I PIU' LETTI
CONTINENTAL GP 5000, UNA RESA PAZZESCA
di Giorgio Perugini | 14/06/2019 | 08:02

La ricerca spinge sempre verso l’ottimizzazione delle performance e visto che si tratta di un pneumatico, la scorrevolezza, il grip e la resistenza alle forature devono essere ai massimi livelli, soprattutto per i prodotti destinati alle competizioni. Continental ha proposto i nuovi Grand Prix  5000 sul finire del 2018 e la missione non era delle più semplici, infatti, era obbligatorio far dimenticare i GP 4000 ai tanti appassionati dopo quasi 14 anni di onorata carriera. Penso che ci siano ampiamente riusciti, i nuovi GP 5000 hanno una marcia in più!

La casa parla chiaro: 20% in più di resistenza alle forature, 12% più scorrevoli e più resistenti del 20% alle forature rispetto ai GP 4000. A quelli più attenti al peso, presento fin da subito il conto della bilancia: meno 10 grammi a parità di misura rispetto al precedente top di gamma. Credetemi, non sono numeri buttati a caso, ma la rappresentazione numerica di quanto può essere imponente un upgrade. Questi obiettivi sono stati raggiunti grazie alla Tecnologia Active Confort, una novità assoluta che coinvolge diverse fasi di costruzione del copertone per migliorare l’assorbimento delle vibrazioni. Il battistrada ha un aspetto decisamente meno panciuto del GP 4000 e, dati alla mano, viene premiato anche sotto l’aspetto aerodinamico.

Gli intagli posizionati sul battistrada sono realizzati a laser e hanno l’arduo compito di migliorare il grip in curva, soprattutto in caso di asfalto umido. La mescola BlackChily ha subito ulteriori affinamenti e ora concede un 26% in meno di resistenza al rotolamento e un grip mostruoso. Continental attesta ai nuovi GP 5000 anche una resa chilometrica superiore, ma penso che chi compra copertoncini come questo sia mosso da ben altro spirito rispetto a quello che può spingerci verso prodotti dalla resa nettamente più elevata. La protezione contro le forature è affidata al Vectran, un filato leggero e resistente ricavato da un polimero liquido. Questo materiale è più resistente dell’aramide e mantiene a lungo le proprietà meccaniche assicurando prestazioni all’altezza di un prodotto come questo. La carcassa da 330 TPI spezza abbastanza bene le vibrazioni e fa in modo che il copertone abbia un comportamento adeguato anche sotto stress.

Su strada i nuovi GP 5000 mi hanno convinto subito. Li ho montati sulle nuove URSUS T37 Miura con un filo di forza e senza neanche usare le levette. La prima caratteristica che si è evidenziata è il grip, davvero notevole, tanto che è facilissimo forzare sia con la velocità che con gli angoli di piega nelle curve. La resistenza al rotolamento sembra migliore rispetto ai GP 4000 ed il fatto che lo senta « semplicemente usandoli » rende la cosa ancora più interessante. Una coppia di copertoncini come questi non dovrebbe durare più di 4000km, soprattutto se siete soliti spingere. Non sarebbe male provare a girarli, un regola che dovremmo seguire sempre per spalmare l’usura.

Nel test ho preferito la misura da 25mm, una piuma da 215grammi. Vale la pena mettere da parte i GP 4000 per i nuovi GP 5000? Sì, e senza neanche un dubbio. Il primo step della prova si è basato su circa 800km passati su asfalti poco generosi e alcuni decisamente adatti per lasciar correre la bici. Il grip non è mai mancato, mentre il modo in cui il copertone copia le irregolarità dell’asfalto è quello tipico di un prodotto con carcassa in Nylon. In velocità la bici resta spabile e pronta nelle manovre con una resa ottima anche in frenata. È anche in queste fasi che si percepisce la potenza del grip. Quando giravo con i GP 4000 li trovavo abbastanza lenti nei cambi di direzione, un aspetto che ora si è completamente ribaltato visto che i GP 5000 sono fulminei in tali situazioni. Per quanto mi riguarda, metterei da parte le solite polemiche sul basso chilometraggio attribuito ai prodotti come questo, del resto, se comprate i GP 5000 penso che ve li vogliate godere questa estate e poi…torneremo ai copertoni invernali per far fronte al freddo e noioso inverno.

 

GP 5000 promossi a pieni volti!

 

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
Energia Rapida Professional nasce dall’enorme lavoro svolto dallo Staff di Ricerca e Sviluppo EthicSport e dall’affiatamento di questa realtà con i migliori medici dello Sport, professionisti di settore...

Il paradiso della mountain bike torna ad essere teatro di grandi manifestazioni agonistiche di respiro internazionale: la sua anima downhill verrà celebrata a luglio con la quarta tappa del circuito...

Circa 1.000 appassionati di mountain bike da tutto il mondo provenienti da 35 nazioni prendono in consegna la sfida della BIKE Transalp 2019.In questa edizione, i ciclisti hanno da percorrere circa...

Aria fresca di montagna, cielo azzurro e sole. Così Castel di Sangro ha accolto i 75 handbikers che si sono sfidati domenica 14 luglio 2019 nella quinta...

I Vittoria Corsa Graphene 2.0 godono di una fama eccezionale, una reputazione guadagnata vincendo corse su corse, dal Tour de France passando per le Classiche fino ai campionati...

Selle Italia, leader mondiale nella produzione di selle, conferma la partnership con ARI-Audax. ARI-Audax Randonneur Italia è l’unica associazione nazionale riconosciuta a livello mondiale da BRM/ACP (Brevect Randonneur Mondiaux/Audax Club...

Sabato 20 e domenica 21 luglio torna a Lugo la cicloturistica d’epoca “Terre e acque” con il tradizionale percorso Lugo-Comacchio-Lugo. Nel fine settimana la città sarà animata anche da diverse...

’Eldorado della mountain bike è a Bormio/Valdidentro, dal 25 al 28 luglio. Quattro giorni dedicati agli amanti delle ruote grasse: Bike Adventure, E- Bike Experience, Bike Marathon, la “regina” e...

Nonostante le temperature, meno infuocate del previsto, ma pur sempre elevate, la sesta e penultima tappa del Challenge laziale ha fatto bingo e ha saputo regalare ai partecipanti e alla...

Caro direttore, l’articolo che avete pubblicato oggi a firma di Marco Pastonesi è l’ultimo di una lunga serie di prese di posizione legate al mondo delle Gran Fondo ed in...

Anche lo scorso week end la Coppa del mondo di MTB ha tenuto incollati davanti agli schermi di Red Bull TV tanti appassionati da tutto il mondo. Ieri la gara di cross country di Les...

Non mi sono mai schierato contro le e-bike e non lo farò mai. Mi appassionano tutte le bici, quindi ho accolto le e-mtb e le e-road con grande...

Si chiude con un'altra bellissima medaglia azzurra l'edizione 2019 dei Campionati Europei BMX. A conquistare secondo gradino del podio è Tommaso Gasparoli, che nella categoria Allievi non fa...

È stato dominio olandese ai campionati europei BMX per quanto riguarda la categoria Elite grazie ai successi di Laura Smulders e Niek Kimmann, mentre per quanto riguarda gli Junior i...

273 vittorie in carriera per “Lo Sceriffo” Francesco Moser, onorate in Piazza Duomo a Trento in sella alla bicicletta del 1979 con la quale vinse la Parigi–Roubaix e sfoggiata in...

La seconda edizione del Gp Cimbra Cross Trofeo Scratch TV è andato di scena al Parco Palù di Lavarone con l’organizzazione dell’Unione Ciclistica 2000. Nuovo percorso creato da Pietro Lucatello...

Sulla scia del modello di successo Shifter, presentato proprio un anno fa, Bollé ha lasciato al Team AG2R La Mondiale l’onore di indossare in assoluta anteprima il nuovissimo Lightshifter, il...

Il sole che sparisce pian piano dietro le nuvole, il vento che si alza e poi la bufera. Anzi una doppia bufera: quella reale e quella metaforica. A Portogruaro difficilmente...

Buongiorno gentile Direttore, Scrivo queste righe a seguito di un video che ho pubblicato nella giornata di venerdì.   Da diversi anni gravito attorno al  mondo del...

Si sta rivelando un successo la scelta del comitato organizzatore del Giro della Provincia Granda di dare vita alle partenze divise per fasce nella decima edizione dell’evento che inizierà il...

La Scuola Mtb Prati di Tivo ha messo ufficialmente in moto la macchina organizzativa della XC Adrenalina Race domenica 21 luglio a Prati di Tivo con l’intento di poter offrire...

Il grande Tour de France è cominciato e i team sono entrati giovedì nel pieno della corsa con il primo arrivo in salita a Planches des  Belles Filles....

La decima edizione del Giro d’Italia di Handbike giunge a Castel di Sangro in Abruzzo per la quinta tappa che si correrà domenica 14 luglio 2019. La...

Inizia lunedì 15 luglio, con partenza da Altare in Provincia di Savona, fino al 4 agosto, con arrivo ad Alia in provincia di Palermo, la terza edizione di Appennino Bike...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giorgio Perugini
Il grande processo di rinnovamento in casa SIXS è stato confermato dal nuovo logo e dal nuovo simbolo...
di Giorgio Perugini
Il nuovo Omne Air Spin, un casco polifunzionale presentato pochi mesi fa da Poc, è un prodotto polifunzionale che...
di Giorgio Perugini
Le edizione limitate sono delle vere chicche per gli appassionati, soprattutto quando queste sono legate ad un evento...
di Giorgio Perugini
UYN non si nasconde affatto e mette subito in chiaro di avere una missione: essere meglio di tutto...
di Giorgio Perugini
Wilier negli ultimi anni ci ha deliziato con modelli entusiasmanti e raffinati, impreziositi con colorazioni uniche come il...
di Giorgio Perugini
La ricerca spinge sempre verso l’ottimizzazione delle performance e visto che si tratta di un pneumatico, la scorrevolezza,...
di Giulia De Maio
In occasione della 24H di mountain bike più famosa e partecipata al mondo abbiamo testato la Gomma Vittoria Mezcal Graphene...
di Giorgio Perugini
Settimana scorsa sembrava di essere tornati indietro nel tempo, più precisamente a novembre 2018 mentre oggi è arrivata...
di Giorgio Perugini
Optare per una Aero-Bike significa scendere a compromessi, quindi veloce sì ma il comfort resta un miraggio. Questo...
di Giorgio Perugini
Il ciclismo ha incontrato negli anni diversi step evolutivi, basti guardare le vecchie bici in acciaio, ora soppiantate...
di Giorgio Perugini
Le KR1 sono diventate famose ai piedi di Elia Viviani e hanno scortato il campione in carica italiano...
di Giorgio Perugini
Dove sta scritto che una sella da gara e leggera debba offrire una seduta da fachiro? Vecchie regole,...
di Giorgio Perugini
Si parla sempre più di assistenza elettrica e di mobilità sostenibile, due concetti che abbiamo imparato a trovare...
di Giorgio Perugini
Probabilmente queste scarpe sono nate con la camicia, del resto, sono salite sui gradini più alti del podio...
di Giorgio Perugini
Forse in questi giorni resta davvero difficile parlare di bella stagione ma alla fine siamo a maggio, stanno...
di Giorgio Perugini
La primavera è arrivata ma dopo una timida presentazione, la nostra penisola è stata avvolta da un clima...
di Giorgio Perugini
Vi eravate già innamorati della sella Dimension ma aspettavate la versione CPC? Eccola qui, semplicemente pazzesca! Il progetto...
di Giorgio Perugini
Molti di voi conosceranno il marchio SCICON per via delle ottime borse da viaggio utili per trasportare le...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy