I PIU' LETTI
JEROBOAM BIKE FESTIVAL, PARTE IL COUNTDOWN!
di Giorgio Perugini | 20/09/2018 | 07:57

 

Ci siamo, la tanto desiderata gravel per antonomasia all’italiana sta per arrivare, infatti, il 22-23 settembre 2018 prenderà il via il Bike Festival, un programma denso di eventi che potrà certamente soddisfare gli amanti della specialità. Siete stufi dell’agonismo delle solite GF? Desiderate mettervi alla prova su un tracciato che vi lasci nel cuore una bella dose di ricordi per arrivare ancora più affamati alla prossima stagione? L’appuntamento è nella splendida comunità di Erbusco in Franciacorta, da sempre terra di vini e grande passione ciclistica!

La manifestazione non deve assolutamente essere assolutamente alla leggera, qui si fa sul serio, soprattutto sul percorso da 300km che è totalmente self-supported. Se ingrani e scegli questo percorso l’unica cosa che puoi fare è fare appello alla tua forza e alla tua determinazione! Si parte il 22 settembre e si finisce il giorno dopo e a voi resta l’opportunità di potervi fermare in due rifugi (obbligatoria la prenotazione per il pernottamento) oppure una bella dormita sotto le stelle, come i veri duri.

 

Riassumendo, i percorsi saranno ben quattro; il primo da 300km chiamato Adventure Gravel Del Supported, il secondo 150 Km Road, il terzo 75km gravel e l’ultimo da 37.5km social. Il kit necessario è formato da Luci (almeno 6 ore di autonomia per il percorso da 300 km), casco, mantellina impermeabile, smartphone con App Never Alone installata, cibo e acqua e tutto quello di cui avete bisogno per le riparazioni e per passare la nottata fuori. Per evitare che ci siano problemi, purtroppo può capitare, verrà fissato alle ore 22 di sabato il «time barrier» al rifugio Amici Miei, chi non sarà ancora passato di qui entro il tempo stabilito non potrà portare a termine la gara.

I percorsi si snoderanno tra le coste del Lago di Iseo fino a spingersi verso il Garda attraverso paesaggi ricchi di storia e severi dal puto di vista altimetrico. Come accade per le competizioni stradali e mtb, tutti i partecipanti dovranno essere in possesso di un regolare tesseramento Sportivo valido per l’anno in corso rilasciato dalla Federazione Italiana Ciclismo.

Chi non fosse in possesso di un tesseramento sportivo valido dovrà comunque attivare la “Tessera Socio CSI” (costo 5) che include una copertura assicurativa giornaliera base per gli eventi italiani della Freebike. Per validare la copertura assicurativa giornaliera e partecipare all’evento è obbligatorio consegnare il certificato medico agonistico per le pedalate da 300 e 150 km, e non agonistico per quella da 75 km. La stessa cosa è consigliata per maggior tutela anche per la pedalata da 37,5 km.  

Vi ricordo che dire Jeroboam Bike Festival vuol dire anche festa, quindi scrollatevi di dosso le ansie agonistiche, almeno quelle esasperate anche perché il village di Erbusco sarà l’occasione per conoscere il vino e la cucina del territorio. Lo spirito delle manifestazioni gravel vive di fatica, divertimento e avventura, senza dimenticare la gioia e la condivisione. Insomma, farete incetta di sterrati e panorami mozzafiato. Ebbene sì, avrete molto da raccontare ai vostri amici che si nutrono di bici da strada e granfondo. 

jeroboam.bike

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Sull’Altopiano del Sole è già tempo di pensare alla stagione 2019 e la Valle Camonica BIKEnjoy rappresenta senz’altro uno degli eventi più importanti che coinvolge l’intero territorio. Una grande festa...

Oltre allo stupendo scenario di San Benedetto del Tronto e della Riviera delle Palme, la Fondo senza Tempo - Pedalata del Santo,...

Si lavora a pieno regime in casa Bombike Team per l’organizzazione della XC Eliminator-Città di Tagliacozzo (Trofeo Obelisco). Sprint, rilanci, scatti e velocità sono gli ingredienti principali di una disciplina...

Sarà un fine settimana denso di appuntamenti rivolti agli amanti della storia, dello sport, della natura e della valenza simbolica del Monte Grappa: dal Sacrario alle malghe, dalle passeggiate al...

Dopo la tre giorni sullo Stelvio, a inizio giugno, la Haute Route ritorna in Italia. La ciclosportiva organizzata da OC Sport (www.ocsport.com) proporrà infatti dal 21 al 23 settembre la Haute...

Il Giro d’Italia di HandBike riparte, dopo la pausa estiva, domenica 23 settembre 2018. Teatro della quinta tappa della nona edizione 2018 il borgo di Castagneto Carducci/Donoratico, cantato e descritto...

  Rudy Project è on-line con un nuovo sito internet. Profondamente rinnovato in ogni aspetto, il nuovo www.rudyproject.com è pensato per raccontare al meglio il mondo Rudy Project, a partire...

  Da un paio di anni è di gran moda indossare calzini colorati e vivaci mentre si pedala, un capo che spesso viene scelto in puro contrasto con i colori...

In occasione dei Mondiali di ciclismo su strada 2018 che si svolgeranno a Innsbruck, capoluogo del Tirolo austriaco, dal 23 al 30 settembre, Santini, partner dell’Union Cycliste Internationale, presenta Il...

Il percorso di Selle Italia a fianco dei principali eventi ciclistici internazionali porta questa volta l’azienda “fuori strada”. Quest’anno il brand di Asolo sarà infatti, per la prima volta, fornitore...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




  Da un paio di anni è di gran moda indossare calzini colorati e vivaci mentre si pedala, un capo...
di Giorgio Perugini
Riciclare è la parola d’ordine quando si pensa all’ambiente e all’inutile spreco di materie prima una volta utilizzate per realizzare...
di Giorgio Perugini
Avete presente quelle nuvole gonfie di pioggia, pronte ad esplodere in un fragoroso temporale da un istante all’altro?...
di Giorgio Perugini
Sicurezza, ventilazione e aerodinamicità sono solo alcune delle voci che descrivono al meglio il casco Ventus, un progetto...
di Giorgio Perugini
Gran Turismo in ambito automobilistico va ad indicare una auto con prestazioni elevate, ma anche confortevole e incline...
di Giorgio Perugini
Le ruote Aelous XXX nascono per stupire e catturare gli sguardi. Scure, cattive e leggere divorano l’asfalto con...
di Giorgio Perugini
Siamo quasi alla fine di stagione e si avvicinano gli ultimi due appuntamenti targati Eroica, Eroica Dolomiti e...
di Giorgio Perugini
II mese di settembre è un mese bugiardo, permettetemi lo sfogo, almeno dal punto di vista climatico. Basta...
di Giorgio Perugini
  Il dilemma è sempre lo stesso, ventilato o aerodinamico? Oggi scegliere il casco giusto, tralasciando i fenomeni di costume...
di Giorgio Perugini
  Bike Inside è un marchio di abbigliamento ciclistico giovane e reattivo e negli ultimi anni ha avviato tantissime collaborazioni...
di Giorgio Perugini
  Pedaled è un marchio che mi stupisce sempre ed il merito di queste piacevoli sensazioni è da attribuire alla...
di Giorgio Perugini
  Sono passati circa quattro mesi da quando sono tornato a pedalare su un pedale Shimano, li alterno in particolare...
di Giorgio Perugini
  Lo ammetto e non ne faccio un mistero, sono stato tra i primi in Italia ad utilizzare i prodotti...
di Giorgio Perugini
  Questo marchio non è certo ai suoi primi giorni di vita, infatti, è ben dagli anni ’80 che Titici...
di Giorgio Perugini
  Che il ciclismo di oggi sia fortemente contaminato dalla moda non è certo una scoperta ma è proprio questa...
di Giorgio Perugini
Le nuove Infinito R1 Knit nascono per offrire al ciclista una nuova esperienza in termini di calzata, sia in termini...
di Giorgio Perugini
L’edizione 2018 dell’Eroica (qui il Link dell’Eroica Gaiole) si sta avvicinando ed una cosa è certa, è decisamente...
di Giorgio Perugini
Nella mia esperienza da ciclista ho imparato che le vecchie regole valgono per tutti e una delle più note in...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy