgio Perugini
  Bike Inside è un marchio di abbigliamento ciclistico giovane e reattivo e negli ultimi anni ha avviato tantissime collaborazioni...
di Giorgio Perugini
  Pedaled è un marchio che mi stupisce sempre ed il merito di queste piacevoli sensazioni è da attribuire alla...
di Giorgio Perugini
  Sono passati circa quattro mesi da quando sono tornato a pedalare su un pedale Shimano, li alterno in particolare...
di Giorgio Perugini
  Lo ammetto e non ne faccio un mistero, sono stato tra i primi in Italia ad utilizzare i prodotti...
di Giorgio Perugini
  Questo marchio non è certo ai suoi primi giorni di vita, infatti, è ben dagli anni ’80 che Titici...
di Giorgio Perugini
  Che il ciclismo di oggi sia fortemente contaminato dalla moda non è certo una scoperta ma è proprio questa...
di Giorgio Perugini
Le nuove Infinito R1 Knit nascono per offrire al ciclista una nuova esperienza in termini di calzata, sia in termini...
di Giorgio Perugini
L’edizione 2018 dell’Eroica (qui il Link dell’Eroica Gaiole) si sta avvicinando ed una cosa è certa, è decisamente...
di Giorgio Perugini
Nella mia esperienza da ciclista ho imparato che le vecchie regole valgono per tutti e una delle più note in...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy