I PIU' LETTI
HERO DOLOMITI, NON PERDETE LA DIRETTA STREAMING. LIVE
dalla Redazione | 15/06/2019 | 06:53

È davvero un'occasione da non perdere, quella che tuttobicitech e tuttobiciweb vi propongono questa mattina: dalle 10, infatti, potete seguire la diretta streaming della Hero Dolomiti, considerata la marathon più dura del mondo. Salite durissime e discese da brivido in uno scenario davvero unico.

Un solo consiglio: godetevela insieme a noi.

Per seguire la diretta streaming CLICCA QUI

Da domani si passa a due cifre: dall’edizione numero 9 dello scorso anno a quella del decennale di domani: a Selva Val Gardena e nelle valli intorno al gruppo del Sella tutto è pronto per accogliere i 4.019 biker di BMW HERO Südtirol Dolomites. È quanto emerso dalla conferenza stampa di oggi che lancia così il grande evento di domani: dopo la presentazione del programma della maratona HERO 2019 a cura di Genni Tschurtschenthaler, managing director della manifestazione, si è passati alla situazione dei tracciati di gara in alta quota che erano ancora innevati fino a qualche giorno fa.

QUANTA NEVE. «Le abbondanti nevicate della primavera hanno scaricato molto neve nei tratti in quota, e nelle parti a nord e in perenne ombra, abbiamo cercato di conservare il  percorso originario scavando nella neve il tracciato di gara, solo in un tratto intorno al Passo Pordoi del percorso da 60 chilometri abbiamo ritenuto di effettuare una breve deviazione su strada, ovviamente per ragioni di sicurezza sia dei partecipanti che dello staff – ha commentato Peter Runggaldier, direttore di gara di HERO sin dalla sua prima edizione nel 2010 – tuttavia possiamo dire che la modifica apportata nulla toglie al fascino della gara e nel complesso i percorsi rimangono uguali nella lunghezza e nel dislivello».

LA HERO SI FA IN TRE. Accantonati gli aspetti logistici della competizione, l’attenzione si è spostata sulla notizia già annunciata in settimana e che riguarda l’internazionalizzazione della gara nel prossimo futuro. Infatti nel 2020 nasce HERO World Series, ovvero il nuovo circuito mondiale con tre competizioni in stile HERO: a Dubai il primo appuntamento in calendario l’8 febbraio, a cui seguirà HERO Südtirol Dolomites il 20 giugno e il challenge si concluderà nella località di Chiang Rai nel nord della Tailandia l’11 Ottobre 2020.

Image

«Abbiamo lavorato intensamente per questo progetto transnazionale che abbiamo chiamato HERO World Series e finalmente con grande soddisfazione ne diamo l’ufficializzazione – ha commentato Gerhard Vanzi, ideatore e fondatore di HERO – e siamo consapevoli del grande respiro internazionale che il nostro format potrà esprimere in futuro sul mercato del turismo sportivo». Le iscrizioni alle tre gare del nuovo circuito apriranno lunedì 17 giugno alle ore 12.00, le prime 10 iscrizioni saranno in omaggio.

LA HERO METTE LE ALI. Dalla partnership siglata con XDubai, è nata l’idea di una azione promozionale unica nel suo genere: durante la presentazione è stato proiettato in anteprima mondiale lo strepitoso video in cui si vedono i Jetman di XDubai volare fra le montagne delle Dolomiti e portare la bandiera di HERO verso Hatta nel deserto degli Emirati Arabi Uniti. Immagini spettacolari che faranno il giro de mondo per promuovere la gara HERO a Dubai: «Siamo lieti di collaborare con HERO per portare questo incredibile evento a Dubai, in quanto rappresenta una piattaforma dove avviare la costruzione di un forte movimento legato alla mountain bike sia per i residenti che per i turisti degli Emirati Arabi Uniti. L'evento è anche in linea con le iniziative del nostro governo che desidera trasformare Hatta in una destinazione ecosostenibile di livello mondiale» ha commentato Javad Khoramifar, general manager di XDubai.
«Siamo orgogliosi di lavorare con HERO nello sviluppo e nella crescita globale dell'evento. Il percorso che ha portato HERO a Dubai è iniziato alcuni anni fa e abbiamo raggiunto l'annuncio di oggi grazie allo sforzo di tutte le persone coinvolte nel progetto dai nostri team. XDubai è un partner forte di GroupM nella regione del medio oriente e del nord Africa ed è un punto di riferimento per la creazione di contenuti, la produzione di eventi e la gestione degli atleti che portano la scena sportiva di Dubai al livello superiore. È l'inizio di Hero World Series e questa sarà un'opportunità per i marchi di diventare partner globali che promuovono valori sportivi attraverso contenuti unici» ha commentato Michele Ciccarese, Managing Director GroupM ESP Italy & MENA (Medio Oriente e Nord Africa).

IL SALUTO DELLE ISTITUZIONI. Sala piena di personaggi di spicco e atleti di alto livello durante la consueta presentazione pregara di HERO, e tra questi particolarmente apprezzato il saluto di Antonio Lazzarotto, Presidente della Federazione Italiana Ciclistica di Bolzano: «È sempre un piacere essere qui alla HERO e oggi in particolare festeggiamo un traguardo importante, quello dei dieci anni. Un risultato importante perché siamo riusciti con l’organizzazione a superare ostacoli e barriere per sostenere una realtà che ora è assoluta – ha commentato Antonio Lazzarotto – e l’organizzazione HERO, anche dopo un decennio riesce a stupirci sempre di più». Gli ha fatto seguito il primo cittadino di Selva Gardena Roland Demetz: «La situazione neve è migliorata e questo è già un successo perché le condizioni in quota ci preoccupavano – ha commentato Roland Demetz – e venendo alla gara devo dire che mi colpisce vedere sempre persone nuove tra gli iscritti, segno che un numero crescente di persone ha l’occasione di conoscere il nostro territorio, e HERO World Series aumenterà ancor di più questa visibilità».

PROGRAMMA: l’appuntamento è per stamani ore 7.10 con la partenza della decima BMW HERO Südtirol Dolomites: l’arrivo della prima concorrente fra le donne (impegnate nel tracciato di 60 km) è previsto per verso le 11.00: la sfida dovrebbe essere tra Elena Gaddoni e la tedesca Katrin Schwing. Tra gli uomini è di nuovo duello tra il colombiano Hector Leonardo Paez e il tre volte campione del mondo Alban Lakata: il vincitore del percorso lungo di 86 km è atteso a Selva poco prima di mezzogiorno.

HERO Bike Festival ha preso il via ieri con l’apertura del Village e con la grande attrazione della serata HERO X Night dove sul palco si sono succedute le immagini delle precedenti nove edizioni, con la testimonianza di numerosi atleti che hanno vinto la HERO, come Mirco Celestino, Alban Lakata, Katrin Scwingl, Juri Ragnoli oltre un piccolo plotone di HEROes con 8 senatori che hanno portato a termine tutte le passate, sin dalla prima del 2010. Momento amarcord della serata la prestigiosa presenza di Ned Overend, primo campione del mondo nella disciplòina cross country a Durango nel 1990 e vera leggenda vivente della mountain bike, che si misurerà nella BMW HERO Sudtirol Dolomites di domani a bordo della sua Specialized di cui è testimonial storico sin dalle primitive competizioni off-road dei primi anni 80. Uno show con laser, una performance di due biker e l’annuncio di HERO World Series hanno poi completato la serata di HERO X Night.

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Ci sono migliaia di motivi per andare in bici e solo noi conosciamo quelli che ci spingono a farlo. A volte pedaliamo per non guidare, in altri momenti lo facciamo...

Le aziende in questi ultimi anni hanno messo a punto diverse strategie per confezionare il casco perfetto e una cosa è certa, ognuna di queste ha trovato una buona ricetta....

La gamma di calzature Shimano che impreziosiscono i piedi di triatleti e delle stelle della MTB si è appena ampliata con l’uscita di nuove versioni a colori dei modelli...

A giugno ripartiamo insieme. Da questo mese potremo finalmente tornare a muoverci da una regione all’altra e persino uscire dai confini nazionali, dopo le restrizioni imposte dall’emergenza coronavirus. Il Centro Ricerche...

La abbiamo vista in azione con il Team Vini-Zabù KTM, anche se pre un brevissimo periodo a causa del lockdown, ma una cosa è certa, questa KTM Revelator Lisse Sonic...

Lo stile inconfondibile Alé lo porti a pelle. Quando pedali d’estate e il caldo si fa sentire non temere: la tua Velo active ti mantiene asciutta con il suo tessuto...

A causa del prolungarsi dell’emergenza di Covid-19, gli organizzatori dell’Abruzzo Mtb Cup hanno deciso di rimandare lo svolgimento del circuito al 2021. Decisione saggia ma inevitabile tenuto conto delle criticità...

Tra qualche anno, il mondo guarderà al 2020 e al Covid-19 come ad uno snodo decisivo per la nostra generazione. Con la fase di progressiva ripartenza che sta coinvolgendo tutte le...

Siamo molto dispiaciuti, sia come associazione A.C.O.F.I. che come addetti ai lavori facenti parte del fuoristrada, che il nostro Presidente Federale non abbia ancora dato una risposta alla nostra presentazione,...

Diciamoci la verità, è molto difficile ricevere regali da parte delle aziende, soprattutto in un periodo di vacche magre come questo . Quando ci viene detto che possiamo ricevere un...

I raggi Berd sono realizzati con un tecnopolimero avanzato ad altissimo peso molecolare (UHMWPE) chiamato polietilene ad altissimo peso molecolare e giusto per darvi qualche strumento di valutazione in più,...

Nell’ambito del concorso promosso da Progress Sitefinity, piattaforma internazionale di Web Content Management System (CMS), il sito web globale mapei.com è stato premiato come miglior sito nella categoria "multisite".  Il concorso, indetto per la prima volta...

Bend36 e EF Pro Cycling Team annunciano una collaborazione preziosa ed autentica. 30 giovani ciclisti professionisti provenienti da 17 nazionalità metteranno alla prova le loro abilità conducendo le più audaci competizioni...

La proposta Santini per pedalare quest’estate è Redux. La linea nasce dalla filosofia “less is more”: meno peso e minore resistenza aerodinamica per essere più veloci e performanti, meno cuciture...

Il mondo intero è stato costretto a fermarsi a causa del coronavirus, ma ilProrider non ha mai abbandonato la bicicletta. Pur rispettando tutte le limitazioni imposte dal governo e dalle autorità...

"L’idea di una città in cui prevale la bicicletta non è pura fantasia”. Marc Augé aveva ragione: questo mezzo di trasporto ha due secoli alle spalle eppure non è mai...

Q36.5® è uno di quei marchi che lavora sodo su ricerca e innovazione e i risultati sono sempre spettacolari. L’anno scorso sono rimasto letteralmente a bocca aperta dopo aver provato...

Domenica 7 giugno 2020 la Granfondo Stelvio Santini, annullata a causa dell’emergenza sanitaria, si correrà virtualmente su ROUVY. Non proprio tutta la granfondo,...

La stagione estiva, nonostante l’attualità rifletta una situazione del tutto anomala, ha ormai spalancato le proprie porte: è tornato lo sport praticato all’aperto (nel limite delle norme)...

Per vivere la sfida in Mountain Bike nel cuore dell’Appennino emiliano bisognerà aspettare qualche mese in più del previsto. Gli organizzatori di Appenninica MTB Parmigiano Reggiano Stage Race, valutata la...

Se abitate nei pressi del confine con il Ticino e avete voglie di tornare a pedalare in gruppo, l'occasione giusta è quella che andrà in scena l'11 luglio prossimo....

La data da segnare in calendario è il 18 ottobre 2020, quando tutti i cicloamatori, che vorranno vivere le salite e le atmosfere della granfondo Nove Colli ed emulare i...

Nel mondo del ciclismo, così come capita in ambito automobilistico e motociclistico, le repliche dei mezzi ufficiali utilizzati in corsa dai professionisti sono dei cimeli che difficilmente scappano dalle mire...

Eleganza innata, fascino indiscutibile, anima urbana e grinta da vendere: in poche parole, UB77. La nuova Urban Bike, autentica rivoluzione per la categoria firmata C.B.T. ITALIA, si presenta al grande pubblico...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Abbiamo imparato a conoscere Tubolito per via delle sue camere d’aria arancioni realizzate con uno speciale elastomero termoplastico. Detto così...
di Giorgio Perugini
Starvos WaveCel, il nuovo casco Bontrager, ha il grande merito di proporre la tecnologia WaveCel ad un pubblico più ampio,...
di Giorgio Perugini
Dopo aver calato una scala reale con la gamma Velo Road Racing, Pirelli ha messo le mani sul gravel con...
di Giorgio Perugini
Questa sella è dedicata agli scettici, soprattutto a quelli che guardano con diffidenza la stampa 3D, ritenendola valida solo per...
di Giorgio Perugini
Mi ero fatto altri programmi, ebbene sì, ma credo che lo steso valga per tutti voi. Non era ancora finito...
di Giorgio Perugini
Ci sono ritorni e ritorni, questo è vero, concordate? Talvolta un ritorno può essere un flop e altre meno e...
di Giorgio Perugini
Con Killer SLR Pittorico 3D la bici diventa come la tela di un pittore e vi riporta direttamente nel momento...
di Giorgio Perugini
Veloflex è uno di quei marchi che non hanno bisogno di tante presentazioni, infatti, sono largamente conosciuti da chi pretende...
di Giorgio Perugini
Ci sono tecnologie che fanno la differenza, una di queste, almeno per quanto riguarda la costruzione bici, è IsoSpeed. Preferite...
di Giorgio Perugini
Lo ammisi subito e senza mai tirarmi indietro, la Grail mi ha fatto impazzire fin dalla sua presentazione....
di Giorgio Perugini
Conoscevo molto bene Olympia Boost, oggetto di una review approfondita esattamente l’anno scorso, quindi, visto l’ottimo feedback avuto...
di Giorgio Perugini
Chiamatela Killer SLR, anzi Killer SLR ElectroDisko. Non è un semplice bici, ma un pezzo d’arte in movimento....
di Giorgio Perugini
Pensate ancora che la rinomata scorrevolezza dei cuscinetti Campagnolo sia solo una leggenda? Eh no ragazzi, si tratta...
di Giorgio Perugini
Quando si parla di Assos, non a caso si racconta di grande qualità, una percezione che coinvolge la...
di Giorgio Perugini
Design, materiali tecnologicamente all’avanguardia e eccellente abilità manifatturiera, sono in breve i tratti distintivi che descrivono meglio la AHW XWarm...
di Giorgio Perugini
Con lei ho imparato a fare video e foto bellissimi, utili per ricordare le migliori avventure della stagione....
di Giorgio Perugini
Il freddo è arrivato e la pioggia non ci ha risparmiato, ma con gli ultimi prodotti di Santini creati con...
di Giulia De Maio
La scienza Enervit mette a disposizione degli sportivi la gamma più ricca e completa di gel energetici per la performance...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy