I PIU' LETTI
L’ESTATE DI ARABBA: UN COLPO DI PEDALE PER SPINGERSI A UN PASSO DAL CIELO
dalla Redazione | 17/06/2021 | 07:51

L’estate è la stagione della bici in tutte le sue interpretazioni, e gli amanti del ciclismo su strada e della mountain bike sanno che le Dolomiti possono coniugare divertimento, fatica e paesaggi mozzafiato. Arabba, il paese incastonato tra il Passo Pordoi e il Passo Campolongo, offre tutto questo grazie a un territorio che vanta alcune delle strade che hanno fatto la storia del ciclismo. Itinerari aperti al pubblico ed eventi di caratura internazionale con le Dolomiti a fare da palcoscenico. 

Il percorso per non perdere un centimetro di questi luoghi - Panoramic Tour

Per i turisti che durante la vacanza vogliono scoprire in lungo e in largo la località, utilizzando la mtb o una e-bike, la scelta ideale è il Panoramic Tour Arabba, un percorso che permette di coniugare un giro panoramico della zona, e delle visite storico – culturali, sfruttando gli impianti di risalita, quest’anno attivi fino al 26 settembre.
Partenza fissata dal centro del paese, si sale grazie alla telecabina DMC che giunge a Porta

Vescovo per poi riscendere seguendo un tratto del Trail PortaVescovo Rosso, svoltando in direzione del Passo Pordoi. Da questo punto si può utilizzare la telecabina Fodom per raggiungere la cima del Passo e dirigersi verso l’Ossario, imponente costruzione ottagonale che ricorda quanto questi paesaggi siano stati luoghi di scontri durante la Guerra. Proseguendo, si dà il via a un magnifico sali-scendi nel quale gustarsi a pieno il Gruppo del Sella fino al Monte Burz. Il ritorno ad Arabba è adrenalinico, grazie alla divertente discesa Enduro che chiude il giro panoramico esattamente da dove si è partiti.

Alla ricerca dell’adrenalina con il downhill

Nella zona Pordoi, anche gli animi più spericolati avranno pane per i loro denti.
Tre percorsi di downhill, serviti dalla telecabina Fodom, fanno parte del Dolomiti Bike Galaxy di Dolomiti SuperSummer.
Lezuo: 2,9 chilometri di lunghezza, per un single track piuttosto facile, interamente lavorato sui prati del Passo Pordoi. In 263 metri di dislivello in negativo, il biker potrà godere di un tracciato molto panoramico sul 

Sella, con paraboliche, cambi di pendenza continui e passerelle in legno.
The Col: con 800 metri di lunghezza, questo tracciato che parte dal Passo Pordoi è adatto anche a chi vuole cimentarsi nelle prime discese in downhill. Il percorso è facile, e prevede 100 metri di dislivello in negativo, veloce e divertente con paraboliche, panettoni e passerelle. La continuazione di questo percorso è All Fever, 2 chilometri totali in stile enduro che portano fino alla partenza della telecabina Fodom in località Pont de Vauz; il dislivello negativo è di 240 metri.

Bike events

Oltre alle escursioni personali, diversi eventi ciclistici, che coinvolgono l’abitato di Arabba, permettono di percorrere le strade della leggenda in totale sicurezza, grazie al blocco del traffico.

Il 19 giugno è previsto il Dolomites Bike Day, manifestazione non competitiva organizzata in collaborazione con il consorzio turistico Alta Badia, che unisce tre Passi, due province e tre valli ladine in un unico evento a pedali. In un percorso di 51 chilometri immerso nella natura, si attraverseranno i valichi di Campolongo, Falzarego e Valparola, con un dislivello complessivo di 1.290 metri, che si snoda per le strade più panoramiche e rinomate delle Dolomiti, per l’occasione chiuse al traffico dalle 8.30 alle 14.30.

La domenica successiva, il 27 giugno, la stessa formula, con chiusura al traffico motorizzato dalle 8.30 alle 15.30, verrà ricalcata dal tradizionale Sellaronda Bike Day, una grande festa della bici sulle strade di una “classica” per i ciclisti, il “Giro dei Quattro Passi”: Campolongo, Gardena, Sella e Pordoi. L’ingresso nel percorso è libero, ma Arabba rappresenta il luogo di partenza (e di arrivo) migliore: il Campolongo, infatti, è ideale come prima salita di giornata, ma soprattutto, è prudente prevedere il Passo Pordoi come ultima discesa. Gli appassionati non potranno che rallegrarsi nel vedere questo evento farsi doppio. Ritorna infatti il 18 settembre, l’edizione autunnale del Sellaronda Bike Day, che darà modo anche ai fan delle vacanze di fine estate di godersi l’iniziativa.

Transita da Arabba anche quella che è da molti riconosciuta come la granfondo più famosa al mondo, la Maratona dles Dolomites che quest’anno si svolgerà il 4 luglio.

Per maggiori informazioni visita: www.arabba.it 

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Le borse da bikepacking della collezione Scape di Brooks England oltre a ricalcare le linee guida aziendali da sempre orientate verso la qualità assoluta, offrono funzionalità totale e sicurezza  per...

La nuova collezione Adidas Eyewear abbraccia anche il mondo del ciclismo e lo fa con alcuni modelli decisamente performanti. Tra questi ho avuto il piacere di provare a lungo il...

La gamma di pedali KEO 2 Max porta avanti nel miglior modo una serie di concetti cari a LOOK ed esprime con grande chiarezza quanto i 35 anni di esperienza...

La Granfondo Stelvio Santini nel 2022 compie 10 anni ed è pronta a festeggiare il suo compleanno con i ciclisti italiani e stranieri che, a ogni edizione, partecipano numerosi per...

L’inverno non è amico della bici, questo è poco ma sicuro. Il freddo, lo sporco, la pioggia, il gelo e il sale distribuito sulle strade sono da sempre fattori che...

Il titolo italiano, quello europeo e poi la vittoria alla regina delle Classiche, la Parigi-Roubaix: Sonny Colbrelli è stato protagonista di una stagione davvero indimenticabile. Sidi ha deciso di concentrare...

Dopo gli ultimi mesi costellati di importanti successi messi a segno dai pistard italiani, è lecito aspettarsi un grande ritorno alla specialità dagli amanti del grande ovale. Miche con la...

"La pedalate gravel sono uno strumento di allenamento, ma anche uno modo per staccare la spina, per allontanarmi dalle auto, per immergermi nella natura... mi aiuta a rilassarmi", afferma un...

Il 2020 e il 2021 sono stati due anni molto difficili ed impegnativi a tutti i livelli per il ciclismo italiano ma, sotto gli aspetti legati all'attività sociale, hanno dato...

X-Bow nasce per soddisfare le richieste di chi cerca comfort e stabilità in tutti gli ambienti off-road e si presenta sia in versione tradizionale che Superflow con rail in TI316...

Tranquilli, nel nuovo e-shop di Veloplus le offerte del Black Friday non terminano ogGi ma a fine mese: un’occasione in più per scegliere bene il pezzo pregiato e portarlo a...

Una cosa è certa, il giovane marchio MB Wear ha la grande capacità di coprire bene diverse discipline come il ciclismo, il running  e lo sci. La nuova maglia invernale...

Il marchio di biciclette Cybro Industries è nato con l'idea di soddisfare qualsivoglia tipo di cliente, dagli amanti della velocità a chi preferisce il fuoristrada, passando per chi la bicicletta...

NOKO ELECTRIC POWER BIKE: nasce un nuovo progetto e-bike tutto italiano che ha voluto al fortemente al proprio fianco FSA e Vision per configurare tre mezzi esclusivi e ambiziosi. ...

Una splendida bici De Rosa è esposta alla Fiera Eicma in corso di svolgimento al polo di Rho-Pero. La De Rosa color giallo punta oro è allo stand Bafang, nell’affollatissimo  padiglione 22....

Presentato ad EICMA (Esposizione Internazionale delle Due Ruote) uno studio sulla contraffazione online promosso da Confindustria ANCMA e INDICAM: l’indagine, realizzata da FUB (Fondazione Ugo Bordoni) e DCP (Digital Content...

In diverse parti di Italia pare che l’inverno abbia già bussato a casa dei ciclisti, quindi che lo vogliate o no, probabilmente è arrivato il momento di fare il cambio...

Ci sono molte interpretazioni oggi riguardo il design delle moderne e-bike, ma una cosa è certa la visione offerta da MBM Cicli con la nuova La RUE è davvero unica....

Gaerne è pronta alle grande battaglie nel circuito ciclocross con la nuova scarpa G.SNX, un prodotto da vertice rinforzato per resistere allo sterrato e potenziato con il sistema BOA® per...

Arriva probabilmente il momento più duro dell’anno per noi ciclisti e oltre al freddo, dobbiamo fare l’abitudine anche ad una scarsa luce. Per quanto riguarda questo ultimo problema ci corre...

Sicuramente non ci gira intorno: infatti, Limar ha a cuore la vostra testa e ogni suo casco viene pensato per offrirvi la massima protezione. Non sfugge a questa regola il...

I tramonti di fuoco, le mattine con la brina sui prati e il silenzio dopo la pioggia. L’inverno è decisamente una delle stagioni più eccitanti per uscire in bicicletta ma...

La data già segnata in rosso da tutti gli appassionati è quella del 22 maggio 2022 con la Nove Colli che tornerà nella sua collocazione classica, quella primaverile, dopo la...

MAAP ha appena introdotto sul mercato i suoi nuovi Pro Bib 2.0, pantaloncini ad alte prestazioni che vanno a sostituire l’acclamato modello Pro Bib del 2019. Il marchio ha spinto...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Ingegnerizzata da Dallara, leggerissima e affascinante nelle sue linee sinuose, la nuova SLR Boost Tekno Superflow si presenta così nei...
di Giorgio Perugini
Spesso si ricade nella frase fatta «sono bastati pochi metri» per raccontare quanto un prodotto abbia la capacita positiva di...
di Giorgio Perugini
Nella nuova maglia Gravel Jersey 3/4 Isadore concentra tutta il proprio know-how e prende decisioni che si rivelano vincenti, fin...
di Giorgio Perugini
Il passaggio è davvero semplice, del resto il vento sa essere anche veloce, no? Salice ha preso la via più...
di Giorgio Perugini
Durante la scorsa stagione ho utilizzato prevalentemente le ruote URSUS Miura TC37 disc su strada, elemento naturale di questo meraviglioso...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali KOO Demos sono tra gli occhiali preferiti del team Eolo-Kometa ed offrono un’ottima protezione grazie ad un design...
di Giorgio Perugini
Iconici, essenziali e apprezzatissimi da un esercito di appassionati che rivedono in questi occhiali il mito, il ciclismo dei campioni...
di Giorgio Perugini
Il calzino è un capo che spesso può fare una grande differenza, soprattutto  se indossiamo scarpe con suola in carbonio....
di Giorgio Perugini
Per ottimizzare un capo occorre togliere? Per rendere migliore lo stesso capo potrebbe essere utile semplificare e ridurre al minimo...
di Giorgio Perugini
L’alluminio non passa mai di moda e la riprova sono le ruote Miche Graff SP destinate alle gravel, un set...
di Giorgio Perugini
Leggerezza, ventilazione e aerodinamicità, come fare a trovare il giusto equilibrio in un completo da bici? Non è una cosa...
di Giorgio Perugini
Alé è un brand italiano che non ha bisogno di molte presentazioni, del resto si tratta di un marchio che...
di Giorgio Perugini
In questo ultimo anno abbiamo potuto tutti constatare quanto sia cresciuto il fenomeno gravel, un nuovo trend che ha confermato...
di Giorgio Perugini
La rivoluzione OCLV 800 Series abbraccia anche la gamma Madone esaltandone reattività e leggerezza, una dieta dimagrante per questo telaio...
di Giorgio Perugini
Il mercato delle e-bike corre veloce, un incremento davvero positivo che ha dimostrato quanto i nostri consumatori fossero in realtà...
di Giorgio Perugini
Finisseur, marchio prodotto da Deporvillage, azienda leader della vendita online per articoli sportivi, ha recentemente lanciato la propria collezione primavera-estate,...
di Giorgio Perugini
Si fa presto a dire pronto gara, infatti, questo è uno spot troppo spesso abusato. In casa Assos non si...
di Giorgio Perugini
Il casco Helios™ Spherical MIPS® è stato una delle ultime novità di Giro ed è un modello leggero e incredibilmente...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy