I PIU' LETTI
GETTATE LE FONDAMENTA DEL FUTURO DI SANTINI CYCLING WEAR
dalla Redazione | 08/12/2021 | 08:00

Quando nel 1965 il bergamasco Pietro Santini fondava il maglificio che porta il suo nome, di certo non pensava che quell’idea imprenditoriale potesse un giorno conquistare le vette del ciclismo mondiale, ed oggi che Santini Cycling Wear rappresenta uno dei brand di riferimento nel mondo della bicicletta, guarda al futuro con un preciso piano di sviluppo.

È quanto emerso dalla presentazione avvenuta questa mattina presso la sede di Confindustria Bergamo nel Kilometro Rosso dove le sorelle Monica e Paola Santini hanno illustrato alla stampa il progetto di trasferimento della sede aziendale in un nuovo headquarter nel perimetro della città di Bergamo.

«In questi ultimi anni il comparto del ciclismo è cresciuto in modo esponenziale tanto da essere considerato una disciplina non solo spettacolare per lo show televisivo e salutare per il benessere del corpo, ma si è elevato a sport di tendenza, dove la tecnologia tessile incontra lo stile – ha commentato Monica Santini, amministratore delegato dell’azienda di famiglia – e, in questo scenario internazionale, il nostro marchio si è affermato ancora di più grazie alla qualità delle collezioni proposte e alla affidabilità del nostro Made in Italy». Da oltre dieci anni la gestione dell’azienda è passata nelle mani delle figlie e Pietro Santini ricopre la figura di presidente giocando il ruolo strategico di memoria storica dell’attività aziendale.

«Sin dagli anni 70, Santini è stata vicina al mondo dell’agonismo di vertice, ancor’oggi per noi il laboratorio dove studiare soluzioni che poi decliniamo anche nelle collezioni per gli amatori – prosegue Monica Santini – e le partnership che abbiamo instaurato confermano le nostre scelte strategiche». Infatti, oltre allo storico rapporto con l’UCI, la federazione mondiale di ciclismo e che dura dal 1988, l’azienda orobica può vantare 25 edizioni di Maglia Rosa, l’accordo esclusivo con IRONMAN (il più importante circuito di triathlon), la sponsorizzazione del Team Trek Segafredo e, ultimo ma non certo per importanza, l’annuncio della partnership con il Tour de France: «Dal 2022 e per cinque edizioni vestiremo la maglia gialla del Tour de France: questo rappresenta un traguardo eccezionale e devo ringraziare le mie figlie per avermi fatto un ‘regalo’ simile…» ha commentato un emozionato Pietro Santini.

L’azienda ha la previsione di chiusura dell’esercizio in corso con un fatturato di 31 milioni di euro (per oltre l’85% in export) ottenuto anche grazie a un sapiente mix tra fornitori a chilometro zero dell’area bergamasca e lombarda con partnership prestigiose dal forte contenuto tecnologico.

«Tuttavia, è anche la previsione di assunzione di nuovo personale che ci ha portato a fare questa scelta: da quando sono entrata in azienda oltre un decennio fa con 60 dipendenti, oggi siamo a oltre 140 persone, a cui vanno aggiunte altrettante risorse esterne, grazie all’indotto che abbiamo saputo generare sul territorio bergamasco» sottolinea Paola Santini, che in azienda è responsabile dell’area marketing. E colpisce in questa analisi, la forte componente della clientela femminile passata dall’8 al 20% del fatturato in soli 5 anni.

Per sostenere lo sviluppo atteso nei prossimi anni, Monica e Paola Santini hanno così deciso di aprire un nuovo capitolo aziendale, trasferendo l’azienda in una struttura che fosse in grado di assicurare il forte aumento di produzione previsto dal piano industriale, confermando la scelta di voler continuare a produrre nel nostro Paese, a conferma del “Made in Italy” come valore riconosciuto in tutto il mondo.

«Nella scelta della nuova sede, che avrà una superficie tripla all’attuale di Lallio, ci hanno guidato anche i valori aziendali, come la volontà di avere una struttura dal forte connotato green, sia come spazi verdi che come costo energetico – commenta Paola Santini – e soprattutto che fosse all’interno del perimetro comunale della città di Bergamo, di cui vogliamo continuare a essere un punto di riferimento nel nostro settore».

Alla conferenza stampa ha presenziato il primo cittadino di Bergamo, il sindaco Giorgio Gori: «Sin dal nostro insediamento, la nostra amministrazione ha lavorato perché Bergamo diventasse sempre più attrattiva, non solo per i nostri concittadini, ma anche per chi vive fuori dal nostro territorio: abbiamo creato eventi, strutture, iniziative, semplificazioni e tutto ciò che fosse di richiamo per attirare verso la città energie nuove, e, oggi, con la nuova sede Santini all’interno del perimetro della città, proseguiamo il percorso di attrazione anche nei confronti del tessuto imprenditoriale. Santini rappresenta quel modello di manifattura in grado di dare un valore aggiunto alla città».

La nuova sede si trova in via Zanica, 14 a Bergamo e in questi mesi è in corso la ristrutturazione degli edifici, opera affidata allo studio dell’architetto Marco Acerbis di Bergamo, noto per la lunga collaborazione con il prestigioso studio Foster+Partners di Londra e con un’altra archistar dal nome Mario Bellini.

«L’architettura deve essere sempre al servizio dell’uomo - commenta Marco Acerbis. Nella nuova sede di Santini la storia si proietta nel futuro in modo dinamico ed elegante con una visione in equilibrio perfetto tra architettura e design che da sempre è il fine della mia ricerca progettuale».

Il nuovo insediamento produttivo, che rappresenta un punto di equilibrio tra architettura e design, prevede due stabili dove andranno alloggiate le linee di produzione nel primo fabbricato (e che saranno operative da gennaio 2022) e gli uffici amministrativi in un secondo stabile: il trasloco delle funzioni design, marketing, contabilità e commerciale avverrà in quest’ultimo edificio nel corso dell’estate.

Da gennaio il nuovo quartier generale di Santini sarà in città con un sito produttivo ecosostenibile grazie all’adozione di energie provenienti da fonti rinnovabili, prevedendo facilities per clienti e dipendenti e fornendo un valore aggiunto a Bergamo in termini di visibilità.

Il pool di aziende che stanno operando nella ristrutturazione sono coordinate da Avalon nel ruolo di project management e vedono Piazzini Albani come società responsabile lavori, sicurezza ed esecuzione, DiGiErre 3 per progetto DL impianti, Intesa come impresa costruzioni e Agie per la parte impianti elettrici e meccanici.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Dopo diversi anni con INEOS-Grenadiers, Gianni Moscon si prepara ad affrontare una nuova avventura con l’Astana Qazaqstan Team con l'obiettivo principale di puntare alle Classiche. Niente cambia invece per Sidi...

Il Design & Innovation Award, considerato come gli Oscar della Bike Industry, è più di un semplice conferimento di titoli o un applauso per i marchi.È il premio che mette...

Tra i rapporti più travagliati della storia c’è senz’altro quello che lega, direi a doppio nodo, freddo ed estremità del corpo, non credete? Chi pedala attraverso la stagione invernale tenta...

C’è la conferma di un’altra partnership di rilievo e prestigio per Drone Hopper Androni Giocattoli. Il team, anche per questo 2022, sulle sue Emme4Squadra di Bottecchia potrà contare sulle selle...

Non si tratta certo di un segreto, ma spesso lo dimentichiamo. Una bicicletta ben lubrificata e in perfetto ordine dal punto di vista meccanico è senza dubbio più prestazionale e...

“Il perdurare dell’emergenza sanitaria ci rende impossibile riuscire ad organizzare in primavera il grande evento che avevamo pensato per la città di Bologna, con gli alti standard di sicurezza che...

“Ferrara città delle biciclette”…a Marzo più che mai! Sotto le torri del Castello Estense prenderanno il via a distanza di una settimana due manifestazioni diventate veri e propri eventi nei...

Bryton ha rilasciato in questi giorni un importante aggiornamento del firmware per Rider 750, un o step con cui il dispositivo aggiunge le utilissime funzioni Live Track ed Esplora, oltre alle...

La giuria del prestigioso premio Design & Innovation Award ha visto nel modello Scultura di Merida la miglior bici da strada per la stagione 2022, la stessa identica bici utilizzata...

Nuova partnership per la Biesse Carrera nella stagione 2022: il team sceglie EthicSport per l'integrazione sportiva. Leader nel settore, EthicSport è un'azienda italiana sinonimo di qualità ed efficienza. Tutti i prodotti...

Il Gruppo Fassina e la Prosecco Cycling hanno effettuato una donazione al Comune di Valdobbiadene destinata all’acquisto di apparecchiature di radio trasmissioni da utilizzare nelle attività della Protezione Civile. “Ringrazio...

La new FUNK è la nuova e-BIKE compatta con ruote da 20” pensata per la mobilità urbana da MBM Cicli. In particolare, questo modello si presenta sul mercato in due diverse...

Prosegue nel segno della continuità la storica collaborazione tra il #GreenTeam e l’azienda italiana specializzata nella produzione di calzature da ciclismo di alto livello. Per Gaerne il 2022 sarà una...

Pedalare con la Fat Bike nella neve di Folgaria, Lavarone, Lusérn e Vigolana sembra impossibile? Un vero ciclista non perde l’opportunità di vivere al massimo la sua passione anche nella...

Anche quest’anno la mountain bike abruzzese delle specialità marathon e granfondo torna a far parlare di sé con la Mtb Abruzzo Cup. Sono soprattutto l’impegno e il consolidamento del successo...

Non ho dubbi a riguardo, la Alpha Ros 2 Jacket gioca duro contro il freddo e si prende lo scettro di giacca più calda che io abbia mai provato. Castelli...

Prima erano rumors, ora è realtà. Prologo e il team Bahrain Victorious sono felici di svelare la nuova collaborazione che porterà il team di Colbrelli e Caruso a vestire i...

Se sui rulli sudate le famose sette camicie, vi consiglio di puntare su abbigliamento e calzature dedicate come le leggerissime Shimano IC1. Realizzate con una tomaia in rete traspirante, sono...

Dal 1 Gennaio si sono aperte le iscrizioni per la 8a edizione della competizione internazionale Alta Via Stage Race, che vedrà arrivare da tutti i continenti biker pronti a sfidarsi...

È già proiettata alla nuova data del 5 giugno 2022 la Terminillo Marathon. La manifestazione granfondistica su strada a cura dell’Asd CicloTour di Rieti guarda sin da ora allo svolgimento...

Limar, azienda leader nella produzione di caschi per il ciclismo, offre nel proprio catalogo diversi ottimi prodotti, alcuni forniti anche di sistema MIPS®. L’impegno di Limar è quello di garantire...

Nel prestigioso concorso Design&Innovation Award 2021 non hanno avuto dubbi per premiare la Merino Membrane Softshell Jacket x OSRAM, un perfetto mix di design, innovazione e funzionalità. Non si tratta...

Sono aperte le iscrizioni alla 15a edizione della granfondo ciclistica Alé La Merckx. La partenza, come d’abitudine, è prevista in piazza Bra, in Verona, sotto alla torre dell’orologio ed a...

La novità è bella e porta con sé tutto il fascino e l’attaccamento che gli appassionati di LOOK nutrono per questo marchio così blasonato. Dopo diversi rumors è ufficiale e...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Abbiamo già provato per voi il nuovo occhiale 022 di Salice, un prodotto di fascia media che non teme affatto...
di Giorgio Perugini
Il nuovissimo occhiale 022 di Salice sfrutta linee più attuali che mai per offrirvi prestazioni di altissimo livello, merito anche...
di Giorgio Perugini
Cercate una ebike che possa sostituire uno scooter per la città? Tranquilli, la Trek Verve+3 è una ebike da città robusta,...
di Giorgio Perugini
Alle due versioni Ventral Spine e Ventral Air Spin va ad aggiungersi Ventral Tempus Spin, un casco aero che offre...
di Giorgio Perugini
Difficilmente un claim potrebbe raccontare più di un prodotto come in questo caso: infatti, la scritta «Lusso Omologato» che campeggia...
di Giorgio Perugini
Ingegnerizzata da Dallara, leggerissima e affascinante nelle sue linee sinuose, la nuova SLR Boost Tekno Superflow si presenta così nei...
di Giorgio Perugini
Spesso si ricade nella frase fatta «sono bastati pochi metri» per raccontare quanto un prodotto abbia la capacita positiva di...
di Giorgio Perugini
Nella nuova maglia Gravel Jersey 3/4 Isadore concentra tutta il proprio know-how e prende decisioni che si rivelano vincenti, fin...
di Giorgio Perugini
Il passaggio è davvero semplice, del resto il vento sa essere anche veloce, no? Salice ha preso la via più...
di Giorgio Perugini
Durante la scorsa stagione ho utilizzato prevalentemente le ruote URSUS Miura TC37 disc su strada, elemento naturale di questo meraviglioso...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali KOO Demos sono tra gli occhiali preferiti del team Eolo-Kometa ed offrono un’ottima protezione grazie ad un design...
di Giorgio Perugini
Iconici, essenziali e apprezzatissimi da un esercito di appassionati che rivedono in questi occhiali il mito, il ciclismo dei campioni...
di Giorgio Perugini
Il calzino è un capo che spesso può fare una grande differenza, soprattutto  se indossiamo scarpe con suola in carbonio....
di Giorgio Perugini
Per ottimizzare un capo occorre togliere? Per rendere migliore lo stesso capo potrebbe essere utile semplificare e ridurre al minimo...
di Giorgio Perugini
L’alluminio non passa mai di moda e la riprova sono le ruote Miche Graff SP destinate alle gravel, un set...
di Giorgio Perugini
Leggerezza, ventilazione e aerodinamicità, come fare a trovare il giusto equilibrio in un completo da bici? Non è una cosa...
di Giorgio Perugini
Alé è un brand italiano che non ha bisogno di molte presentazioni, del resto si tratta di un marchio che...
di Giorgio Perugini
In questo ultimo anno abbiamo potuto tutti constatare quanto sia cresciuto il fenomeno gravel, un nuovo trend che ha confermato...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy