I PIU' LETTI
MARCHE OUTDOOR PER SCOPRIRE LA REGIONE IN BICICLETTA
dalla Redazione | 15/02/2020 | 07:41

La Regione Marche ha appena concluso la sua presenza alla BITMIlano e il 2020 si preannuncia un anno ricco di eventi, progetti e iniziative per le Marche, nominata da Lonely Planet Best in Travel 2020, al secondo posto tre le dieci migliori destinazione al mondo e unica italiana in classifica, come afferma Moreno Pieroni, assessore  regionale al Turismo e Cultura: “Il progetto a medio termine è investire sempre più in promozione e comunicazione. Abbiamo previsto ben 167 milioni per i prossimi 5 anni: una mole di risorse mai impiegata prima per il Turismo. Perché siamo determinati a fare di questo segmento trasversale dell’economia davvero il secondo motore di sviluppo, economico e occupazionale. Siamo usciti dal cono d’ombra della ri-conoscibilità della nostra regione continuando a proporre un turismo di qualità e non di massa: un nostro obiettivo era diventare una destinazione di tendenza. I numeri delle presenze e i riconoscimenti dal pubblico, dagli operatori turistici entusiasti, dalle più prestigiose riviste e guide turistiche come Lonely Planet, ci stanno dando ragione." 

Marche Outdoor, punta di diamante della proposta turistica marchigiana per il 2020, è un progetto di rinascita post sisma caratterizzato dalla messa in rete del territorio e dalla valorizzazione delle strade secondarie che attraversano il paesaggio marchigiano, dal mare alla montagna, e che possono essere percorse in bicicletta da tutti i tipi di ciclisti, dai principianti ai più esperti.

Testimonial d’eccezione è il campione del ciclismo mondiale Vincenzo Nibali che afferma: “La mia fuga sono le Marche, il paradiso del bike”.

24 sono i percorsi ciclabili – in continuo aumento e aggiornamento - collegati ad innumerevoli experience disseminate su tutto il territorio, che rappresentano il concetto di “Marche Rebirth” - coniato dall’artista Michelangelo Pistoletto - che sposa la filosofia del suo Terzo Paradiso e rappresenta la “rinascita” culturale, economica e sociale delle Marche, anche attraverso l’arte.

Il progetto Marche Outdoor, inaugurato nel 2019, ha come testimonial d’eccezione il campione del ciclismo mondiale Vincenzo Nibali, uno dei sei corridori al mondo - secondo italiano dopo Felice Gimondi - ad aver conseguito la Tripla Corona, ovvero aver conquistato un'edizione di tutti i tre Grandi Giri, avendo vinto la Vuelta a España 2010, il Giro d'Italia 2013 e il Tour de France 2014.


Di origini messinesi, ma con il cuore un po’ marchigiano, quale miglior testimonial di lui che ha scoperto le Marche con il giro d’Italia e da allora non le ha più abbandonate, come afferma: “Nello stesso viaggio si possono ammirare bellezze naturali e opere d’arte senza tempo, da Raffaello Sanzio a Lorenzo Lotto. I percorsi ad anello di Marche Outdoor accompagnano i cicloturisti dal mare alla montagna attraverso laghi, gole, cascate, eremi e grotte. 180 km di coste incantate, montagne da togliere il fiato, intime strade di collina e centinaia di borghi arroccati, non solo, tanti diversi itinerari cicloturisti, servizi specializzati e soprattutto l’accoglienza autentica e genuina: la regione Marche ha tutto!”.

La filosofia di Marche Outdoor è quella di promuovere un’economia del territorio sostenibile, proponendo la bicicletta come mezzo e non come “fine” e facendo vivere al cicloturista tutte le emozioni che la regione può offrire, attraverso 24 percorsi ciclabili - in continuo aggiornamento con soluzioni diversificate e pensate per tutte le due ruote  - per circa 2.000 Km e 130 comuni interessati in tutta la regione Marche.

Marche Outdoor è un progetto inclusivo, pensato per chi ama immergersi nella natura con le due ruote – non solo per professionisti ma anche per semplici cicloamatori, da soli o in gruppo - e scoprire lungo il percorso piccoli paradisi verdi quasi incontaminati e gioielli di un patrimonio millenario fra storia, cultura e arte. Percorsi che accolgono tutti i tipi di ciclisti, poche tappe per chi è alle prime armi, lunghi percorsi dedicati agli sportivi più esperti, e per tutti i gusti, per chi ama la bici da strada e per chi preferisce la mountain bike, il downhill o il Gravel. 

È un sistema messo in rete composto da un lato da percorsi tematici e georeferenziati, e dall’altro da strutture ricettive specializzate e integrato da accompagnatori e servizi pensati per gli amanti della bicicletta. Attraverso il sito www.marcheoutdoor.it e la app interattiva, disponibile per Ios e Android, è possibile rimanere sempre aggiornati su nuovi percorsi ed attività, orientarsi più facilmente e costruirsi un percorso corrispondente ai propri interessi e desideri, attingendo alle tante informazioni sui punti di interesse storico, culturale, naturalistico. Non mancano neppure le segnalazioni dei servizi più vicini dedicati a chi viaggia in bicicletta (es. officine, guide, affitta bici...) e un navigatore che aiuta a non perdersi lungo il percorso.

Non solo, la filosofia del progetto è stata sposata anche dall’artista Michelangelo Pistoletto che ha visto nella regione il luogo della “Rinascita” per l’Italia e il mondo, coniando il concetto di “Marche Rebirth” e associando il suo Terzo Paradiso, rappresentato da tre anelli concentrici, a vari percorsi di Marche Outdoor. “Far dialogare la natura e la bici, riportando equilibrio tra questi due elementi”, sono queste le parole di Pistoletto che sintetizzano il progetto Marche Outdoor e i percorsi di Marche Rebirth.

Con i percorsi simbolo del Terzo Paradiso, ognuno composto da tre anelli che partono dal mare e arrivano in montagna, si può scoprire tutto il territorio marchigiano. Uno di questi, che percorrere il senso longitudinale del Sibillini, è chiamato Sibillini Rebirth ed è uno dei più impegnativi da attraversare vista l’altitudine, ma al tempo stesso il più appassionante da scoprire. Alle rotte di Marche Rebirth si aggiungono altri itinerari, tra cui la Grande via del Parco dei Monti Sibillini, le vedute Feltresche e la salita del Pirata in ricordo di Marco Pantani. 

L’obiettivo del progetto Marche Outdoor è rilanciare il territorio duramente colpito dal sisma del 2016 attraverso le risorse materiali - paesaggistiche e artistiche - e immateriali - costituite da persone, tradizioni, mestieri e saperi - che si trasformano in un’opera artistica collettiva che può essere percorsa dal viaggiatore, in particolare seguendo i percorsi cicloturistici proposti. Una modalità di scoperta e di viaggio a impatto zero ed ecosostenibile che permette al cicloturista, pedalata dopo pedalata, di vivere e assaporare le emozioni e i prodotti che il territorio marchigiano può offrire con le sue bellezze storico-artistiche, le sue biodiversità, colori e sapori diversificati ed un paesaggio naturale “intatto”.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Quello che ci siamo appena messi alle spalle è stato un fine settimana da incorniciare per gli appassionati di due ruote, che oltre alla grande partenza del Giro d'Italia hanno...

UYN – Unleash Your Nature è protagonista del Giro d’Italia insieme al team Israel Start-Up Nation. Per il brand italiano, lanciato nell’autunno del 2018, si tratta della prima partecipazione nella...

L’Italia del Paraciclismo si conferma potenza di caratura mondiale e manda un deciso segnale in previsione paralimpica, chiudendo la Coppa del Mondo di Ostenda con un bottino di 9 medaglie d’oro,  5 d’argento...

Da pochi giorni è partita la stagione turistica estiva nelle Marche, soprattutto lungo la Riviera del Conero che grazie al sua clima si prolunga fino alla fine di ottobre. Il...

Alla Granfondo del Diablo del prossimo 16 maggio si potrà pedalare con campioni del passato e del presente. La star indiscussa sarà proprio El Diablo, Claudio Chiappucci, sempre disponibile a...

Siamo ad un nuovo capitolo per i motori delle e-bike, infatti, Polini E-P3+ rappresenta per lo storico marchio un grande passo avanti, ma non fraintendetemi, la precedente versione era già...

Il futuro indica una sola direzione e si chiama “freni a disco“, del resto era logico pensarlo ed è giusto che ora si pensi tutto in quest’ottica, soprattutto per i...

E’ di nuovo maggio e la 104esima edizione del Giro d’Italia è alle porte. La corsa rosa partirà oggi con una cronometro nel cuore di Torino, la prima storica capitale...

La nuova “fiamma” da Crono De Rosa, testata sul campo dal profeta Elia Viviani nel recente giro di Romandia, vedrà il suo esordio ufficiale con il Team Cofidis alla prima...

EthicSport si distingue da sempre per prodotti eccellenti e per il profuso impegno in ricerca e sviluppo. Proprio da qui nasce un prodotto innovativo, destinato a rivoluzionare il mercato, ecco...

È l’appuntamento più atteso da tutti gli appassionati di ciclismo su strada, la manifestazione che ogni anno porta sugli schermi di tutto il mondo il nostro “Bel Paese”, e a...

Alla scoperta delle terre d’Arezzo in bicicletta: si chiama “Arezzo Bike Festival” il calendario che dal 18 luglio al 1 agosto 2021 proporrà gare, ciclostoriche, iniziative a tema, offrendo agli...

E-Giro è un evento cicloturistico legittimamente inserito nel calendario della Federazione Ciclistica Italiana e organizzato da RCS Sport durante il Giro d’Italia. Si correrà sulle stesse strade e nelle stesse...

Siamo alla viglia del Giro d'Italia, cresce l'attesa e anche la volontà di "vivere in rosa al 100%". All4cycling, e-commerce di riferimento per gli appassionati di ciclismo, collabora...

L’integrazione è una scienza con la quale i giovani atleti si devono confrontare sulla strada che li porta a diventare corridori completi e magari campioni. Per questo Marco Bettazzi, sales...

La corsa della ripartenza, della resilienza, della convinzione che lo sport e il ciclismo in particolare siano un veicolo di straordinaria efficacia nella promozione del territorio, delle idee, dei prodotti...

Pianure divise simmetricamente e sommerse d'acqua per gran parte dell'anno, che rispecchiano i colori e le tonalità del cielo. Paesaggi multiformi e ricchi di fascino, le risaie ciclabili e la...

Nell’infinita lotta contro il tempo, ogni dettaglio fa la differenza e tutto conta. Una bici da cronometro deve spaccare il capello in quattro, essere ottimizzata dal punto di visto aerodinamico...

Dopo due anni di stop, domenica 16 maggio ritorna la XIX° Marathon Parco dei Monti Aurunci e Fondi (LT) si prepara ad accogliere biker e appassionati nel pieno rispetto delle norme vigenti. Il...

Scatta da Albstadt questo week end la Mercedes-Benz UCI Cross-Country World Cup 2021 e, per la prima volta, Red Bull TV proporrà il commento in lingua italiana con Marco Aurelio...

Prosegue senza pause il grande lavoro dell'A.S.D. Cerrano Outdoor per predisporre nel miglior modo possibile la nuova edizione della “Cerrano Bike Land International”, una tra le più importanti competizioni di...

Considerata la situazione sanitaria ancora incerta, l’organizzazione Velo Etruria Pomarance ha deciso, a malincuore, di rinviare nuovamente la Green Fondo Paolo Bettini. Prossimo appuntamento al 2022.  La Green Fondo Paolo...

“Abbiamo un obbligo nei confronti dei nostri tifosi, di noi stessi ed anche di chi non è, per motivi diversi, più della Nazionale: quello di continuare a vincere, come abbiamo...

Sono stati i portacolori del Team Rudy Project i maggiori protagonisti della 14^ edizione dell'Xc Tra le Torri svoltasi domenica 2 maggio a Farra di Soligo. La compagine trevigiana ha...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Si fa presto a dire pronto gara, infatti, questo è uno spot troppo spesso abusato. In casa Assos non si...
di Giorgio Perugini
Il casco Helios™ Spherical MIPS® è stato una delle ultime novità di Giro ed è un modello leggero e incredibilmente...
di Giorgio Perugini
Selle Italia ha pensato bene di proporre il nuovissimo modello Flite anche in versione Gravel e vi dirò, operazione riuscita...
di Giorgio Perugini
È davvero difficile raccontarvi se un gruppo è migliore di un altro, del resto, comprenderete quante siano le differenze tra...
di Giorgio Perugini
I generi esistono ancora? Si direbbe di sì per quanto riguarda la tipologia di telaio, in effetti, esiste quello aero,...
di Giorgio Perugini
23 grammi vi sembrano tanti? Io sono certo che siano pochissimi e racchiudere tanta tecnologia in un peso così contenuto...
di Pietro Illarietti
Si chiama Revolution e suona tanto di reazionario, ma in realtà si tratta di una bicicletta che va addomesticata e...
di Pietro illarietti
Si chiama Eclipse, un nome suggestivo, che significa eclisse. Una novità di casa Somec, azienda italianissima di Lugo di...
di Giorgio Perugini
È veramente difficile trovare ultimamente un marchio oltre a POC che si sia distinto di più per il design dei...
di Pietro Illarietti
Si chiama Aqua Pro Jacket, by Sportful, e nel nome c'è molta dell'essenza di questo capo che si propone...
di Giorgio Perugini
Le abbiamo già conosciute, infatti ve ne ho parlato in occasione della loro presentazione, del resto la speciale edizione Les...
di Giorgio Perugini
Un casco oggi deve rispondere davvero a molti requisiti, inoltre, per molti è diventato un capo/accessorio da abbinare speso a...
di Giorgio Perugini
Se vi piacciono i telai classici e avete il pallino per i prodotti leggeri, con la nuova Pedemonte Aurata RS...
di Giorgio Perugini
È passato un mese abbondante dal lancio della nuova gamma di tubeless prodotti da Pirelli e non ci sono dubbi,...
di Giorgio Perugini
Le Bont Vaypor S sono scarpe dalle altissime prestazioni ed è il motivo principale che le fa preferire da molti...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventus 2.0 e gli occhiali Supernova formano un’accoppiata appagante dal punto estetico e interessantissima dal punto di vista...
di Giorgio Perugini
Che Trenta 3K Carbon sia un casco vincente, comodo e sicuro lo dimostrano in ogni occasione gli atleti del UAE...
di Giorgio Perugini
Sutro è un modello iconico e ha dalla sua molte caratteristiche tecniche oltre ad un design che ha spopolato nell’ultimo...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy