I PIU' LETTI
GF SESTRIERE. CON ALTRI 2.000 ABBIAMO SCALATO IL COLLE DELLE FINESTRE
di Giulia De Maio | 23/07/2019 | 08:00

Domenica scorsa ho avuto la fortuna (e la grinta) di scalare una salita mito come il Colle delle Finestre. Partecipando alla seconda edizione della Gran Fondo Sestriere insieme ad altri 2.000 ciclisti di ogni età e forma fisica mi sono messa alla prova, capendo un po' di più la fatica che provano i professionisti di cui scriviamo quotidianamente su questo sito. Dalla vittoria di Rujano nel 2005 al numero da leggenda di Froome sullo Jafferau dell'anno scorso il Giro d’Italia ha affrontato quattro volte il Finestre. Nel 2011 arrivò per primo in cima Kyrienka, nel 2015 Aru, per il quale Sestriere è quasi una seconda casa.

In partenza, con la nostra nuova divisa by Alè Cycling, ho fatto la mia bella figura al fianco dei due professionisti Jacopo Mosca e Davide Rebellin, che scelgono abitualmente Sestriere per la loro preparazione in quota. Grazie all’occhio di riguardo degli organizzatori sono partita in prima fila da Sestriere Borgata ma per gustarmi appieno l'esperienza ho terminato tra gli ultimi o quasi.

Non avendo una grande preparazione alle spalle ed essendo la mia prima granfondo della vita, ho optato per il percorso medio di 97 km e 2.600 mt di dislivello, mentre la Gran Fondo si è sviluppata su 121,5 km per un totale di 3.400 mt di dislivello. Lungo il percorso ho potuto vivere da vicino il bello e il brutto del mondo delle granfondo, tra amatori che si sono goduti un paesaggio stupendo e “convintoni” che sgomitavano fin dal pronti via, tra gruppi di amici che si sono sfidati l'un altro con il giusto spirito e cafoni che nonostante le green zone allestite hanno buttato a terra le cartacce di gel e barrette. L'umanità è varia e così è il mondo del ciclismo.

Entrambi i percorsi toccavano le più belle località alpine della Val di Susa e Chisone, e le principali vette del comprensorio sciistico della Via Lattea sulle montagne Olimpiche di Torino 2006, compreso il mitico Colle delle Finestre con i suoi 33 tornanti. La scalata da Meana, 18,7 km al 9% di pendenza media, mi è sembrata eterna.

Mentre provavo a superare (pian piano) il dislivello di 1.692 metri ripensavo a quanto di buono Marco Cislaghi, marketing manager di Spacialized, mi aveva raccontato sulla nuova ebike Turbo Creo SL e mi sono data della stupida per non aver usato quella. Faticando sognavo che la terra fosse piatta come annunciato da Peter Sagan nell’azzeccatissimo spot e invece davanti a me la strada continuava solo a impennarsi.

Per distrarmi ho quindi scambiato qualche parola con alcuni dei partecipanti alla manifestazione. «Senti che pace» mi ha detto Enrico quando abbiamo pedalato appaiati sui primi tornanti. «Sto facendo fatica, ma me la godo tutta» mi ha risposto Roberta quando le ho chiesto come stava mentre eravamo in fila alla fontana per riempire le borracce prima di affrontare gli ultimi 8 km di sterrato. La parte in cui mi sono esaltata di più e l’unica dove sono riuscita finalmente a superare qualcuno sfoderando le mie doti da ex ciclocrossista e le qualità della bellissima Tarmac che stavo provando.

«Me la prendo con calma, ogni 100 mt mi fermo» la tattica di Marco, che incito vedendolo mettere piede a terra. «Ho i crampi dappertutto» avvisa Luca, costretto a procedere a piedi sulla sabbia e a chiamare la moglie che lo attende in cima. È stata davvero dura, ma alla fine possiamo dire di avercela fatta.

Dal primo all’ultimo, chiunque ha tagliato la linea del traguardo lo ha fatto con un gran sorriso sul volto. Anche se le gambe sono ancora piene di acido lattico e il nostro Garmin consiglia riposo assoluto per qualche giorno, la testa non vede l'ora di ritornare a correre la Gran Fondo Sestriere. All’anno prossimo!

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Selle corte sempre più diffuse? Ebbene sì, pare davvero che il mercato vada in questa direzione e Repente si fa trovare pronta completando la sua offerta con la...

La ASD Ciclisti Dergano di Milano organizza in primavera la seconda edizione della Randonnèe denominata RandoDerghen. Domenica 5 aprile 2020 il Centro Sportivo Afforese di via Assietta, nel quartiere Bovisasca...

Una delle importanti attività di un'organizzatore di eventi è quella di stringere accordi con le realtà commerciali locali, in modo di scambiare la visibilità dell'azienda con qualche benefit per il...

Ultimi giorni per abbonarsi all’Umbria Tuscany Mtb. Sino al 20 febbraio sarà possibile aderire con 110 euro a questo circuito che porterà gli appassionati della mountain bike a pedalare tra Umbria...

Anche in occasione della sesta edizione della Granfondo Ancona ad occuparsi del pranzo finale sarà la Friggitoria da Jessica di Ancona. Così al termine della manifestazione in programma domenica 1° marzo ad Ancona, il negozio di gastronomia anconetano...

Presso la sede di Guerciotti, in Via Petrocchi 10 a Milano, è stato inaugurato un training & fitting center rivoluzionario, esclusivo e ipertecnologico : Pain Cave (nella foto Paolo e...

Gli specialisti della frenata SwissStop si confermano ad altissimi livelli anche con i freni a disco e con le nuove pastiglie Disc RS mescola, pastiglie che godono di...

Una location comoda e di lusso accoglierà i partecipanti alla 2ª Mediofondo del Quasar, che sarà organizzata domenica 22 marzo ad Ellera di Corciano dalla Grifo Bike Perugia e da...

Il brand sportivo tecnico di alta gamma evil eye sarà fornitore occhiali del Team Vini Zabù -  KTM. Di proprietà dell’azienda Silhouette International, con oltre 25 anni di esperienza nel...

MIPS, la famosa e tecnologica società svedese che ha innalzato il livello di sicurezza dei caschi da bici e da sci, ha segnato la recente storia nella produzione...

Grazie ai Comitati Provinciali ACSI di Ravenna e Forlì-Cesena, venerdì 28 febbraio, a Pisignano di Cervia (RA), alle ore 20.30, presso la sala polifunzionale della polisportiva Grama, in Via Zavattina...

Il sabato sul Poggio o in via Roma ad applaudire i professionisti della Milano-Sanremo e la domenica in bicicletta sulle stesse strade. Il prossimo 22 Marzo sarà possibile con la...

È stato presentato al CosmoBike Show di Verona il Giro-E 2020, unico evento a tappe al mondo riservato alle bici a pedalata assistita. Una e-bike experience che si svolge sulle...

Anche quest’anno la tre giorni in programma il 15, il 16 e il 17 maggio a Cattolica e Gabicce Mare in occasione della 6ª Granfondo Squali - Trek sarà un...

Sin dal suo esordio nel mercato delle calzature tecniche per il ciclismo la NORTHWAVE si è distinta per qualità ed originalità. Nella stagione 2020 l’Azienda diretta da Gianni...

La abbiamo già vista la scorsa estate ad Eurobike, e ora dovremmo essere in procinto di offrirvi una review più dettagliata della nuova sella fi’zi:k Antares Versus EVO...

Più che un’inaugurazione quella di Eroica Caffè Padova sarà una vera e propria festa d’apertura in perfetto stile eroico. Tanta bicicletta, da ogni angolo della provincia e tanto cibo, nella...

Selle Italia, ancora campione di innovazione e tecnologia Made in Italy, presenta a Cosmobike la Model X, una sella dalle caratteristiche uniche dedicata per il momento solo al comparto OEM (Original Equipment Manufacturer). Il...

Si chiuderà alla mezzanotte del 23 febbraio la possibilità di abbonarsi al Marche Marathon - Ciclo Promo Components - Trofeo Namedsport, al quale sarà possibile aderire con quota di 195 euro (clicca qui). In calendario...

La Regione Marche ha appena concluso la sua presenza alla BITMIlano e il 2020 si preannuncia un anno ricco di eventi, progetti e iniziative per le Marche, nominata da Lonely...

Dopo la notizia che la Mtb Garda Marathon sarà prova valida per il Campionato Regionale Veneto 2020, e che la gemella Granfondo Mtb Città di Garda sarà Campionato Nazionale per il Tricolore ACSI,  un’altra notizia-bomba aleggiava...

Sta per partire una nuova ed entusiasmante edizione del Challenge XCO Puglia: il circuito di riferimento del fuoristrada pugliese sotto l’egida del Comitato Regionale FCI Puglia con l’obiettivo di coniugare...

Conclusi i due giorni di training sulla pista che ospiterà il Campionato Mondiale di BMX a Houston, in Texas. La sessione di allenamento aveva come obiettivo quello di prendere innanzitutto...

Conoscevo molto bene Olympia Boost, oggetto di una review approfondita esattamente l’anno scorso, quindi, visto l’ottimo feedback avuto con la versione caliper mi sono concesso una seconda analisi...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




Conoscevo molto bene Olympia Boost, oggetto di una review approfondita esattamente l’anno scorso, quindi, visto l’ottimo feedback avuto...
di Giorgio Perugini
Chiamatela Killer SLR, anzi Killer SLR ElectroDisko. Non è un semplice bici, ma un pezzo d’arte in movimento....
di Giorgio Perugini
Pensate ancora che la rinomata scorrevolezza dei cuscinetti Campagnolo sia solo una leggenda? Eh no ragazzi, si tratta...
di Giorgio Perugini
Quando si parla di Assos, non a caso si racconta di grande qualità, una percezione che coinvolge la...
di Giorgio Perugini
Design, materiali tecnologicamente all’avanguardia e eccellente abilità manifatturiera, sono in breve i tratti distintivi che descrivono meglio la AHW XWarm...
di Giorgio Perugini
Con lei ho imparato a fare video e foto bellissimi, utili per ricordare le migliori avventure della stagione....
di Giorgio Perugini
Il freddo è arrivato e la pioggia non ci ha risparmiato, ma con gli ultimi prodotti di Santini creati con...
di Giulia De Maio
La scienza Enervit mette a disposizione degli sportivi la gamma più ricca e completa di gel energetici per la performance...
di Giorgio Perugini
L’azienda americana Trek ha da poco creato un nuovo gruppo di prodotti accumunati dalla sigla XXX, un vero...
di Giulia De Maio
La stagione invernale è l’ideale per tirare un po’ il fiato, concentrarci sulla nostra bicicletta e magari concederci qualche sfizio...
di Giorgio Perugini
Agli irriducibili del completo estivo non posso fare altro che suggerire i manicotti e i gambali Storm della...
di Giorgio Perugini
Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
di Giorgio Perugini
Se c’è un capo che ritengo indispensabile, quello è sicuramente il gilet. Pratico e leggero, trova spazio facilmente...
di Giorgio Perugini
  Superleggera come la luce, bella come poche altre possono esserla. Aurata si presenta così, come un pezzo di rara...
di Giorgio Perugini
Avete il piglio del velocista? Siete passisti veloci e divorate asfalto a grande velocità? Immagino quindi che la...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy