I PIU' LETTI
CONTINENTAL GP 5000, UNA RESA PAZZESCA
di Giorgio Perugini | 14/06/2019 | 08:02

La ricerca spinge sempre verso l’ottimizzazione delle performance e visto che si tratta di un pneumatico, la scorrevolezza, il grip e la resistenza alle forature devono essere ai massimi livelli, soprattutto per i prodotti destinati alle competizioni. Continental ha proposto i nuovi Grand Prix  5000 sul finire del 2018 e la missione non era delle più semplici, infatti, era obbligatorio far dimenticare i GP 4000 ai tanti appassionati dopo quasi 14 anni di onorata carriera. Penso che ci siano ampiamente riusciti, i nuovi GP 5000 hanno una marcia in più!

La casa parla chiaro: 20% in più di resistenza alle forature, 12% più scorrevoli e più resistenti del 20% alle forature rispetto ai GP 4000. A quelli più attenti al peso, presento fin da subito il conto della bilancia: meno 10 grammi a parità di misura rispetto al precedente top di gamma. Credetemi, non sono numeri buttati a caso, ma la rappresentazione numerica di quanto può essere imponente un upgrade. Questi obiettivi sono stati raggiunti grazie alla Tecnologia Active Confort, una novità assoluta che coinvolge diverse fasi di costruzione del copertone per migliorare l’assorbimento delle vibrazioni. Il battistrada ha un aspetto decisamente meno panciuto del GP 4000 e, dati alla mano, viene premiato anche sotto l’aspetto aerodinamico.

Gli intagli posizionati sul battistrada sono realizzati a laser e hanno l’arduo compito di migliorare il grip in curva, soprattutto in caso di asfalto umido. La mescola BlackChily ha subito ulteriori affinamenti e ora concede un 26% in meno di resistenza al rotolamento e un grip mostruoso. Continental attesta ai nuovi GP 5000 anche una resa chilometrica superiore, ma penso che chi compra copertoncini come questo sia mosso da ben altro spirito rispetto a quello che può spingerci verso prodotti dalla resa nettamente più elevata. La protezione contro le forature è affidata al Vectran, un filato leggero e resistente ricavato da un polimero liquido. Questo materiale è più resistente dell’aramide e mantiene a lungo le proprietà meccaniche assicurando prestazioni all’altezza di un prodotto come questo. La carcassa da 330 TPI spezza abbastanza bene le vibrazioni e fa in modo che il copertone abbia un comportamento adeguato anche sotto stress.

Su strada i nuovi GP 5000 mi hanno convinto subito. Li ho montati sulle nuove URSUS T37 Miura con un filo di forza e senza neanche usare le levette. La prima caratteristica che si è evidenziata è il grip, davvero notevole, tanto che è facilissimo forzare sia con la velocità che con gli angoli di piega nelle curve. La resistenza al rotolamento sembra migliore rispetto ai GP 4000 ed il fatto che lo senta « semplicemente usandoli » rende la cosa ancora più interessante. Una coppia di copertoncini come questi non dovrebbe durare più di 4000km, soprattutto se siete soliti spingere. Non sarebbe male provare a girarli, un regola che dovremmo seguire sempre per spalmare l’usura.

Nel test ho preferito la misura da 25mm, una piuma da 215grammi. Vale la pena mettere da parte i GP 4000 per i nuovi GP 5000? Sì, e senza neanche un dubbio. Il primo step della prova si è basato su circa 800km passati su asfalti poco generosi e alcuni decisamente adatti per lasciar correre la bici. Il grip non è mai mancato, mentre il modo in cui il copertone copia le irregolarità dell’asfalto è quello tipico di un prodotto con carcassa in Nylon. In velocità la bici resta spabile e pronta nelle manovre con una resa ottima anche in frenata. È anche in queste fasi che si percepisce la potenza del grip. Quando giravo con i GP 4000 li trovavo abbastanza lenti nei cambi di direzione, un aspetto che ora si è completamente ribaltato visto che i GP 5000 sono fulminei in tali situazioni. Per quanto mi riguarda, metterei da parte le solite polemiche sul basso chilometraggio attribuito ai prodotti come questo, del resto, se comprate i GP 5000 penso che ve li vogliate godere questa estate e poi…torneremo ai copertoni invernali per far fronte al freddo e noioso inverno.

 

GP 5000 promossi a pieni volti!

 

Copyright © TBW
TUTTE LE NEWS
In occasione dell’ultima edizione della Japan Cup, tenutasi a Utsunomyia vicino Tokyo, Bianchi ha voluto premiare la passione degli appassionati con una serie di iniziative organizzate in collaborazione...

La Prima Sezione del TNA, in accoglimento dell' istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare il signor Felice Giangregorio (tesserato CSAIN -CICLISMO) riscontrato positivo...

Visto l'ottimo gradimento della prima edizione andata in scena lo scorso 3 marzo, la Gran Fondo Città di Ceriale fa il bis e si ripropone per il fine settimana del...

Trofeo Santangiolino è il challenge che premia la passione e la condivisione! L'iniziativa di Vittorio Ferrante non ha alcun costo aggiuntivo ne per i corridori, ne per le società di...

Nel panorama delle manifestazioni dell’off-road la Granfondo Kask Soave MTB è un evento particolare: non si tratta semplicemente di una gara di...

Continua ritmo serrato la “raccolta” della campagna abbonamenti del circuito Easy Cup versione 2020; le iscrizioni aperte a metà ottobre, in meno di un mese, hanno quasi raggiunto...

Gravel, e-bike e su misura. Questi sono i segni particolari della nuova Pedemonte Mutator e-bike Gravel, un gioiello di pura artigianalità prodotto dal noto costruttore genovese diventato famoso...

Giornata umida? La soluzione è K-Idro Jersey di Alé! Dedicata a coloro che amano allenarsi anche nelle giornate umide e fresche o quando pioviggina, K-IDRO JERSEY della linea Klimatik ®,...

BMC ha identificato un potenziale problema di sicurezza sulla forcella dei modelli DISC TEAMMACHINE SLR01 che è stata lanciata sul mercato per la prima volta a giugno 2017. Modelli interessati: Il...

Gli Italiani scelgono sempre più spesso vacanze attive e, tra le opzioni disponibili, il cicloturismo è tra le attività preferite. Secondo uno studio di Unioncamere e Legambiente, il cicloturismo nel...

Le corse sono nel DNA di Canyon. E dal 1 ° gennaio 2020 Arkea-Samsic diventerà il prossimo team del gruppo a gareggiare su Canyon. Il team UCI...

L’Abruzzo Mtb Cup continua a riscuotere un alto indice di gradimento da parte dei bikers con le marathon e le granfondo, pedalando tra sentieri e sterrati, con tanti bei posti...

Un altro lutto, un altro atleta investito e ucciso mentre pedalava. È accaduto in Australia dove ha perso la vita Kieran Modra, pluricampione mondiale e olimpico del paraciclismo. Modra, 47...

Un capo Alé è unico. Non solo per le scelte grafiche, assolutamente fuori dagli schemi e che consentono, ad ogni ciclista, di esprimere il proprio stile e la propria personalità,...

Basta osservare questa bellissima bici per captarne la grande personalità, KTM Revelator Alto Sonic, in poche parole la bici con cui Visconti, in forza al Team Neri Sottili-Selle...

Firenze, Arezzo, Desio (MB), Vasto (CH), Merano (BZ), Mira (VE), Valdagno (VI), Santarcangelo (RN), San Salvo (CH) e Breda di Piave (TV) sono, in ordine di popolazione, le prime dieci...

Mancano pochi giorni per potersi iscrivere con appena 25 euro (clicca qui) all’edizione 2020 della Granfondo Città di Ancona, che si terrà domenica 1° marzo nella “città dorica”. La segreteria...

Ci si avvicina allo svolgimento dell’evento Laghi Teaterno-Duathlon Cross, appuntamento reso possibile grazie alla Uisp Settore di Attività Ciclismo Abruzzo e Molise come epilogo della Coppa Abruzzo e Molise per...

Domenica 10 novembre, nell’incantevole cornice di Palazzo Caetani a Fondi, si è svolta la premiazione finale dei circuiti Race Cup Mtb Centro Italia e del circuito Mtb Latium Legend. Nell’occasione,...

Anche quest’anno, l’atteso click-day non ha tradito le aspettative: i primi 10.000 pettorali per l’edizione 2020 sono infatti stati assegnati in appena 20 minuti, dovuti per lo più ad un...

Furo è la nuova proposta di Bollé per il ciclismo, un casco due in uno che riprende diversi concetti  portati già a fondo dal modello The One, capostipite...

  Negli ultimi 6 mesi, la tematica relativa alla mobilità sostenibile ha preso sempre più piede nelle città italiane tra decreti approvati, sperimentazioni, limitazioni e sharing. I cittadini italiani stanno...

L’ultimo video di successo nella specialità della bici BMX si chiama "The Land of Everyday Wonder", progetto appena concluso e già diventato un must se si possiede la passione della bici nel...

Arrivano da tutta Italia e dal resto d’Europa: sono i ciclisti carichi di passione della Rando Imperator, la randonnée che ancora una volta unirà Monaco a Ferrara, passando per Bolzano,...

VIDEO TEST
ALTRI VIDEO DI TEST




di Giulia De Maio
La scienza Enervit mette a disposizione degli sportivi la gamma più ricca e completa di gel energetici per la performance...
di Giorgio Perugini
L’azienda americana Trek ha da poco creato un nuovo gruppo di prodotti accumunati dalla sigla XXX, un vero...
di Giulia De Maio
La stagione invernale è l’ideale per tirare un po’ il fiato, concentrarci sulla nostra bicicletta e magari concederci qualche sfizio...
di Giorgio Perugini
Agli irriducibili del completo estivo non posso fare altro che suggerire i manicotti e i gambali Storm della...
di Giorgio Perugini
Siamo spesso alla ricerca della bici giusta, quella che possiamo cucirci addosso per passare con disinvoltura dalla gran...
di Giorgio Perugini
Veloce, vincente e versatile. Ecco Utopia descritto con tre semplici parole. Veloce, visto che la stessa Kask assicura...
di Pietro Illarietti
  La Cinelli Superstar è una bicicletta che oserei definire smart. Cosa mi è piacuto di questo prodotto corsaiolo...
di Giorgio Perugini
Gli occhiali prodotti da Limar hanno notoriamente un rapporto qualità/prezzo davvero sorprendente, motivo per cui vi consiglio una...
di Giorgio Perugini
Se c’è un capo che ritengo indispensabile, quello è sicuramente il gilet. Pratico e leggero, trova spazio facilmente...
di Giorgio Perugini
  Superleggera come la luce, bella come poche altre possono esserla. Aurata si presenta così, come un pezzo di rara...
di Giorgio Perugini
Avete il piglio del velocista? Siete passisti veloci e divorate asfalto a grande velocità? Immagino quindi che la...
di Giorgio Perugini
Forza e coraggio, arriva il periodo più difficile dell’anno per quanto riguarda il modo di vestirsi direte le...
di Giorgio Perugini
Oakley, storico e rinomato marchio produttore di occhiali, ha lanciato l’anno scorso la sua collezione di caschi dedicati...
di Giorgio Perugini
Air PRO non è semplicemente un casco leggero e perfettamente a suo agio nelle calde giornate estive, è...
Gli occhiali Julbo Aero sono pensati per chi ama praticare sport governati della velocità ed è proprio per...
di Giorgio Perugini
Le giornate calde proseguono e se tutto va come nelle passate stagioni, il completo estivo rimarrà ancora a...
di Giorgio Perugini
Abbiamo già parlato della nuova collezione SIXS e anche del nuovo logo aziendale, una novità che accompagna con...
di Giorgio Perugini
Il casco Ventral di Poc aveva un compito arduo, ovvero far dimenticare agli amanti del marchio lo storico...
© 2018 | Prima Pagina Edizioni Srl | P.IVA 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy