I PIU' LETTI
TRE VALLI, OGGI E' IL GIORNO DELLA GRANFONDO
dalla Redazione | 06/10/2019 | 07:46

Le gare di Gran Fondo organizzate dalla Società Ciclistica Alfredo Binda sono entrate nel novero dei “BEST EVENTS” dell’Unione Ciclistica Internazionale e la 4° edizione conferma il successo. Sono 1.500 i ciclisti che domani mattina partiranno da via Sacco, nel cuore di Varese per attraversare 34 Comuni della nostra provincia.

Iscrizioni aperte anche domani mattina al Race Village di piazza Repubblica a Varese. 650 i volontari della Società Ciclistica Alfredo Binda in campo. Le nazioni più rappresentate sono la vicina Svizzera, l’Inghilterra, la Germania, la Francia e la Russia ma non mancano ciclisti dall’America, Australia, Brasile, Canada, Colombia, Egitto.

 Il “quartier tappa” della manifestazione è Piazza Repubblica con il suo “Race Village” proprio come ai Mondiali di Gran Fondo Varese 2018. L’evento che ha portato a Varese persone da oltre 61 paesi del mondo e il maggior numero di ciclisti mai iscritti ad un campionato del Mondo.

 Gli organizzatori: la Società Ciclistica Alfredo Binda e NRC Occhiali, anche quest’anno hanno potuto contare su un impostante partner: Giant, primo produttore nel settore ciclo al mondo con sede della filiale italiana presente a Varese.

Grazie a LIV, il brand al femminile di Giant, questa edizione della Gran Fondo si è colorata di rosa. Per le donne è stato studiato un pacco gara dedicato, una corsia riservata al Race Village per le iscrizioni e un “Riding Liv Lady” per la ricognizione del percorso guidate dalla madrina di eccezione Noemi Cantele.

 È un’edizione improntata al rispetto per l’ambiente. Distribuiti solo bicchieri di carta ecocompatibili e i corridori che butteranno carte o borracce a terra al di fuori delle green zone allestite saranno squalificati.

Inoltre, grazie a Martica Bike, ci sarà una squadra di 15 persone che ripulirà i boschi vicini ai punti di ristoro.

Sempre grande attenzione alla sicurezza. È questo l’obiettivo perseguito anche quest’anno degli organizzatori e dalle Forze dell'Ordine che hanno acconsentito alla chiusura delle strade durante lo svolgimento della gara in tutti e 34 Comuni: Varese, Induno Olona, Valganna, Cuasso Al Monte, Porto Ceresio, Brusimpiano, Marchirolo, Cugliate Fabiasco, Montegrino Valtravaglia, Luino, Germignaga, Brezzo di Bedero, Porto Valtravaglia, Castelveccana, Brissago Valtravaglia, Mesenzana, Cassano Valcuvia, Ferrera di Varese, Masciago Primo, Rancio Valcuvia, Brinzio, Castello Cabiaglio, Cuvio, Orino, Azzio, Gemonio, Caravate, Sangiano, Monvalle, Besozzo, Brebbia, Malgesso, Bardello, Gavirate.

IL PROGRAMMA

 Domenica 6 ottobre le griglie della Gran Fondo, posizionate lungo via Sacco, apriranno alle 8:00. Le partenze per categoria inizieranno alle 9:00. I primi arrivi a Varese sono attesi dopo le 11:30 Le premiazioni della domenica inizieranno alle 14:30 al Race Village.

ECO RUN CORRIVARESE organizzata dalla Campus Varese Runners

 

Il 6 ottobre nel centro di Varese, già chiuso al traffico per la Gran Fondo Tre Valli Varesine si corre anche l'Ecorun CorriVarese: 5 e 10 chilometri per sportivi podisti ma anche camminata per chi di Varese vuole scoprire le bellezze. Iscrizioni al Race Village di Piazza Repubblica e in via Sacco dalle 7.30 fino a poco prima della partenza, fissata per le 10.15, in coda alla partenza della gran fondo. Sempre nel Race Village saranno presenti le due associazioni che la corsa sostiene: Gulliver e Andos, per i quali sarà possibile destinare contributi liberi. Infine, in piazza Repubblica saranno predisposti l’arrivo delle gare e le premiazioni.

I PERCORSI:

 La partenza della Gran Fondo e Medio Fondo è davanti al Comune di Varese in Via Sacco e si pedalerà in direzione Induno Olona e Valganna. La prima salita sarà quella dell’Alpe Tedesco per poi scendere passando per Cuasso al Monte e infine arrivare nella splendida cornice di Porto Ceresio, al confine con la Svizzera. A Brusimpiano si affronterà la salita dell'Ardena sino al Santuario della Madonna di Ardena, situato in posizione panoramica sul Lago Ceresio e da lì si proseguirà per Marchirolo e Cugliate Fabiasco, attraversando il verde della Provincia di Varese. A Montegrino Valtravaglia (Località Bosco Valtravaglia) ci sarà la divisione tra i due percorsi: i granfondisti andranno ad ammirare la splendida vista del Lago Maggiore passando per Luino, Germignaga, Brezzo di Bedero, Porto Valtravaglia, Castelveccana. Qui si proseguirà per Porto Valtravaglia in salita per Brezzo di Bedero, quindi nuovamente in discesa verso Brissago Valtravaglia e Mesenzana, dove i due tracciati si ricongiungeranno. I mediofondisti proseguiranno in discesa per raggiungere Grantola fino a Mesenzana, luogo di ricongiungimento dei due percorsi.

Da Mesenzana il percorso proseguirà con un tratto nel comune di Cassano Valcuvia per poi salire verso Ferrera di Varese, Masciago Primo, Rancio Valcuvia e raggiungere Brinzio, passando davanti alla Madonnina protettrice dei ciclisti. Proseguendo per Castello Cabiaglio, Orino e Azzio, si percorreranno in discesa i tornanti di Gemonio e poi ancora Caravate, Sangiano, Monvalle, Besozzo, Brebbia, Malgesso, Bardello e Gavirate dove si costeggerà il Lago di Varese fino alla località Schiranna. Qui si effettuerà l’ultima salita per raggiungere nuovamente il Comune di Varese con arrivo in centro davanti a Palazzo Estense.

Il Gran Fondo sarà di 130 chilometri con 1993 metri di dislivello. Il Medio Fondo sarà di 103 chilometri e 1447 metri di dislivello. Il percorso della cronometroindividuale, invece, è lungo 22 chilometri per 175 metri di dislivello con partenza da Varese in direzione Induno Olona, Valganna e ritorno.

Sia la Cronometro Individuale in programma sabato 5 ottobre che la 4° Gran Fondo Tre Valli Varesine del 6 ottobre saranno prove valide per la qualificazione al 2020 UCI Gran Fondo World Championships Vancouver – Canada.

IL PIANO SANITARIO E SICUREZZA

 

Per garantire la massima sicurezza dei partecipanti gli organizzatori della Gran Fondo Tre Valli Varesine, grazie alla collaborazione della Croce Rossa Italiana – sezione Varese e di Areu - Lombardia hanno predisposto per la Gran Fondo la presenza di: 8 ambulanze, 2 medici in auto, 3 medici in moto, 6 medici sulle ambulanze e un Punto Medico Avanzato con 2 medici e personale infermieristico per la prima emergenza in Piazza Monte Grappa. La tenda pneumatica del PMA è stata fornita dal Comando Provinciale di Varese dei Vigili del Fuoco.

Grazie alla collaborazione della Fondazione Renato Piatti onlus, ci saranno 8 pulmini scopa per il recupero bici ed eventuali problematiche dei corridori sul percorso.

 

Sotto il profilo della sicurezza dei ciclisti sulle strade, gli organizzatori hanno lavorato di concerto con la Prefettura di Varese, la Questura di Varese, i Carabinieri di Varese, la Guardia di Finanza, Polizia Stradale di Milano, Polizia Stradale di Varese, Polizia Provinciale, Polizia Locale, Anas Lombardia e Protezione Civile.

 

A maggiore garanzia della sicurezza dei ciclisti sul percorso, la S.C. Binda ha costituito una sala di coordinamento che si occuperà di raccogliere e gestire tutti i presidi presenti lungo il tracciato in collaborazione con la sezione di Varese della ARI (Associazione Radio Amatori Italiani).

 

I VOLONTARI 

Saranno 650 i volontari a presidio dei percorsi di gara in stretto contatto con gli organizzatori e le forze dell’Ordine. In azione anche i Tourist Angels: ragazzi delle scuole superiori che, grazie al progetto di Camera della Commercio di Varese - insieme a Regione Lombardia, con la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Territoriale e le Università - si mettono in gioco con entusiasmo e competenza per ampliare la rete d’informazione turistica, affiancando gli operatori degli infopoint in un percorso didattico di alternanza scuola/lavoro.

LE GRIGLIE DI PARTENZA:

I ciclisti verranno suddivisi in categorie di età (da 19 a over 65 anni) sia uomini sia donne. Verranno premiati i primi tre classificati di ogni categoria per ogni prova (Crono, Medio Fondo e Gran Fondo) per un totale di oltre 150 ciclisti premiati. Inoltre, il primo 20% classificato per ogni categoria si qualifica per partecipare al Mondiale in Canada.

 IL PASTA PARTY

Alle 12:00 della domenica al Race Village di Piazza Repubblica, grazie al supporto di Tigros e ai bravi allievi dell’Istituto Falcone di Gallarate inizierà il Pasta Party famoso ormai in tutto mondo per la sua altissima qualità.

 

A rendere possibile l’organizzazione di questo grande evento contribuiscono in maniera significativa, facendo squadra, Istituzioni pubbliche come Regione Lombardia, Provincia di Varese, Comune di Varese e la Camera di Commercio di Varese che grazie alla Varese Sport Commission è stata impegnata in prima linea nella promozione del turismo sportivo. Federalberghi Varese e la segreteria alberghiera di Varese Convention&Visitors Bureau che hanno offerto supporto organizzativo e logistico all’evento. Confcommercio e Confesercenti Regionale Lombardia sede territoriale di Varese. 

 

A loro si affiancano enti e aziende del territorio che lavorano al fianco degli Organizzatori per rendere ogni anno migliore questo grande momento di sport. I Main Sponsor sono: GIANT, LIV, TIGROS, Ferrovie Nord, Eolo, GiGroup, HUPAC, GuudCure, Elmec, Kratos.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Da sempre attenti alla sicurezza, i tecnici di Alé Cycling hanno studiato un tessuto che permette di essere altamente visibili sulla strada: è nato così Iridescent Reflective Jkt. Il suo...

Oggetti raffinati, esclusivi e leggeri, realizzati con una cura per i dettagli maniacale. Ecco, in poche parole ho tracciato i contorni di quanto produce alpitude.cc, una piccola azienda...

Le piogge di novembre hanno lasciato il segno e le nostre strade, già conciate da buttar via per via di buche e detriti sparsi ovunque, avranno a che fare ancora...

Sono davvero bellissime e assolutamente performanti le ultime nate in casa Losa, storica azienda telaistica milanese che propone una collezione davvero interessante per la stagione 2020. Cominciamo con la AIRTD2,...

E' stata annunciata la grande avventura dell'inverno 2020 di Omar Di Felice. L'ultracyclist specializzato nelle lunghe traversate  questa volta tenterà una prima invernale mai realizzata: l'attraversamento di uno dei luoghi...

Per il settimo anno di fila, l’appuntamento con il circuito fuoristrada Sulle Orme dei Sanniti suscita sempre grande emozione tra gli appassionati di mountain bike e tra i più stretti...

Domenica 8 Dicembre, presso il ristorante La Selva di Calenzano (FI) si è tenuto il pranzo sociale della società Ciclissimo Bike Team.  Il pranzo è stato voluto da tutto il...

Per molti le Vision Metron 40 sono sinonimo di efficienza e duttilità, un set di ruote che si è esaltato nelle mani di grandi campioni che le hanno...

  Il raggio d’azione della funzione Garmin Pay™ sugli smartwatch Garmin si allarga anche ai clienti di FinecoBank: a partire da oggi, infatti, tutti i possessori di una carta Mastercard...

  Grande partecipazione per la prima edizione della “Pedalata di Santa Claus”, la cicloturistica a scopo benefico organizzata dalla Asd Opi Bike insieme all'assessorato allo sport del Comune di Porto...

Dopo l’esordio dell’anno scorso per presentare la variante legata alla tappa del Giro d’Italia, il comitato organizzatore della Sportful Dolomiti Race è tornato in bicicletta vestito da Babbo Natale per...

Anche il Team Bahrain Mclaren ha deciso di utilizzare solo ruote con freno a disco nelle gare su strada nel 2020. Per fare questo ha scelto il brand Vision, il...

Le selle corte hanno guadagnato meritatamente l’attenzione giusta e sono diventate in breve una vera risorsa per chi ha sempre avuto problemi di adattamento sulla sella tradizionali. Dimensioni...

È un mezzogiorno di fuoco, quello che ci propongono gli organizzatori della Sportful Dolomiti Race. Per le 12 di oggi, infatti, è annunciato l'arrivo di una grande notizia: a precederla,...

“La tradizione è una bellezza da conservare, non un mazzo di catene per legarci.” Le parole del poeta Ezra Pound, racchiudono i segni distintivi del tema scelto per l’edizione 2020 della...

La prima BIKE Transalp 1998 è stata per molti partecipanti un viaggio verso l’ignoto, un vero e proprio tour alla scoperta delle Alpi. 22 anni dopo è difficile trovare strade...

Domenica 6 settembre 2020 il circuito marchigiano, a cui sino alla mezzanotte del 31 dicembre ci si potrà abbonare con una quota di 170 euro, farà a tappa a Recanati...

Era il lontano 2007 e mi ricordo ancora le ottime sensazioni provate pedalando con le Racing Zero di allora, pazzesche! Rappresentavano per quegli anni una chicca da professionista,...

Matteo Cervellin, medico chirurgo specialista in ortopedia e traumatologia, ci spiega come ridurre il rischio di infortunio. L’attività fisica è considerata uno dei maggiori fattori di protezione da patologie cardio-circolatorie...

Full Speed Ahead, leader mondiale nella produzione di componenti per il ciclismo su strada e la MTB, ha stretto una partnership con Sport Plus Health, una piattaforma integrata per l’analisi...

Si avvicina il Natale ed è tempo di regali. Ecco allora che il Comitato organizzatore della Granfondo San Benedetto del Tronto - Ciù Ciù del 31 maggio 2020 ha pensato...

  E’ una realtà relativamente recentemente il negozio “Clodebike” di Claudio Bombelli con sede a Pioltello, in provincia di Milano, in via Leonardo da Vinci 18. Il negozio è operativo...

  Nei giorni scorsi abbiamo letto delle sedute di “dry needling” a cui Vincenzo Nibali si sottopone per alleviare i dolori che prova alla schiena dopo la caduta al Tour 2018....

Un casco deve essere resistente e protettivo ma se riesce ad essere anche leggero, il prodotto diventa ancora più interessante. Mi sbaglio? In effetti, non diciamo nulla di...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Il freddo è arrivato e la pioggia non ci ha risparmiato, ma con gli ultimi prodotti di Santini creati con...
di Giulia De Maio
La scienza Enervit mette a disposizione degli sportivi la gamma più ricca e completa di gel energetici per la performance...
di Giorgio Perugini
L’azienda americana Trek ha da poco creato un nuovo gruppo di prodotti accumunati dalla sigla XXX, un vero...
di Giulia De Maio
La stagione invernale è l’ideale per tirare un po’ il fiato, concentrarci sulla nostra bicicletta e magari concederci qualche sfizio...
di Giorgio Perugini
Agli irriducibili del completo estivo non posso fare altro che suggerire i manicotti e i gambali Storm della...
di Giorgio Perugini
Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
di Giorgio Perugini
Se c’è un capo che ritengo indispensabile, quello è sicuramente il gilet. Pratico e leggero, trova spazio facilmente...
di Giorgio Perugini
  Superleggera come la luce, bella come poche altre possono esserla. Aurata si presenta così, come un pezzo di rara...
di Giorgio Perugini
Avete il piglio del velocista? Siete passisti veloci e divorate asfalto a grande velocità? Immagino quindi che la...
di Giorgio Perugini
Forza e coraggio, arriva il periodo più difficile dell’anno per quanto riguarda il modo di vestirsi direte le...
di Giorgio Perugini
Oakley, storico e rinomato marchio produttore di occhiali, ha lanciato l’anno scorso la sua collezione di caschi dedicati...
di Giorgio Perugini
Air PRO non è semplicemente un casco leggero e perfettamente a suo agio nelle calde giornate estive, è...
Gli occhiali Julbo Aero sono pensati per chi ama praticare sport governati della velocità ed è proprio per...
di Giorgio Perugini
Le giornate calde proseguono e se tutto va come nelle passate stagioni, il completo estivo rimarrà ancora a...
di Giorgio Perugini
Abbiamo già parlato della nuova collezione SIXS e anche del nuovo logo aziendale, una novità che accompagna con...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy