I PIU' LETTI
ASSOS. EQUIPE RS JOHDAH WINTER JACKET S9 TARGA, UNICA E ALTAMENTE PERFORMANTE
di Giorgio Perugini | 23/12/2022 | 08:49

Probabilmente la Johdah Targa di Assos è la giacca sportiva invernale più completa di sempre per l’azienda svizzera, un capo eccellente che mira a riscrivere le regole per l’isolamento termico invernale. Calda, impermeabile ed evoluta dal punto di vista dei materiali coinvolti, regola la temperatura corporea in modo attivo e offre una gestione del sudore davvero performante.

Un vestizione perfetta, sembra di non averla indosso

Cosa mi ha stupito di più? Semplice, una volta indossata la giacca Johdah Targa ci si sente liberi come se avessimo indossato una semplice maglia. Credetemi, una giacca per molti versi si fa sentire, o perché ostacola i movimenti o per via dello spessore eccessivo dei vari pannelli. Qui tutto sfiora la perfezione a mio avviso e non potrebbe essere così visto che il capo ha un prezzo davvero elevato. Tanta protezione deriva dall’utilizzo delle membrane softshell SPHERE, fantastiche per via dell’isolamento che promuovono e per la comprovata protezione offerta in caso di pioggia. Le membrane hanno un ingombro davvero risicato e Assos sfrutta pannelli di peso diverso per confezionare un fit aderente, una sorta di seconda pelle da utilizzare sia quando vi vai di menare che quando vi va di trottare, sempre sfruttando un ottimo equilibrio termico.

Un mini gilet e un interno morbido e caldo

Le maniche internamente sono belle felpate mentre all’interno del pannello anteriore, appena dietro la prima zip troviamo un mini gilet che ha il compito di avvolgere la base del collo e la parte alta del petto. Questo sfrutta una zip asimmetrica per non creare fastidiose sovrapposizioni e offre un bel ripara al collo prevenendo l’ingresso di pericolosi spifferi e rendendo inutile l’utilizzo di qualsiasi tipo di scalda collo. Il pannello anteriore ospita due doppie valvole sulla parte frontale delle spalle chiamate diffuser per far scorrere verso l’esterno l’umidità e il calore in eccesso.

Si tratta quasi di due canne fumarie, un sistema pratico che funziona in maniera impeccabile. La parte interna del pannello posteriore è votata al lavoro puro, infatti, ogni suo componente è posizionato nel migliore dei modi per facilitare la traspirabilità. Un sistema di interscambio viene garantito anche dalla comunicazione tra le tasche e la parte interna della giacca, una sorta di filtraggio che avviene per via del tessuto traforato posto tra tasche e interno della giacca. In questa zona Assos posiziona una novità che tornerà utile a chi fa lunghe uscite, ovvero la gobaPok, una tasca interna posta appena sopra le tre classiche tasche posteriori ( si raggiunge solo dall’interno ) utile per portare con sé un capo alleycat o thermobooster se il clima peggiora.

La prova vera la dovete fare dando il massimo sui pedali

Senza mezzi termini, credo che la giacca Johdah Targa sia un vero portento per le uscite invernali tirate, quelle in cui potete eseguire variazioni e cambi di ritmo continui. Il lavoro di Assos sulle membrane softshell SPHERE è a dir poco fantastico, infatti oltre a ricavarne pannelli a spessore variabile riesce a dare a questa giacca un taglio racing fit che appagherà senza dubbio i più corsaioli. Generalmente per prendere aria se si alza il ritmo serve aprire del tuto la giacca, ma in questo caso i diffuser riescono a smaltire il calore in eccesso allontanando lo spettro di una eccessiva sudorazione. Il doppio colletto con zip sfalsata è incredibilmente comodo, cosi come sono ottimi i polsini, sottili ma ben strutturati.

Le tre tasche posteriori sono capienti e giocano un ruolo importante per allontanare il calore in eccesso, inoltre sono decisamente poco deformabili e assicurano al pannello posteriore una decisa consistenza. La parte bassa del pannello posteriore è governata da una bella fettuccia elastica realizzata in materiale riflettente, un dettaglio che va ad aggiungersi a quello sulla tasca centrale e ai due diffuser. Le maniche sono calde e né vento né acqua vanno a scalfire il pannello anteriore, davvero super. Il mini gilet ha un suo senso e concorre nel rendere la parte alta del busto decisamente più calda senza ingombrare in vita. La giacca Johdh Targa è decisamente dinamica e gode delle migliori lavorazioni che Assos può offrire, un capo di classe che brilla il ogni suo dettaglio dai materiali utilizzati fino ai tiretti. Ci risiamo, il concetto di lusso omologato si rispecchia totalmente anche in questa giacca, un capo in cui Assos mette a frutto tutto l’enorme potenziale disponibile a livello di materiale e lavorazioni.

www.assos.com

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Se avete il chiodo fisso per le esplorazioni e i viaggi in bici e cercate capi di un determinato valore che sappiano tirarvi fuori da ogni imprevisto, la nuova Men’s...

Oggi grazie ad Alessandro, il meccanico di Joule, il negozio di Giussano dotato anche di un ottimo e-commerce, faremo chiarezza su come regolare la lunghezza della catena nelle trasmissioni ad...

Assos ha siglato un accordo pluriennale per diventare partner e fornitore di abbigliamento tecnico da ciclismo per il Tudor Pro Cycling Team. La formazione di Fabian Cancellara, ex pro tanto...

Non poteva esserci modo migliore per cominciare la stagione, infatti, è con grande entusiasmo che FSA riprende la prima vittoria tra i professionisti del nuovo gruppo K-FORCE WE12s, un successo...

Sia chiaro, che l’universo femminile si appassioni sempre più alla bici non è solo una buona notizia, è una splendida notizia! Basta guardarsi in giro, le donne sui pedali sono...

Il Team Corratec, appena approdato tra le formazioni Professional, ha iniziato molto bene la stagione alla Vuelta a San Juan ed è proprio German Nicolas Tivani, velocista argentino, ad aver...

Se è vero che nelle competizioni la differenza tra un vincitore e il primo dei perdenti può dipendere anche da pochi secondi, è vero anche che alcuni prodotti vengono attentamente...

Garmin ha annunciato ufficialmente le oltre 20 squadre di ciclismo professionistico che sponsorizzerà per la stagione 2023. Utilizzando i prodotti Garmin per competere ai massimi livelli, i team avranno il pregio di rappresentare il brand nelle gare...

La giacca Finisseur Pro Gravel è il classico capo trasversale, quello che sfrutterete alla grandissima nel gravel ma anche in altri momenti passati all’aperto. Per molti potrebbe non essere così,...

La nuova Wilier Granturismo SLR ha vinto il premio Design & Innovation award 2023 per la categoria strada. Il Design & Innovation Award (DI.A) è molto più di una semplice onorificenza. È...

Le nuove Dual Sport di Trek - specialmente i modelli 1, 2 e 3 - montano forcelle rigide, spiccano per leggerezza e polivalenza grazie a telai semplici ed affidabili abbinati a ruote da...

Probabilmente siete tra quei ciclisti che hanno sempre un gran freddo alle mani e per anni ha non investito denaro nell’acquisto di guanti che promettevano molto calore dietro a forme...

Una delle tante cose belle portate dal crescente movimento gravel riguarda la rottura degli schemi a livello estetico, una grande apertura fatta sopratutto di nuovi colori che in questo caso...

La notizia che gli appassionati dell’innovativo marchio ligure stavano aspettando è realtà, il nuovo configuratore Exept è online! Direttamente online potremo selezionare lo schema colore che preferiamo, scegliere tra le...

La rivoluzionaria gamma di e-bike e-Omnia, pensata per soddisfare le esigenze di ogni tipologia di ciclista, si presenta nel 2023 con tre nuove colorazioni per i modelli C-Type...

Se il CX è la vostra passione e cercate ruote estremamente polivalenti, veloci e leggere vi consiglio tre modelli prodotti da URSUS, tutti sfruttati alla grande anche da Team Selle...

Giro Sport Design annuncia oggi il lancio del casco Aries Spherical™, un prodotto decisamente innovativo che si posiziona al primo posto nella classifica realizzata dall’Università Virginia Tech, una laboratorio indipendente...

Anche per il 2023 Nalini prosegue la sua collaborazione a fianco del Team DSM, con l’obiettivo di produrre capi sempre più mirati e orientati alle prestazioni della squadra olandese UCI...

Astana Qazaqstan Team e Limar pronti per la nuova stagione 2023! Gli atleti sono già impegnati nel Santos Tour Down Under, la prima corsa a tappe del calendario UCI World Tour in corso fino...

E' stata presentata quest'oggi la nuova maglia da gara del Team corratec che rinnova colori e design per questa prima stagione tra gli UCI Pro Team. Non cambia il fornitore...

Lo so, le previsioni meteo raccontano che nelle prossime tre settimane avremo a che fare con il freddo, ma a dirla tutta, non sarebbe la prassi? Normalità o no, con...

Il nuovo Team femminile UCI WorldTour ISRAEL PREMIER-TECH ROLAND ha scelto di pedalare con LIMAR! Il debutto di stagione è avvenuto al Santos Tour Down in Australia, dove le atlete hanno indossato il casco Limar AIR ATLAS nella bellissima...

Se cercate un fanale posteriore che aggiunga sicurezza ad ogni vostra uscita su strada, SEEMEE 508 di Magicshine, marchio distribuito da Ciclo Promo Components, è un prodotto che dovete tenere...

Uno degli esercizi fondamentali per l’allenamento della forza degli arti inferiori è lo squat. Tuttavia, diverse modalità di questo esercizio potrebbero portare a risultati diversi. Federico Donghi, responsabile del...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




La giacca Finisseur Pro Gravel è il classico capo trasversale, quello che sfrutterete alla grandissima nel gravel ma anche in...
Lo so, le previsioni meteo raccontano che nelle prossime tre settimane avremo a che fare con il freddo, ma a...
di Giorgio Perugini
Se siete freddolosi sappiate che con queste scarpe e un bel completo invernale non avrete più scuse per lamentarvi! Ecco...
di Giorgio Perugini
Lo strato isolante Polartec® Alpha® Direct è probabilmente l’elemento che ha rivoluzionato il modo di costruire le giacche dedicate al...
di Giorgio Perugini
Le mani calde sono una priorità in questi giorni freddi, quindi investire in un bel paio di guanti resta sempre...
di Giorgio Perugini
Probabilmente la Johdah Targa di Assos è la giacca sportiva invernale più completa di sempre per l’azienda svizzera, un capo...
di Giorgio Perugini
I tempi cambiano e i desideri degli stradisti orientati alle bici elettriche pare siano arrivati alle orecchie di chi le...
di Giorgio Perugini
Chi pedala per necessità in città lo sa bene, freddo e pioggia possono diventare una vera noia da affrontare negli...
di Giorgio Perugini
LOOK svela oggi la nuova 765 Optimum, l’ultima bici dedicata all’endurance che farà felici una larghissima fetta di appassionati. La...
di Giorgio Perugini
Chi pratica ciclismo e si allena duramente anche in inverno lo sa bene, quando si fatica servono capi dinamici in...
di Giorgio Perugini
Non tutti possono avere molte bici a propria disposizione, né è assolutamente detto che questo sia un desiderio condiviso dai...
di Giorgio Perugini
MAAP crede nel gravel e non lo nasconde, infatti, il marchio australiano possiede probabilmente una delle linee prodotto più ampie...
di Giorgio Perugini
I capi giusti per il gravel devono essere comodi e resistenti, meglio ancora se dotati di un ottimo pacchetto tecnico...
di Giorgio Perugini
La maglia ultraleggera è un must per l’estate, questo è certo, ma la maglia Clima di Q36.5® costruita con la...
di Giorgio Perugini
Nati per lo sterrato nelle declinazioni più leggere e avventurose, gli occhiali Norvik sono una delle ultime novità di 100%...
di Giorgio Perugini
Corsa N.EXT, l’ultimo arrivato nella grande famiglia Corsa di Vittoria, va ad inserirsi all’apice della categoria Competition, categoria compresa tra...
di Giorgio Perugini
Leggerissima, più resistente alle forature e completamente riciclabile. Cosa desiderare di più? Ecco a voi la nuova camera d’aria Ultra...
di Giorgio Perugini
È un vero piacere vedere un marchio italiano produrre la famosa maglia Gialla, l’emblema del Tour de France che rappresenta...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155
Pubblicità | Redazione | Privacy Policy | Cookie Policy | Contattaci

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy